Dolore al piede quando si calpesta la gamba

Il dolore al piede durante l'attacco limita l'attività fisica di una persona, è impossibile tollerarlo. Le ragioni per cui è doloroso per il paziente fare un passo sul piede sono diverse. Più spesso, è doloroso per una persona camminare a causa del superlavoro o camminare con le scarpe sbagliate. A volte il dolore al piede quando si calpesta il piede indica cambiamenti infiammatori, degenerativi e altri patologici nel corpo umano.

Tipo e cause del dolore

La sindrome del dolore sul lato dall'interno quando si cammina o dall'esterno è in grado di:

  • Coprire l'intera suola.
  • Per apparire nelle dita, sollevando il piede, il tallone.
  • Essere piercing, acuto, acuto o dolorante.
  • Si verificano periodicamente, durano diversi mesi o più.

Se il dolore al piede durante l'attacco sarà accompagnato da edema, iperemia, allora è provocato da un infortunio, un processo infiammatorio. La sindrome del dolore cronico può essere disturbata perché il trattamento della lesione era incompleto, si sono manifestate complicanze.

lesioni

Perché i piedi ti fanno male? Spesso il dolore si manifesta a causa di lesioni. Qualsiasi stiramento con livido, frattura, rottura di miofilamenti e legamenti provoca sensazioni di dolore. Il disagio diminuirà in uno stato tranquillo, amplificherà a carico degli arti inferiori colpiti. Il metatarso può essere dislocato. Con questo raro trauma, la forma del piede cambierà, che si espanderà nella parte anteriore, il paziente sentirà che il piede è accorciato.

Se le ossa del tarso sono slogate, il che è anche raro, il dolore con gonfiore viene costantemente osservato e aumenta durante il movimento. L'infortunio si verifica a causa del fatto che il piede è stato bruscamente girato. L'astragalo viene spostato quando il piedino viene piegato bruscamente, e il paziente avrà anche i legamenti strappati sul bordo opposto del piede.

Cambia l'aspetto della suola. Quando il piede è slogato nella caviglia, le caviglie possono essere rotte, i legamenti spezzati. C'è una forte sindrome del dolore, il paziente non può muoversi, ha bisogno di assistenza medica.

Fascite plantare

Il paziente ha infiammato le strutture del tessuto connettivo che coprono la miofibra, la fascia elastica. Il processo infiammatorio delle fasce è provocato da infezioni e traumi. Il dolore è localizzato nel mezzo del piede tra la punta e il tallone. Se la patologia non viene trattata, una crescita ossea apparirà sul tallone.

borsite

L'infiammazione in questa patologia coprirà i sacchi articolari, aumenterà la frizione e la distruzione. Spesso colpisce la caviglia della borsa, i pollici, le suole sono dolorose quando si cammina. Soffri dalla malattia quelle persone che sono intensamente coinvolte nello sport, sono in sovrappeso, vanno alle scarpe sbagliate.

artrite

Il processo infiammatorio nei tessuti articolari è gottoso, reumatico. Nell'artrite, la sindrome del dolore colpisce l'articolazione e l'area adiacente sopra l'articolazione. Spesso c'è una lesione di piccole articolazioni, quindi quando una persona cammina, le sue dita fanno male. I segmenti infiammati sono iperemici, edematosi.

Nella gotta, l'acido urico è eccessivamente sintetizzato, i reni non hanno il tempo di rimuoverlo, quindi le articolazioni sono colpite. L'infiammazione gottosa articolare si osserva in coloro che hanno superato i 40 anni di età, così come nei pazienti affetti da diabete sovrappeso, alcolismo cronico. Il dolore si manifesterà inaspettatamente, una persona non può calpestare l'arto inferiore.

La distruzione dei tessuti articolari è osservata nell'artrite reumatoide. Con questa patologia autoimmune, il dolore è doloroso, aumenta la sera e anche quando il tempo cambia. Il dolore è più comune nella caviglia, a volte le dita sono dolorose. Le misure terapeutiche mirano a ridurre i sintomi.

tenosinovite

I tendini con i tessuti circostanti si infiammano a causa dell'usura delle scarpe scelte in modo improprio, che sono molto strette e strette per i piedi. La zona superiore del piede si gonfia, si arrossa. Tale patologia è caratteristica dei dipendenti delle forze armate, quindi è chiamata marcia. Un'altra infiammazione colpisce il periostio, c'è l'ipertermia, sia locale che generale.

Vene varicose

Il disagio ai piedi è provocato da una ridotta microcircolazione. Con i cambiamenti varicosi, è difficile per un paziente stare in piedi sulle suole al mattino, alla sera. Tale condizione patologica è più spesso osservata nelle donne, causata dal sovraccarico delle gambe, dalle scarpe con i tacchi alti, dal peso corporeo alterato. Una persona sente che i suoi piedi stanno bruciando, si gonfiano, con alterazioni varicose, spesso si formano coaguli di sangue che bloccano il lume delle vene e le suole trofiche sono disturbate.

Sperone calcaneare

La patologia è provocata dalla fascite. La crescita ossea sul tallone ferisce la struttura dei tessuti molli delle suole, fa male a una persona a camminare quando fa un passo sul piede.

rodonalgia

Nella nevrosi angiotrophonic cronica, c'è un bruciore bruciante dei piedi, qualche volta delle mani, padiglioni auricolari, la pelle è bruscamente hyperemic, l'ipertermia con edema è osservata sulla zona intaccata del piede. Una forte riduzione dei vasi arteriosi delle gambe provoca cambiamenti patologici nel sistema nervoso. Quando una persona cammina, i piedi sono dolorosi.

I parossismi sono provocati dal surriscaldamento delle gambe, e anche quando la gamba pende verso il basso, è compressa. Dura 2-3 minuti o poche ore. I piedi diventano molto sensibili, la loro percezione sensoriale è cambiata.

Piedi piatti

Se l'arco longitudinale o trasversale del piede viene abbassato, il carico sulle suole sarà distribuito in modo non corretto, sarà spiacevole per una persona camminare. Inoltre ci saranno graffi con duroni, un chiodo sull'alluce crescerà. Il piede piatto viene osservato nelle deformità ossee, nell'osteoporosi e anche se lo strato di grasso si assottiglia.

osteoporosi

Il paziente ha una densità ossea rotta, diventa fragile, spesso si rompe anche con un leggero carico. L'osso può rompersi quando si alza bruscamente, facendo un passo forte sulle piante dei piedi. La sindrome del dolore è costante, aumenta con l'attività motoria umana. La malattia si sviluppa a causa di:

  • Diabete mellito.
  • Sovrappeso.
  • Patologia dei reni.
  • L'età cambia

Neoplasie benigne

I neuroni sono influenzati dal neuroma di Morton, il piede è quasi sempre in una posizione innaturale, il piede piegato è costantemente danneggiato, le strutture del tessuto connettivo crescono.

C'è una neoplasia dovuta al fatto che la persona indossa scarpe con tacchi alti. Quando si verifica igroma vicino alla formazione articolare di una capsula compatta, in cui si accumula il liquore.

Una neoplasia così benigna sembra un nodulo. Quando la dimensione del tumore raggiunge i 3 cm, la persona sarà a disagio. I tessuti nervosi sono compressi, anche se camminando per brevi distanze, il paziente sarà disturbato dalle gambe.

