Una serie di esercizi per il trattamento dell'aterosclerosi dei vasi della gamba

Per il trattamento dell'aterosclerosi obliterante, è necessaria una complessa combinazione di varie tecniche e metodi di trattamento. Gli esercizi per i vasi delle gambe e il massaggio sono prescritti dai medici per questa diagnosi al fine di ridurre i danni al sistema vascolare e migliorare le condizioni delle parti interessate.
Gli studi clinici sul benessere dei pazienti anziani mostrano che una varietà di attività fisica e di lavoro muscolare influisce positivamente sul corpo interessato. I complessi vengono creati individualmente: vengono selezionati quei compiti che saranno fattibili per un particolare paziente e faciliteranno il decorso della malattia. Il componente principale delle serie di esercizi nell'aterosclerosi sono varie mosse che coinvolgono i muscoli grandi e medi delle gambe. L'aggiunta all'educazione fisica può essere una dieta che il medico prescrive di eliminare quei chili in più che aggravano la malattia.

Cosa contribuirà a esercitare la terapia per l'aterosclerosi?

  • L'intero sistema cardiovascolare viene allenato e rafforzato, il che rende possibile evitare o rallentare sostanzialmente la progressione dell'atrofia dei tessuti.
  • Movimento normalizzato dell'ossigeno e dei nutrienti organici attraverso il corpo attraverso il sangue.
  • I malfunzionamenti del metabolismo sono eliminati, incl. grasso. Di conseguenza, un livello di colesterolo elevato che provoca il blocco dei canali vascolari diminuisce a livelli normali.

La ginnastica con aterosclerosi dei vasi degli arti inferiori si riferisce alla categoria della terapia fisica, ma non allo sport. Quest'ultimo è accompagnato da carichi gravi e difficili da sopportare ed è controindicato nei pazienti con la patologia in questione. Gli esercizi dovrebbero essere facilmente fattibili e delicati, con la partecipazione di esercizi di respirazione. Se il paziente si sta spostando verso una cura, è possibile includere manubri da 1 kg nell'attrezzatura da allenamento. I pazienti anziani o difficili sono invitati a prestare attenzione alle passeggiate lente.

Come scegliere gli esercizi giusti

Complessi ginnici per le gambe devono soddisfare i criteri:

  • Tutti gli elementi vengono eseguiti con una ponderazione irrilevante o anche senza di essa.
  • Passeggiate utili e attività di esecuzione per una corretta respirazione.
  • È necessario regolare il numero di ripetizioni, in base all'età, alla gravità della malattia, allo stato attuale di salute e alla reazione delle estremità alla tensione in ingresso (iniziare con la più semplice).

Fasi di difficoltà di esercizio

  1. Set iniziale, semplificato

Una parte significativa di esso è camminare. Gli elementi sono semplici da eseguire e non implicano carichi notevoli. La ginnastica viene eseguita lentamente e senza intoppi, senza movimenti improvvisi, ad un ritmo lento e costante. Dopo ogni esercizio, si consiglia di riposare per almeno 1 minuto prima di proseguire. Il completamento della lezione sta camminando per 1 -1,5 minuti.

  1. Secondo (medio) grado di difficoltà

Il ritmo aumenta leggermente, le classi stesse diventano più difficili e più lunghe, il paziente deve mettere un po 'di impegno nella loro implementazione.

  1. Set di alta complessità

È raccomandato per i pazienti che sono prossimi al pieno recupero. Vale la pena scegliere quella parte del programma, la cui implementazione non causa dolore. L'esercizio descritto può essere modificato aumentando o diminuendo la difficoltà a seconda della condizione.

Esercizio di ginnastica

Esercizi in posizione prona

Steso sullo stomaco

Prendi una posizione di partenza, poi piega le gambe a turno, tocca i glutei con un piede e riportali sul pavimento. Ripeti più volte per ogni arto.

Sdraiato sulla schiena

  1. Tirare e rilassare i muscoli senza stringere. È necessario piegare la gamba sinistra al ginocchio per quanto consentito dalla mobilità dell'articolazione. Durante questo, il piede e le dita si muovono delicatamente sulla superficie del pavimento. Continuare a piegare, ma già nell'area TBS, tirare la gamba verso se stessi e premerla con le mani sul corpo, cercando di tenere la schiena ben stretta sul supporto. Ritorna alla posizione di partenza e fai lo stesso per la gamba destra. Ripeti l'esercizio circa 10 volte.
  2. Utile in aterosclerosi popolare "bici". Gli arti, un po 'piegati alle ginocchia, si sollevano dal pavimento e si muovono in un percorso circolare, raffigurante in sella a una bicicletta. Esegui 10 ripetizioni.
  3. Alternare braccia e gambe oscillanti. Immagina il movimento di un insetto che cade sulla sua schiena e prova a rotolare, e prova a ripetere. Nonostante l'aspetto divertente, l'effetto positivo di tali azioni è notevole: il corpo si scalda e la circolazione sanguigna accelera.
  4. Nel programma di carichi includono esercizio "forbici". Per massimizzare l'effetto, i palmi sono posizionati sotto il coccige. Dopo dozzine di ripetizioni, le gambe dovrebbero essere raddrizzate, mantenute a peso e premute strettamente l'una contro l'altra per 10 secondi, quindi rilassarsi. L'ultima parte è coccolarsi sul pavimento.

In posizione seduta

    Piegato ad angolo in

Gambe di supporto a 90 ° contemporaneamente accoppiate a lato e unite. Devi fare almeno 5 ripetizioni, dopo di che allungare e rilassare. Prima di passare alla parte successiva del programma richiede un po 'di riposo.

L'elemento complicante in questo esercizio è la creazione di ostacoli al movimento mettendo i palmi delle mani sulle ginocchia e facendo pressione su di essi nella direzione opposta alla direzione del loro movimento.

  1. Sedendosi su una sedia, dirigete le vostre gambe in avanti, quindi inclinate il corpo verso di loro, cercando di toccarvi la fronte. Fai almeno 8 volte. Una possibile complicazione è piegarsi, afferrare il piede e indugiare per qualche secondo in uno stato piegato.
  2. Le palme stringono il piede destro, sollevano l'intero arto il più in alto possibile, senza lasciare andare le mani. Lasciati nella posa accettata, conta mentalmente 10 secondi. Per tornare alla posizione normale, ripetere lo stesso con il piede sinistro. Per ognuno di loro fare i movimenti di 10 p.

Esercizi in piedi

  1. Prendi una sedia e mettila di fronte a te. Posizionare entrambi i palmi sulla schiena, iniziare ad accovacciarsi, piegando le ginocchia delicatamente, dolcemente e lentamente. Quando ci si alza dal sollevatore tozzo in punta di piedi. Mentre completi il ​​ritmo e la profondità degli squat puoi aumentare gradualmente.
  2. Prendi la posizione di partenza - stai in piedi, con le mani sul retro del mobile o dei fianchi. Così alta su un calzino, come permette la preparazione, prima metti una gamba, indugia in questa posizione, gradualmente, muovendo i movimenti, rimetti il ​​piede sul pavimento, fai lo stesso con l'altro. Il numero di ripetizioni è circa 10.
  3. Metti gli arti superiori sulla cintura, le gambe unite. Sollevane una abbastanza alta, piegala all'altezza del ginocchio e ruotala lateralmente, quindi abbassala lentamente in posizione. Ripeti per ognuna di esse 8 volte.
  4. Sollevare alternativamente le gambe raddrizzate in avanti, cercando di non deviare di lato.
  5. Camminare sui talloni o le dita dei piedi, rotolare dalla parte anteriore del piede alla schiena.
  6. Tenendo un arto inattivo, sul secondo, esegui gli squat, lasciando completamente il piede sul supporto.

Sulle tue ginocchia

  1. Alzati a quattro zampe, allinea il ritmo della respirazione. Inclinare il busto fino al supporto, toccarlo con il torace e il collo, appoggiandosi sul pavimento con i palmi delle mani. Rialzati, fai altre 4-8 ripetizioni.
  2. Raddrizza e tira indietro la gamba espirata, inspira per tornare indietro, fai lo stesso sull'altro, 6 volte sull'arto.
  3. Fissare le mani alla cintura. Inizia dolcemente sporgendosi in avanti, l'obiettivo è quello di toccare la fronte alle ginocchia. Dopo alcuni secondi, raddrizzare. Per l'approccio fatto 15 volte. Per un rafforzamento più efficace delle articolazioni dopo questo esercizio è necessario camminare.

