Balneoterapia: cos'è?

La balneoterapia è un metodo di trattamento efficace e sicuro che è stato conosciuto dall'uomo fin dall'antichità. Per il trattamento, l'acqua minerale viene assunta per via orale, utilizzata per bagni e docce, è anche noto che la balneoterapia viene utilizzata per irrigare l'intestino in alcune malattie.

Ma vale la pena ricordare che tale terapia può essere efficace solo nel trattamento complesso o come profilassi di varie malattie. Non dovresti sperare che il corso dei bagni allevi completamente la patologia, è necessario consultare uno specialista e sottoporsi al trattamento che prescrive. Considera in modo più dettagliato che cos'è - la balneoterapia, e a che cosa serve.

definizione

La balneoterapia è l'uso di acque minerali a scopo terapeutico. Questo metodo di trattamento fino al 19 ° secolo era considerato un modo per sbarazzarsi di eventuali malattie. Le persone erano nei bagni con acque minerali per 10 ore e hanno parlato tra loro. Si credeva che se ci fossero delle crepe sulla pelle dopo una lunga permanenza nell'acqua, questo era un segno della malattia che stava uscendo dal corpo.

Certo, tutto questo è pregiudizio, non ha senso fare bagni per 10 ore, il moderno trofeo balneo ha una durata di circa 30 minuti. Inoltre, nel nostro tempo, l'idroterapia ha varie modifiche, l'acqua non è usata solo per i bagni.

Per la prima volta, hanno fatto ricorso alla balneoterapia nell'antico Egitto, dopo di che il metodo è stato trasferito in Grecia. Ad esempio, i bagni greci sono sopravvissuti ai nostri tempi. Alessandro di Macedonia ha provato questo metodo in Egitto durante una campagna contro di lui, dopo di che ha lanciato la costruzione di tali bagni già in Grecia.

Nel bagno greco la gente riscaldava il corpo, rilassato e veniva trattato in calde acque minerali. Anche i bagni a contrasto erano tenuti in grande considerazione, quindi c'era un serbatoio con acqua fredda.

A Mosca, i primi bagni minerali apparvero alla fine del 19 ° secolo, poco dopo si formarono a San Pietroburgo. Hanno anche creato apposite strutture di stoccaggio per le acque minerali, nelle quali c'era acqua con un'ampia varietà di composizioni, con ogni malattia hanno preso acqua diversa.

procedure

Se nei tempi antichi l'acqua minerale veniva utilizzata solo per i bagni generali e per l'ingestione, ora sono comparsi metodi come l'irrigazione e le docce. Il più popolare è ancora l'immersione totale del corpo per il tempo necessario, cioè un bagno.

Trattamento acque minerali

Nonostante il fatto che la balneoterapia sia un metodo abbastanza sicuro, la procedura deve essere eseguita correttamente. Dovrebbe essere chiaro che l'effetto delle acque minerali sul corpo è abbastanza grande e, se usato in modo improprio, la balneoterapia può essere dannosa per la salute.

Prima di tutto, vale la pena notare che qualsiasi balneoterapia ha un effetto cumulativo, quindi è molto importante frequentare la procedura con un corso, preferibilmente ogni giorno alla stessa ora, non è consigliabile saltare la procedura, non ci sarà alcun effetto da tale trattamento. Solitamente prescritto da 7 a 12 procedure, con una durata di circa 15-20 minuti.

Durante il trattamento, è molto importante osservare tutte le prescrizioni del medico, cioè la composizione e la temperatura dell'acqua devono essere appropriate allo scopo. Inoltre, non è consigliabile nuotare a stomaco vuoto, puoi sentirti debole, ma non puoi mangiare troppo prima della procedura. L'opzione migliore sarebbe quella di mangiare cibo un'ora prima di andare a fare il bagno o la doccia.

bagno

Il metodo più famoso di trattamento con l'acqua sono i bagni, la procedura può essere eseguita a casa o visitarla nella clinica, nel sanatorio. I bagni sono comuni, locali e contrastanti. Con i bagni comuni, tutto il corpo è immerso in acqua minerale, con solo la zona interessata, ad esempio, con patologie cutanee. Il contrasto può essere effettuato per tutto il corpo e per una parte separata, sono efficaci per le vene varicose e aiutano anche a migliorare la circolazione del sangue in tutto il corpo e rafforzare il sistema immunitario.

Anche i bagni minerali sono suddivisi in diversi tipi, a seconda dell'acqua che viene utilizzata per loro:

  • Acido solfidrico;
  • anidride carbonica;
  • sale;
  • radon;
  • Azoto, ecc.

In ogni caso, vengono prescritte acque diverse, ad esempio, la soluzione salina allevia l'infiammazione e il dolore, i vasi di radon stretti, l'anidride carbonica migliora il funzionamento del sistema respiratorio.

A casa, la balneoterapia può essere eseguita utilizzando sali, ricette della medicina tradizionale. Ad esempio, nelle malattie infiammatorie della pelle, un bagno di camomilla aiuterà bene, e un bagno con sale marino rafforzerà il corpo, alleviare il dolore e l'infiammazione.

altro

Anche il trattamento dell'acqua minerale viene usato come doccia. Per dimagrire, migliorare il tono della pelle e la circolazione sanguigna, può essere mostrato l'idromassaggio con acqua minerale. L'irrigazione può essere utilizzata anche per uso interno, in questo caso irrigare la vagina, l'intestino, la cavità orale, effettuare la lavanda gastrica, l'inalazione.

Irrigazione del corpo minerale

L'irrigazione della vagina è mostrata in vari processi infiammatori negli organi genitali femminili. La somministrazione rettale di acqua a bassa mineralizzazione ha un effetto antinfiammatorio, migliora il benessere generale del paziente. L'irrigazione e il risciacquo con acqua minerale aiuta a liberarsi dal processo infiammatorio della gola e delle gengive e l'inalazione aiuta a curare le malattie polmonari.

La doccia e l'irrigazione sono di solito effettuate in clinica o in specialisti di sanatori. Il paziente può sciacquare la bocca se sono presenti segni di infiammazione. Quindi la guarigione arriverà più velocemente, il dolore passerà.

Inoltre, l'acqua minerale viene ingerita da cicli di 3-4 settimane, due o tre volte l'anno. Inoltre, l'acqua minerale può essere bevuta periodicamente invece del solito, ma non abusarne, poiché l'eccessiva saturazione del corpo con i minerali non è utile.

Si dovrebbe anche prestare attenzione alla quantità di impurità nell'acqua, se sono da 2 a 10 grammi per litro, quindi si può bere acqua in corsi senza prescrizione medica. Se la quantità di impurità è inferiore a 2 grammi, allora è da pranzo e puoi berlo tutti i giorni, e se hai troppe impurità, puoi usare l'acqua solo dopo aver consultato uno specialista.

effetto

La balneoterapia ha una serie di effetti positivi sul corpo del paziente, è un effetto chimico, meccanico e termico. L'esposizione chimica si verifica a causa di sostanze medicinali contenute nell'acqua utilizzata. Gli oligoelementi utili penetrano nella pelle e entrano quando si beve acqua minerale. Di conseguenza, la nutrizione dei tessuti migliora, l'immunità si rafforza, il corpo si riprende più velocemente e la malattia scompare.