La sintomatologia del ganglio tendineo è simile all'igroma. Il tumore si verifica a causa del fatto che i piedi sono feriti, il paziente indossa scarpe strette. All'inizio, la neoplasia non causa disagio, ma poi, quando si espande, il piede fa male male, diventa difficile per una persona camminare.

polineuropatia

Quando la forma dolorosa della polineuropatia colpisce i neuroni, ci sono più dolore, attività fisica interrotta. I muscoli spesso si stancano, sembra che il paziente diventi più pesante, quindi l'area interessata diventa insensibile. Più tardi, una sindrome da dolore acuto al tiro nell'arto inferiore, che si irradia sull'articolazione del ginocchio. Il paziente è difficile da scalare, non riesce quasi a camminare.

diagnostica

Il dottore raccoglie l'anamnesi, determina la frequenza di dolore, probabili lesioni, processi patologici cronici. Quindi eseguire procedure diagnostiche:

  • L'area interessata della gamba viene ispezionata.
  • La radiografia con fluoroscopia viene eseguita.
  • Lo studio è mostrato da ultrasuoni, risonanza magnetica.
  • Test di laboratorio sangue con urina.

trattamento

Il processo infiammatorio con dolore è eliminato da agenti non steroidei, che riducono l'infiammazione, grazie al quale viene ripristinata la mobilità articolare. La terapia è indicata:

È possibile ripristinare i tessuti cartilaginei con l'aiuto di preparati condroprotettivi contenenti condroitina, componenti di glucosamina. Trattare con Teraflex, Hondroxide, Artroy e altre medicine. Se l'infiammazione è grave, i farmaci non steroidei non aiutano, quindi è indicato il trattamento con farmaci ormonali. Trattare con Prednisolone, Diprospan, Hydrocortisone e altri mezzi.

Se la sindrome del dolore è causata da un'infezione batterica, ad esempio, nell'artrite reattiva, nell'artrite purulenta settica, viene utilizzato il trattamento antibiotico. La terapia è indicata:

  • Cefalosporine. Trattare con Kefzol, Cefazolin, Totacef, Cefamezin, Orizolin, Lysolin, altri mezzi.
  • Tetracicline. Trattare con doxiciclina, ossitetraciclina cloridrato.
  • Penicilline. Trattare con Amoxicillina, Ticarcillina, Phenoxymethylpenicillin, Oxacillin.
  • Macrolidi. Trattare Azitromicina, Eritromicina, Claritromicina.

Questi fondi sono assunti per somministrazione orale o intraarticolare, intramuscolare, endovenosa di farmaci. Viene mostrato l'uso del massaggio, può essere eseguito la sera o dopo il sonno. Applicare un bagno con sale. Prendi 50 g di sale e acqua calda di almeno 1 l. La durata di tale bagno non deve superare i 20 minuti, dopodiché i piedi vengono lavati con acqua pulita.

Terapia fisica

Con l'aiuto di esercizi ginnici, la fascia del piede viene gradualmente tesa, diventa flessibile, funzionale. Prima di eseguire la ginnastica, il paziente deve prima allungare.

Ginnastica in scarpe

Con l'aiuto delle mani del paziente dovrebbe appoggiarsi al muro, i piedi sono sulla stessa linea, la gamba colpita viene rimessa un po 'indietro. Gli esercizi si alternano se un piccolo carico porta al dolore. Il paziente lentamente si acquatta, le suole non escono dal pavimento. Squat deve essere non più di 10 volte.

Buon effetto è ottenuto ginnastica sulle scale. I calzini sono sul bordo del gradino, il tallone pende verso il basso, lentamente cadendo sotto il bordo del gradino fino a quando l'articolazione della caviglia è un po 'stretta. Questa posizione viene mantenuta da 10 a 15 secondi, quindi tornare alla posizione iniziale. Quindi devi alzarti sulle dita dei piedi per 10 volte, fermarti per 1 minuto, ripetere la ginnastica alternativamente su entrambe le gambe, puoi essere tenuto dietro la ringhiera.

Ginnastica senza scarpe

Il paziente dovrebbe sedersi su una sedia, quindi inizia a rotolare la bottiglia con una suola sul pavimento, premendola leggermente. Il diametro della bottiglia non deve superare i 5 cm, quando il piede è malato, la bottiglia viene riempita con acqua calda. I movimenti del piede eseguono 5 o 7 minuti. Sulla superficie del pavimento dovrebbero essere dispersi (non più di 30 pezzi) piccoli oggetti di diverse forme. Il paziente è seduto, deve raccogliere questi oggetti con le dita dei piedi in un posto separato, e le sue mani non dovrebbero essere coinvolte.

Con l'aiuto delle mani o un nastro, i piedi dovrebbero sollevarsi verso di te, l'angolo di piega è il più alto possibile. Questa posizione è fissata da 15 a 20 secondi, quindi prendere la posizione di partenza. Fai ginnastica almeno 10 volte. La ginnastica non dovrebbe cambiare l'attività fisica di una persona quando i sintomi non compaiono, si raccomanda di camminare nella natura.

prevenzione

Le scarpe dovrebbero essere scelte correttamente, la sera, quando i piedi sono leggermente ingrossati. Il tallone non deve avere un'altezza superiore a 4 cm. I piedi dovrebbero riposare più spesso. Prima di caricare gli arti inferiori, è necessario riscaldarsi. A volte è utile nuotare, sciare, andare in bicicletta, correre un po '. Frequenti passeggiate brevi sono utili a tutto il corpo, è particolarmente utile camminare a piedi nudi sull'erba.

È necessario mangiare in modo equilibrato, i latticini dovrebbero essere presenti nel menu, è necessario controllare il peso. Il dolore ai piedi mentre si cammina è causato da sovraccarico o varie malattie. Se hai sensazioni spiacevoli, dovresti consultare un medico, l'autotrattamento porterà a una persona gravi conseguenze che non possono essere sempre curate.

Perché il piede fa male quando attacca?

Il dolore al piede durante l'esordio limita significativamente la mobilità della persona, porta disagio, può essere piuttosto lungo. Non dovresti ignorare questo sintomo e sopportare coraggiosamente il dolore, poiché tale dolore può essere un segno di alterazioni degenerative dell'articolazione.

Alle prime sensazioni spiacevoli dovresti consultare un medico che determinerà la causa del dolore e prescriverà il trattamento corretto.

Il piede può essere dolorante e in uno stato di riposo, ma più spesso il paziente è doloroso fare un passo sul piede mentre si cammina. Questo sintomo può indicare assolutamente qualsiasi natura della malattia: dai carichi eccessivi alle neoplasie.

Se i piedi si danneggiano, questo non sempre indica un problema locale: il dolore al piede può essere di natura reumatica, una complicazione di malattie sistemiche complesse.

Tipi di dolore al piede

A seconda della natura del dolore, si può ipotizzare la causa più probabile del dolore.

Ci sono questi tipi di dolore alle gambe:

  • copre l'intero piede;
  • localizzato in una parte specifica del piede (dita dei piedi, tallone, altezza);
  • dolorante;
  • acuto, tagliente, penetrante;
  • diffuso (si verifica di tanto in tanto, dura a lungo - per diversi mesi).

Se il dolore al piede è accompagnato da gonfiore e arrossamento della pelle, è causato da infiammazione o trauma.

Il dolore cronico prolungato si verifica spesso dopo lesioni sottotrattate o quando c'è un cambiamento, una crescita eccessiva del tessuto osseo o una deformità articolare.

Perché, quando vieni, la gamba fa male: le cause del dolore al piede

Tutte le cause del dolore al piede possono essere divise in due gruppi:

  • non patologico - sono associati a un carico elevato e ad altri fattori che non sono segni di malattie gravi (prolungamento della posizione, scarpe scomode, obesità);
  • patologico - sono il risultato di malattie sistemiche.