Esercizi di respirazione

Per curare le malattie del sistema circolatorio con l'aiuto di esercizi di respirazione è un modo efficace, secondo i medici specialisti. Aiuta il corpo ad avere abbastanza materia organica, a calmarsi e a eliminare i sintomi dello stress. Il lavoro delle navi e la loro elasticità migliorano, più sangue entra nel muscolo cardiaco.

Controindicazioni per questo tipo di attività includono:

  • aumento della pressione;
  • lombalgia;
  • tromboflebite;
  • sciatica.

Esercizi speciali sono prescritti dal medico curante. Ma ci sono anche tecniche utili, conosciute dalle lezioni di educazione fisica.

  1. Prendi una posizione eretta, le gambe divaricate alla larghezza delle spalle. Inizia lentamente e inspira profondamente, sollevando parallelamente le dita dei piedi e allungando le braccia verso l'alto, dirigendo verso l'interno la parte posteriore dei palmi. Mentre ritorni alla posizione di partenza, inizia ad abbassare il corpo e a testa in giù, mentre espiri, lasciandoti le mani sotto il petto. Rilassando i muscoli del collo e del busto, puoi rimanere in questa posizione per alcuni secondi, poi di nuovo esattamente.
  2. Per un rapido reintegro della quantità di ossigeno nel sangue, vengono eseguite le seguenti azioni: espirazione accompagnata da una contrazione dell'addome, quindi un respiro profondo con la sua protrusione. La respirazione intensiva, accompagnata da movimenti dei muscoli addominali, accelera il flusso sanguigno.

Consolidamento del risultato

  • Gli esercizi devono essere eseguiti in modo completo, solo quelli prescritti dal medico, nell'ordine da lui determinato e con la durata prescritta.
  • L'effetto terapeutico lieve avrà a camminare. Possono essere inclusi nella vita di tutti i giorni - a piedi dal lavoro, a piedi la sera e / o nei fine settimana. Moderatamente il duro lavoro in piscina, tennis, sci o pallavolo rafforzerà le navi e migliorerà il benessere.
  • Un altro elemento importante è un alimento completo e di alta qualità. C'è un rifiuto di grassi animali malsani, tuorli d'uovo, fritti. Saranno sostituiti da frutti di mare e prodotti vegetali. La quantità di sale nel cibo e la percentuale di grassi nei prodotti lattiero-caseari dovrebbero essere ridotti.
  • Si raccomanda di smettere di fumare e consumare alcol, ridurre il numero di situazioni stressanti, normalizzare il regime e assicurare un adeguato riposo dallo stress, oltre a dormire a sufficienza. Ciò contribuirà ad evitare la progressione della malattia.

La ginnastica terapeutica per le gambe nell'aterosclerosi è progettata in modo tale che il paziente in qualsiasi stadio dello sviluppo della malattia possa eseguire una serie di esercizi assegnati a lui senza provare dolore e disagio.

Questo, oltre all'efficacia garantita delle classi, è un criterio estremamente importante per il medico costitutivo, perché l'esercizio eccessivo è controindicato per le persone con aterosclerosi e non porterà danni, ma danni. La ricarica sistematica non richiede molto sforzo e tempo. Inoltre, non è necessario modificare in modo significativo il tuo stile di vita per introdurre altre attività utili. Ma piccoli cambiamenti nella direzione di una vita sana aiuteranno in futuro a evitare complicazioni e ingenti spese per medicinali e attrezzature per ripristinare il sistema vascolare danneggiato.

Esercizio di terapia, ginnastica e esercizi per le gambe per l'aterosclerosi

La cultura fisica terapeutica è un insieme di esercizi usati per il trattamento e la prevenzione di varie malattie. La terapia fisica nell'aterosclerosi dei vasi degli arti inferiori ripristina i vasi sanguigni, migliora la circolazione sanguigna, riduce il rischio di complicanze. Quali esercizi sono più efficaci, come distribuire il carico?

Principi generali della ginnastica terapeutica

L'obiettivo della terapia di esercizio nell'aterosclerosi delle gambe è di alleviare i muscoli e il vasospasmo, eliminare il dolore, ripristinare il tono vascolare, rafforzare i muscoli, le arterie e migliorare il flusso sanguigno.

La terapia fisica per aterosclerosi viene eseguita secondo il seguente schema:

  1. Esercizi leggeri per il riscaldamento, stretching dei muscoli.
  2. Carico totale per tutto il corpo.
  3. Allenamento specifico per arti aterosclerotici. La complessità dipende dalla preparazione del paziente.
  4. Rilassamento muscolare dopo l'esercizio (intoppo).

Per gli anziani, la terapia fisica è una buona prevenzione del diabete, dell'obesità, delle complicanze dell'aterosclerosi. Il più utile quotidiano cammina fino a 5 km, esercizi di respirazione, riscaldamento facile al mattino.

Ci sono alcune regole generali da seguire quando si esegue qualsiasi esercizio:

  • l'attività fisica inizia con lo stress minimo: camminare, correre facilmente, fare il riscaldamento mattutino mattutino, esercizi di respirazione;
  • mangiare prima delle lezioni è meglio per 2 ore, e resistere ancora per 1 ora dopo l'esercizio;
  • non puoi fare ginnastica con l'esacerbazione dell'aterosclerosi: forte dolore, pesantezza, intorpidimento delle gambe;
  • durante le lezioni, un ritmo più lento si alterna a uno moderato e i carichi aumentano gradualmente;
  • è molto importante seguire la respirazione corretta: inalare - tensione, espirazione - rilassamento;
  • durante gli allenamenti bisogna fare delle pause per rilassare i muscoli;
  • carichi dinamici consentiti con manubri fino a 1 kg: squat, flessioni, mani oscillanti, gambe, busto;
  • con l'aterosclerosi degli arti inferiori, puoi fare brevi esercizi statici (fissazione delle parti del corpo per un certo periodo), ma solo per coloro che praticano sport da molto tempo. Tali carichi includono: dritto, barre laterali, asana yoga, fissazione delle gambe sollevate;
  • durante la ginnastica è indispensabile monitorare il tuo stato di salute, quando compaiono dispnea, tachicardia, si interrompe il capogiro;
  • allenarsi regolarmente, dopo aver raggiunto una remissione stabile, si può fare ginnastica ogni altro giorno.

Si raccomanda l'attività fisica per integrare la ginnastica respiratoria. Aumenta la funzione contrattile del miocardio, migliora l'apporto di sangue al cervello, normalizza la respirazione, ripristina il metabolismo e rilassa. Il metodo più semplice è quello di inalare con il naso, contando fino a 3, quindi espirare, contando anche a 3. Fare 2-5 minuti.

Semplice esercizio senza alzarsi dal letto.

Esercizio leggero

Aiutano a preparare il corpo per allenamenti più duri. Indicato per la prevenzione dell'aterosclerosi, durante il periodo di recupero dopo le operazioni, infarti, ictus:

  1. Camminare lentamente 1-5 minuti.
  2. Le gambe sono larghe alle spalle. Prendendo un respiro profondo, metto le mani sulla cintura, abbasso il mento. Espirando - mani giù, alza la testa. Tutto è fatto lentamente.
  3. Anche la posizione di partenza. Respirare - una leggera inclinazione laterale. Espirazione - la posizione originale.
  4. Le mani si tengono sullo schienale della sedia, tornando dritte. Sollevare lentamente la gamba destra indietro, senza piegarsi, abbassare. Lo stesso con la seconda tappa.
  5. Un esercizio simile, solo le gambe si sollevano ai lati.
  6. Sdraiati sulla schiena, le tue mani si stringono la testa, stringono i pugni, allo stesso tempo tirano le dita dei piedi, poi i muscoli si rilassano.
  7. Anche la posizione di partenza. Le mani si alzano. Inalare - piegare i gomiti, tendendo i muscoli. Espirare - raddrizzare.
  8. Accovacciata con deviazione. Accovacciarsi lentamente, allungare le braccia, piegare la schiena in avanti. Alzati, testa in giù, inarcando la schiena.
  9. Si alzano in punta di piedi, si stirano verso l'alto, cadono. Fai 1-2 minuti.
  10. Aggancia le mani nella serratura, mettila di fronte a te. Arrotonda la schiena, mentre allunghi le mani.