L'effetto meccanico nel bagno è dovuto al fatto che il corpo diventa più leggero in acqua a causa della densità dell'acqua. Di conseguenza, si verifica il rilassamento muscolare, ipertonicità e dolore muscolare vanno via, migliora la circolazione sanguigna dei tessuti. Inoltre, l'effetto meccanico della doccia, la pelle viene massaggiata, il sangue scorre verso di essa.

Si verifica anche l'esposizione termica. Il riscaldamento delle articolazioni aiuterà a ridurre il dolore, tutto il corpo si rilassa in acqua calda, migliora la circolazione sanguigna. Il trattamento con bagni a contrasto aiuterà a rafforzare le pareti dei vasi sanguigni e a temperare il corpo del paziente.

Quindi, l'acqua guarisce il corpo, accelera tutti i processi, fa attivare il sistema immunitario, circolatorio e nervoso. Inoltre, la balneoterapia aiuta una persona a sentirsi riposata, migliora l'umore e migliora la salute generale.

testimonianza

La balneoterapia è indicata per le seguenti patologie:

  • Disturbi circolatori;
  • Malattie del tratto digestivo;
  • Patologia del sistema nervoso;
  • Patologie endocrine;
  • Malattie del sistema muscolo-scheletrico, come l'artrite, l'artrosi;
  • Malattie dei bronchi e dei polmoni;
  • Obesità e mancanza di peso;
  • Patologie cutanee;
  • Malattia renale;
  • Patologia genitale;
  • Disturbi metabolici nel corpo.

Inoltre, tale fisioterapia è prescritta durante la riabilitazione dopo un attacco di cuore e ictus, dopo interventi sullo stomaco e sul cuore. La balneoterapia è un trattamento eccellente per la depressione, l'ansia, il lavoro eccessivo, i bagni aiutano a rilassarsi, elevare l'umore e dare forza al paziente.

Controindicazioni

La balneoterapia è un metodo di trattamento molto efficace, ma in alcuni casi la procedura può essere controindicata. L'elenco di controindicazioni include varie malattie, alla presenza di cui è necessario consultarsi con il Suo dottore sulla possibilità della procedura. Se necessario, lo specialista nominerà un altro metodo di fisioterapia, che è più adatto in un caso particolare.

Controindicazioni di balneoterapia per le seguenti patologie:

  • Forte violazione della circolazione sanguigna nei tessuti, tromboflebiti e una tendenza alla recidiva, così come aterosclerosi dei vasi con una possibile violazione della circolazione sanguigna del cervello;
  • Vene varicose;
  • Insufficienza venosa cronica;
  • Grave malattia cardiaca;
  • Qualsiasi processo infiammatorio nella fase acuta;
  • Tendenza a sanguinare;
  • Tubercolosi nella fase acuta;
  • Dermatite piangente;
  • Fungo della pelle;
  • Diabete mellito grave;
  • in caso di asma bronchiale e di ulcera gastrica sono proibiti i bagni di solfuro;
  • durante la gravidanza, i bagni di radon non possono essere utilizzati;
  • i bagni di iodio possono essere controindicati per la dermatite;
  • durante l'infiammazione i bagni di cloruro sono rigorosamente controindicati.

Nei casi di cui sopra, il paziente deve necessariamente informare lo specialista che prescrive il trattamento della presenza della sua malattia. Potrebbe essere possibile effettuare il trattamento, la decisione è presa dal medico, valutando tutti i rischi.

Vale anche la pena notare che una controindicazione relativa è la gravidanza, specialmente per i bagni caldi e per il radon. Nella prima metà della gravidanza, è possibile eseguire la procedura, se c'è una tale necessità, ma solo come indicato da un medico.

balneoterapia

Balneoterapia: l'uso di acque minerali artificialmente preparate e naturali per il trattamento e la prevenzione di varie malattie. La balneoterapia comprende molte (più di trenta) procedure diverse.

Fino all'inizio del XIX secolo, il trattamento termale consisteva principalmente in procedure di balneoterapia - bagni e bagni di acqua minerale. La permanenza dei pazienti nelle piscine durava dalle nove alle dieci ore ed era accompagnata da chiacchiere. A quel tempo si credeva che l'acqua medicinale, penetrando attraverso i pori della pelle, lavasse via l'inizio di qualsiasi malattia.

Indicazioni per le procedure di balneoterapia

Le procedure di balneoterapia sono prescritte per le malattie del sistema muscolo-scheletrico, del sistema nervoso, del sistema circolatorio e degli organi respiratori. La balneoterapia è anche usata nei disturbi alimentari e metabolici, nelle malattie del tessuto sottocutaneo e della pelle, nelle intossicazioni croniche, nelle malattie del sangue e degli organi che formano il sangue, nelle malattie degli occhi, nelle malattie del sistema endocrino, nelle vie urinarie e nei reni.

Controindicazioni generali all'uso della balneoterapia

Le procedure di balneoterapia non sono raccomandate per l'uso nei tumori maligni, nell'aterosclerosi grave, nel diabete mellito grave, nella tireotossicosi, nell'epilessia, nella dermatite umida e nelle malattie della pelle dei funghi. Non si dovrebbe usare la balneoterapia dopo un recente infarto miocardico o ictus, con aneurisma del cuore e vasi grandi, con una tendenza a disturbi dinamici della circolazione coronarica e cerebrale, con tendenza al sanguinamento, con processi infiammatori acuti nel corpo.

I principali metodi di balneoterapia

Nella balneoterapia, le acque minerali sono utilizzate per la preparazione di bagni, per bere, nonché per irrigazioni gastriche, intestinali, vaginali e di altro tipo, lavaggi e impacchi. Il principio di azione dei bagni delle acque medicinali consiste nell'influenza di fattori idrostatici, meccanici, radioattivi, termici e chimici sul corpo del paziente. Quando si applicano i metodi di balneoterapia, gli effetti specifici dell'acqua minerale sono completati dalla stimolazione meccanica di muscoli, pelle e tendini o esercizio fisico. Oggigiorno, tra tutti i metodi noti di balneoterapia, i bagni di sale, radioattivo (radon) e gas (idrogeno solforato, anidride carbonica, azoto) sono i più comuni. I bagni di anidride carbonica sono attivi sul sistema respiratorio e circolatorio. In varie forme di malattie gravi vengono utilizzati bagni di anidride carbonica secca. Nelle impostazioni speciali, il paziente è esposto a una miscela vapore-aria con un'alta concentrazione di anidride carbonica.

L'uso di bagni di idrogeno solforato come una balneoterapia ripristina l'equilibrio disturbato dei processi nervosi e stimola anche le funzioni delle ghiandole sessuali, la ghiandola tiroidea, ha effetti anestetici e antinfiammatori. L'idrogeno solforato in acqua penetra nel sangue attraverso le vie respiratorie e la pelle.

I bagni di azoto hanno effetti analgesici e sedativi. Riducono la pressione sanguigna, migliorano l'emodinamica.

