Dolore doloroso alla schiena destra

Molti lamentano dolore alla schiena, ma le cause di questo fenomeno possono essere molto diverse. Ad esempio, il dolore nella zona lombare a destra dietro di te può parlare di problemi alla colonna vertebrale o di una malattia del rene destro.

Quindi a volte hanno un effetto e una malattia intestinale, oltre a problemi con l'ovaio destro. Potrebbero esserci altre ragioni.

Se si verifica un tale sintomo, è necessario consultare immediatamente un medico e sottoporsi a un esame completo.

Poiché la causa può essere un processo patologico abbastanza serio, è meglio non posticipare una visita a uno specialista e soprattutto non automedicare.

Perché si verifica un sintomo?

Se consideriamo il problema in modo più dettagliato, si possono verificare sintomi simili nella regione lombare per i seguenti motivi:

Caratteristiche del dolore in varie patologie

Qualunque sia la ragione, se si verificano sintomi, si dovrebbe consultare immediatamente un medico, perché nella regione lombare a destra ci sono molti organi.

I sintomi del dolore in quest'area sono spesso un segno sfavorevole e necessitano di una diagnosi accurata per poter assistere adeguatamente.

Osteocondrosi e sciatica

Se il dolore è associato con osteocondrosi, allora può essere noioso e doloroso, ma può anche essere acuto se il nervo è pizzicato. Tale dolore nella parte posteriore a destra è accompagnato da rigidità del movimento. Aumenta dopo:

  • attività fisica
  • ipotermia
  • movimento improvviso o rimanere in una posizione scomoda per lungo tempo.

Si svolge dopo il riposo, prendendo farmaci antinfiammatori.

Sensazioni acute e insopportabili possono svilupparsi con sciatalgia o alterazione del nervo sciatico. Di norma, tale dolore è localizzato sotto la parte bassa della schiena, irradiandosi alla coscia, all'inguine, alla parte inferiore della gamba.

Il peggioramento si verifica durante le lunghe camminate, a volte anche in caso di tosse o starnuti. La malattia richiede un approccio integrato al trattamento (farmaci, fisioterapia, massaggi, terapia fisica).

Infiammazione muscolare

Tirare il dolore al di sotto o al di sopra della parte bassa della schiena può apparire come risultato di infiammazione muscolare o miosite.

Quando palpate, è possibile identificare le aree del sigillo. Per il trattamento vengono usati unguenti e impacchi caldi.

Ernia spinale

Il mal di schiena acuto dalla parte posteriore destra della parte bassa della schiena può parlare dello sviluppo dell'ernia intervertebrale. A volte è localizzato più in basso a seconda di dove si trova la lesione. Accompagnato da:

  • compromissione della mobilità
  • cambio di andatura,
  • intorpidimento e atrofia dei muscoli delle gambe.

Se i farmaci non aiutano questa condizione patologica, il medico può raccomandare un metodo chirurgico di trattamento.

Malattie dei reni, fegato, pancreas

Un dolore sopra la parte bassa della schiena a destra può indicare pielonefrite o calcoli renali. A volte questo sintomo indica la presenza di marcata idronefrosi.

In questi casi, spesso si sviluppa colica renale, in cui la sofferenza del paziente è così insopportabile che non riesce a trovare un posto per se stesso, è costantemente lacerata. Rimosso attacco solo prendendo antispastici.

In alcuni casi, quando il processo è in corso e si sviluppa lo sviluppo dell'insufficienza della funzione dell'organo, diventa necessaria un'operazione per rimuovere il rene.

Il dolore a destra sotto le costole nella parte posteriore sopra i lombi è nelle malattie del fegato e delle vie biliari. Sono accompagnati da:

  • disturbi digestivi,
  • ingiallimento della pelle,
  • pesantezza nel fegato.

In questo caso si utilizzano epatoprotettori, agenti coleretici, antispastici. Assicurati di seguire la dieta.

Dietro la parte bassa della schiena nella parte destra il dolore è spesso accompagnato da infiammazione del pancreas. È anche indicato a sinistra, ma potrebbe essere di fuoco di Sant'Antonio. Un attacco acuto di questa malattia è trattato solo in un ospedale.

Malattie ginecologiche

Il dolore nella parte destra della parte bassa della schiena nelle donne può essere un segno di problemi ginecologici:

  • endometriosi (infiammazione della parete interna dell'utero),
  • salpingoophorite (infiammazione delle ovaie e appendici),
  • tumori dell'utero e altre patologie degli organi pelvici.

A volte il disagio non si nota nell'addome inferiore e l'insidiosità di tali patologie consiste nel fatto che il paziente crede di avere semplicemente una regione lombare.

Pertanto, per chiarire la diagnosi dovrebbe contattare immediatamente un ginecologo. Negli uomini, può verificarsi con prostatite o adenoma prostatico.

Problemi di età

Se una persona anziana ha un mal di schiena nella zona lombare, è possibile suggerire cambiamenti legati all'età nella colonna vertebrale o nell'osteoporosi.

Spesso questo sintomo viene osservato in violazione dei processi metabolici, del diabete e della gotta.

Manifestazioni durante la gravidanza

I segni simili sono stati osservati nelle donne durante la gravidanza. Il carico sul corpo dall'utero in rapida crescita esercita pressione su colonna vertebrale, reni e fegato.

A condizione che la maggior parte delle future mamme ingrassi durante la gestazione, i sintomi del dolore alla colonna lombare non sono rari in questo stato.

Chi contattare?

Se questi sintomi si verificano, dovresti prima andare dal terapeuta. E dopo aver superato gli esami e aver ricevuto i risultati delle analisi, può fare riferimento allo specialista del profilo desiderato.

Un vertebrologo o un neurologo si occupa di malattie della colonna vertebrale In caso di malattia renale, è necessaria la consultazione di un nefrologo o di un urologo. Genitali femminili sono impegnati esclusivamente ginecologo.

E se la patologia degli organi interni diventa la causa, il paziente continua il trattamento da un terapeuta o da un gastroenterologo. L'endocrinologo si occupa dei disordini metabolici.

disconoscimento

Le informazioni contenute negli articoli sono destinate esclusivamente a informazioni generali e non devono essere utilizzate per l'autodiagnosi di problemi di salute o per scopi medici. Questo articolo non sostituisce il parere medico di un medico (neurologo, terapeuta). Si prega di consultare il medico prima di sapere esattamente la causa del tuo problema di salute.

Ti sarò molto grato se clicchi su uno dei pulsanti
e condividi questo materiale con i tuoi amici

"Che cosa significa dolore alla schiena sopra la vita a destra? Dolore post partum nella regione lombare: cosa fare »Tutti i post dell'autore

Ricevi lezioni di corso
trattamento per osteocondrosi lombare GRATIS!