Ogni esercizio viene eseguito 5-10 volte, da 2 a 5 approcci.

Complessità media

Non adatto a pazienti anziani, persone che conducono uno stile di vita sedentario. Il complesso è progettato per i pazienti giovani, coloro che hanno già seguito la formazione di base.

Nell'aterosclerosi degli arti inferiori, il seguente complesso è il più efficace:

  1. Camminata attiva. Le ginocchia si alzano più in alto possibile. Durata 1-2 minuti.
  2. Ripristinare la respirazione con uno squat. Respiro - leggermente tozzo, piegare in avanti. Espirare: alzati in piedi, le mani divaricate.
  3. Fai oscillare i tuoi piedi in avanti. Alzati in piedi esattamente, una mano che tiene la parte posteriore della sedia. Sollevare le gambe dritte il più in alto possibile.
  4. Piedi insieme, braccia in giù. Respiro profondo - mani alzate, testa buttata all'indietro. Espirare - prendere la posizione di partenza.
  5. Una mano che regge lo schienale della sedia. La gamba viene tirata in avanti, i movimenti oscillanti sono fatti su e giù per 4 volte.
  6. Recupero della respirazione con una pendenza. Respiro: inclina verso il basso, le mani si abbassano anche liberamente. Espirare - raddrizzato, braccia sollevate, messo in testa.
  7. Le gambe sono larghe alle spalle. Il corpo è girato ai lati. Il bacino dovrebbe essere immobile, le gambe dritte.
  8. Anche la posizione di partenza. Inspirare - gonfiare la pancia, espirare - il più possibile verso l'interno. Mantenere la posizione per alcuni secondi.

Ogni esercizio viene eseguito 6-8 volte 5 approcci, nella sequenza specificata.

Alta complessità

L'allenamento complicato è controindicato in caso di aterosclerosi trascurata degli arti inferiori, vene varicose, alto rischio di trombosi, ulcere trofiche.

La serie più efficace di esercizi:

  1. Tenere il supporto con una mano. A turno alzate le gambe, scuotendole vigorosamente.
  2. Salire lentamente sulle calze e saltare. Il carico può essere rafforzato con i manubri.
  3. Siediti su una sedia, di nuovo dritto. Raddrizzare la gamba, fare movimenti in senso orario, quindi nella direzione opposta per 3 volte. Il ginocchio non si piega.
  4. Salire sulla piattaforma. Stai dritto, le spalle leggermente indietro. Per prima cosa, metti un piede ad angolo retto, alzati e abbassati. Quindi fai lo stesso con l'altro piede. Per migliorare il carico puoi prendere i manubri.
  5. Stai con le spalle al muro, allontanandoti un po 'da esso. Lentamente affondare in una sedia immaginaria, strettamente premuto indietro, la testa contro il muro. Le ginocchia si piegano ad angolo retto. Mimica seduto 30-60 secondi. Alzati con forza tendendo la coscia, la gamba.
  6. Attacchi vigorosi. Fai un passo in avanti, piega il ginocchio ad angolo retto. L'altra gamba è estesa, leggermente piegata al ginocchio. Il corpo si inclina leggermente in avanti, regge il bilanciamento per alcuni secondi. Il carico aumenta, accelerando gradualmente il ritmo.
  7. Sdraiati sulla schiena, allunga le braccia lungo il corpo, piega le gambe ad angolo retto, posiziona i piedi. Affidandosi alle scapole e all'intera superficie del piede, sollevano il bacino il più possibile, si tengono per alcuni secondi, più in basso.
  8. Bike. Esegui sdraiato sulla schiena, le mani dietro la testa. Le gambe si sollevano dal pavimento e "pedalano", piegando a turno le ginocchia. Aumentare gradualmente l'ampiezza del movimento. Più i fianchi sono vicini al pavimento - più forte è il carico.
  9. Plye squat. Le gambe sono più larghe delle spalle, le calze sono sviluppate. Le mani si tirano in avanti o stringono le spalle. Squat lentamente indietro dritto. Dopo l'adattamento alla tecnica, il carico viene rinforzato con i manubri.

Gli esercizi vengono eseguiti 6-10 volte da 3 a 5 approcci. Dopo ogni approccio, un po 'di riposo per rilassare i muscoli.

Indipendentemente dalla complessità della ginnastica dopo gli allenamenti, è necessario fermarsi. Questi sono esercizi leggeri, muscoli rilassanti. Bene eliminare gli spasmi dei vasi sanguigni che possono apparire a causa di sovratensione, trasferire gradualmente il corpo da uno stato eccitato a uno calmo.

Nell'aterosclerosi degli arti inferiori alla fine dell'allenamento, è sufficiente eseguire due semplici esercizi:

  • mettersi a quattro zampe, raddrizzare lentamente le gambe, sollevando i glutei. La posizione mantiene 5-10 secondi;
  • sdraiarsi a pancia in su, palmi sotto le spalle, gambe dritte. Il corpo è sollevato, appoggiato sui palmi, lentamente piegando la schiena. Guarda in alto Posizione trattenuta 5-10 secondi, prendere la posizione di partenza.

Esegui 3 volte. È utile combinare con la respirazione rilassante ginnastica. La posizione di partenza è supina, gli occhi chiusi. Rilassare alternativamente i muscoli delle dita, dei piedi, delle gambe, delle cosce, dell'addome.

Ricarica tramite attrezzature sportive

Durante le fasi iniziali dell'aterosclerosi, si raccomanda di condurre una formazione utilizzando varie macchine cardiovascolari:

  • Pista da corsa Per ripristinare il tono vascolare, i muscoli camminano facilmente fino a 5 km / h, fino a 12 km / h. Durante le lezioni, il corpo è tenuto il più dritto possibile, evitando la tensione del sistema muscolare.
  • La cyclette rafforza il cuore, i vasi sanguigni, aumenta la resistenza. Le prime lezioni durano non più di 5 minuti.
  • Lo stepper imita la salita su per le scale. Rafforza i vasi sanguigni, i muscoli, rafforza l'afflusso di sangue al cuore, il cervello, le estremità inferiori, normalizza la respirazione. Inizia con una lezione di 10 minuti, impulso 100-110 battiti / minuto. Quando i muscoli si abituano ai carichi, il tempo di allenamento aumenta fino a un'ora.

Indipendentemente dal tipo di simulatore, la ricarica dovrebbe iniziare ad allungare i muscoli, finendo in un intoppo. Non usare manubri o altri pesi.

I simulatori sono controindicati nei seguenti casi:

  • cardiopatia grave: difetti valvolari, endocardite, miocardite, aritmie cardiache, lesioni ischemiche;
  • ha subito un infarto, ictus;
  • tromboflebite;
  • diabete grave;
  • malattie catarrali;
  • neoplasie maligne.

Prima dell'allenamento, è necessario consultare il proprio medico in merito al livello dei carichi ammessi.

Trattamento yoga

Yoga - si riferisce a carichi statici. Aumenta la forza muscolare, sviluppa la resistenza, la flessibilità, migliora la circolazione sanguigna, stimola la rimozione di tossine dal corpo, tossine, colesterolo cattivo. Durante le lezioni, il sangue viene rapidamente saturo di ossigeno.

Le asana dello yoga non suggeriscono una fase di rilassamento, che è così importante nell'aterosclerosi degli arti inferiori. Per questo motivo, il carico diventa più forte, l'esercizio è più difficile. Tuttavia, affinché la terapia fisica possa essere più produttiva, puoi aggiungere alcune semplici asana:

  • Stai dritto, gambe unite. Respiro profondo - le mani si sollevano, espirano - lentamente più in basso.
  • Piedi uniti. Respiro - inclinati in avanti, cercando di toccare il pavimento con le dita. Espirare - raddrizzare, alzando la testa.
  • Le gambe si allargano più delle spalle. Il ginocchio destro è piegato ad angolo retto (la coscia destra dovrebbe essere parallela al pavimento), il piede sinistro viene premuto sul pavimento, mantenendo l'equilibrio. Le mani si spostano lateralmente, parallelamente al pavimento. Lo scafo è tirato su. Tenere premuto per 30 secondi, quindi cambiare le gambe.