I bagni di sale sono preparati da sodio iodio-bromo, cloruro di sodio, acque minerali, estuari di salamoia e laghi, acqua di mare. Tali bagni hanno effetti idrostatici e termali, lenitivi e analgesici pronunciati. I bagni di radon hanno anche effetti analgesici e sedativi. Sono utilizzati nelle malattie del sistema muscolo-scheletrico e del sistema nervoso periferico.

I bagni di contrasto con l'uso alternato di acqua minerale di diverse temperature sono prescritti per migliorare l'emodinamica nelle malattie della pelle, ulcere delle gambe e endateriitis degli arti inferiori.

L'irrigazione della testa e del viso del paziente (doccia locale) viene utilizzata per le malattie di varie parti della testa e del viso, nevrosi e nevralgie e seborrea.

La balneoterapia sotto forma di un'anima ascendente (perineale) è prescritta per le malattie degli organi genitali, prostatite, emorroidi.

La doccia-massaggio con acqua solforosa è prescritta per le malattie del sistema muscolo-scheletrico, del sistema nervoso periferico e dell'obesità.

Le piscine curative con acqua di mare, con il solfuro, le acque medicinali di cloruro di sodio vengono solitamente utilizzate per praticare esercizi terapeutici per le malattie dell'apparato muscolo-scheletrico.

Balneoterapia o trattamento con acqua minerale del sistema muscolo-scheletrico


Sono trascorsi più di duecento anni da quando le persone hanno scoperto la straordinaria proprietà delle acque minerali per lenire i dolori reumatici e in quel momento sono stati assunti dolori articolari per i reumatismi. Si credeva che attraverso la pelle durante una lunga permanenza in acqua, questa magica umidità lavasse i germi della malattia. Sono passati molti anni, ma questo approccio alle fonti di guarigione non è cambiato, ma è stato integrato solo dalla ricerca moderna nel campo della balneologia e dai nuovi metodi di effetti terapeutici dell'acqua - balneoterapia o balneoterapia.

Balneoterapia: cos'è?

La parola stessa deriva dal latino balneum, che si traduce come un bagno, un bagno, un bagno e denota una sezione di medicina alternativa che si occupa del trattamento delle acque minerali.

In precedenza, tale trattamento poteva essere riscontrato solo nelle località turistiche, ma ultimamente è diventato diffuso nei centri cosmetici, dove viene utilizzato con successo per eliminare i problemi della pelle e il ringiovanimento del corpo.

Tipi di balneoprocedure

Questo tipo di terapia può essere prescritto sotto forma di bagni generali o locali, piscine terapeutiche, lavaggio, varie procedure di massaggio della doccia (ascendenti, locali, docce sott'acqua), come irrigazione e lavaggio intestinale, sotto forma di inalazioni e bevanda minerale terapeutica.

I bagni minerali sono i più popolari tra i pazienti.

I tipi di balneoterapia variano a seconda della composizione e della concentrazione dei composti contenuti nell'acqua. Questi composti caddero nell'acqua durante l'interazione di precipitazione con rocce o acqua di mare che avevano subito cambiamenti nel tempo. Oltre ai minerali, tale acqua può contenere anche gas, come idrogeno solforato, azoto, radon e altri.

I tipi più popolari di bagni terapeutici sono:

  1. Bagni di idrogeno solforato - l'idrogeno solforato disciolto in acqua ha un effetto benefico sulla pelle, migliora l'immunità, mette in ordine il sistema nervoso, normalizza il metabolismo e la funzione tiroidea.
  2. Bagni carbonici - sono molto popolari nel trattamento delle malattie del muscolo cardiaco, con picchi di pressione, nevrosi, ipofunzione del sistema riproduttivo femminile.
  3. I bagni di azoto hanno un significativo effetto rilassante dovuto alla presenza di bolle di azoto. L'azoto migliora la circolazione sanguigna, lo stato del sistema endocrino e carica i muscoli flaccidi di energia.
  4. Radon - ha un forte effetto curativo nelle malattie del sistema pelle-muscolare, espandendo delicatamente i capillari e migliorando il flusso sanguigno. Eccellente nel trattamento dei disturbi nervosi e degli organi di movimento, oltre a alleviare le sindromi dolorose. Sono popolari con le donne in menopausa, poiché calmano i cambiamenti ormonali. Quando l'ipertiroidismo riduce efficacemente la funzione della ghiandola tiroidea.
  5. Bagni salini con un marcato effetto termico ed idrostatico, hanno un alto effetto analgesico, hanno un effetto positivo sulla pelle, stimolando i processi metabolici in esso. Hanno elevate proprietà termiche e idrostatiche.

Trattamento con acque minerali per malattie della colonna vertebrale e delle articolazioni

Controindicazioni

La balneoterapia è ampiamente utilizzata per il trattamento di malattie dell'apparato muscolo-scheletrico. In assenza di controindicazioni, un adeguato controllo da parte di un fisioterapista e in combinazione con altre procedure, bagni e docce di acque minerali sono in grado di produrre un significativo effetto curativo.

Indicazioni per idroterapia e tecniche mediche

I pazienti che soffrono di osteocondrosi e di altre malattie dell'apparato muscolo-scheletrico mostrano spiriti rilassanti, contrastanti, idrogeno solforato, azoto, radon, bagni di sale.

  • La doccia massaggiante terapeutica è un effetto sul corpo dei getti d'acqua, che varia per forma, forza e temperatura. Le sessioni si svolgono in una piscina appositamente attrezzata.

Particolarmente indicato per il trattamento di articolazioni malate, quando la doccia locale agisce direttamente sull'articolazione malata. Una doccia ha un effetto rilassante sugli spasmi muscolari e sui pizzichi nervosi causati dall'osteocondrosi, alleviando notevolmente la condizione.

  • Per eliminare le sindromi dolorose della colonna vertebrale del paziente, vengono anche mostrati bagni contrastanti attraverso i quali si ottiene la stimolazione della circolazione sanguigna, che porta all'eliminazione della tensione, alleviare gli spasmi, il rilassamento e la riduzione del mal di schiena.
  • Bagni di idrogeno solforato. Il loro uso è mostrato nel complesso trattamento delle malattie degenerative e infiammatorie della colonna vertebrale, perché è l'idrogeno solforato che aiuta a migliorare i processi metabolici nei tessuti malati, rimuovendo l'infiammazione e il dolore e rafforzando l'immunità generale.
  • Bagni di azoto. Le indicazioni per le procedure che utilizzano acqua minerale ricca di azoto, a causa delle sue proprietà rilassanti e anestetiche, sono malattie degenerative delle articolazioni e della colonna vertebrale. Durante il corso del bagno, la frequenza cardiaca migliora, la pressione sanguigna viene normalizzata e l'intervallo di movimento nei pazienti aumenta.
  • I bagni di sale sono stati a lungo usati per trattare la colonna vertebrale e le articolazioni. A tale scopo vengono usati estuari e laghi salmastri, acqua di mare, cloruro, bromo e acqua di sodio. Questi bagni molto bene allevia le sindromi dolorose causate da osteocondrosi, le sue complicanze e le malattie delle articolazioni. A causa dei forti effetti sul corpo, vengono prescritti corsi di non più di due settimane.
  • I bagni di radon hanno un valore particolare nella colonna vertebrale e nella balneoterapia articolare. Fondamentalmente, sono preparati dal radon artificiale, che consente di controllare il dosaggio desiderato e l'effetto atteso.