"Non posso calpestare il piede" - una lamentela frequente di donne che cercano aiuto con questo sintomo. Questo stato è associato a indossare scarpe scomode su tacchi alti: a causa del pregiudizio del carico, il peso è distribuito in modo non uniforme, il suo massimo cade sulla parte anteriore.

Il dolore al piede è un problema comune tra le donne.

All'inizio, c'è semplicemente dolore dovuto al sovraccarico del piede. Ma nel tempo ci sono deformazioni e crescita dei tessuti. In questa fase, ottenere una guarigione completa è quasi impossibile. Pertanto, se le scarpe sono sgradevoli, provoca dolore - è necessario rinunciare.

Malattie che causano dolore ai piedi

Il dolore, che è il risultato di un carico eccessivo, di solito scompare in 2-3 giorni. Se persistono più a lungo, è probabile che la persona abbia una patologia più seria. Questo sintomo può indicare una delle seguenti malattie.

lesioni

La frattura delle ossa del piede, la dislocazione dell'articolazione della caviglia, la distorsione sono i tipi più comuni di lesioni. Sono caratterizzati da: dolore acuto, gonfiore, formazione di ematomi. Il dolore diminuisce in uno stato di riposo, aumenta con l'aumentare. Copre solo il piede sinistro o destro. Ma se la ferita è stata causata saltando da una grande altezza, come risultato di un incidente d'auto, entrambe le gambe sono spesso ferite.

Piedi piatti

Questa malattia è congenita o acquisita (con l'uso costante di scarpe su una suola piatta). Assenza visivamente notevole dell'arco del piede. Il dolore aumenta quando si cammina, si estende a tutto il piede.

Tipi di impronte con varie forme di piede piatto per il contenuto ↑

borsite

Malattia infiammatoria del sacco sinoviale dell'articolazione, che aumenta l'attrito e la distruzione dell'articolazione. Nella zona del piede ci sono circa 10 sacchi di questo tipo, il più delle volte l'infiammazione si verifica nella borsa dell'articolazione della caviglia, che provoca lesioni: un livido o una dislocazione.

La borsite è una malattia degli atleti, ma può verificarsi anche nelle persone con obesità grave e nelle donne che indossano scarpe scomode. Il paziente è molto doloroso da camminare. A riposo, il disagio diminuisce, ma non scompare completamente.

La mancanza di trattamento può portare alla completa distruzione dell'articolazione.

gotta

Infiammazione dell'articolazione (solitamente nell'area del pollice), associata ad un eccesso di acido urico. Si verifica in pazienti di età superiore a 40 anni, diabetici, alcolizzati cronici, persone con un alto grado di obesità. Il dolore appare all'improvviso, diventa impossibile calpestare il piede.

fascite

Malattia associata alla violazione dell'elasticità e del danno al legamento. Fare un passo sulla suola è molto doloroso, una sensazione spiacevole (dolore, bruciore) è localizzata nell'area del tallone.

Fascite area colpita

Questa malattia si verifica in atleti, ballerini, persone obese e donne che indossano costantemente scarpe con i tacchi alti. Il dolore si estende anche all'area inferiore della gamba.

osteoporosi

Si verifica in violazione della densità ossea, quando diventa fragile e incline a fratture, anche con un piccolo carico. La frattura si verifica quando il paziente si alza improvvisamente, con passo deciso sul piede.

L'osteoporosi è una possibile causa di dolore al piede.

Cause dell'osteoporosi: disturbi ormonali, diabete, obesità, malattie renali e anziani oltre i 75 anni.

Il dolore nell'osteoporosi è costante, aggravato quando si cerca di alzarsi dopo il sonno, durante il minimo esercizio fisico.

Mielosi funicolare

Questa malattia non si verifica in modo indipendente, ma a causa di una grave malattia del midollo osseo, in cui il metabolismo della vitamina B12 è significativamente compromessa. Spesso ereditario.

Diabete, obesità, alcolismo, presenza di parassiti nell'intestino possono provocare lo sviluppo di una lesione ai piedi. I disturbi intestinali spesso accompagnano questa malattia.

Il dolore al piede si verifica quando si cammina. C'è anche una sensazione di intorpidimento nella zona interessata. Un attacco doloroso di solito inizia con un leggero formicolio e intorpidimento delle dita.

Neuroma Morton

Infiammazione del nervo, passando da 3 a 4 dita. Il fattore provocante è scarpe con i tacchi alti, un carico maggiore sulla parte anteriore del piede. Il dolore è grave, aggravato dal calpestare la gamba.

Area di infiammazione del nervo nel neuroma Morton al contenuto di ↑

Forma dolorosa di polineuropatia

La malattia, che è accompagnata da un danno sistemico al tessuto nervoso, da dolori multipli, alterata attività motoria.

Polineuropatia degli arti inferiori

Comincia con un aumento della fatica e una sensazione di pesantezza nei muscoli, poi appare il torpore. Più tardi c'è un dolore lancinante alla gamba, che può essere versato nel ginocchio. Fa male a una persona stare in piedi, è quasi impossibile camminare.

Malattie vascolari

Le vene varicose sono spesso accompagnate da una sensazione di disagio e bruciore ai piedi. Ciò è dovuto alla ridotta circolazione del sangue, quando il sangue si precipita verso il piede, ma non viene scaricato in modo tempestivo. Dolore accompagnato da gonfiore dei piedi.

Le vene varicose indeboliscono le pareti dei vasi sanguigni, interrompendo la normale circolazione sanguigna.

In alcuni casi, le vene varicose sono accompagnate dalla formazione di coaguli di sangue. Un trombo nella vena della gamba può bloccare il suo lume, limitando l'accesso del sangue al piede. Se il coagulo di sangue è piccolo, il dolore al piede è lieve.

Se un coagulo di sangue aumenta e interrompe completamente l'accesso del sangue al piede, si verificano forti dolori, annerimento e necrosi dei tessuti.

Artrite reumatoide

Malattia autoimmune cronica che è accompagnata dalla distruzione delle articolazioni. Dolore doloroso, peggio di sera e quando il tempo cambia.

Si verifica più frequentemente nella caviglia, meno spesso nelle dita. La malattia è quasi incurabile, il trattamento si riduce al sollievo dei sintomi (rimozione dell'infiammazione e del sollievo dal dolore).

Piede affetto da artrite reumatoide

Cosa fare se la gamba al piede fa male: chi contattare e quale test prendere?

Se un dolore acuto si alza dopo una ferita, è necessario contattare un traumatologo. L'aumento e le deformità del piede sono un motivo per fissare un appuntamento con un chirurgo: valuterà il grado di deformità e sarà in grado di suggerire cosa fare dopo Cosa dovrei fare se mi fa male la gamba nel piede: chi devo contattare e quale test passare?

Con le cause reumatiche della malattia, un reumatologo o un cardiologo si occupa del trattamento e della neuropatia, un neurologo.

Se il piede è malato senza una ragione apparente, e il paziente non è sicuro su quale medico rivolgersi, è necessario visitare un terapeuta. Dopo l'esame e l'esame minimo, indirizzerà il paziente a uno specialista che può diagnosticare in modo più accurato e prescrivere un trattamento.

Diagnosi del dolore al piede

Se il dolore è forte e forte, la persona non può alzarsi, il piede stesso è gravemente gonfio, il luogo del gonfiore è caldo o il paziente ha la febbre, dovresti consultare un medico il prima possibile.

Per diagnosticare malattie, vengono prescritte analisi del sangue per aiutare a determinare la presenza di infiammazione, il livello di acido urico e altri componenti. Direttamente le condizioni del tessuto osseo e delle articolazioni possono essere viste con l'aiuto della diagnostica a raggi X, CT e MRI. Se si sospetta una trombosi dei vasi sanguigni, viene eseguito un esame ecografico.