Ogni esercizio viene eseguito 3 volte. Per aumentare il loro numero, la durata è indesiderabile. Nel trattare l'aterosclerosi con la ginnastica, i carichi statici non dovrebbero richiedere più di un terzo dell'occupazione totale.

La cultura fisica, come metodo separato, non aiuterà a far fronte all'aterosclerosi. È efficace solo in combinazione con dieta, rifiuto di cattive abitudini, trattamento farmacologico.

Materiale preparato dagli autori del progetto
in base alla politica editoriale del sito.

Esercizi e massaggi per l'aterosclerosi delle gambe

La rottura del metabolismo dei lipidi e l'aumento del colesterolo nel sangue portano alla comparsa di placche aterosclerotiche sulle pareti dei vasi sanguigni e allo sviluppo di aterosclerosi. I sintomi e il trattamento della malattia dipendono dall'età e dalle condizioni (fisiche ed emotive), ma includono tali elementi obbligatori come la dieta, la medicina e la terapia fisica. Se la patologia ha colpito le arterie degli arti inferiori, allora una serie di esercizi viene selezionata specificamente per questa parte del corpo.

I benefici dell'esercizio dell'attività aterosclerotica

Un certo numero di fattori di solito portano all'aterosclerosi. Ciò include il fumo, l'ipotermia frequente delle gambe, traumi mentali, stress costante e mancanza di sonno, malnutrizione e obesità, aumento della pressione sanguigna, ereditarietà e malattie croniche. Il trattamento farmacologico mira a rafforzare le pareti dei vasi sanguigni, allargando il lume e riducendo la coagulazione del sangue. Se la malattia è iniziata o il trattamento non dà cambiamenti positivi, vengono prescritti metodi chirurgici.

La ginnastica con aterosclerosi degli arti inferiori consente di:

  • Rafforza il corpo;
  • Migliora la circolazione sanguigna, incl. e periferico;
  • Normalizza il lavoro e le condizioni del CAS;
  • Aumentare il tono muscolare;
  • Prevenire gli spasmi vascolari;
  • Normalizza i processi metabolici nei tessuti;
  • Per ripristinare la mobilità delle articolazioni e dei legamenti, tessuto muscolare;
  • Migliorare le condizioni generali dopo le operazioni ricostruttive.
  • L'implementazione regolare di un complesso di esercizi nell'aterosclerosi porta allo sviluppo di collaterali - vie laterali del flusso sanguigno, che sono responsabili di assicurare il movimento del sangue intorno alla zona interessata.

L'esercizio ha un impatto su tutto il corpo, migliorando la coordinazione del movimento, la resistenza, la respirazione e la comprensione del proprio corpo.

A 1 e 2 fasi di classi OA sono divisi in parti introduttive e principali. Introduttivo: esercizi di respirazione, riscaldamento generale, passeggiate in giro per la stanza o sul posto. Devi fare gli esercizi in una stanza ben ventilata e calda, durante le lezioni - tieni la schiena dritta, controlla la respirazione e controlla le pulsazioni.

È importante evitare il lavoro eccessivo e il deterioramento della salute, ma dare un carico ammissibile al corpo.

La parte principale include esercizi di fortificazione, speciali e di respirazione che si alternano tra loro. Per speciale includere tecniche dinamiche volte alla tensione e rilassamento delle fibre muscolari, cambiando la posizione dell'arto colpito. Durante l'esecuzione del complesso, se necessario, aderire a una determinata sequenza, allenare prima i muscoli grandi, e solo allora - quelli piccoli. Alla fine del ciclo per rinforzare le arterie degli arti inferiori e rilassarsi, fai alcuni esercizi leggeri dallo yoga classico e per normalizzare la respirazione.

La malattia complicata richiede l'esecuzione di soli esercizi delicati, passeggiate lente, nuoto, aerobica speciale e yoga. Controindicazioni per l'esercizio terapia è la cancrena, la tromboflebite migratoria, la trombosi acuta.

Le lezioni non sono condotte con debolezza generale, alta temperatura corporea e forti emicranie.

Esercizi classici

Dalla posizione eretta

Le lezioni iniziano con un riscaldamento e uno stretching piccoli e calmi. I pazienti con malattie cardiache e diabete non devono usare la ponderazione, effettuare movimenti rapidi e improvvisi. Durante la ginnastica prestano attenzione al polso, alle sensazioni interne e al benessere. I primi allenamenti dovrebbero avvenire con carichi minimi e causare solo una leggera stanchezza. I carichi vengono dosati secondo l'età, i processi cronici esterni e la salute.

Esercizi per l'aterosclerosi dei vasi degli arti inferiori nella posizione eretta iniziano con il camminare.

Dopo alcuni minuti, procedi a:

  • Squat lenti. Eseguili da una posizione eretta aggrappandoti a un supporto speciale o allo schienale di una sedia. I piedi non vengono rimossi dal pavimento, ma puoi sollevare i talloni per aumentare la difficoltà dell'esercizio. La profondità dello squat aumenta gradualmente;
  • La gamba sinistra viene posizionata sulla punta e il peso corporeo viene trasferito senza intoppi su di esso. Quindi fai questo movimento per la gamba destra. Per facilitare l'esecuzione è possibile afferrare la sedia o qualsiasi supporto. Ripeti l'esercizio 8 volte;
  • Walking. Puoi camminare sul posto o intorno alla stanza, alzando le gambe in alto. Runtime - 2-3 minuti;
  • Mani messe sulla parte bassa della schiena. Morbidamente e senza strappi piegare la gamba destra e fare diversi movimenti circolari, descrivendo il massimo cerchio possibile. Quindi fai l'esercizio con l'altra gamba 4 volte. Per ogni arto fare da 8 a 10 ripetizioni;
  • Alzare alternativamente le gambe all'altezza massima;
  • Piste. Le gambe dovrebbero essere più larghe delle spalle. Muovi lentamente il corpo in avanti, raggiungendo il pavimento con la punta delle dita. Le pendenze e le curve del busto si fanno con le gambe dritte e la schiena
  • Inclinazione e stretching. Inginocchiarsi, fare alcuni respiri e far scorrere le mani lungo il pavimento. Il corpo raggiunge le dita, tendendo il petto al pavimento. La fronte cerca di toccare il pavimento allungando la schiena.
  • Il complesso si completa con camminare sui talloni, curve del corpo e esercizi di respirazione. Se non si specifica un certo numero di ripetizioni, eseguire ogni esercizio 10-12 volte.

Da supino

Per eseguire la ginnastica è necessario un tappetino per lo yoga o la ginnastica. Devi sdraiarti sul blu, allungare e rilassare le gambe e allargare le braccia verso i lati in modo che formino una linea retta con la spalla. Respiro: la gamba sinistra è piegata all'altezza dell'articolazione del ginocchio. Il piede scorre lentamente e continuamente lungo il pavimento. Il prossimo respiro è un sollevamento regolare della gamba. Avvolgi il tuo ginocchio e tiralo verso il tuo corpo: dovrebbe spostarsi verso il petto e il mento. Inspirare per alcuni secondi, quindi rilasciare il ginocchio. Dopo aver rilassato e ripristinato la respirazione, ripetere per l'altro lato.

Per rilassare alcuni cicli di respirazione profonda, durante i quali l'attenzione si concentra sull'aria che riempie i polmoni. Alza le gambe e imita la rotazione dei pedali della bicicletta. Dopo di ciò, sollevare uno sopra il pavimento di 15-25 cm e tenere due o tre cicli respiratori. Ripeti per l'altro arto e poi rilassati per riposare.

Per migliorare la circolazione dei fluidi biologici e riscaldare il tessuto muscolare, puoi stringere leggermente mani e piedi.