I bagni basati su di esso hanno un effetto positivo non solo sulla colonna vertebrale malata, ma anche su tutti gli organi, fornendo effetti analgesici, desensibilizzanti, antinfiammatori e sedativi, alleviando perfettamente la sindrome del dolore e l'infiammazione delle articolazioni.

  • I bagni di solfuro vengono utilizzati attivamente per stimolare i processi rigenerativi dei tessuti, per trattare la rigidità articolare e l'afflusso di sangue alla colonna vertebrale, per eliminare gli effetti delle lesioni alle ossa e ai tessuti molli.

Famose località balneari della Russia

Il nostro paese, grazie al suo vasto territorio, è ricco di fonti di acqua minerale, grazie alle quali è stata costituita un'ampia infrastruttura per la fornitura di servizi di balneoterapia alla popolazione.

Fonti di acque minerali sono in Carelia - qui si trova la più antica località balneare Marcial Waters, dove trattano con successo il sistema locomotore.

Regione di Mosca, Kaliningrad, Leningrado - hanno anche una vasta rete di stazioni balneari.

Ma, indubbiamente, le località della regione di Krasnodar, il Caucaso e la Crimea hanno meritatamente vinto un riconoscimento mondiale:

  • Le località di Khosta e Matsesta nell'area di Sochi sono famose per le loro sorgenti di idrogeno solforato.
  • Il resort Anapa è particolarmente ricco di acque minerali, estuari e fanghi fangosi.
  • La penisola di Taman è famosa per i suoi vulcani che guariscono dal fango con una composizione minerale unica e preziosa.

  • Essentuki è famoso per le sue acque minerali, che hanno ricevuto lo stesso nome.
  • A Zheleznovodsk, il principale fattore naturale del trattamento è la presenza di fonti naturali calde e calde.
  • Kislovodsk è la località balneare più popolare del paese, il noto fattore terapeutico di cui è l'acqua minerale "Narzan".
  • Pyatigorsk è un multi-resort. È famoso per l'idrogeno solforato e le acque minerali e il fango del radon.
  • La Crimea è la più ricca nella penisola di sorgenti minerali. L'infrastruttura per il trattamento delle malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale nella città di Saki vicino a Evpatoria è particolarmente sviluppata.
  • Con un approccio ragionevole, la balneoterapia non è solo un metodo per sbarazzarsi dei disturbi, ma anche un modo efficace per mantenere la propria salute per molti anni.

    L'uso della balneoterapia per il trattamento e la prevenzione delle malattie

    Molti fattori fisici (temperatura, ultrasuoni, effetti laser) hanno effetti positivi sul corpo umano, che ha costituito la base per l'uso di procedure di fisioterapia per il trattamento delle malattie. La balneoterapia è un metodo di fisioterapia, che si basa sulla capacità delle procedure idriche di influenzare globalmente i vasi sanguigni, la pelle e gli organi interni. La nomina della terapia balneologica viene effettuata tenendo conto di alcune indicazioni e controindicazioni che consentono di selezionare per il trattamento quei pazienti la cui terapia sarà il più efficace e sicura possibile. La balneoterapia è utilizzata per i pazienti di qualsiasi età, dal bambino all'anziano, che consente di applicare la procedura in varie aree della medicina.

    L'emergere della balneoterapia

    Il trattamento presso le località e in sanatori speciali per lungo tempo è stato attivamente utilizzato per il trattamento delle malattie degli organi interni. Fu lì che iniziarono ad applicare le procedure per l'acqua sotto forma di vasche e piscine contenenti acqua medicinale proveniente da fonti naturali. Tuttavia, per molto tempo, i fondamenti teorici della balneoterapia non corrispondevano a metodi scientifici: si riteneva che molte ore nella fonte d'acqua garantissero la formazione di fessure sulla pelle, attraverso le quali venivano lavate le sostanze responsabili dell'insorgere di malattie.

    Quando si utilizza la balneoterapia nel trattamento delle malattie degli organi interni o della pelle, i trattamenti idrici sono ausiliari. Il paziente deve usare farmaci prescritti dal medico e altre terapie.

    All'inizio del XIX secolo, l'approccio all'uso delle procedure idriche è cambiato. La teoria della lisciviazione dei germi della malattia è stata scartata e gli effetti positivi delle procedure idriche sono stati direttamente collegati a una composizione chimica specifica dell'acqua. È stato in questo momento che è apparso il concetto di "balneoterapia".

    Per molto tempo, le stazioni che forniscono trattamenti idrici sono state distribuite solo in Europa. All'inizio e alla metà del 20 ° secolo, metodi simili iniziarono ad apparire sul territorio della Russia, essendo attivamente utilizzati per il trattamento complesso di pazienti con varie malattie, nonché per la prevenzione.

    Varietà di trattamenti

    L'uso e l'effetto terapeutico delle balneoprocedure è determinato dal tipo di acqua medicinale utilizzata. A seconda della composizione chimica, si distinguono i seguenti tipi di metodo:

    • Bagni con una grande quantità di anidride carbonica (narzan) hanno un effetto prevalentemente stimolante sul cervello. Inoltre, c'è stato un miglioramento della saturazione del sangue e dei tessuti biologici con l'ossigeno, che ha un effetto positivo sul lavoro di praticamente tutti gli organi interni. Le procedure dell'acqua Narzanny sono indicate per i pazienti con malattie del sistema cardiovascolare, nevrosi e sovrappeso.
    • Il trattamento con idrogeno solforato ha un effetto simile, tuttavia, c'è un ulteriore effetto nella forma di migliorare la rigenerazione dei tessuti biologici. I medici notano che l'acqua ricca di idrogeno solforato ha un effetto positivo sulla condizione della pelle che viene utilizzata in cosmetologia. Applicare bagni di idrogeno solforato dovrebbero essere utilizzati per il trattamento di malattie della pelle, sistema muscolo-scheletrico, ghiandole endocrine e patologie ginecologiche.
    • Condurre bagni di azoto aiuta a migliorare il metabolismo, aumentare il tono muscolare e normalizzare il lavoro degli organi endocrini. Inoltre, gli specialisti conoscono l'effetto anestetico di tali procedure. I bagni di azoto sono usati nelle malattie ipertensive, nelle condizioni nevrotiche, nella patologia cutanea e nel trattamento delle malattie endocrinologiche.
    • L'uso di procedure idriche con radon consente di avere un effetto selettivo sui vasi sanguigni, che viene utilizzato per il trattamento delle malattie cardiovascolari e delle malattie del sistema osteo-articolare. Indicazioni per i bagni di radon sono malattie metaboliche e sistema endocrino, sistema muscolo-scheletrico.

    Diversi tipi di acque minerali hanno il loro effetto sul corpo. Inoltre, la loro combinazione è possibile aumentare l'effetto terapeutico.