Molte persone conoscono lo stato quando c'è dolore nella parte bassa della schiena a destra. Vari fattori potrebbero contribuire al suo aspetto: ipotermia, presenza di malattie infiammatorie degli organi interni, nevrosi, nervi pizzicati e molti altri. Per una diagnosi accurata, è necessario consultare un medico e sottoporsi a un esame completo.

Ma a seconda della natura del dolore e degli eventi che possono aver influito sul suo verificarsi, è possibile determinare con maggiore precisione quale medico contattare e su cosa prestare particolare attenzione.

Per prima cosa, esaminiamo le cause del dolore nella regione lombare sulla destra.

motivi

Le ragioni che hanno causato il dolore nella parte bassa della schiena e nella parte destra sono piuttosto ampie. Ordiniamoli tutti in modo più dettagliato.

  1. Ipotermia. La ragione, a prima vista, non è in grado di influenzare lo stato della colonna vertebrale. Tuttavia, vale la pena prenderlo sul serio. Quando l'ipotermia infiamma le terminazioni nervose della colonna lombare, si verifica uno spasmo muscolare che può portare al dolore.
  2. Lesione spinale della colonna lombare. Anche le vecchie ferite possono periodicamente ricordare a se stessi di dolore. Se il lombo sul lato destro fa male, pensa alle lesioni che questa parte del corpo ha ricevuto. Forse causano disagio.
  3. Curvatura della colonna vertebrale. Una delle cause più comuni di lombalgia acuta è la lardosi, la curvatura della colonna lombare. Come risultato della curvatura, si verifica una deformazione dei dischi intervertebrali e le terminazioni nervose sono ristrette, il che porta a dolore nell'area di curvatura. In questo caso, dovresti consultare un medico ortopedico.

Natura del dolore

A seconda della natura del dolore nel lato, è possibile identificare possibili anomalie nel corpo.

  • L'acuto, che sorge nella parte destra della parte inferiore della schiena, segnala la possibile presenza di un'ernia intervertebrale. Si verifica anche quando si sovraccarico la parte bassa della schiena e si estende i legamenti intervertebrali.
  • Tirando - possibile epatite o altre malattie del fegato. Possibile miosite.
  • Noyuyu caratterizza i processi degenerativi del sistema muscolo-scheletrico. Il più delle volte si tratta di osteocondrosi, spondilite, spondiloartro.
  • La cucitura indica problemi intestinali, urolitiasi.
  • Pulsare dice infiammazione dell'utero o delle ovaie.
  • Segnali contundenti sulla possibile malattia renale.
  • Il dolore acuto può verificarsi quando una lesione lombare o compressione dei nervi. Può anche essere un segnale di processi infiammatori degli organi interni.

Possibili patologie come cause del dolore

Abbiamo considerato le cause più semplici possibili di mal di schiena. Tuttavia, il dolore più grave può indicare la presenza di patologie del sistema muscolo-scheletrico, muscoli lombari, organi interni e patologie neurologiche. Considera ciascuno di essi in modo più dettagliato.

Malattie congenite e acquisite del sistema muscolo-scheletrico

Se c'è dolore che dà alla parte bassa della schiena, se c'è un certo sintomo, questo può indicare la presenza di una grave malattia del sistema muscolo-scheletrico. Considera le possibili malattie e le loro caratteristiche.

osteomielite

Malattie infettive che interessano l'osso, il periostio e il midollo osseo. L'area infiammata si gonfia, il flusso sanguigno nell'area danneggiata viene disturbato, il che porta a un processo distruttivo.

  • Sintomi: dolori, dolore inarcato, gonfiore, arrossamento del punto dolente, possibili macchie bianche sulla zona infiammata, scarico di pus, febbre fino a 39 gradi, sudore appiccicoso, brividi.
  • La ragione - staphylococcus, batteri, provocando l'apparizione e lo sviluppo di questa malattia.
  • Fattori predisponenti: indebolimento del sistema immunitario, ipotermia, malattie infettive latenti, predisposizione genetica, raffreddori, stress prolungato, esaurimento fisico e nervoso, ustioni.
  • Diagnosi. In presenza dei suddetti sintomi, il chirurgo ortopedico esegue la palpazione, prescrive un'analisi generale del sangue e delle urine, i raggi X, se necessario, la tomografia computerizzata. Il paziente può anche essere indirizzato a un neuropatologo.
  • Trattamento. Il trattamento è prescritto dal medico curante, compreso il ricovero in ospedale, l'uso di antibiotici, l'infusione intraossea di farmaci, l'uso di farmaci anti-infiammatori sotto forma di iniezioni o compresse, l'esposizione alle radiazioni. L'intervento chirurgico è possibile se la malattia è stata rilevata nelle fasi successive. Dopo aver rimosso il dolore acuto e l'infiammazione, viene applicata la terapia fisica.

anchilosante

Malattia infiammatoria cronica della colonna vertebrale, caratterizzata da una diminuzione della densità ossea, che porta a gravi deformità della zona interessata della colonna vertebrale.

  • Sintomi: brividi, febbre, sonnolenza, funzione motoria limitata, dolore doloroso alla spina dorsale, intorpidimento dell'area danneggiata, spasmi muscolari.
  • Motivo: l'introduzione di microbi tubercolotici nel corpo, che entrano nel flusso sanguigno, vengono trasportati alla colonna vertebrale. Anche il gonococco e il treponema (l'agente eziologico della sifilide) possono contribuire a questa malattia.
  • Fattori predisponenti: lesioni spinali precedentemente sofferte, trasferimento di gonorrea, sifilide, brucellosi, antinomicosi, diminuzione generale dell'immunità sullo sfondo della presenza di patogeni di queste malattie nel corpo.
  • Diagnosi: analisi del sangue biochimica, analisi delle urine, tomografia computerizzata. Per diagnosticare questa malattia dovrebbe fare riferimento a un neurochirurgo o un neurologo.
  • Trattamento: utilizza un trattamento complesso, che include l'uso di farmaci anti-infiammatori non steroidei, corticosteroidi, soluzioni per la somministrazione endovenosa, antibiotici, trattamento fisioterapico. Se necessario, fai un intervento chirurgico.

malattie sacro-iliaca

Condizione infiammatoria patologica della regione ileale-sacrale della colonna vertebrale.