Trattamento del dolore ai piedi

Come trattare il dolore al piede - dipende dalla causa principale. In un caso, ci sarà una temporanea limitazione della mobilità, nell'altro, sono necessari il massaggio e l'allenamento fisico, nel terzo uno non può fare a meno di una grande quantità di medicine.

I principali metodi di trattamento sono:

  1. Ricezione di medicinali anti-infiammatori.
  2. Antidolorifici (pillole, iniezioni, mezzi locali)
  3. Unguenti e gel che alleviano l'infiammazione e il dolore migliorano la mobilità.
  4. Trattamento di fisioterapia
  5. Massaggi.
  6. Esercizio terapeutico La limitazione della mobilità è necessaria in caso di lesioni e infiammazione acuta. In altri casi, il carico fisico minimo aiuta a mantenere la circolazione sanguigna, fornire ossigeno e sostanze nutritive alla zona dell'articolazione interessata, che sono necessari per mantenere la sua efficienza. Con la loro assenza, l'articolazione collassa più velocemente.
  7. Bagni e impacchi che danno effetto anti-infiammatorio.
  8. Assunzione di antibiotici se la malattia è contagiosa.

Spesso, nelle malattie croniche, il dolore aumenta con l'ipotermia. In questo caso, anche prima di coricarsi, è necessario indossare calze calde per prevenire l'ipotermia.

Se hai saltato senza successo su un oggetto, e il dolore al piede è sorto a causa di un infortunio, al contrario, è necessario applicare il freddo per alleviare l'infiammazione. In ogni caso, è necessario consultare un medico che prescriverà un ulteriore trattamento per prevenire la distruzione del tessuto articolare e osseo.

Dolore al piede durante l'avanzamento

Perché c'è dolore al piede durante l'attacco? Di seguito verranno presentate le possibili cause e i metodi di trattamento di questa condizione patologica.

Informazioni generali

Le persone moderne spesso sperimentano dolore al piede quando attaccano. Questa situazione porta non solo all'ansia, ma anche alla limitazione dell'attività motoria di una persona. Dopotutto, il disagio alle gambe non consente al paziente di condurre una vita normale e di impegnarsi nelle proprie attività professionali.

Molto spesso, i pazienti non capiscono nemmeno perché hanno dolore al piede durante l'avanzamento. Le cause di questa malattia possono essere associate a varie malattie e condizioni del corpo. Solo uno specialista esperto sarà in grado di identificarli. Pertanto, per sensazioni spiacevoli nelle gambe, si dovrebbe consultare immediatamente un medico.

La natura del dolore

Il dolore al piede quando si attacca può essere di natura diversa. Dipende dalle cause del disagio.

Innanzitutto, la sindrome del dolore può essere debole e quasi impercettibile. Con il trattamento tardivo della malattia esistente, tali sensazioni diventano acute e acute. In questo caso, una persona non può muoversi autonomamente, senza assistenza.

Cause di radice

I piedi sono una specie di ammortizzatore delle gambe, che aiuta a distribuire correttamente il carico del corpo. I luoghi più vulnerabili degli arti inferiori sono il calcagno.

I professionisti conoscono molte condizioni patologiche che causano dolore al piede durante l'avanzamento. Secondo loro, tale disagio può svilupparsi in qualsiasi persona, indipendentemente dall'età e dal sesso. In questo caso, il dolore ai piedi colpisce facilmente le persone fuori dalla routine della vita moderna.

Quindi quali malattie portano a questi sintomi patologici? Le ragioni più comuni verranno elencate in questo momento.

Sperone calcaneare

Il dolore acuto al piede quando avanza spesso deriva dallo sperone calcaneare. Per tale condizione patologica è caratterizzata dalla comparsa di crescita sul tallone, che si verifica a causa di infiammazione degli elementi strutturali dei piedi di natura cronica.

Grave dolore al piede durante l'esordio dopo il sonno, di regola, è causato da questa particolare malattia. Le sensazioni dolorose e spiacevoli alle calcagna si verificano nelle ore del mattino e dopo un po 'si attenuano un po'.

Lesione traumatica

Il dolore al piede durante l'avanzamento dopo una frattura, una contusione o una distorsione è spesso disturbato da atleti che ricevono un carico eccessivo durante l'allenamento. Molto spesso sono soggetti a stretching. Tale danno provoca un dolore acuto con ogni movimento delle gambe.

Lividi è una patologia più grave, che è caratterizzata da danni ai tessuti molli, così come la formazione di ematomi. Se una persona osserva un riposo completo e applica medicinali locali, può ripristinare rapidamente le sue condizioni normali.

Per quanto riguarda la frattura dei talloni, è estremamente raro. In questo caso, il trattamento di una tale condizione è raro.

borsite

La borsite è una malattia con origine infiammatoria. Influisce sui tessuti del piede, collegando le dita e le ossa del tallone. Questa malattia contribuisce allo sviluppo di un aumento del dolore, che aumenta nel processo di deambulazione.

fascite

Questa malattia è causata dall'infiammazione del tessuto connettivo della suola, che cambia la sua struttura, si deforma e alla fine porta a dolore severo. La causa di questa patologia è di solito scomoda e scarpe strette.

Gotta e artrite reumatoide

Le malattie menzionate sono infiammatorie croniche. Molto spesso si verificano a causa di disturbi metabolici. Il dolore in questi casi è permanente, persistente e debilitante e con l'artrite sta anche crescendo.

Altri motivi

I motivi principali per cui vi è un forte dolore al piede durante l'attacco erano elencati sopra. Tuttavia, ci sono altre malattie che portano a sensazioni spiacevoli.

  • Il neuroma è una crescita abbastanza rapida della struttura della fibra nervosa e dei tessuti vicino, causando dolore alla base delle dita. Un fattore importante nello sviluppo di un tale processo patologico sono le scarpe strette e scomode.
  • L'eritromelalgia è una complicazione di neuroma, trombocitosi e polineuropatia del piede. Questa malattia è accompagnata da dolore, così come l'alta temperatura corporea e una forte sensazione di bruciore alle dita dei piedi.
  • Metatalzargiya. Nel processo di maturazione umana, la struttura dei suoi legamenti e del tessuto osseo perdono la loro attività biochimica e iniziano a degradarsi gradualmente. Di conseguenza, il normale lavoro dei piedi viene interrotto e il dolore piuttosto grave si verifica a causa dello sviluppo dell'artrite reumatoide, della borsite e di altre malattie.
  • Piede piatto. Tale malattia è traumatica, acquisita o congenita. Porta a una violazione della forma naturale del piede, che, quando una persona si muove, contribuisce alla comparsa di sensazioni spiacevoli, che sono aggravate quando si indossano le scarpe.
  • Verruche plantari, calli, ricostruzione delle unghie nei tessuti molli - tali processi patologici spesso portano a dolore che si verifica durante la deambulazione. Di norma, sono una conseguenza dell'uso di scarpe di scarsa qualità e scomode.

Dolore al piede durante l'avanzamento nelle donne in gravidanza: cause di

La gravidanza è un periodo di numerosi cambiamenti nel corpo di una donna. Con lo sviluppo del feto (approssimativamente dal secondo trimestre), i rappresentanti del sesso più debole aumentano significativamente il peso corporeo. Di conseguenza, diventa difficile per tante donne camminare. Inoltre, spesso provano dolore ai piedi. Gli esperti spiegano l'emergere di tali sensazioni attraverso lo sviluppo di piedi piatti e l'uso di scarpe scomode e aderenti.