    • Per uso medico, uso e acqua salata, caratterizzato da un alto contenuto di vari oligoelementi (sodio, iodio, ecc.). Fornisce un complesso meccanismo d'azione e una vasta gamma di effetti positivi. I bagni di sale sono usati per curare le malattie del cuore e dei vasi sanguigni, il sistema riproduttivo femminile e le patologie neurologiche.

    Ogni tipo di acqua medicinale ha un effetto specifico sul corpo umano. A questo proposito, solo il medico curante dovrebbe prescrivere procedure idriche, valutando se il paziente ha indicazioni e controindicazioni per la loro attuazione.

    Prescrizione del trattamento

    Balneology, la scienza di studiare l'effetto terapeutico delle procedure idriche, raccomanda il loro uso diffuso per il trattamento di varie malattie umane. Tuttavia, ci sono alcune limitazioni per la balneoterapia associata alla presenza di controindicazioni nell'uomo.

    Prescrivere bagni termali terapeutici se si verificano le seguenti condizioni:

    • malattie del cuore e dei vasi sanguigni che non sono accompagnate dallo sviluppo dell'insufficienza cardiovascolare;
    • malattie reumatiche al di fuori dello stadio acuto;
    • patologie cutanee;
    • lesioni del cervello e del sistema nervoso periferico senza segni di infiammazione acuta;
    • malattie del tratto gastrointestinale, sistema endocrino e riproduttivo;
    • disordini metabolici.

    Quando si prescrive la balneoterapia, le controindicazioni vengono sempre prese in considerazione:

    • insufficienza cardiovascolare;
    • periodo acuto di patologie infettive;
    • la presenza di neoplasie maligne;
    • aterosclerosi generalizzata pronunciata;
    • stato scompensato dei sistemi cardiovascolare e respiratorio;
    • interruzione del sistema di coagulazione del sangue.

    In presenza di una delle controindicazioni elencate, l'uso della procedura dovrebbe essere abbandonato. In caso contrario, il rischio di sviluppo di effetti indesiderati della balneoterapia è significativamente aumentato.

    Tipi di effetti terapeutici

    L'efficacia della balneoterapia dipende dal tipo di trattamento dell'acqua scelto. Oggi in medicina usano i seguenti approcci terapeutici:

    • Bagni generali o personali, che vengono utilizzati soprattutto quando si visitano resort e resort con sorgenti minerali. Tali tipi di effetti consentono di influenzare quasi tutti gli organi e i sistemi del corpo, fornendo un effetto terapeutico completo e accelerando la guarigione del paziente se ha patologie.
    • L'uso di bagni locali per i piedi e le mani è indicato per le malattie locali dei vasi sanguigni, delle articolazioni e della pelle. Vengono utilizzati bagni speciali a camera, che vengono riempiti con l'acqua medicinale necessaria, a seconda della malattia del paziente. L'esposizione locale fornisce un effetto più lieve ed è associata a un basso rischio di conseguenze indesiderate. Molto spesso, queste procedure sono utilizzate in persone con lesioni del sistema nervoso periferico e malattie delle gambe e delle braccia.
    • I bagni a contrasto, caratterizzati dall'uso costante di acqua medicinale a diverse temperature, hanno un effetto pronunciato sul sistema circolatorio, migliorando il flusso sanguigno e facilitando la somministrazione di grandi quantità di ossigeno e sostanze nutritive ai tessuti biologici. Questo tipo di procedura viene utilizzata nella sconfitta dei vasi arteriosi delle gambe, delle varici, delle ulcere nel diabete, ecc.
    • L'uso di una doccia con acqua di solfuro o di radon è molto popolare. Questa procedura consente per un breve periodo di tempo di avere un effetto termico e meccanico sulla pelle, tuttavia l'effetto chimico dell'acqua in questo caso è minimo. Ci sono un gran numero di opzioni dell'anima: locale, effetto ascendente, una combinazione di massaggio e procedura, massaggio subacqueo, ecc. Per ogni particolare paziente, viene selezionato un diverso tipo di effetto terapeutico.
    • Un effetto generale sul corpo ha una visita alle piscine terapeutiche. Procedure simili sono spesso combinate con esercizi terapeutici condotti in acqua. Molto spesso, questa balneoterapia viene utilizzata in pazienti con malattie del sistema muscolo-scheletrico, che hanno difficoltà a eseguire movimenti nell'aria.

    Un gran numero di metodi di balneoterapia e tipi di acque medicinali determinano la necessità per un medico di partecipare alla nomina di una procedura specifica. In nessun caso non dovrebbe visitare autonomamente le sorgenti minerali e automedicare. Questo è pieno dello sviluppo di complicazioni e della progressione di malattie esistenti.

    La selezione del tipo di acqua minerale, la sua temperatura, durata e frequenza delle procedure viene effettuata solo dal medico sulla base dei dati degli esami del paziente e delle indicazioni e controindicazioni a lui disponibili.

    Possibili complicazioni

    Balneoterapia raramente porta allo sviluppo di effetti indesiderati nei pazienti. Tuttavia, a seguito di un effetto complesso sul corpo umano, possono verificarsi reazioni inadeguate alla procedura:

    • Variazione temporanea dei parametri fisiologici oltre i valori normali. Ad esempio, la disregolazione del sistema nervoso autonomo, i cambiamenti nei parametri ematologici o biochimici del sangue sono possibili. Queste reazioni sono temporanee e non minacciano la salute umana.
    • In alcuni pazienti, si verifica l'esacerbazione delle malattie croniche esistenti, che è associata all'attivazione del metabolismo e all'aumento del flusso sanguigno negli organi interni.

    Se si verifica una di queste condizioni, l'uso di procedure idriche deve essere abbandonato fino a quando tutti i sintomi esistenti scompaiono e l'esame aggiuntivo da parte di un medico. In nessun caso non si deve continuare la terapia sullo sfondo dell'emergenza di nuovi segni clinici o del loro rafforzamento.

    Portare balneoterapia

    L'uso efficace delle procedure idriche è possibile nei casi in cui i pazienti rispettino tutte le raccomandazioni del medico curante:

    • è necessario aderire strettamente al tipo di acqua medicinale scelta dal medico e dal regime di temperatura, poiché l'effetto risultante dipende da esso;
    • se il paziente entra nella piscina o cade nel bagno e inizia a provare disagio, la procedura deve essere immediatamente interrotta e quindi si deve contattare il medico per l'esame;
    • è necessario frequentare regolarmente tutte le procedure, dal momento che qualsiasi salto riduce l'efficacia complessiva del trattamento;
    • prima di effettuare la balneoterapia, è necessario non mangiare cibo per due ore e non fare lavori fisici pesanti.

    A seconda del tipo di balneoterapia scelto, il paziente può essere seduto o sdraiato. È importante notare che una persona dovrebbe essere rilassata. La durata totale di una procedura varia da 5 a 20 minuti, che è determinata dalla natura dell'acqua medicinale utilizzata, dalla sua temperatura e dalla malattia presente nel paziente. Quando si esegue il metodo nei bambini, la durata della procedura dovrebbe essere dimezzata.

    Il corso terapeutico di balneoterapia comprende da 8 a 14 sedute d'acqua. Se necessario, il corso può essere ripetuto dopo 8 settimane per consolidare l'effetto.