  • Sintomi: grave dolore alla parte bassa della schiena aggravato dopo il riposo prolungato, per lo più pronunciato al mattino, aumento della temperatura corporea, presenza di altre patologie dell'apparato muscolo-scheletrico.
  • Cause: lesione infettiva dell'area sacrale iliaca, danno lombare, artrite asettica, processi tumorali in quest'area.
  • Diagnosi: l'individuazione della malattia viene effettuata esaminando un chirurgo ortopedico che si occupa di lesioni infettive della colonna vertebrale, determinando i parametri clinici di questa malattia e dei raggi X. I segni clinici di sacroileite sono la curvatura della postura, la mobilità ridotta dell'articolazione iliaca, la mobilità limitata del torace.
  • Trattamento. I farmaci antinfiammatori non steroidei e altri farmaci antinfiammatori sono prescritti per il trattamento; antibiotici e farmaci anti-tubercolosi; fisioterapia: radiazione laser infrarossa, magnetoterapia pulsata, fonoforesi; ginnastica correttiva, massaggio terapeutico.

spondiloartrosi

Malattia lombare sacrale cronica caratterizzata da dislocazione e deformità dei dischi intervertebrali. Nella fase avanzata della malattia compaiono gli osteofiti (escrescenze ossee).

  • Sintomi: dolore doloroso prolungato nella parte bassa della schiena, che si estende nella coscia, gluteo massimo. Il disagio si manifesta principalmente nel periodo mattutino, provocato anche dalla rigidità nell'area della sedia (che segnala la possibile comparsa di osteofiti).
  • Cause: disturbi metabolici associati all'invecchiamento naturale del corpo (poiché la malattia è tipica degli anziani). Inoltre, la malattia può essere causata da uno stile di vita sedentario, una cattiva postura, uno sviluppo anormale della colonna vertebrale dalla nascita.
  • Diagnosi. Per il rilevamento della malattia utilizzando la risonanza e la risonanza magnetica. Questi metodi consentono di acquisire un'istantanea tridimensionale di tutti gli strati dei tessuti interessati e di identificare lo stadio della malattia. Per la diagnosi, dovresti contattare il tuo ortopedico o la spina dorsale (un medico specializzato in problemi spinali).
  • Trattamento. Per il trattamento, usano NPP, condroprotettori, rilassanti muscolari (nei casi in cui si verificano spasmi muscolari), anche terapia fisica, massaggio e terapia fisica.

spondilolistesi

Anomalie congenite della colonna vertebrale con spostamento della vertebra in avanti o all'indietro rispetto alla colonna vertebrale. Ciò provoca un restringimento della colonna vertebrale, deformità spinale nella regione dello spostamento della vertebra, un sovraccarico della colonna lombare, quindi, porta a dolore severo.

  • Sintomi: dolore nella zona lombare, danno all'osso sacro, coccige, arti inferiori. Spesso con questa malattia c'è dolore nella spina dorsale toracica. Può essere accompagnato da disturbi neurologici.
  • La diagnosi di questa malattia è coinvolta in un neurochirurgo. Per fare questo, utilizzare la radiografia con una proiezione obliqua con diversi angoli di orientamento, tomografia computerizzata. Vengono inoltre prescritti esami clinici del sangue e delle urine per eliminare la presenza di processi infiammatori.
  • Trattamento. La fisioterapia è usata come trattamento. Include una cultura fisica correttiva e stabilizzante, una cintura di fissaggio, uno stile ortopedico. Nelle fasi successive della malattia - correzione chirurgica.

osteocondrosi

Malattia spinale cronica caratterizzata da disturbi distrofici dei dischi intervertebrali e della cartilagine. Questa malattia è accompagnata da una violazione del metabolismo minerale nel corpo, dalla circolazione del sangue, dalla formazione di osteofiti e da ernie intervertebrali.

  • Sintomi: dolore alla schiena acuto, aggravato dopo lo sforzo fisico, ernia intervertebrale, rigidità nel reparto vertebrale al mattino e quando si cammina.
  • Cause: lesioni spinali, infezioni latenti, piedi piatti, postura scorretta, carico pesante sulla colonna lombare (ad esempio, quando si praticano sport);
  • Fattori predisponenti: ipodynamia, eccesso di peso, predisposizione genetica, stress costante, tacchi alti, fumo.
  • Diagnosi. Per diagnosticare l'osteocondrosi, viene utilizzato un esame manuale del terapeuta, quindi indirizzerà il paziente a un neuropatologo, che prescriverà una risonanza magnetica e test clinici. Se necessario, ecografia dell'area danneggiata. In accordo con la diagnosi, il neuropatologo prescrive il trattamento.
  • Trattamento. Per il trattamento vengono utilizzati vari metodi: farmaci (inclusi farmaci antinfiammatori, antibiotici, ecc.), Agopuntura, terapia delle onde, fisioterapia (laser, ultrasuoni, ecc.), Fangoterapia, massaggi e altri, a seconda della prescrizione del medico. A casa, l'osteocondrosi può essere trattata con impacchi bruciati che aiutano a migliorare la circolazione del sangue nelle vertebre lombari. Utile è l'uso delle radici e delle foglie di rafano, rafano nero, aglio, senape in polvere. Inoltre, un buon risultato dà un massaggio al miele.

Processi tumori

La proliferazione di cellule e tessuti della colonna lombare. Questo può causare dolore lombare. La neoplasia può diffondersi all'interno del canale spinale o negli organi adiacenti. Il tumore può essere maligno o benigno.

  • Sintomi: debolezza della colonna vertebrale lombare (soprattutto durante l'esercizio), diminuzione della sensibilità o paralisi della parte bassa della schiena, deformità lombare. Nelle fasi successive, vi è una forte diminuzione del peso, alta temperatura corporea e grave dolore alla schiena.
  • Cause: predisposizione genetica, difetto congenito.
  • Fattori di rischio Lo sviluppo dei tumori spinali può essere influenzato da frequenti irradiazioni ultraviolette (letti abbronzanti), fumo, esposizione alle radiazioni.
  • Diagnosi. La diagnosi di questa patologia è inizialmente trattata da un medico generico che prescrive CT, risonanza magnetica e melografia, che aiuterà a rilevare la presenza di un tumore. Quindi (se disponibile), il paziente viene inviato a un oncologo. Egli prescriverà una biopsia del tumore per scoprire il suo tipo e, secondo la diagnosi, prescriverà un trattamento.
  • Il trattamento dipende dallo stadio e dal tipo di tumore. Il primo trattamento chirurgico usato (escissione del tumore). Nelle fasi successive, viene prescritto un metodo medico (FANS, antidolorifici) insieme a radioterapia o chemioterapia (per grandi dimensioni del tumore) prima dell'intervento chirurgico.

Vertebrologo è impegnato nella diagnosi e nel trattamento delle patologie di cui sopra.