Di regola, tali dolori scompaiono da soli qualche tempo dopo la nascita. Se il disagio durante l'offensiva è rimasto, allora questo indica lo sviluppo di disturbi distrofici nel piede, che richiedono un trattamento immediato.

diagnostica

Ora sai perché c'è dolore al piede quando attacchi. Il trattamento di questi disturbi dovrebbe iniziare solo dopo aver consultato un medico. Quindi, il primo passo sulla via della guarigione è un appello a un ortopedico professionista, che è obbligato ad esaminare il paziente e, all'esterno, a delineare il cerchio delle cause probabili della formazione di un sintomo doloroso.

Se necessario, ai pazienti viene prescritta una radiografia del piede, così come la TC o la risonanza magnetica del tessuto osseo, dei legamenti e dei tendini.

In base ai risultati dello studio, il medico sarà in grado di fare la diagnosi corretta e quindi prescriverà il trattamento necessario.

Dolore al piede durante l'avanzamento: come trattare?

Naturalmente, il trattamento di tutte queste malattie dovrebbe essere effettuato solo da un medico esperto dopo una diagnosi. Tuttavia, prima di tutto, il paziente deve dirigere tutte le sue forze per alleviare il dolore. Puoi farlo in diversi modi. Ad esempio, moltissime persone ricorrono all'uso di unguenti e gel anti-infiammatori, che non solo eliminano il dolore, ma hanno anche un effetto riscaldante.

Considerato anche un efficace massaggio ai piedi e fisioterapia.

Se il paziente è infastidito da un dolore insopportabile e grave, allora gli vengono prescritti farmaci ormonali, anche sotto forma di iniezioni al sito di lesione. Tali procedure aiutano rapidamente ad alleviare il dolore acuto. Se sono inefficaci, ricorrere alla radioterapia.

Altri trattamenti

Oltre ad eliminare il sintomo principale, è estremamente importante curare la vera causa del dolore.

Molto spesso, il disagio ai piedi è causato da malattie infettive. In questo caso, tutti i metodi di trattamento mirano a eliminare l'infezione. Al paziente vengono prescritti farmaci antibatterici, farmaci anti-infiammatori, nonché unguenti e impacchi locali.

Il processo infiammatorio può interessare qualsiasi elemento del piede, inclusa la fascia. Per curare una tale malattia, molti esperti raccomandano l'uso di plantari ortopedici, tutori, oltre a massaggi, taping, immobilizzazione del piede e terapia fisica. In alcuni casi, i medici ricorrono anche a un intervento chirurgico.

Prevenzione delle malattie del piede

Per evitare gravi problemi di salute degli arti inferiori, è sufficiente che il paziente rispetti le seguenti regole:

  • Al minimo fastidio alle gambe, è necessario contattare immediatamente l'ortopedico. Il medico aiuterà a identificare il problema e prevenire l'insorgere di complicanze più gravi.
  • Correre o camminare senza fretta è estremamente utile per le gambe. Tale esercizio migliora la circolazione sanguigna, normalizza il peso e la pressione sanguigna. Va notato in particolare che gli sport dovrebbero essere effettuati con scarpe opportunamente selezionate.
  • Prima di fare esercizio fisico sul piede, è indispensabile fare un riscaldamento per riscaldare i muscoli delle gambe.
  • Gli stessi sport durante l'infanzia portano a traumi alle gambe. A questo proposito, è meglio posticipare la scelta della specializzazione sportiva ristretta fino all'inizio dell'adolescenza. I bambini fino a 10 anni dovrebbero svilupparsi armoniosamente e non essere limitati a sforzi fisici uniformi solo su determinati organi e muscoli.
  • In caso di stanchezza o dolore alle gambe, i piedi dovrebbero essere lasciati riposare.
  • Camminare a piedi nudi è molto utile. È auspicabile farlo su un prato morbido.
  • L'acquisto di scarpe da indossare ogni giorno è migliore nel pomeriggio. Fu in questo momento che gli arti inferiori si gonfiano un po 'e in misura maggiore corrispondono alle loro dimensioni reali. Nei nuovi scarponi è necessario fare qualche passo per valutarne la praticità. In questo caso, è meglio rifiutare l'acquisto di scarpe senza prima installazione.
  • Le scarpe strette alla moda molto spesso portano a malattie dei piedi. Se sei costretto a indossare queste scarpe, allora dovresti toglierle appena possibile, quindi massaggiare i piedi e lasciarli riposare.
  • È necessario garantire costantemente che le scarpe casual non vengano strofinate ovunque. Allo stesso tempo, è desiderabile aggiornarlo in modo tempestivo, poiché una suola usurata, dorsi calpestati o una soletta accartocciata spesso portano a sensazioni spiacevoli nelle gambe.
  • Le unghie dei piedi devono essere tagliate regolarmente e solo dopo aver fatto un pediluvio caldo con le forbici affilate con estremità strette.

Il disagio e il disagio al piede danno a una persona molti problemi, rendendo impossibile muoversi completamente. Il dolore può manifestarsi direttamente mentre si cammina, che è associato a un carico maggiore sul piede o in presenza di patologie degli arti inferiori. In alcuni casi, il dolore è la prima campana che una persona ha seri problemi di salute che non possono essere ignorati. Quali cause provocano dolore al piede quando si cammina, come vengono diagnosticati e quali tipi di dolore sono accompagnati, impariamo ulteriormente.

motivi

Poiché le situazioni in cui i piedi danneggiano il peso sono di massa, si accetta di dividere tutte le cause di sensazioni spiacevoli in due categorie:

  1. Patologico - si verificano in conseguenza della progressione delle malattie dell'apparato muscolo-scheletrico e delle malattie sistemiche.
  2. Non patologico - sono il risultato di un forte sforzo fisico e dell'esposizione a fattori esterni non correlati alla malattia.

Quest'ultimo gruppo può includere manifestazioni come:

  1. Obesità e presenza di eccesso di peso, che ha un carico maggiore sul piede e sulle articolazioni degli arti inferiori.
  2. Indossare scarpe con i tacchi alti che non si adattano alle dimensioni e non contribuisce alla distribuzione uniforme del carico sull'area dell'intero piede.
  3. Camminata o esercizio prolungato, diverse volte superiore ai valori normali.
  4. I cambiamenti di età in cui fa male a mollare i piedi.

Ragioni non patologiche per le quali fa male il piede quando si cammina, abbastanza semplicemente da eliminare.

È necessario dare alle gambe più riposo, alternare lo sforzo fisico, così come indossare scarpe comode e confortevoli con un sostegno al collo del piede, che promuove una distribuzione uniforme di tutti i carichi sul piede.

Con le patologie le cose sono molto più complicate. Non c'è modo di fare senza trattamenti e diagnosi complessi. Pertanto, se c'è dolore al piede, che non va via da solo entro 2-3 giorni, dovresti fare una consulenza con uno specialista per determinare la causa il più rapidamente possibile e liberartene, restituendo la precedente mobilità indolore.

Mielosi funicolare

Questa patologia è associata a una lesione complessa del midollo spinale, in cui il metabolismo della vitamina B12 è disturbato. Di conseguenza, vi è una carenza acuta di esso, che è accompagnato da dolore ai piedi. Il disagio durante il movimento è il primo sintomo della malattia, che può includere disturbi del tratto gastrointestinale, nonché una diminuzione dell'attività motoria

La causa dello sviluppo della patologia è una complessa malattia di Addison-Birmer, in cui l'apparato di scambio è erroneamente formato.

Molto spesso la malattia progredisce con la presenza di fattori associati:

  • diabete;
  • alcolismo cronico;
  • la leucemia;
  • danno intestinale helminthic;
  • neoplasie maligne.