    La balneoterapia è una moderna procedura fisioterapica che consente un complesso effetto sul corpo umano. L'uso di acque minerali è possibile con varie malattie: il sistema muscolo-scheletrico, il sistema cardiovascolare, il sistema endocrino, ecc. Allo stesso tempo, la scelta competente di una versione specifica della balneoterapia permette di avere un effetto morbido, riducendo i rischi di conseguenze negative della procedura.

    Balneoterapia: indicazioni, controindicazioni, principio d'azione

    Il trattamento con i poteri curativi delle acque minerali e marine, varie sorgenti termali e laghi curativi è conosciuto in quasi tutti i paesi del mondo. Nell'antica Grecia e Roma, dove i metodi di sostegno alla salute erano particolarmente popolari, i bagni diventavano quasi uno stile di vita.

    Con il termine "balneoterapia" si intende l'uso a fini terapeutici di acqua minerale naturale o artificialmente preparata, acqua di mare o fresca. Tale metodo di fisioterapia non solo contribuisce al trattamento delle malattie croniche, ma aiuta anche a rafforzare il sistema immunitario e contribuisce anche alla prevenzione efficace di varie patologie.

    Inoltre, l'idroterapia è tradizionalmente offerta a coloro che vogliono rilassarsi, ripristinare la forza morale e ricaricarsi con una dose di buonumore.

    La balneoterapia, a partire dal XXIII secolo, è una delle stazioni termali più famose della Russia.

    Il meccanismo d'azione dell'idroterapia

    Affinché il metodo usato di balneoterapia, di cui è noto molto, per dare il risultato desiderato, il medico deve prendere in considerazione diversi fattori quando si seleziona una tecnica di recupero:

    • condizione fisica generale del paziente;
    • la sua età;
    • la presenza di allergie e ipersensibilità;
    • composizione dell'acqua per il trattamento;
    • temperatura del fluido appositamente selezionata;
    • tipo di azione meccanica dell'acqua.

    Il risultato del trattamento con la balneoterapia è la correzione del metabolismo per il meglio, l'accelerazione dei processi metabolici, il ripristino del normale funzionamento di vari organi e sistemi. Sessioni regolari di idroterapia aiutano ad aumentare la resistenza generale del corpo, oltre a nutrire le cellule della pelle con l'umidità necessaria e sostanze benefiche, che contribuisce alla conservazione della giovinezza e della bellezza.

    Indicazioni per la balneoterapia

    Diversi metodi di idroterapia sono prescritti da specialisti nella complessa terapia delle seguenti patologie:

    • malattie del sistema muscolo-scheletrico;
    • malattie della pelle;
    • patologia circolatoria;
    • disturbi psicosomatici sistematici;
    • malattie della pelle e dello strato superiore del tessuto sottocutaneo;
    • intossicazione cronica del corpo;
    • patologia della composizione dei fluidi corporei interni;
    • malattie del tratto gastrointestinale;
    • interruzioni ormonali;
    • nevrosi, stress e patologie provocate da sovraccarico nervoso.

    Il processo di balneoterapia promuove il completo rilassamento e rilassamento, in conseguenza del quale l'effetto positivo del trattamento delle malattie di qualsiasi eziologia è notevolmente migliorato. Il corpo non resiste ai fattori dell'ambiente esterno e interno e non crea barriere alla penetrazione di droghe nel corpo.

    Controindicazioni alla balneoterapia

    Le procedure idroelettriche non possono essere innocue, perché hanno un effetto meccanico piuttosto potente sul corpo, nonostante la sua apparente semplicità. Inoltre, l'abbondanza di sostanze attive nei bagni minerali e termali può provocare reazioni avverse del corpo.

    Per non causare ulteriori danni al paziente, i medici specialisti non raccomandano l'uso della balneoterapia per:

    • varie infiammazioni, abrasioni, ulcere e altre lesioni cutanee;
    • malattie del sistema cardiovascolare;
    • abrasioni;
    • tromboflebite;
    • diabete;
    • la gravidanza.

    Classificazione di balneoterapia

    Bagni di balneoterapia

    Il metodo più comune di idroterapia, come un bagno. Fare il bagno in varie acque curative ha un effetto molto positivo sulla salute umana.

    A seconda della composizione dell'acqua e il metodo di applicazione del bagno è suddiviso nei seguenti tipi:

    1. Da punti di impatto:
    • comune: il corpo è completamente sommerso in acqua fino al livello del cuore. la testa e gli occhi devono rimanere sulla superficie;
    • locale - più spesso utilizzato per vari tipi di patologie cutanee;
    • contrasto - rappresentare un rivestimento alternativo con acqua calda e fredda. Utilizzato per combattere l'eccesso di peso e la levigatura della cellulite, nonché i disturbi circolatori.
    1. Composizione dell'acqua:
    • Bagni termali. L'acqua è prelevata da una fonte termica certificata. Viene utilizzato per patologie cutanee e procedure termali per ripristinare la giovinezza e la bellezza;
    • carbonico. Utilizzato come mezzo per attivare i processi nel sistema nervoso centrale, che contribuisce al trattamento e alla prevenzione delle patologie dell'apparato respiratorio. Sotto l'azione di un tale bagno, i processi ossidanti si stabilizzano e la ventilazione nei polmoni migliora, il corpo è saturo di ossigeno;
    • Acido solfidrico. I medici specialisti le prescrivono più spesso per alterazioni ormonali cicliche nelle donne, se passano con patologie pronunciate;
    • Bagni di azoto. Possiede il più forte effetto rilassante. Non solo può lenire i nervi durante lo stress e le malattie psicologiche, ma può anche rilassare significativamente il tessuto muscolare e la fibra, che fornisce effetti spasmolitici e analgesici;
    • Radon. Aiuto con patologie del cuore e dei vasi sanguigni grazie alla capacità delle sostanze radioattive di forzare le navi a contrarsi. Può rimuovere il dolore e il disagio nelle articolazioni mobili delle ossa;
    • Bagni di sale. I tipi più comuni di bagni. I sali marini sono abbastanza accessibili, quindi questa procedura può essere eseguita a casa. Bagni con sali contribuiscono alla normalizzazione del metabolismo e aiutano ad alleviare varie infiammazioni. Aiuta anche con nevrosi e stress.

    Doccia di balneoterapia

    La balneoterapia doccia si distingue per l'azione diretta di sottili getti d'acqua con un ulteriore effetto di massaggio, a differenza dei bagni, in cui la colonna d'acqua esercita una pressione uniforme sul corpo. Anche una doccia senza contrasto può rimuovere efficacemente i molti segni e sintomi di varie patologie. A seconda della zona del corpo o della malattia che deve essere eliminata, vengono prescritti questi tipi di anime di balneoterapia:

    • locali: per il trattamento di patologie locali, ad esempio, orticaria sulla pelle o forfora della parte pelosa della testa;
    • ascendente - utilizzato nelle patologie del sistema urogenitale;
    • massaggio - usato per una vasta gamma di malattie. Può essere usato come nelle patologie dell'apparato muscolo-scheletrico e nelle malattie causate da insuccessi nel sistema nervoso.