Ma lui non è in ogni clinica. In caso di sua assenza, è possibile contattare un chirurgo ortopedico, un neuropatologo, un neurochirurgo.

Patologia neurologica

Se il dorso fa male nella regione lombare a destra, e la condizione del sistema muscolo-scheletrico è buona, la ragione potrebbe essere nascosta nella patologia neurologica.

Malattie di questo tipo sono anche caratterizzate da rigidità e dolore nella parte bassa della schiena.

Neurite destra

Infiammazione del nervo periferico della colonna lombare. La malattia dà una complicazione ai nervi sciatico e alle estremità.

  • Sintomi: gonfiore, forse blu della zona interessata, intorpidimento, formicolio, movimento limitato.
  • Cause: lesioni spinali, infezioni, disturbi vascolari, ipotermia, diabete.
  • Il neurologo si occupa della diagnosi della malattia, utilizzando test che rilevano disturbi motori e danni al nervo periferico.
  • Trattamento. Terapia medica (antibatterico, antivirale, vasodilatatore, antinfiammatori a seconda della causa della malattia) e fisioterapia (fonoforesi, UHF, elettroforesi, massaggio, terapia fisica) sono utilizzati per il trattamento.

Plex

La plessite lombosacrale è caratterizzata da una lesione dei plessi nervosi della colonna lombare. Colpisce i sistemi vegetativo-trofico, sensibile e motorio del corpo.

  • Sintomi: dolore nella zona del braccio, glutei e cosce; gonfiore degli arti inferiori.
  • Cause: malattie infettive, intossicazione (alcol, piombo, ecc.), Lesioni spinali precedentemente patite, tumori, spostamento delle vertebre, curvatura.
  • Come diagnostica, il neuropatologo utilizza anamnesi, elettroneuromiografia, TAC, RM e test clinici generali.
  • Il trattamento comprende farmaci e fisioterapia. Vengono usati farmaci antinfiammatori e analgesici. Efficace anche la fangoterapia, l'UHF, la terapia con paraffina, la terapia fisica.

Nevromialgiya

Malattia infiammatoria della colonna lombosacrale.

  • Sintomi: dolore acuto o lombare sulla destra e nella zona del braccio, lasciando il posto alla gamba, debolezza, aumento della temperatura corporea.
  • Cause: processi infiammatori nel corpo, ipotermia, lesioni.
  • La diagnostica viene effettuata da un neurochirurgo o da un neuropatologo analizzando i reclami del paziente, i raggi X, la TC, sulla base dei risultati degli esami del sangue biochimici e delle analisi delle urine.
  • Il trattamento include terapia farmacologica (FANS, antibiotici, analgesici), massaggi, terapia fisica.

Malattie dei muscoli lombari e sciatico

Dolore lombare sulla parte posteriore destra può verificarsi a causa di malattie dei muscoli lombari e sciatico. Questo è spesso uno spasmo. Il motivo può essere prolungato sforzo fisico, impropriamente distribuito sulla colonna vertebrale; curvatura della postura, grazie alla quale i muscoli nell'area curva sono costantemente tesi; inattività fisica. Spasmo dei muscoli lombari e sciatici si verifica nell'80% dei pazienti. È caratterizzato da oppressione, dolore lombare, glutei e cosce, mobilità limitata.

Come trattamento vengono utilizzati terapia manuale (diversi tipi di massaggio), agopuntura, apiterapia e terapia fisica.

Distorsione dei legamenti intervertebrali

Distorsione dei legamenti intervertebrali è caratterizzata da un forte dolore nella regione lombare sulla parte posteriore destra, mobilità limitata, incapacità di piegarsi a causa di forti dolori. Questa condizione si verifica a causa di sovraccarico della colonna vertebrale e distribuzione impropria del carico durante l'esercizio. Il trattamento di questa condizione è abbastanza semplice. Include il riposo per un paziente per 2-3 giorni: limitazione della mobilità, qualsiasi attività fisica è controindicata. È anche utile applicare il ghiaccio al luogo danneggiato il primo giorno di diagnosi.

Dopo la scomparsa del dolore acuto, si raccomanda di esercitare la terapia per rafforzare i legamenti intervertebrali e il sistema muscolare, che mantiene la spina dorsale nella posizione corretta e previene le distorsioni.

Malattie infiammatorie degli organi interni

Se il lato destro della parte inferiore della schiena fa male, le malattie degli organi interni in questa zona possono essere la causa.

A causa dell'infiammazione degli organi interni, il dolore può essere dato sul lato destro e lombare.

intestini

Il processo infiammatorio nell'intestino è accompagnato da dolore lancinante o tagliente nell'addome, nella parte bassa della schiena, sul lato destro, feci anormali, aumento della temperatura corporea. La diagnosi e il trattamento della malattia sono coinvolti in un gastroenterologo. La diagnosi viene effettuata mediante analisi cliniche.

Il trattamento è fatto con farmaci anti-infiammatori, farmaci che migliorano le condizioni dell'apparato digerente, analgesici.

Rene destro

Dolore lombare sul lato destro può segnalare l'infiammazione o il prolasso del rene destro. Questo processo è accompagnato da dolore fastidioso, palpabile al mattino e dopo lo sforzo fisico, dolore durante la minzione. Se i dati sono disponibili, il sintomo deve essere riferito all'urologo. La diagnosi viene effettuata con metodi di analisi clinica, palpazione, ecografia dei reni. Il trattamento è prescritto in base ai risultati dei test.

Consiste di farmaci anti-infiammatori, analgesici, tè ai reni.

fegato

Se si verifica una malattia del fegato, la localizzazione del dolore è proprio sotto le costole. Tuttavia, può dare nella parte destra e nella parte bassa della schiena. Questa malattia è accompagnata da ingiallimento della pelle, pesantezza al fegato, dolore e indigestione. La diagnosi riguardava un gastroenterologo o un epatologo (specializzato solo in malattie del fegato). Ultrasuoni del fegato e dell'apparato digerente, vengono assegnati test clinici per la diagnosi. Nei processi infiammatori, i farmaci antinfiammatori, gli antibiotici e gli analgesici sono usati come trattamento. Anche farmaci usati per ripristinare il fegato.

Assicurati di nominare una dieta.

cistifellea

Quando il giusto ipocondrio fa male, così come il lato destro e la parte bassa della schiena, può segnalare la presenza di malattia della colecisti. Sono inoltre accompagnati da una sensazione di amarezza in bocca, perdita di appetito, perdita di peso, nausea, vomito di bile. Il gastroenterologo si occupa della diagnosi e del trattamento delle malattie della colecisti. Potrebbe essere necessario un intervento chirurgico.