Quindi le gambe si allungano: mantenere i muscoli tesi, la superficie posteriore viene premuta strettamente sul pavimento. Sostenete 10 secondi e rilassatevi.

Mani palme fino a mettere sotto la testa. Sollevare lentamente le gambe con un angolo di 45 ° rispetto al pavimento, immergere per circa 5 secondi. Per rilassarsi Premi la vita sul pavimento e prova a sollevare il corpo. Per sostenere il tempo massimo possibile quando i muscoli sono tesi. Tutti gli esercizi dalla posizione originale sulla schiena in aterosclerosi degli arti inferiori vengono eseguiti 8-10 volte. Completa il complesso relax e un piccolo esercizio di respirazione.

Da una posizione seduta

È più conveniente eseguire questo complesso su una sedia con schienale. Per rilassarsi Durante l'inspirazione lenta, solleva le mani attraverso i lati, sull'espirazione - in basso lungo il corpo. Agita le mani. Ripeti da 5 a 7 volte. Metti i palmi delle mani sulle tue spalle, piega le braccia al gomito e fai 10-14 movimenti circolari avanti e indietro. Durante l'esercizio, i palmi delle mani non si staccano saldamente contro le spalle, i muscoli addominali sono tese, la schiena resta dritta e le scapole sono unite.

Spostati sul bordo della sedia e alza le gambe in alto per imitare camminare. Fai fino a 50 passi in aria. Quindi alzati lentamente e siediti senza mani, tenendo la schiena dritta. A seconda dell'impulso e del benessere, eseguire da 4 a 25 ripetizioni.

Sedetevi di fronte allo schienale della sedia, raddrizzate le gambe (dovrebbero essere parallele al pavimento) e, inspirando, allungate con la mano destra sulla gamba destra. Cerca di mantenere la schiena dritta e fare movimento a causa dello stretching laterale. Espirate e rilassatevi. Ripeti per ciascun lato circa 6 volte.

I seguenti esercizi vengono eseguiti stando seduti sul pavimento. Gambe divaricate alla larghezza massima. Muovi il corpo in avanti in modo che i gomiti siano liberamente e facilmente sul pavimento e la tensione dei muscoli si percepisca nella parte posteriore. Le gambe rimangono diritte, la superficie posteriore viene premuta strettamente sul pavimento. Tieni duro per qualche secondo, rilassati. Nella posizione iniziale, ripristina la respirazione. Ripeti fino a 10 volte. Appoggiati lentamente all'indietro, allungando le gambe, in posizione prona. Poi vai su: testa su, poi spalle, scapole, centro dietro e in vita. Per facilitare l'esercizio può essere fatto sulle mani. Ripeti 5-7 volte.

Dalla posizione prona

Viene eseguita una serie di esercizi per migliorare la circolazione sanguigna, ripristinare la mobilità della colonna vertebrale e delle estremità. Inizia con la flessione del ginocchio. I talloni stanno cercando di raggiungere i glutei. Le anche aderenti al pavimento. Ripeti fino a 10 volte. Ad angolo retto piegare le ginocchia e rimanere in questa posizione per un massimo di 15 secondi.

Per complicare e aumentare il carico sulla stampa, eseguire questo esercizio simultaneamente con due gambe. Quindi alza lentamente la testa e le spalle. La nuca si tira indietro. L'enfasi per il sollievo è fatta sul palmo, premuto sul pavimento. La schiena si flette. Corri 5-6 volte. I palmi delle mani dovrebbero essere posizionati all'altezza delle spalle. La respirazione è arbitraria. Sollevare le gambe alternativamente in modo che il ginocchio rimanga stretto e la punta sia tirata in avanti.

Ricarica tramite attrezzature sportive

Puoi allenarti per migliorare la salute e migliorare le condizioni dei vasi sanguigni su simulatori speciali, fitball, ecc. La durata dell'allenamento dipende dalla condizione individuale e l'intensità del corso è selezionata dal medico curante.

Gli esercizi per l'aterosclerosi degli arti inferiori su una cyclette e un tapis roulant sono efficaci e nella fase iniziale della malattia possono essere sostituiti con la terapia farmacologica.

L'esercizio quotidiano migliora la circolazione sanguigna, rafforza il sistema cardiovascolare, migliora i processi metabolici e stabilizza il livello di LDL nel sangue.

Regole di impiego sulla cyclette

Gli esercizi sul simulatore saranno più efficaci se segui semplici regole:

  • L'altezza della sella dovrebbe essere selezionata in modo che nella posizione inferiore dei pedali le gambe rimangano dritte o leggermente piegate;
  • Il tempo del primo allenamento è limitato a 5-6 minuti e ogni volta successiva aumenta di 2 minuti;
  • La velocità del pedale aumenta e diminuisce in modo uniforme;
  • È vietato svolgere le attività sulla cyclette subito dopo il cibo ea stomaco vuoto. Dopo il pasto è necessario spremere almeno 2 ore.

Prima e dopo l'allenamento, è consigliabile camminare qualche minuto con calma e profondità.

Durante le lezioni è necessario seguire il polso e le sensazioni: quando si verificano i primi periodi di dolore o palpitazioni cardiache, l'allenamento viene interrotto.

Regole di pratica su un tapis roulant

La corsa e la camminata lente sono progettate per allenare i vasi e il cuore. Per le persone che soffrono di aterosclerosi, sono state sviluppate raccomandazioni per l'esecuzione su un simulatore:

  • Durante l'esercizio, tieni il corpo dritto, porta le scapole unite, non flettere e segui la postura;
  • Per facilità d'uso e sicurezza, è possibile tenere i corrimano;
  • Inizia e termina è necessario rallentare e ampi passi.

L'allenamento cardio o vascolare nell'aterosclerosi viene effettuato 3-4 volte a settimana e la sua durata iniziale non supera i 10 minuti. A poco a poco, la velocità di marcia e la durata aumentano.

La camminata terapeutica nell'aterosclerosi degli arti inferiori non è meno utile dell'allenamento sul simulatore.

Durante le passeggiate, il lavoro degli organi respiratori e del cuore migliora, il corpo è saturo di ossigeno e il sistema nervoso centrale si rilassa. Le passeggiate regolari contribuiscono alla rapida perdita di peso, migliorano il sonno e il benessere generale, eliminano il dolore.

Yoga e aterosclerosi

Le pratiche orientali nella conoscenza del proprio corpo nell'aterosclerosi sono raccomandate per il trattamento e la successiva profilassi. Lo yoga migliora le condizioni dei vasi sanguigni, attiva i processi metabolici a livello cellulare, migliora l'umore e la perdita di peso. Per i pazienti vengono selezionate asana non complesse, mirate a riscaldare i muscoli, migliorare il movimento dei liquidi biologici e aumentare l'elasticità dei tessuti:

  1. Da una posizione eretta - gambe unite. Alzati sulle dita dei piedi durante un respiro profondo. Sollevare le mani attraverso i lati e raggiungere le dita. Sento come essere tirato fuori dalla spina dorsale dalla schiena, espirare;
  2. Il corpo avanza. Mentre inclini le dita, prova a raggiungere il pavimento. Nella complicata esecuzione metti il ​​palmo sul pavimento. Tenere premuto per alcuni secondi e mentre si espira, raddrizzare;
  3. Piegati ed espira per riprendere il piede sinistro. La gamba destra va avanti, facendo un affondo.
  4. Il ginocchio è ad angolo retto rispetto al pavimento. Torna per stare dritto. Tenere premuto fino a 20 secondi e ripetere per un'altra diagonale.

Ogni esercizio viene ripetuto da 6 a 8 volte. Se hai esperienza nello yoga e nella forma fisica, puoi eseguire qualsiasi asana.

Le uniche eccezioni sono quelle invertite: sono proibite nell'aterosclerosi.

Ginnastica respiratoria per il trattamento dell'aterosclerosi

Esercizi per lo sviluppo della respirazione possono essere eseguiti come un complesso separato o durante esercizi ginnici. Abbassano il livello di ischemia tissutale, eliminano le manifestazioni della malattia e abbassano la pressione sanguigna, hanno un effetto calmante sul sistema nervoso centrale. Controindicazioni da praticare:

  • osteocondrosi;
  • sciatica;
  • GB 3 o 4 gradi;
  • Asma bronchiale;
  • Malattia polmonare ostruttiva cronica;
  • Tromboflebite.