È dimostrato che la mielosi funicolare può essere ereditata, quindi è necessario tenere conto della propensione a progredire nelle procedure diagnostiche.

Tipo di dolore Appare una sensazione di freddezza nel piede, dopo di che aumenta gradualmente il torpore. Questo è seguito da una forte sindrome del dolore, simile nelle sue manifestazioni alle convulsioni. Il dolore è noioso, si estende a tutto il piede, afferrando la caviglia e il muscolo del polpaccio.

In assenza di trattamento tempestivo, si sviluppa una paralisi rapida degli arti, dopo la quale è estremamente difficile (quasi impossibile) ripristinare l'attività motoria degli arti inferiori.

Localizzazione La malattia si manifesta sotto forma di un attacco sintomatico che inizia con un leggero intorpidimento e un formicolio delle dita. Inoltre, la sensazione dolorosa si diffonde all'intero piede ed è estremamente difficile identificare il punto focale del dolore. Il dolore e la "pelle d'oca" possono salire gradualmente fino alla coscia, il che indica una rapida progressione della malattia.

Diagnosi Se ci sono sintomi caratteristici e sintomi associati, il medico può prescrivere un esame completo per stabilire una diagnosi accurata:

  1. Istantanea ai raggi X: elimina la probabilità di patologie dell'apparato muscolo-scheletrico.
  2. Un esame del sangue dettagliato aiuta a determinare la carenza di vitamine del gruppo B, oltre a diagnosticare l'anemia.
  3. Consultazione di un neurologo - consente di valutare il grado di danno alle terminazioni nervose.
  4. Esame del tratto gastrointestinale - i risultati indicano una scarsa digeribilità delle vitamine nel tratto gastrointestinale.
  5. Analisi degli anticorpi al fattore interno di Castle.
  6. La risonanza magnetica è uno studio completo che può essere utilizzato per valutare il grado di danno alle terminazioni nervose dei piedi, gli arti inferiori nel loro insieme e la colonna vertebrale, che aiuta ulteriormente nel trattamento.

trattamento
Il compito principale del trattamento è trovare la causa alla radice, oltre a normalizzare il livello di cianocobalamina, che ha provocato lo sviluppo della patologia. La terapia può avere diverse aree:

  1. Terapia farmacologica - è nell'introduzione artificiale di vitamine del gruppo B, in cui la maggior parte viene somministrata alla cianocobalamina.
  2. Rispetto di una dieta rigorosa - si raccomanda di utilizzare in grandi quantità quegli alimenti che sono ricchi di vitamine del gruppo B: manzo, fiocchi di latte, pesce, frutti di mare, uova, latte.
  3. Massaggio del piede e terapia fisica - i movimenti di massaggio soft hanno un effetto stimolante e rilassante e gli esercizi di fisioterapia possono gradualmente dare ai muscoli un carico, che è estremamente utile durante la riabilitazione.

Non dimenticare che la mielosi funicolare è pericolosa perché ha un flusso lento.

Di solito, le persone cercano aiuto quando la malattia sta già progredendo ed è difficile da superare. Pertanto, il dolore emergente nel piede quando si cammina dovrebbe allertare e servire come motivo per consultare un medico.

Forma dolorosa di polineuropatia

La polineuropatia è caratterizzata da un esteso danno ai nervi, con conseguente riduzione dell'attività motoria, che è accompagnata da dolore acuto. A rischio sono le persone con diabete, così come quelle che soffrono di alcolismo cronico. Meno comunemente, la malattia progredisce nelle persone che hanno disturbi sistemici e sono costrette a prendere alcuni farmaci per il resto della loro vita.

La polineuropatia può provocare lo sviluppo di un processo infiammatorio in cui le fibre nervose sono irritate, causando dolore.

Tipo di dolore Inizialmente, la malattia si manifesta quando una persona sente costantemente affaticamento muscolare nelle gambe e non c'è esercizio fisico. Inoltre, i sintomi sono completati dal torpore del piede, che rende problematico camminare, anche per brevi distanze. Il dolore acuto, da tiro, è in grado di dare all'articolazione del ginocchio e al muscolo gastrocnemio, lasciando gradualmente spazio ad una mancanza di sensibilità del piede. Il dolore può manifestarsi non solo durante lo spostamento, ma anche a riposo.

Localizzazione La suola è un focolaio di dolore, ma può irradiarsi nella regione dell'articolazione del ginocchio, aumentando gradualmente fino al femore.

Diagnosi Nel caso in cui la polineuropatia abbia un'eziologia incerta, possono essere necessarie misure diagnostiche come:

  1. Un'analisi dettagliata del sangue e delle urine mostra la presenza di un processo infiammatorio, il livello di zucchero e tutte le particelle biologiche mediante le quali si può giudicare lo stato della salute umana.
  2. Consultazione di un neuropatologo: il medico esamina il paziente e svolge anche una serie di procedure diagnostiche per valutare lo stato delle terminazioni nervose dell'area del piede e dei riflessi.
  3. Raggi X: mostra la presenza di modifiche del piede.
  4. La consulenza di un endocrinologo e un esame del sangue per gli ormoni consentiranno di determinare lo stato di tutte le ghiandole endocrine e la presenza di malattie sistemiche.

trattamento
La polineuropatia del dolore è trattata in accordo con ciò che ha causato esattamente il suo sviluppo. In presenza di diabete e problemi con gli ormoni, la terapia è finalizzata all'assunzione di farmaci stabilizzanti che livellano il livello di ormoni e glicemia. Devi seguire una dieta e bere più liquidi. I componenti ausiliari sono:

  1. Procedure di fisioterapia - l'agopuntura e la fonoforesi aiutano le cellule nervose danneggiate a recuperare più velocemente.
  2. LFK - esercizi semplici, ma tonici, per alleviare il tono muscolare e anche ostacolare lo sviluppo del gonfiore degli arti inferiori.
  3. Bagni di fango e impacchi con argilla bianca - alleviano la tensione muscolare e normalizzano anche il deflusso di liquidi nelle gambe.

In alcuni casi può essere necessario un intervento chirurgico, fino all'amputazione del piede (con diabete mellito).

Neuroma Morton

Questa patologia è determinata dalla presenza di un processo infiammatorio nel nervo che passa tra il terzo e il quarto dito del piede. Si sviluppa a causa di carichi eccessivi sulla zona della punta, che si ottiene a causa dell'usura dei tacchi alti che violano la posizione anatomica delle falangi delle dita.

Inoltre, la patologia si sviluppa con frequenti lesioni e contusioni, punture e in presenza di eccesso di peso, che di per sé esercita un carico maggiore sulle gambe.

Tipo di dolore Bruciore, dolore intenso che aumenta con il movimento e non scompare da solo durante il riposo. Durante il sonno, solo i sintomi sono meno pronunciati, ma al mattino il piede è molto dolente, fino all'impossibilità di calpestarlo.

Localizzazione C'è una forte sensazione di bruciore tra il terzo e il quarto dito, che si sviluppa in formicolio e intorpidimento.

Diagnosi Il metodo principale di diagnosi è l'ispezione visiva del piede, così come la palpazione dello spazio tra il terzo e il quarto dito. Se una persona ha forti dolori di bruciore, allora la cosa è più probabile nell'infiammazione del nervo, che può essere confermata da:

  • Maschera dei raggi X;
  • Scansione MRI;
  • Ultrasuono del piede.

trattamento
Il neuroma di Morton può essere superato in due modi: con l'aiuto di un'operazione e senza di esso. Il trattamento conservativo comporta fattori come:

  1. Terapia farmacologica - assunzione di farmaci anti-infiammatori (Nimesil, Codelac, Diclofenac), nonché vitamine del gruppo B.
  2. Massaggio: aiuta a normalizzare il flusso sanguigno e allevia la tensione.
  3. Indossare scarpe ortopediche con supporto per l'arco, nonché con uno speciale separatore-divisorio, che non consente alle dita di toccare e pizzicare il nervo.
  4. Ridurre il carico sulle gambe, oltre a sbarazzarsi del peso in eccesso (se presente).