Per identificare la colecistite (infiammazione della cistifellea), un'ecografia degli organi addominali, l'analisi della bile per la semina, una radiografia della cistifellea e delle vie biliari sono necessari. Il trattamento comprende farmaci biliari, antinfiammatori, analgesici.

La dieta è un must.

Ovaia destra

Un dolore caratteristico nella parte destra della schiena nella regione lombare può causare l'infiammazione dell'ovaio destro. Questa malattia è accompagnata da dolore nella parte anteriore destra inferiore, durante il rapporto sessuale e lo sforzo fisico, disagio durante la minzione. Se vi è evidenza di un sintomo, contattare immediatamente un ginecologo. Per effettuare una corretta diagnosi, viene prescritta un'ecografia degli organi pelvici, test clinici generali. Il trattamento viene effettuato in modo terapeutico: farmaci anti-infiammatori (pillole, iniezioni intramuscolari, supposte vaginali), antibiotici, immunomodulatori.

Le complicazioni di questa malattia possono portare a infertilità e malattie croniche del sistema urogenitale.

In quali casi immediatamente dal medico?

Il lombo a destra può ferire per vari motivi. Alcuni potrebbero parlare della presenza di gravi malattie, altri - di scomparire naturalmente. Se c'è un dolore acuto, che è stato preceduto da un livido, un infortunio, un sovraccarico della vita, quindi non fatevi prendere dal panico, questo dolore passerà nel tempo. In questo caso, è necessario aderire al riposo a letto, non dare un carico in vita.

Se il dolore non scompare entro pochi giorni, consultare un traumatologo.

In altri casi, è necessario consultare immediatamente un medico, poiché i sintomi emergenti acuti, taglienti, opachi o di altro tipo possono simboleggiare la presenza di patologie dell'apparato muscolo-scheletrico o degli organi interni. Una visita tempestiva al medico aiuterà a identificare la malattia in una fase iniziale ed evitare complicazioni.

Pronto soccorso

Nei casi in cui il lato destro della schiena fa male, devono essere prese misure urgenti prima di andare dal medico. Per prima cosa è necessario rimuovere la sindrome del dolore, questo aiuterà gli analgesici (noshpa, ketanov, ecc.). Puoi anche usare rimedi popolari: mettere foglie di cavolo freddo, ghiaccio, nei casi in cui sei sicuro che la causa del disagio sia l'allungamento o la ferita.

In nessun caso non si può riscaldare il punto dolente.

Successivamente, è necessario limitare la mobilità del paziente e, al più presto, consultare un medico.

conclusione

Dolore lombare sulla destra indica cambiamenti nel corpo - sia gravi che minori. In nessun caso non può ignorarlo e dovrebbe consultare immediatamente un medico. Dopo aver analizzato il tipo di dolore, puoi rivolgerti allo specialista appropriato o visitare un terapeuta che darà un rinvio. Il trattamento deve essere effettuato rigorosamente in accordo con la diagnosi e la prescrizione del medico.

Non automedicare!

Consulta utili consigli medici su questo argomento.

Come dimenticare il dolore alle articolazioni e alla colonna vertebrale?

  • Il dolore limita i tuoi movimenti e la vita piena?
  • Sei preoccupato per disagio, crunch e dolore sistematico?
  • Forse hai provato un sacco di droghe, creme e unguenti?
  • Le persone che hanno imparato dall'esperienza amara per il trattamento delle articolazioni usano... >>

Leggi le opinioni dei medici su questo argomento

I dolori alla schiena, specialmente nella regione lombare, sono familiari a quasi tutti noi, perché a volte possono manifestarsi anche in persone sane, ma il più delle volte questo sintomo indica la presenza di patologie.

Infatti, il dolore lombare sulla parte posteriore destra indica la presenza di malattie del sistema muscolo-scheletrico o anomalie degli organi interni, e in alcuni casi non tutte quelle situate in questa zona.

È impossibile determinare in modo indipendente perché il dolore lombare fa male, quindi è necessario consultare un medico per una consultazione dettagliata.

Cause del dolore nella parte bassa della schiena a destra

L'aspetto del dolore nella regione lombare sulla parte posteriore destra può essere il risultato di tali malattie della colonna vertebrale come:

  • Osteocondrosi lombare, dolore in cui aggravato dalla tosse, starnuti o solo scomoda posizione del corpo. Con lo sforzo fisico, appare il lombaggine, cioè una condizione in cui una persona è tormentata da un dolore acuto nella parte bassa della schiena, a causa della quale non vi è alcuna possibilità di raddrizzare o addirittura modificare la propria posizione nello spazio in alcun modo. In questo caso, l'intera regione lombare è immobilizzata.
  • Lombalgia e ischemia, che causano forti dolori ai lombi, che si estendono agli arti inferiori. L'intensità e la natura dei dolori doloranti possono essere diversi, in alcuni casi, anche la loro posizione è diversa.
  • Spondilosi lombare, che è caratterizzata da un dolore intenso e costante, scompare quando si piega in avanti. Passa anche nella posizione prona sul lato sinistro con una "palla", e aumenta dopo un carico statico. Molti pazienti con questa patologia hanno notato la comparsa di zoppia, che è associata a una sensazione di intorpidimento delle gambe. Questa zoppia viene periodicamente, a volte può non infastidire settimane.
  • Varie lesioni spinali. Di solito, il dolore lombare appare subito dopo un infortunio (ad esempio, dopo una caduta).
  • Tutti i tipi di tumori, sia benigni che maligni.
  • Osteomielite. Una lesione necrotica purulenta potrebbe essere la causa del dolore nella parte bassa della schiena a destra.

Dolore lombare in basso a destra

La lombalgia in basso a destra è più comune per le lesioni e i processi neoplastici, così come i dolori di sovratensione che si verificano dopo lo sforzo fisico.

In alcuni casi, sono possibili altre ragioni, pertanto la consultazione di uno specialista è obbligatoria.

Anche se il tutto si trova in processi degenerativi del sistema muscolo-scheletrico o cambiamenti legati all'età, in ogni caso è impossibile automedicare, in quanto ciò può solo aggravare il processo patologico.

Nelle donne, i dolori in basso a destra possono indicare vari processi infiammatori degli organi genitali, nonché verificarsi durante la menopausa, con tumori del sistema riproduttivo, gravidanza ectopica o anche solo gravidanza normale. Negli uomini, tale dolore caratterizza l'infiammazione della prostata, la prostatite.