La ginnastica viene sempre eseguita da una posizione eretta. Le mani si sollevano attraverso i lati e si sollevano. Allo stesso tempo si alzano, cercando di allungare le spalle dietro le loro dita. Tenere premuto per 5-7 secondi, rilassarsi. Ripeti la ricezione fino a 10 volte. Con la narice destra serrata dalle dita, fai un respiro profondo con la sinistra. Per alcuni secondi, trattieni il respiro e cambia il lato: espira le narici giuste e la sinistra - serrato. Ripeti per ciascuna diagonale 11-13 volte. Fai un respiro lento con il naso, trattieni il respiro ed espira rumorosamente attraverso la bocca fino a sentire un vuoto nei polmoni.

Quindi, fai l'esercizio per l'ossigenazione degli organi:

  • La palma giaceva sullo stomaco;
  • Fai un respiro lento attraverso la bocca, osservando il palmo sollevarsi. Devi prendere la massima aria;
  • Senza indugio, effettua lo stesso tempo di scadenza.

Quindi è necessario spostare il corpo in avanti, raggiungendo con la punta delle dita sul pavimento. Espirare e rimanere in questa posizione per alcuni secondi. Il collo, le spalle e le braccia devono essere rilassati e le gambe devono essere larghe alle spalle. Respirare in modo uniforme. Il primo ciclo respiratorio è prodotto solo dal torace. Il secondo - lo sterno e l'addome, il terzo - solo l'addome. Quindi cicli di respirazione alternati, per ognuno di 4-7 ripetizioni.

Puoi fare questo esercizio in un altro modo: metti le gambe un po 'più larghe delle spalle, fai un respiro profondo e piegati. Le braccia pendono liberamente, la schiena è arrotondata e rilassata. Respiro: ritorna alla posizione di partenza. Espirare. Mentre si riposa dopo l'esercizio, la respirazione è arbitraria.

Per un'efficienza rapida e maggiore, si consiglia di eseguire almeno 100 esercizi di respirazione al giorno.

Massaggio per aterosclerosi degli arti inferiori

Durante il massaggio per l'aterosclerosi degli arti inferiori, vengono usati pomate speciali per alleviare il dolore, oli e miscele, emulsioni e lozioni. La durata della sessione di solito non supera i 10 minuti e la procedura può essere ripetuta più volte al giorno.

L'automassaggio inizia con un piede. Il massaggio del piede nell'aterosclerosi viene effettuato con movimenti morbidi di carezza, sfregamento e impastamento, selezionando la forza d'impatto ottimale sulle sensazioni. L'intensa impastatura dovrebbe sempre andare dopo i movimenti di rilassamento e riscaldamento. Il massaggio non dovrebbe causare dolore, bruciore, irritazione o perturbare la pelle.

La fisioterapia nell'aterosclerosi degli arti inferiori può essere completata da baroterapia, vari bagni, terapia laser o terapia magnetica. Il bagno di Zalman viene utilizzato con l'aggiunta di emulsione bianca di trementina. Il corso consiste in 15 sessioni giornaliere con una durata media di 15 minuti. Anche i bagni di solfuro vengono assunti ogni giorno per 12 giorni e la procedura non supera i 10 minuti.

È utile combinare la fisioterapia con gli involucri: non solo migliora la condizione della pelle, ma ha anche un effetto benefico sullo stato del CAS, attiva i processi metabolici e di rigenerazione e favorisce un rapido recupero.

Il trattamento dell'aterosclerosi è sempre complesso e il suo successo dipende dall'osservanza delle istruzioni del medico.

L'educazione fisica è parte integrante e importante della terapia volta a migliorare la circolazione sanguigna negli arti colpiti, rafforzare il sistema muscolare e restituire la mobilità. L'intero carico dovrebbe essere fattibile e non causare superlavoro, disagio o dolore. Durante le lezioni, è necessario monitorare l'impulso e aumentare gradualmente l'intensità. Un altro punto importante: tutti gli esercizi devono essere coordinati con il medico curante e il riabilitatore.

Esercizio di terapia, ginnastica ed esercizio fisico per gambe con aterosclerosi

La terapia sportiva per l'aterosclerosi è una condizione importante per il trattamento e il ripristino del corpo. L'attività fisica è parte integrante di uno stile di vita sano, dal quale dipendono il benessere, le prestazioni e la longevità. Un allenamento delicato dovrebbe essere selezionato da un tecnico qualificato. Il medico prende in considerazione lo stadio della malattia, l'età e la forma fisica dei pazienti. Gli specialisti hanno sviluppato diversi sistemi di allenamento pensati per i principianti e per le persone che sono vicine allo stadio della completa guarigione dalla patologia.

I sintomi più pronunciati sono dolore, bruciore, grave affaticamento, disagio nei muscoli degli arti inferiori. La manifestazione di questi sintomi si osserva durante la deambulazione o l'attività fisica. Nelle fasi iniziali, è sufficiente rilassarsi per alleviare la condizione.

La progressione della patologia porta a manifestazioni più frequenti dei suoi segni anche in presenza di carichi insignificanti. Durante il periodo di riposo, i pazienti sentono intorpidimento degli arti inferiori, la pelle diventa pallida, e quando viene toccata, si sente la freddezza.

Le forme croniche di aterosclerosi portano a gravi conseguenze negative:

  • forte dolore alle gambe, sindrome convulsiva durante la notte;
  • l'impotenza;
  • dolore doloroso e formicolio, che sono caratteristici di una o entrambe le gambe;
  • tinta bluastra della pelle;
  • se ferite e abrasioni compaiono sugli arti inferiori, guariranno per un tempo molto lungo.

Tutte queste conseguenze negative si verificano se il paziente non riceve un trattamento tempestivo e corretto. Fare attività terapeutiche da solo non può. Solo un medico è in grado di prescrivere una terapia efficace e raccomanda un efficace sistema di esercizi.

Consigli utili per l'allenamento

Caricare le gambe con aterosclerosi degli arti inferiori migliora le condizioni del sistema vascolare, ripristina le sue funzioni. Moderati carichi atletici sono di grande importanza nella prevenzione e nel trattamento della malattia.

Se la patologia si estende alle arterie periferiche, la ginnastica dinamica lo farà, cioè i muscoli dovrebbero tendere e rilassarsi alternativamente. Si dovrebbe evitare l'allenamento pesante o la velocità. Solo un allenamento moderato con l'uso sistematico dei carichi sarà veramente efficace.

Non è necessario scegliere da solo gli esercizi di aterosclerosi. Solo il medico curante sarà in grado di raccomandare la ginnastica adatta, tenendo conto della fase della lesione del sistema cardiovascolare, delle caratteristiche della progressione della malattia.

In totale ci sono due sistemi di carichi: riscaldamento e peso leggero. Il primo include i seguenti tipi di attività fisica:

  • ginnastica mattutina;
  • esercizi terapeutici;
  • giochi sportivi speciali;
  • camminare pedonale;
  • semplice lavoro fisico, senza sovraccarichi.

Il sistema leggero include passeggiate lente e ginnastica con un effetto curativo. Non puoi fare gli esercizi quando c'è dolore muscolare e pesantezza alle gambe.

Per evitare lo sviluppo di claudicatio intermittente, dovresti seguire alcune semplici regole quando esegui la ginnastica:

  • tempo lento alternato a moderato;
  • durante l'allenamento, dovresti fare delle brevi pause;
  • i muscoli delle gambe devono essere rilassati.

Il complesso di riscaldamento è completo senza:

  • allenamento riparatore per tutto il corpo e gli arti inferiori utilizzando varie attrezzature sportive;
  • diversi tipi di camminare;
  • occupazioni per le gambe in diverse posizioni: seduto, in piedi, sdraiato;
  • esercizi di respirazione

Esercizi nell'aterosclerosi dei vasi cerebrali sono progettati per rafforzare il sistema vascolare e migliorare la sua condizione. L'allenamento per gli arti inferiori viene effettuato tenendo conto del livello di sviluppo della malattia. Il costante cambiamento della posizione di partenza ha un effetto benefico sulla circolazione sanguigna e rimuove parte del carico che cade sulle gambe.