    Regole per eseguire la balneoterapia

    Affinché il trattamento sia efficace e non provochi nuovi problemi con la salute fisica, è necessario seguire scrupolosamente le regole prescritte dai medici specialisti per ogni metodo di esposizione all'acqua sulla pelle:

    • deve aderire alla temperatura prescritta;
    • non è possibile ridurre o aumentare il tempo trascorso sulla procedura;
    • il monitoraggio delle condizioni fisiche è obbligatorio - dopo la procedura non dovrebbe esserci un senso di affaticamento;
    • Assicurati di seguire il programma di visitare la doccia e il bagno. Il corso ciclico svolge un ruolo importante nel metodo di trattamento;
    • nelle donne, la balneoterapia viene cancellata o sospesa per il tempo dei giorni critici;
    • Non puoi andare in balneoterapia dopo i pasti e un intenso sforzo fisico;
    • La temperatura nella stanza con il paziente non deve superare i 22 gradi.

    Tokareva Larisa, revisore medico

    6.277 visualizzazioni totali, 7 visualizzazioni oggi

    Balneoterapia: cos'è e come viene eseguita?

    Tutte le persone, indipendentemente dallo status e dal luogo di residenza, sono una cosa sola: nel desiderio di essere sani e belli. Per raggiungere questo obiettivo, sono state inventate molte procedure cosmetologiche, una delle quali è la balneoterapia, che consiste nell'assumere bagni terapeutici, mentre possono essere utilizzate come acque minerali naturali, naturali o prodotte artificialmente nella produzione, il che ha servito a una così ampia distribuzione di questa procedura.

    Dopotutto, può trarre vantaggio da tutti gli abitanti del globo. Si tratta di balneoterapia, di tutte le sue caratteristiche e sarà discusso ulteriormente.

    Il concetto di balneoterapia

    Il termine balneoterapia è tradotto dal greco come un bagno, un bagno e un trattamento, che è la procedura per una persona che fa il bagno per il recupero. Per questa procedura, non solo possono essere utilizzate fonti d'acqua naturali, ma anche preparati con mezzi artificiali, quindi sono disponibili sia in località calde che in condizioni di una grande città.

    La balneoterapia può essere utilizzata sia per il trattamento di eventuali malattie, sia per la riabilitazione, il mantenimento del corpo.

    Dalla storia della balneoterapia

    La balneoterapia ha raggiunto i nostri giorni dai tempi antichi, il profeta Mosè e gli antichi egizi lo sapevano. Così, da secolo a secolo, coltivando, arrivò ai nostri giorni. Per molto tempo, il trattamento termale consisteva nel fatto che la persona veniva tenuta per ore, e non di rado, e mantenuta ventiquattro ore su ventiquattro nelle acque curative.

    Come risultato di molte ore di permanenza nella piscina, si formarono delle fessure sulla pelle delle persone, attraverso le quali l'umidità vitale avrebbe dovuto lavare i germi della malattia e guarire la persona. Molto spesso, il nuoto nelle piscine era accompagnato da chiacchiere, quindi le persone insieme al trattamento erano illuminate e condividevano le loro opinioni sugli eventi che si svolgono nel paese e nel mondo.

    Nel diciannovesimo secolo, la balneoterapia ha subito cambiamenti significativi, quindi in quegli anni c'erano piscine separate per uomini e donne, dove si potevano incontrare uomini vestiti in stile dandy e donne con crinoline.

    Oggi l'idro-balneoterapia fa parte di una varietà di complessi volti a migliorare e ringiovanire il corpo umano.

    Varietà di balneoterapia

    L'idro-balneoterapia è piuttosto versatile, le sue varietà più diffuse sono:

    • Ricevendo l'umidità terapeutica che dona la vita all'interno.
    • Bagni condivisi
    • Bagni locali (zonali).
    • Irrigazione e lavaggio con idratazione minerale.

    Ogni persona, anche senza visitare un'istituzione medica, può curare il proprio corpo con uno dei tipi di balneoterapia bevendo l'umidità minerale che dà la vita, che oggi viene venduta in quasi tutti i supermercati.

    L'irrigazione e il lavaggio sono usati per le malattie del tratto gastrointestinale.
    Questi tipi di idro-balneoterapia possono essere usati sia separatamente sia in combinazione con altri metodi di trattamento.

    Metodi di balneoterapia

    I più noti e diffusi tipi di idro-balneoterapia sono l'adozione di vari bagni, oggi i medici e i cosmetologi si rivolgono sempre più ai seguenti metodi di balneoterapia:

    • Generale o come sono chiamati bagni individuali. Tale trattamento è prescritto al paziente per rinforzare tutto il corpo, poiché l'umidità minerale che conferisce vita con questo metodo di trattamento rafforza tutto il corpo, tutti i suoi organi. Tali bagni sono prescritti per le malattie del sistema nervoso centrale, del tratto gastrointestinale, del metabolismo, dei reni e altri.
    • Bagni locali, ad esempio, separatamente su braccia e gambe. Tali bagni possono essere somministrati sia come trattamento separato, indipendente, sia in aggiunta ai bagni generali. Tale trattamento è prescritto a persone che soffrono di malattie agli arti, alla pelle, ecc.
    • Bagni di contrasto, cioè un cambiamento nella temperatura dell'umidità vitale durante la procedura. Questo metodo di balneoterapia viene utilizzato per migliorare la circolazione del sangue, con le vene varicose.

    In idro-balneoterapia sono anche ampiamente utilizzati vari tipi di docce, quindi molto spesso i seguenti tipi di docce vengono utilizzati nelle località:

    • Una doccia locale, vale a dire una doccia per una parte specifica del corpo, ad esempio una testa, che è prescritta per la seborrea, le malattie del cuoio capelluto, la nevrosi e molte altre.
    • Doccia perineale o cosiddetta ascendente, che è più spesso prescritta per le malattie degli organi genitali.
    • Una doccia con un effetto massaggiante è più spesso prescritta per malattie del sistema muscolo-scheletrico e sovrappeso: una doccia con un effetto di massaggio sotto umidità vitale durante l'assunzione di tali procedure idriche ha un effetto curativo sul paziente come una composizione di vibrazioni dell'acqua e meccaniche (massaggio) di vita.

    Tale trattamento è molto spesso prescritto per l'obesità, le malattie del sistema nervoso, ecc. L'adozione di piscine terapeutiche. Fare ginnastica in piscina con acqua medicinale è utile in presenza di rigidità articolare.

    Indicazioni per la balneoterapia

    Idrobalneotherapy è prescritto per le seguenti malattie:

    • Nelle malattie del sistema circolatorio.
    • Nelle malattie dell'apparato digerente.
    • Con le malattie muscolo-scheletriche.
    • Nelle malattie del sistema nervoso centrale e periferico.
    • Con malattia polmonare.
    • Con malattie dell'orecchio, della gola, del naso.
    • Nelle malattie dei reni e degli organi urinari.
    • Con malattie degli organi genitali femminili.
    • Quando il sistema endocrino è compromesso.
    • Con disturbi metabolici.
    • Con l'obesità.
    • Con varie malattie della pelle.
    • Con malattie del sangue.
    • Per le malattie degli occhi.