Dolore lombare in alto a destra

La presenza della sindrome del dolore, localizzata nella regione lombare in alto, indica la presenza di malattie interne associate agli organi addominali. Ad esempio, un paziente può mostrare malattie del fegato, della cistifellea, dei reni, dell'intestino e dell'apparato riproduttivo.

L'herpes zoster può essere un segno di radicolite, plessite, urolitiasi, colecistite, ulcere, pielonefrite. Inoltre, le sensazioni dolorose di varia intensità si verificano con appendicite, pancreatite, colica intestinale, nervo schiacciato.

Molte malattie degli organi interni possono avere alcuni sintomi simili, quindi è possibile sospettare una particolare patologia solo dai segni di accompagnamento della malattia, ad esempio, un processo infiammatorio indica febbre e nausea e vomito indicano problemi nel tratto gastrointestinale e nel sistema escretore.

Classificazione del dolore lombare a destra

  1. Il dolore prolungato può indicare un serio problema di salute, mentre il dolore temporaneo nella maggior parte dei casi indica un sovraccarico fisiologico che si verifica durante l'esercizio. Le sensazioni dolorose temporanee scompaiono dopo il riposo o l'assunzione di antidolorifici, possono anche essere il risultato di un movimento improvviso o di essere in una posizione scomoda per lungo tempo.
  2. Dolore doloroso nella regione lombare indica osteomielite, per la cui diagnosi è necessaria una visita medica approfondita. Inoltre, tali sensazioni possono essere una conseguenza dei processi degenerativi della colonna vertebrale, ad esempio l'osteocondrosi.
  3. Il dolore acuto si verifica più spesso dopo gli infortuni, quindi dopo una caduta, è necessario contattare immediatamente il centro medico per diagnosticare e determinare la causa del disagio.
  4. Tirare il dolore può essere il risultato di epatite o epatomegalia, quindi indipendentemente dal fatto che tale dolore sia di lunga durata o di breve durata, andare da un medico può essere considerato una procedura obbligatoria.

Il più insidioso potrebbe essere il dolore sotto il bordo sinistro in avanti, leggere l'articolo e scoprire cosa può essere collegato a tale dolore.

Quando le articolazioni delle dita fanno male, il trattamento dovrebbe essere professionale nell'articolo riceverai informazioni complete su questo problema.

Se inizi a ferire la schiena a destra, devi prendere misure tempestive nell'articolo che raccoglierai tutte le informazioni necessarie.

Trattamento di mal di schiena

Le restrizioni costanti al movimento e il disagio alla schiena riducono significativamente la qualità della vita, quindi è necessario combattere il dolore alla schiena. Non è necessario posticiparlo indefinitamente, poiché col passare del tempo peggiorerà la condizione del paziente.

È indispensabile consultare un medico che prescriverà il trattamento necessario e fare riferimento per ulteriori esami. Il medico prescriverà antidolorifici che allevieranno le condizioni del paziente.

Non importa quanto strano possa essere, in alcuni casi, il dolore grave può essere causato da cambiamenti minimi nei dischi intervertebrali, e in questo caso sono necessari solo antidolorifici, riposo a letto e seguire le raccomandazioni aggiuntive del medico. Il medico prescriverà farmaci specifici dopo aver esaminato il paziente, in alcuni casi, potrebbe anche raccomandare miorilassanti.

Dopo che il dolore è sparito, devi fare ginnastica, che rafforzerà la struttura muscolare, così come andare in piscina e fare passeggiate. Questi rimedi sono efficaci solo se il dolore è causato da problemi al sistema muscolo-scheletrico. Inoltre, il massaggio sarà utile, così come la riflessologia.

Se la causa del dolore è la patologia degli organi interni, allora è necessario trattare la malattia sottostante, senza eliminare le manifestazioni di cui le condizioni del paziente non migliorano. A seconda del tipo di malattia che ha causato il dolore e di quali altri sintomi il paziente ha, il medico può prescrivere diversi metodi di ricerca che ti aiuteranno a fare la diagnosi corretta.

Quanto prima il paziente va dal medico, meno tempo sarà dedicato alla riabilitazione e al trattamento del dolore, così come un precedente trattamento consente di minimizzare il rischio di sviluppare ulteriori complicazioni, soprattutto se si tratta di patologie degli organi interni. Una visita tempestiva al medico consente di evitare l'intervento chirurgico praticamente in qualsiasi malattia.

Cosa causa dolore alla schiena nella parte posteriore del lato destro sopra la vita

Il mal di schiena a destra sopra la parte bassa della schiena è familiare a molte persone, indipendentemente dall'età. Il sintomo si manifesta in molti casi e può significare qualsiasi cosa - dall'ipotermia al tiraggio alla progressione delle malattie della colonna vertebrale o degli organi interni.

Pertanto, è necessario capire che cosa esattamente può provocare dolore a destra e al di sopra della parte bassa della schiena e quale può essere la natura di questi dolori. Allora sarà possibile reagire di conseguenza - per alcuni problemi, puoi andare in ambulatorio senza fretta per sottoporti a una diagnosi approfondita, ea volte dovresti chiamare immediatamente un dottore.

Definizione di patologia

Solo uno specialista qualificato è in grado di determinare la causa del dolore nel lato destro e prescrivere un trattamento adeguato, quindi non è consigliabile auto-medicare.

Nella maggior parte dei casi, i dolori alla schiena e ai fianchi nell'area specificata sono causati da problemi alla schiena. Questo può essere spremere qualsiasi nervo grande, danneggiare i dischi intervertebrali e così via.

Tuttavia, ci sono anche organi interni, le cui malattie portano alla comparsa di sensazioni dolorose.

  1. In primo luogo, sono gli organi del sistema urinario, i reni e la vescica.
  2. In secondo luogo, tali dolori possono apparire a causa della cattiva salute del sistema digestivo, che comprende lo stomaco, il pancreas, l'intestino, il fegato e la cistifellea.

Il dolore intorno alla colonna vertebrale può essere diviso per natura. Questo può aiutare a determinare le cause del loro verificarsi appena sopra la vita e nel determinare la gravità delle possibili patologie.

  • Acuta. Tale dolore indica problemi molto gravi: danni agli organi, lacrime o perforazioni, sanguinamento interno.
  • Forte. Questo tipo di dolore è leggermente diverso da quello acuto e di solito indica malattie spinali.
  • Cintola. Se il dolore si aggira intorno alla circonferenza, come se fosse un cingolo, questo può essere un segno di problemi al tratto digestivo.
  • Aching. Caratterizzato da un dolore costante e monotono. Molto spesso compare nelle malattie del fegato.
  • Crampi. Il dolore che poi appare, poi scompare con un piccolo spazio. Significa problemi con il sistema urinario. La frequenza dell'evento è associata alla contrazione muscolare nella cavità addominale.
  • Disegno. Prove di lesioni traumatiche - distorsioni, ipotermia, ecc.
  • Crescere. Quando il dolore aumenta, diventando più forte, può essere un segno di vari processi infiammatori.

motivi

Ci sono diverse cause principali di dolore nella parte destra della schiena e sopra la vita.

osteocondrosi

Questi includono debolezza del sistema muscolare, eccessiva tensione ai muscoli spinali o danni ai dischi intervertebrali; potrebbe anche essere che questi problemi appaiano contemporaneamente.