Un metodo di trattamento radicale è la chirurgia, che viene eseguita solo negli stadi avanzati della patologia.

Comporta l'escissione del nervo infiammato, dopo il quale il dolore scompare 3-4 ore dopo l'intervento.

Alleviare il dolore (ma non sbarazzarsi del problema) sono in grado di prescrizioni di medicina alternativa, che includono:

  1. Un decotto di camomilla, treno e menta - decotto da bagno aiuta ad alleviare il gonfiore e ridurre il dolore.
  2. Compromissione di propoli - congela il dolore e riduce anche l'infiammazione.
  3. L'alcol si sfrega dall'acacia - riduce il dolore e contribuisce anche all'espansione dei vasi sanguigni.

Fascite plantare

Il calcagno si collega al metatarso per mezzo della fascia plantare, la cui infiammazione è determinata dalla fascite plantare. Un legame che subisce un aumento di pressione, attrito o tensione eccessiva, perde la sua capacità, che influisce sulle sue prestazioni. Il più delle volte, la malattia colpisce atleti, ballerini e persone obese.

Anche la fascite plantare può svilupparsi nelle donne che indossano costantemente tacchi alti.

Tipo di dolore Il dolore è molto forte, bruciore e costrizione del movimento. Il suo picco si verifica al mattino quando, durante il sonno, il piede era il più rilassato possibile. Quando si sposta il dolore è meno pronunciato, localizzato principalmente nel tallone. Senti la pesantezza alle gambe e il dolore al piede quando cammini.

Localizzazione Il dolore si verifica nel tallone, dopo di che può diffondersi uniformemente nella zona dei piedi, dei muscoli della caviglia e del polpaccio.

Diagnosi Determina se la malattia è in grado ortopedico, traumatologo o chirurgo. Il modo più accurato per mostrare le condizioni del piede è una fotografia a raggi X, dove è visibile la crescita del tessuto osseo dello sperone calcaneare e la deformità del piede.

Nel caso in cui la malattia sia coniugata o causata dalla presenza di malattie dell'apparato muscolo-scheletrico, la RMN completa la diagnosi.

Trattamento Il dolore al piede durante l'avanzamento, provocato dalla fascite, viene trattato in un complesso:

  1. La terapia farmacologica - consiste nell'uso di FANS (Ibuprofen, Diclofenac), così come creme e unguenti per uso esterno sono usati per ridurre l'aspetto del processo infiammatorio e ripristinare l'elasticità della fascia.
  2. Massaggio e educazione fisica (stretching): il massaggio elimina i processi stagnanti e il carico fisico misurato aiuta a ripristinare gradualmente la mobilità del fascio.
  3. Fisioterapia: esposizione al laser ed esposizione al calore secco, che accelera i processi di rigenerazione.
  4. Ridotto sforzo fisico sulle gambe, lotta contro l'eccesso di peso.
  5. Selezione e uso di scarpe ortopediche con un sostegno al collo del piede, che aiuta il piede ad assumere una posizione anatomica, riducendo il carico sul fascio.

Nel caso in cui la malattia sia trascurata e minacci di rompere la fascia, viene eseguito un intervento chirurgico mirato all'asportazione del legamento e alla riduzione della pressione su di esso.

La medicina alternativa non è in grado di affrontare il trattamento di una tale malattia e, se prendiamo in considerazione tutta la sua gravità e pericolo per la vita, possiamo concludere che l'unica decisione giusta è quella di andare dal medico.

osteoporosi

Questa malattia è determinata da una diminuzione della densità ossea, in cui le ossa diventano sciolte e fragili. Una persona può rompergli la gamba camminando normalmente o muovendosi in modo irregolare. La malattia si sviluppa e progredisce sullo sfondo dello squilibrio ormonale e può anche verificarsi a causa della presenza di diabete, malattie renali, oncologia, epatite e malattia di Bechterew. L'osteoporosi è anche in grado di progredire negli anziani, che è la norma dopo 75 anni.

Tipo di dolore Dolore sordo, dolente, costante. Aumentato durante lo sforzo fisico.

Il dolore ai piedi può diventare netto e rapido quando il tempo cambia e l'umidità aumenta.

Localizzazione Soprattutto, il tallone può ferire, ma quando si calpesta il piede, il dolore si estende a tutta la gamba, con un focus nella profondità del tallone.

Diagnosi Poiché l'osteoprosi colpisce l'intero tessuto osseo del corpo, la RM è l'unica opzione diagnostica accurata. La tomografia del tessuto osseo consente di valutare la sua scioltezza, fragilità e prevedere un ulteriore trattamento. Ulteriori studi possono essere richiesti: un esame del sangue per gli ormoni e un esame del sangue dettagliato, un test delle urine.

Terapia La terapia dell'osteoporosi coinvolge le seguenti aree:

  1. Terapia sintomatica - alleviamento del dolore e miglioramento delle condizioni generali del paziente (antidolorifici complessi e FANS).
  2. Terapia eziologica - eliminare la causa alla radice, che ha favorito lo sviluppo dell'osteoporosi.
  3. Terapia patogenetica - eliminazione del problema stesso.

Per il trattamento dell'osteoporosi usare farmaci come:

  • calcitonine;
  • Acido zoledronico;
  • sali di calcio, fluoro;
  • vitamina D3;
  • bioflavonoidi e integratori alimentari che rafforzano il tessuto osseo.

È anche importante seguire una dieta appropriata che sia ricca di alimenti ricchi di calcio, come ricotta, formaggio, latte, carne, pesce, noci e verdure.

La terapia fisica e le eventuali procedure terapeutiche sono prescritte solo dopo i primi progressi nella terapia medica.

Borsite del piede

La borsite è un processo infiammatorio nel sacco sinoviale, il cui compito è ridurre l'attrito tra le ossa dell'articolazione. Il piede contiene 10 borse (borse), quindi il processo infiammatorio può svilupparsi dalle dita al tendine di Achille. Molto spesso, la malattia progredisce nelle persone associate allo sport (sollevamento pesi, corsa, ginnastica) e in presenza di peso in eccesso.

Le cause dello sviluppo della patologia diventano traumi, che è un fattore scatenante nello sviluppo dell'infiammazione.

Tipo di dolore Il dolore è molto acuto, è aggravato da qualsiasi movimento dell'articolazione. A riposo, l'intensità è leggermente inferiore.

Localizzazione Il dolore si verifica in quei luoghi dove c'è infiammazione:

  1. Borsite del tallone - una lesione nel tallone, spesso confusa con uno sperone calcaneare.
  2. La borsite del mignolo è un dolore con una lesione al quinto dito del piede che può diffondersi a tutta l'area del piede.
  3. Borsite tendinea di Achille - dolore nell'area tra il tubercolo e il tendine calcaneale.
  4. Borsite del pollice - fa male la gamba nel piede vicino al pollice.

diagnostica
Ci sono due modi per determinare la borsite:

  1. Raggi X: mostra la presenza di deformità dell'articolazione.
  2. Essiccato da puntura - lo studio del liquido sinoviale per microflora patogena, che aiuterà a scegliere il trattamento ottimale.

trattamento
La terapia farmacologica prevede l'uso di FANS, che aiutano a ridurre l'infiammazione e il gonfiore. Se la causa dell'infiammazione era costituita da microrganismi patogeni, significa che usano la terapia antibatterica. È inoltre necessario indossare una benda speciale per ridurre il carico sul giunto.