    Controindicazioni alla balneoterapia

    Nonostante il fatto che l'idro-balneoterapia sembri un metodo abbastanza sicuro per curare molte varietà, ha ancora controindicazioni, quindi questo metodo di trattamento non può essere utilizzato per i seguenti tipi di malattie:

    • Vari tipi di malattie infiammatorie, in particolare con la loro esacerbazione.
    • Con ipertensione nel terzo grado.
    • Malattie cardiache (aritmia), infarto, soprattutto se l'attacco era inferiore a un anno fa.
    • La circolazione sanguigna ostruita.
    • Con tromboflebite cronica.
    • Nelle malattie della pelle (infiammazione, foruncolosi).

    Prima di sottoporsi a un trattamento di balneoterapia, le donne incinte, le persone affette da diabete e aterosclerosi devono necessariamente consultare un medico specialista per un consiglio.

    L'impatto della balneoterapia sul corpo

    Il trattamento attraverso l'adozione di procedure idriche, nonostante tutta la sua leggerezza e calma, è in grado di avere un potente effetto sul corpo umano. L'effetto della procedura, nel frattempo, dipende più dalla temperatura dell'umidità vitale.

    Considerare l'effetto della temperatura fredda, calda e indifferente dell'umidità che dà la vita al corpo umano:

    1. Umidità rinvigorente calda e calda. L'adozione di tali bagni è raccomandata se ci sono malattie infiammatorie croniche, così come per le violazioni nel lavoro del sistema muscolo-scheletrico. Inoltre, l'umidità che dona calore alla vita è uno stimolatore efficace dei processi metabolici nel corpo.
    2. Umidità a lunga durata.
      L'acqua fredda ha un effetto stimolante sul sistema cardiovascolare e nervoso.
    3. Temperatura dell'acqua indifferente.
      La temperatura dell'acqua, che è uguale alla temperatura del corpo umano, ha un effetto calmante su un'aumentata eccitabilità e l'assunzione di tali bagni è utile anche per le persone che soffrono di malattie cardiache e insonnia.

    Procedura Procedura

    Come notato sopra, nonostante l'apparente facilità e semplicità delle procedure dell'acqua hanno un forte effetto sul corpo umano, quindi la balneoterapia, anche a casa, dovrebbe essere effettuata in un certo ordine, solo in questo caso, il trattamento porterà il risultato desiderato.

    Quindi, considera le regole per prendere le procedure dell'acqua in modo più dettagliato:

    • Quando le procedure idriche devono seguire rigorosamente tutte le raccomandazioni del medico curante e la temperatura e la durata delle procedure idriche.
    • È necessario monitorare attentamente la propria salute dopo il bagno, dopo che la balneoterapia non deve apparire affaticamento e fatica.
    • Le procedure di balneoterapia dovrebbero essere regolari, senza lacune, altrimenti l'effetto desiderato non sarà raggiunto.
    • Le donne non dovrebbero fare il bagno nei giorni critici.
    • L'idroterapia non deve essere eseguita immediatamente dopo un intenso lavoro fisico, è necessario attendere un'ora e mezza o due ore prima del pieno recupero.
    • Non si dovrebbe andare alle procedure dell'acqua e subito dopo un pasto si consiglia anche di attendere due ore.
    • Il regime di temperatura nella stanza in cui viene ricevuta l'idroterapia dovrebbe essere nel range di 20-22 gradi.
    • A casa, i bagni condivisi possono essere presi solo in presenza di una famiglia di un familiare adulto, che può fornire l'assistenza necessaria in caso di tale necessità.
    • In genere, la durata delle procedure che hanno un forte effetto sul corpo umano è di cinque-dieci minuti, la procedura di esposizione media è consigliata per otto-quindici minuti e le procedure di esposizione alla luce possono essere eseguite da dieci a venti minuti.
    • È necessario prendere bagni terapeutici in una posizione comoda (seduti o sdraiati) e con la massima tranquillità.
    • Quando prendi un bagno terapeutico, puoi anche accendere la tua musica preferita, può essere come uno dei classici, o qualsiasi altra melodia, naturalmente, con una prenotazione, la musica dovrebbe essere rilassante per consolidare l'effetto terapeutico.
    • Quando si sceglie un regime di temperatura per le procedure idriche, non si dovrebbe essere guidati dalle preferenze personali, ma solo dalle raccomandazioni del medico curante, solo in questo caso le procedure idriche non saranno solo piacevoli, ma anche benefiche per tutto il corpo e sicuramente non dannose, ma miglioreranno il benessere e l'umore..
    • Un ciclo di balneoterapia, di norma, include in media da otto a dodici procedure, per consolidare l'effetto, si consiglia una ripetizione di un paio di mesi. In breve, la balneoterapia è un rilassamento curativo che chiunque può trascorrere a casa, ma la consultazione con un medico è obbligatoria.

    efficacia

    L'efficacia del trattamento attraverso l'adozione di procedure idriche è stata ripetutamente dimostrata, poiché la balneoterapia non ha solo un effetto curativo, ma anche un effetto preventivo. Mentre si fa un bagno riempito con acqua minerale, i nutrienti penetrano nel corpo attraverso i pori della pelle, a causa dei quali si verifica una cura per la malattia insidiosa.

    Elevati effetti del trattamento idro-balneoterapico sono registrati per le seguenti malattie:

    • Malattie dell'apparato muscolo-scheletrico.
    • Disturbi del sistema nervoso.
    • Violazioni dell'apparato respiratorio.
    • Malattie del sistema circolatorio.
    • Malattie dello stomaco e dell'intestino.
    • Disturbi nel metabolismo del corpo.
    • Malattie del sistema endocrino.
    • Disturbi dei reni e degli organi urinari.

    Tuttavia, per ottenere solo risultati positivi da questa procedura medica, prima di visitare il centro di cosmetologia, è necessario consultare un medico e solo dopo è possibile pianificare la data della prima procedura idrica. In questo caso, tutte le aspettative saranno giustificate e il benessere sarà al top.

    Costo della procedura

    Ora, forse, è necessario parlare del più importante, del costo, perché non tutti hanno l'opportunità di acquistare minerali. Negli stessi centri di bellezza e centri termali si sono già occupati di tutto il necessario per la procedura di idro-balneoterapia.

    Ma, nonostante questo, queste procedure sono molto richieste, poiché l'effetto di esse è piuttosto alto, e quando si considera che il ricovero non è richiesto per ricevere tale trattamento, e quindi la persona non lascerà i suoi affari per molto tempo, e La nuova procedura migliorerà solo. D'accordo, la salute è la cosa più costosa che una persona abbia, quindi non dovresti risparmiarla!

    Recensioni

    Le persone che una volta hanno sperimentato la balneoterapia, di regola, rimangono soddisfatte dei risultati di questa procedura medica, è facile convincersene, avendo letto le recensioni lasciate da loro su Internet.

    Le persone non sono facilmente soddisfatte, ma felici. Questo non è sorprendente, perché le procedure mediche e mediche sono spesso accompagnate da forti dolori e, in questo caso, sono semplicemente assenti.

    Non dimenticare di condividere i tuoi sentimenti con noi!