L'osteocondrosi lombare è una delle patologie più comuni. Il fatto è che è questa parte della colonna vertebrale che occupa il carico principale.

Le ragioni dell'occorrenza dell'osteocondrosi possono essere molte:

  • cattive abitudini (uso di alcool, fumo);
  • interruzione del sistema endocrino;
  • disordini metabolici;
  • stile di vita sedentario (in particolare lavoro sedentario costante);
  • eccesso di peso (porta ad un carico aggiuntivo sulla colonna vertebrale);
  • focolai infettivi cronici;
  • violazione permanente della postura;
  • aumento del carico a causa di caratteristiche professionali (trasporto di oggetti pesanti, sollevamento pesi, ecc.);
  • fluttuazioni e correnti di temperatura regolari;
  • predisposizione genetica.

La natura del dolore nell'osteocondrosi può essere diversa e dipende, tra le altre cose, dalle ragioni della sua insorgenza; può essere sia acuto che dolorante. Le sensazioni spiacevoli sono aggravate dal rimanere in una posizione stazionaria lunga o con una maggiore attività fisica.

Il problema principale nel trattamento dell'osteocondrosi è che è quasi impossibile curarlo completamente, specialmente nella fase cronica. Pertanto, l'assistenza medica in questo caso consiste nel rimuovere la riacutizzazione e nel garantire una remissione a lungo termine.

È possibile fermare indipendentemente da attacchi di dolore, avendo accettato un anti-infiammatorio o anestetico. Vale anche la pena prendere la posizione più comoda per ridurre il carico sulla parte bassa della schiena.

Con un attacco particolarmente grave di osteocondrosi, il paziente può essere completamente incapace. Sarà difficile per lui persino sdraiarsi più comodamente, per non parlare del fatto che sarà necessario arrivare al telefono per chiamare un medico e alle medicine per alleviare il dolore.

Sporgenza del disco intervertebrale

Questa è una malattia in cui si verifica una protrusione del disco intervertebrale. Questo è essenzialmente uno spostamento della vertebra, poiché si estende oltre la colonna vertebrale. La dimensione della protrusione è solitamente da 1 a 5 mm. A causa del cambiamento, l'irritazione del nervo si verifica e il dolore si verifica.

È di natura non permanente, poiché in diverse posizioni del corpo i nervi saranno bloccati a volte più forti e più deboli.

La protrusione della colonna lombare si verifica più spesso che in altri luoghi, poiché quest'area trasporta i carichi maggiori. Anche qui, i processi degenerativi associati all'invecchiamento del corpo sono più pronunciati.

I sintomi principali includono:

  • dolore lombare cronico;
  • muscoli deboli nel bacino e nelle cosce;
  • dolore o intorpidimento delle dita dei piedi;
  • sensazione di rigidità generale nella parte bassa della schiena.

Le cause della protrusione, in linea di principio, sono le stesse dell'osteocondrosi: postura scorretta, carico maggiore dovuto al sollevamento pesi e curve o curve strette, stile di vita sedentario.

Il trattamento della protrusione inizia con il sollievo dal dolore, di solito con l'aiuto di farmaci, e inoltre è necessario ridurre l'infiammazione e migliorare la circolazione sanguigna.

A tale scopo vengono utilizzate procedure fisiche, terapia manuale e massaggi.

scoliosi

Questa è una malattia della curvatura della colonna vertebrale rispetto all'asse normale. Nel processo di progressione delle patologie, l'asimmetria del corpo appare e aumenta; spalle, costole, scapole e bacino sono spostati, il che può portare a problemi di salute ancora più gravi.

La scoliosi della colonna lombare è più comune e di solito a forma di C, vale a dire la spina dorsale ha un arco di curvatura. Raramente, ma c'è anche scoliosi a forma di S, con un doppio arco di curvatura. Inoltre, questa malattia può essere classificata dalla deviazione della colonna vertebrale dall'asse verticale.

Ci sono quattro gradi di sviluppo della scoliosi, la divisione passa attraverso l'angolo di curvatura della colonna vertebrale.

  • Il primo grado, con un angolo fino a 10 gradi. Non c'è ancora asimmetria, o è invisibile, ma una fessura è già presente.
  • Il secondo grado, con un angolo di 11 a 25 gradi. L'asimmetria delle spalle o del bacino diventa evidente.
  • Il terzo grado, con un angolo di 26 a 50 gradi. Inizia la deformazione del torace, si forma la gobba costale.
  • Il quarto grado, con un angolo di oltre 50 gradi. Le deformazioni raggiungono un livello tale che si verificano malattie degli organi interni.

Se la scoliosi non è dovuta a uno stile di vita povero, ma a causa di infortuni o malattie come la polio e il rachitismo, il recupero richiederà più tempo, poiché sarà necessario eliminare prima la causa principale della scoliosi.

Ulcera allo stomaco

Questa è una malattia di natura cronica, che è caratterizzata da un danno alla mucosa gastrica. La causa delle ulcere gastriche è l'infezione da un batterio in grado di neutralizzare l'acido cloridrico.

Di conseguenza, inizia la morte cellulare e si sviluppa un'ulcera. Anche la causa della malattia può essere uno stress frequente. Esse portano a tensioni nel sistema nervoso, spasmi muscolari e vasi del tratto gastrointestinale, che a loro volta minacciano di alterare la circolazione sanguigna e l'effetto distruttivo del succo gastrico sulla mucosa.

A seconda di dove ha origine l'ulcera, i sintomi della malattia varieranno. Ma in ogni caso, ci sarà dolore, localizzato nell'addome superiore o nella parte posteriore.

Le sensazioni spiacevoli di solito compaiono durante l'attività fisica, dopo aver mangiato cibi piccanti o alcool.

Per trattamento è necessario applicare misure complesse:

  • prendere almeno due cicli di terapia antibiotica;
  • aumentare la protezione della mucosa;
  • potrebbe essere necessario utilizzare farmaci antisecretori.

colecistite

Questa è un'infiammazione della colecisti che può verificarsi per una serie di motivi.