I pazienti anziani vengono generalmente sottoposti a passeggiate regolari, esercizi terapeutici ed esercizi al mattino. Gli adulti di mezza età sono raccomandati attraversamenti di sci di fondo fino a 5 km, sciare fino a 10 km e pedalare fino a 15 km e giochi attivi. Come buon riscaldamento in caso di aterosclerosi, si usa la pesca, così come la semplice casa e l'orto domestico.

La base di esercizi per i pazienti, indipendentemente dagli indicatori di età, è l'allenamento (possibilmente utilizzando manubri fino a 1 kg), esercizi di deambulazione e respirazione. Gli sport sono controindicati, che sono associati a una complessa coordinazione dei movimenti, con il sollevamento di oggetti pesanti, cambiamenti improvvisi nella posizione della testa e trattenimento del respiro.

Il complesso di 10 esercizi leggeri

Per sbarazzarsi dei sintomi di aterosclerosi, è necessario ripetere gli esercizi speciali il numero di volte raccomandato. Gli esperti non consigliano di fare terapia fisica da soli. Gli esercizi saranno utili solo insieme al trattamento prescritto da un medico.

Il corso semplificato è destinato ai pazienti che stanno appena iniziando ad applicare misure terapeutiche.

  1. Posizione iniziale: supina con arti superiori e inferiori distesi. È necessario stringere i pugni e quindi rilassarsi da 5 a 10 volte. Ulteriori movimenti sono eseguiti con pennelli in un cerchio in entrambe le direzioni nella stessa quantità. Ripeti due volte.
  2. La posizione iniziale sarà la stessa della descrizione precedente. Inspirare e piegare le braccia nelle articolazioni del gomito, espirare e raddrizzare (5 - 10 volte). Ci dovrebbero essere 2 approcci.
  3. La posizione iniziale è supina con arti diritti. Piegare una gamba al ginocchio, quindi raddrizzare, ripetere due volte. Esegui lo stesso movimento con l'altra gamba. Dopo di ciò, entrambe le gambe sono piegate due volte alternativamente. Interamente eseguito 2 volte.
  4. Stare su una superficie dura e impostare le gambe in linea con la larghezza delle spalle. Le braccia si trovano lungo il corpo. Espirare e fare curve ai lati, abbassando il braccio. Inspirare e prendere la posizione originale. Le lezioni vengono eseguite fino a 10 volte.
  5. La posizione originale non cambia. Alza le gambe alternativamente 4 volte, gli arti devono rimanere dritti. Prendi la posizione di partenza, le mani in vita. Muovi una gamba di lato, poi rimettila. Esegui questo esercizio con un arto diverso. Riprodurre il movimento due volte.
  6. Alzati e unisci le gambe, raddrizza le braccia lungo il corpo. Quattro volte a turno, sposta le gambe di lato e prendi la posizione di partenza. Ripeti non più di 4 volte.
  7. Posizione iniziale - in piedi con le gambe divaricate e le gambe divaricate, le braccia abbassate e dritte. 4 volte sollevare una gamba con il ginocchio piegato e metterlo sul pavimento. Fai lo stesso con l'altra gamba. Sposta 2 volte.
  8. La posizione originale non cambia. Con entrambe le mani contemporaneamente raggiungi le ascelle e parte i gomiti, respirando aria. Espirare e raddrizzare il pennello lungo il corpo. 8 approcci saranno sufficienti.
  9. Siediti su una sedia e incrocia le mani sulle ginocchia. Inspirate l'aria e allargate le braccia di lato. Porta i palmi delle mani in ginocchio con una leggera inclinazione del corpo in avanti, espirando. Tieni la testa alta. L'esercizio si ripete almeno 4 volte.
  10. Stare sulla superficie del pavimento, tenere le gambe unite, le braccia lungo il corpo. Passare sul posto per 1 - 5 minuti.

Essendo impegnati nella formazione per l'aterosclerosi dei vasi degli arti inferiori, è importante monitorare il benessere, in particolare, il battito cardiaco e la frequenza respiratoria. Se gli indicatori sono notevolmente aumentati, vale la pena di rifiutare di prendere lezioni o di ridurre la loro intensità.

7 esercizi di media difficoltà

Tale formazione sarà utile per i pazienti che hanno già superato la fase iniziale della terapia aterosclerotica e si sono spostati su un nuovo livello.

  1. Alzati e metti le gambe in base alla larghezza delle spalle, abbassa liberamente le braccia. Fai 4 oscillazioni con una, poi l'altra gamba. Eseguita 4 - 6 ripetizioni.
  2. Sdraiati sulla schiena e piega le gambe alle articolazioni del ginocchio. Estendere, quindi abbassare lentamente gli arti inferiori 8 volte. I movimenti sono giocati fino a 4 volte.
  3. Avrai bisogno di una sedia da esibire. Stare accanto a lui, mettere le gambe in base alla larghezza delle sue spalle e appoggiare le mani sulla schiena. Inspirare e contemporaneamente sollevare la gamba destra in uno stato raddrizzato con le dita raddrizzate. Espirare e abbassare la gamba sul pavimento. L'esercizio è giocato almeno 4 volte. La stessa quantità di movimenti cade sulla gamba sinistra. In generale, l'intero esercizio deve essere fatto 2 - 4 volte. Monitora costantemente la tua frequenza cardiaca. In media, la differenza prima e dopo l'educazione fisica non dovrebbe essere più di 20 colpi.
  4. Sedersi su una sedia, allargare leggermente le gambe e mettere le mani sulle ginocchia. Muovere il ginocchio in circolo, prima in uno, poi nell'altro lato con ogni gamba alternatamente. Ripeti due volte.
  5. Sdraiati sul lato destro e tira su la gamba destra, tienilo dritto per 7 secondi, quindi abbassalo. Riproduce lo stesso movimento sull'altro lato con l'arto inferiore sinistro. Ripeti 6 volte.
  6. Sdraiati sullo stomaco, allarga leggermente le gambe, metti le mani lungo il corpo. Inspirate e sollevate il busto, allargando le braccia lungo i fianchi. Espira e prendi la posizione originale. Fai l'esercizio da 4 a 6 volte.
  7. Mettiti in ginocchio, poggia i palmi delle mani sul pavimento. Espirare e sollevare la gamba sinistra, sempre raddrizzata. Inspirale e abbassalo. Quindi, riproduci il movimento del piede destro. Fai 4 volte.

Esercizi per l'aterosclerosi degli arti inferiori devono essere eseguiti regolarmente ogni giorno. La durata dell'allenamento aumenta gradualmente a causa dell'aumento del numero di ripetizioni e della ricostituzione delle classi con nuovi movimenti.

15 esercizi ad alta difficoltà

La carica è adatta per le persone che si trovano nelle fasi finali della terapia aterosclerotica.