  • infezioni batteriche;
  • stile di vita sedentario;
  • uso regolare di alcolici o cibi grassi e piccanti;
  • l'obesità;
  • intossicazione alimentare;
  • il verificarsi di pietre nella cavità della vescica.

L'ultimo fattore è il più significativo. Le pietre danneggiano la superficie interna della cistifellea e possono intasare i dotti biliari, il che porta allo sviluppo del processo infiammatorio.

Il trattamento dipende dallo stadio in cui è stata rilevata la malattia. Il trattamento di fitoterapia è possibile nelle fasi iniziali: vengono somministrate varie infusioni e decotti di lesioni mediche che hanno effetti coleretici e antispasmodici. Se la malattia è iniziata, i farmaci non sono più necessari. Nei casi più gravi, si deve ricorrere alla colecistectomia, alla rimozione della cistifellea.

Malattia del fegato

Il mal di schiena può indicare una varietà di malattie del fegato. Il fegato regola i processi metabolici nei tessuti della cartilagine, e questo significa che l'interruzione del suo funzionamento porterà alla distruzione della cartilagine, tra cui intervertebrale.

Questo è un percorso diretto verso i problemi spinali; può iniziare a progredire osteocondrosi, che, a sua volta, aumenterà solo il mal di schiena.

Praticamente qualsiasi malattia del fegato: dalla cirrosi e insufficienza epatica al cancro, è probabile che porti a sensazioni dolorose nella parte destra della schiena, sopra la vita. Questa è la cosiddetta irradiazione del dolore.

Il trattamento dipenderà dalla specifica malattia, quindi cercheremo di descrivere almeno i sintomi che indicano che c'è qualcosa di sbagliato nel fegato:

  • amarezza in bocca;
  • nausea, eruttazione;
  • mal di testa;
  • affaticamento veloce;
  • letargia generale;
  • giallo della pelle e delle proteine ​​dell'occhio (specialmente per gravi violazioni del fegato).

Se molti di questi sintomi sono presenti, questo è un argomento importante per diagnosticare quanto prima nella clinica o nell'ospedale e iniziare il trattamento.

Malattia della vescica

Uno dei problemi più comuni è la cistite, un'infiammazione della mucosa della vescica. I principali sintomi della cistite sono una violazione della minzione e l'insorgenza nel processo di dolore, dolore o bruciore.

Le sensazioni dolorose inizialmente saranno concentrate solo nello stomaco. Ma se lo prendi con un trattamento, la cistite porterà a malattie di altri organi del sistema urinario, ad esempio i reni, e si creerà un'ulteriore concentrazione di dolore.

Se il mal di schiena al di sopra della regione lombare si è unito ai sintomi della cistite, può significare che l'infezione progressiva ha causato la pielonefrite. Si raccomanda di consultare immediatamente un medico, poichè la pielonefrite può portare rapidamente all'insufficienza renale cronica.

Praticamente qualsiasi malattia della vescica, compresa la cistite, viene eliminata in una fase iniziale dall'assunzione aumentata di liquidi. Questo aiuta a scovare completamente i patogeni, si moltiplica molto più lentamente e il processo infiammatorio si ferma.

Patologie intestinali

Se c'è una disfunzione dell'intestino tenue o piccolo, come nel caso della vescica, è probabile che il dolore si manifesti prima nell'addome. Ma è probabile che si verificherà la sua irradiazione e ci saranno sensazioni dolorose nella parte posteriore. Ci sono diverse principali malattie:

  • Appendicite nella fase acuta;
  • Perforazione dell'intestino tenue;
  • Ostruzione intestinale

appendicite

Nella fase acuta, la temperatura può aumentare bruscamente, il dolore si alza bruscamente e aumenta rapidamente. Con appendicite purulenta, il dolore è meno pronunciato, poiché le terminazioni nervose dell'organo colpito perdono sensibilità.

Disagio nella schiena significa che l'appendice gonfia ha cominciato a spremere i nervi spinali.

Perforazione dell'intestino tenue

La perforazione è la formazione di un foro nella parete dell'intestino tenue. Ciò può causare traumi alle pareti o processo ulcerativo. Il dolore è molto forte e può essere alleviato solo da forti antidolorifici e dall'adozione della posizione fetale (sdraiata con le ginocchia piegate nell'addome).

Ostruzione intestinale

Questa malattia può essere di due sottospecie, dinamiche e meccaniche. L'ostruzione dinamica sorge a causa di forti spasmi intestinali, meccanici - dovuti a vari disturbi come grumi di cibo solido.

Con l'ostruzione intestinale, c'è un dolore acuto e grave, poiché accumulare cibo trasformato nella "poltiglia" allunga una certa parte dell'intestino; La situazione può essere aggravata dal fatto che non c'è nemmeno via d'uscita per i gas.

Con questi sintomi, i lassativi non dovrebbero essere presi, essi intensificheranno il processo e potrebbero portare a una torsione dell'intestino.

Tutte le malattie intestinali di cui sopra sono piuttosto pericolose, quindi è necessario un intervento medico immediato. Anche l'autotrattamento in questo caso non aiuta, poiché fermare i processi patologici con i rimedi casalinghi è quasi impossibile.

diagnostica

La diagnosi è diversa per tutte le malattie elencate. Dalla natura e dall'intensità del dolore, si possono trarre conclusioni preliminari: ad esempio, problemi alla colonna vertebrale e al fegato di solito portano solo al mal di schiena, e durante i processi infiammatori della vescica o dell'intestino, il disagio inizia più spesso a comparire nell'addome e solo allora si verifica il centro del dolore. indietro.

Sulla base di questo, i medici possono suggerire i seguenti metodi diagnostici:

  • risonanza magnetica (MRI);
  • tomografia computerizzata della colonna vertebrale;
  • esami del sangue, urine, liquido cerebrospinale;
  • ultrasuoni (ultrasuoni);
  • Raggi X;
  • elettrocardiogramma (ECG).

conclusione

È generalmente accettato che il dolore nella parte destra della schiena sopra la vita non sia collegato a qualcosa di serio: "soffiato", "muscoli tirati", "probabilmente rimaneva seduto a lungo in una posizione scomoda". Tuttavia, in realtà, il dolore in quest'area può essere un sintomo di molte malattie, comprese quelle molto gravi.

In caso di dolore acuto e grave, è necessario consultare un medico il più presto possibile, poiché questo può essere un segno di una situazione pericolosa per la vita, e il dolore persistente, anche se non molto grave può significare che la malattia è già molto avanzata e diventa cronica.

Video correlati

Guarda un video sul mal di schiena sul lato destro. Cause dell'occorrenza e cosa possono portare a.