  1. Prendi una sedia, stai accanto ad essa e usa lo schienale come supporto. Agitare gli arti in modo dinamico alternativamente almeno 2 volte. Quindi alzati su quattro dita e di nuovo cadi sull'intera area del piede. L'esercizio fisico non deve andare oltre il comfort della mobilità. In questo caso, i pazienti non sentiranno dolore e altri disturbi.
  2. La posizione di partenza rimane la stessa. Stare in punta di piedi, saltare e atterrare su tutta la superficie del piede. Ripeti i 6 movimenti descritti.
  3. Sedersi su una sedia, raddrizzare le spalle, sollevare la gamba sinistra e farlo muovere in circolo, in un modo, quindi nell'altro modo 4 volte. In questo caso, il ginocchio non può essere piegato. Fai gli stessi movimenti per l'arto destro. La ginnastica si ripete almeno 2 volte.
  4. La posizione iniziale rimane la stessa. Metti un oggetto rotondo sotto il piede, un mattarello normale o una bottiglia. Arrestare per un minuto. Ripeti per ogni gamba almeno 8 volte.
  5. La posizione originale non cambia. Posiziona un pezzo di stoffa accanto alla sedia e posiziona un tallone nell'angolo più vicino. Spingi le dita verso il tallone. È impossibile piegare le dita. Riproduce questo movimento con l'altra gamba. Viene eseguito non più di 8 volte.
  6. Sdraiati sulla schiena, posiziona gli arti in modo uniforme e allargali leggermente. Gira lentamente le ginocchia e i piedi all'interno, quindi riportali al loro posto. Nell'aterosclerosi delle arterie carotidi, il movimento viene ripetuto 8-10 volte.
  7. Stare sul pavimento, posizionare gli arti inferiori in modo che corrispondano alla larghezza delle spalle e piegarli leggermente nelle ginocchia. Raddrizza le spalle e tieni la schiena dritta. Inspirare e alzare la mano sinistra con il palmo rivolto a destra. Espirare e piegarsi leggermente di lato, allo stesso tempo, posizionare la mano destra sul ginocchio destro. Tutto è esattamente l'altra mano. Fai almeno 4 ripetizioni.
  8. Stare sulla superficie del pavimento, sforzare il più possibile e sollevare leggermente il bacino. Aspetta per qualche istante. Gioca un allenamento quattro volte.
  9. Sdraiati sulla superficie, dura e liscia. Piegare le ginocchia, affaticare i muscoli addominali e toccare il pavimento con la parte bassa della schiena, quindi assumere una posizione orizzontale. Riprodurre il movimento due volte.
  10. Posizione di partenza - sdraiati. Spingere le spalle sul pavimento, spostare entrambe le gambe verso sinistra e verso il basso. Impostale dritto, quindi spostati nella direzione opposta. Ripeti l'esercizio fino a 10 volte.
  11. Posizione di partenza - sdraiati. Allungare una gamba di fronte a voi, piegare l'altro ginocchio, stringere i palmi delle mani e avvicinarsi a voi. Non muoverti per 20 secondi, quindi esegui lo stesso movimento con l'altra gamba. Ripeti non più di 12 volte.
  12. Stare sul pavimento, le braccia in giù. Inspirare l'aria e inclinare, espirare, stare dritto di nuovo. Ripeti 4 a 6 volte. L'esercizio dell'aterosclerosi associata alla inclinazione del corpo è molto utile. Non meno importanti sono gli esercizi in cui "funzionano" gli arti inferiori. Questi includono correre e camminare.
  13. Mettiti a quattro zampe. Appoggia le mani sulla superficie del pavimento e piegati verso il basso fino a quando il tuo petto lo tocca, quindi alzati in piedi. Eseguire non più di 8 esercizi di questo tipo.
  14. Stare su una superficie dura, posizionare i palmi sulla parte posteriore della testa. Sollevare e abbassare una spalla, poi l'altra. Fai l'esercizio 5 volte.
  15. Alzati, alza le mani davanti a te e chiudi i palmi delle mani. Ruota l'involucro a turno su un lato e l'altro. È importante mantenere la schiena dritta e non piegarsi. L'esercizio viene ripetuto 5 volte.

Ricarica tramite attrezzature sportive

Nella fase iniziale di sviluppo dell'aterosclerosi, gli esperti raccomandano che i pazienti conducano l'allenamento utilizzando un tapis roulant e una cyclette. È importante tenere in considerazione le condizioni del paziente, la presenza di patologie croniche in cui tale addestramento può essere vietato. Il carico moderato giornaliero migliora la circolazione cerebrale e rafforza il sistema cardiovascolare e l'intero organismo.

L'uso di simulatori sarà davvero utile solo se l'aterosclerosi degli arti inferiori ha appena iniziato a progredire. I carichi dosati attivano i processi metabolici, normalizzano i livelli di colesterolo, mantengono il corpo in buona forma e il peso è normale.

Regole di ricarica efficaci su una cyclette

  • La regolazione della sella dovrebbe essere fatta in modo che le gambe, trovandosi nel punto più basso, siano diritte o leggermente piegate;
  • le prime classi dovrebbero durare per 5 minuti, quindi questo periodo viene aumentato ogni volta di un paio di minuti;
  • iniziare a pedalare lentamente, quindi aumentare uniformemente la velocità;
  • esercitare non prima di 2 ore dopo i pasti;
  • È proibito bruscamente, ad alta velocità, fermarsi e completare l'esercizio, ridurre gradualmente la velocità, quindi fermarsi;
  • dopo aver caricato, cammina qualche minuto.

Durante la lezione non puoi bere niente. Se hai una forte sete, sciacqua la bocca o prendi un paio di sorsi di acqua potabile pulita.

Regole di allenamento su un tapis roulant

Il carico ideale sui vasi degli arti inferiori deriva dalla corsa lenta e dal camminare. L'esercizio quotidiano purifica il corpo dal colesterolo e aiuta a controllare il peso.

  • quando corri e cammini, tieni sempre il busto in una posizione diritta, non calpestare;
  • troppo sforzo muscolare non ne vale la pena;
  • Se necessario, attenersi ai corrimani speciali.

La velocità media di camminata è di 5 km / h, corsa senza fretta - non più di 12 km / h.

Trattamento yoga

Alcune tecniche orientali mirano a sbarazzarsi della patologia. La ginnastica con aterosclerosi dei vasi cerebrali che utilizzano elementi dello yoga dà davvero un risultato positivo. Può essere utilizzato sia per la prevenzione delle malattie che per il trattamento. In quest'ultimo caso, le asana più semplici sono raccomandate con un carico minimo sui muscoli. Lo yoga aiuta a migliorare la condizione dei vasi sanguigni, attiva i processi metabolici, elimina l'eccesso di peso. Per le classi sufficienti 20 minuti al giorno.

Considera alcuni esercizi.

  1. Stare sul pavimento, gambe unite. Durante l'inspirazione, senza sollevare i piedi dal pavimento, allungare leggermente verso l'alto. In questo caso, gli arti inferiori dovrebbero rimanere dritti. Ripeti il ​​movimento dovrebbe essere 6 volte. Le forme di patologia avviate sono incompatibili con esercizi che richiedono un grande sforzo. Le asana invertite sono proibite per i pazienti.
  2. La posizione iniziale rimane la stessa dell'esempio precedente. Espirare e allo stesso tempo piegarsi in avanti, toccare il pavimento con le dita. All'espirazione, è necessario raddrizzare, sollevare la testa, quindi prendere nuovamente la posizione di partenza.

Il prossimo è espirare, inclinare, questa volta è necessario provare a mettere i palmi delle mani sul pavimento. Inspirare e contemporaneamente abbassare la testa e guardare in basso, quindi tornare alla posizione di partenza. L'esercizio viene eseguito 4 volte.

Il metodo ayurvedico è mirato a trattare un gran numero di malattie. Il suo principio principale è la purezza interna, che si ottiene prendendo gli oli: oliva, sesamo e fuso. Questi prodotti eliminano le tossine e le tossine dannose. La tecnica è finalizzata alla cura dell'ipertensione, patologie dell'apparato cardiovascolare, disturbi metabolici.

Nozioni di base del trattamento aterosclerosi

Inizialmente, è necessario stabilire una modalità razionale del giorno, in cui il lavoro si alternerà sempre con il riposo. Se senti dolore agli arti inferiori non dovresti continuare a muoverti. Se al paziente viene diagnosticato il diabete, dovrebbe sempre selezionare scarpe comode di alta qualità, esattamente delle dimensioni dei suoi piedi. Se ci sono ferite - abrasioni, graffi, ferite che non guariscono da molto tempo, un'urgente necessità di contattare la struttura medica. Abbandona le cattive abitudini. Il fumo di tabacco porta al restringimento delle arterie. Di conseguenza, il sangue trasporta l'ossigeno in modo più scadente, il che porta alla formazione di coaguli di sangue.

La ginnastica terapeutica per l'aterosclerosi sarà più efficace quando verranno seguite le seguenti regole:

  • andare a letto entro e non oltre le 22:00 e alzarsi alle 6:00;
  • mangiare più frutta e verdura fresca;
  • evitare uno stress fisico ed emotivo eccessivo;
  • ogni giorno cammina all'aria aperta per almeno 3 ore.

La ricarica per l'aterosclerosi degli arti inferiori deve essere eseguita in concomitanza con il trattamento principale prescritto dal medico. Solo in questo caso, la terapia dà il risultato desiderato.