In combinazione con una diminuzione dell'attività motoria, la borsite passa piuttosto rapidamente, ma la mancanza di trattamento porta a una completa deformazione dell'articolazione, che non consente di camminare senza dolore.

gotta

Questa è una modifica patologica dell'articolazione, causata dalla deposizione di sali di acido urico. Si sviluppa principalmente nelle persone dopo 40 anni. A rischio sono le persone con sovrappeso, diabete e alcolismo.

Tipo di dolore Dolore improvviso alle gambe quando si cammina, accompagnato dal calore nella lesione.

Localizzazione Può verificarsi in qualsiasi articolazione del piede, ma più spesso si sviluppa nella zona del pollice.

Diagnosi La diagnosi viene effettuata sulla base dei risultati dell'analisi, che indicano la presenza di un eccesso di acido urico.

Può essere utile anche un'immagine a raggi X che mostri la struttura dell'articolazione.

Terapia La terapia farmacologica mira a ridurre il dolore e a normalizzare il livello di acido urico nel corpo. È molto importante seguire una dieta che escluda i grassi refrattari. Tra i farmaci più efficaci emettono:

In caso di distruzione completa dell'articolazione, viene eseguita la rimozione e la sostituzione con l'impianto.

Artrite reumatoide

Malattia sistemica cronica del tessuto connettivo in cui vengono distrutte le piccole articolazioni periferiche. La malattia ha un carattere autoimmune, il più delle volte si verifica nelle persone dopo 50 anni.

Tipo di dolore Dolore doloroso che può accumularsi durante il giorno e intensificarsi verso sera.

Localizzazione L'obiettivo del dolore - l'articolazione interessata.

Diagnosi La diagnosi è fatta sulla base dei risultati di tali studi come:

  1. Radiografia.
  2. Artroscopia.
  3. Prova adcp.
  4. Biopsia del liquido articolare.
  5. Rilevazione del fattore reumatoide nell'analisi del sangue.

trattamento
Eliminare l'artrite reumatoide non è facile. Questa è una malattia cronica, quindi il trattamento mira a ridurre il dolore e ad eliminare il processo infiammatorio. La terapia farmacologica prevede l'uso di FANS e antidolorifici, nonché inibitori selettivi della COX.

Un metodo ausiliario di trattamento è la fisioterapia sotto forma di:

  • agopuntura;
  • correnti galvaniche;
  • caldo secco.

Piedi piatti

Questa patologia è determinata dalla presenza di un piede piatto, senza un sollevamento caratteristico.

Accade congenito e acquisito quando si sviluppa indossando scarpe su una suola piatta.

Tipo di dolore
Dolore doloroso, dolore ai piedi quando si cammina e durante lo sforzo fisico. Il dolore può irradiarsi alla colonna vertebrale.

Localizzazione Fa male calpestare il piede nel suo insieme.

Diagnosi Per fare una diagnosi, è sufficiente esaminare il piede.

La terapia terapeutica consiste nell'indossare scarpe ortopediche speciali e nell'esercizio con l'automassaggio.

Lesione traumatica

Tra le lesioni più comuni del piede, accompagnata da un forte dolore, emettono:

  • distorsione e rottura dei legamenti;
  • frattura;
  • dislocazione dell'articolazione.

Tali lesioni provocano dolore acuto, quindi prima della visita del medico dovresti assumere una pillola di un farmaco anestetico (Analgin, Nalgezin, Pentalgin).

Malattie vascolari

Le vene varicose e la trombosi sono le più comuni patologie del piede associate al blocco dei vasi sanguigni e una diminuzione della loro elasticità. Nel primo caso, le pareti dei vasi diventano più sottili e non possono trasportare completamente il sangue a tutti i tessuti distanti del piede. Durante la trombosi, l'afflusso di sangue viene interrotto a causa di un blocco del lume del vaso da un coagulo di sangue.

Queste cause di dolore alla gamba sono eliminate in modo complesso, distinto da un dolore doloroso sordo.

In tal caso, immediatamente dal medico?

Se il piede si gonfia, perde sensibilità e le condizioni generali si deteriorano gradualmente, non dovresti esitare ad andare dal medico.

È necessario controllare la temperatura e prestare attenzione ai sintomi associati.

E inoltre, assicurati di guardare il seguente video

Pronto soccorso

Prima di consultare un medico in presenza di dolore acuto, puoi prendere 2 compresse di farmaci anestetici per interrompere un attacco doloroso. In presenza di fratture, lussazioni o rottura dei legamenti, il piede deve essere immobilizzato.

Così, è diventato chiaro perché i piedi fanno male e perché una persona sana non può reggersi in piedi. Le cause della massa, così come i modi per eliminarle, quindi non automedicare.

Solo uno specialista è in grado di scegliere il trattamento più appropriato.

Come dimenticare il dolore alle articolazioni e alla colonna vertebrale?

  • Il dolore limita i tuoi movimenti e la vita piena?
  • Sei preoccupato per disagio, crunch e dolore sistematico?
  • Forse hai provato un sacco di droghe, creme e unguenti?
  • Le persone che hanno imparato dall'esperienza amara per il trattamento delle articolazioni usano... >>

Leggi le opinioni dei medici su questo argomento

Piedi: una delle strutture più complesse del corpo umano. Consistono in 26 ossa e una varietà di articolazioni articolari, fornendo non solo forza, ma anche mobilità. È grazie a un dispositivo così complesso che i piedi sono in grado di sopportare carichi elevati costanti e fornire stabilità alla persona durante lo spostamento.

Secondo i dati forniti dall'Organizzazione mondiale della sanità, il dolore al piede è fortemente incluso nei primi tre problemi più comuni associati alle articolazioni. Solo le malattie e le lesioni delle articolazioni del ginocchio o della caviglia sono davanti a loro. Inoltre, il dolore ai piedi può verificarsi anche in giovane età.

IMPORTANTE DA SAPERE! L'unico rimedio per i dolori articolari, l'artrite, l'artrosi, l'osteocondrosi e altre malattie del sistema muscolo-scheletrico, raccomandato dai medici!...

Qual è la ragione?

Il dolore al piede non può solo causare disagio, sono così acuti che privano una persona della capacità di movimento, semplicemente perché è insopportabilmente doloroso per lui di alzarsi in piedi. Possono sorgere indipendentemente e possono essere un sintomo di qualche malattia. Ad esempio, le persone con diabete mellito spesso soffrono di questa malattia. Perché i piedi ti fanno male? Una delle ragioni di ciò sono le patologie che colpiscono i muscoli o le articolazioni.

Malattie infiammatorie

Il processo infiammatorio, nella lista delle ragioni che provocano dolore al piede durante l'avanzamento o a riposo, è in primo luogo. A sua volta, l'infiammazione può essere causata sia da traumi che dalla penetrazione di agenti aggressivi, come virus o batteri, nelle articolazioni. Il più comune:

  • Artrite delle articolazioni, che può essere gottosa o reumatoide. In questo caso, le sensazioni più sgradevoli si manifestano sia nell'articolazione infiammata, sia direttamente nel luogo posto sopra di esso. Piccole articolazioni sono spesso colpite, quindi l'artrite è solitamente caratterizzata da dolore al piede sotto le dita quando si cammina. Inoltre, gonfiore e arrossamento possono svilupparsi su un giunto danneggiato.
  • La fascite plantare in cui la fascia è infiammata è una speciale membrana connettiva che copre i muscoli. La causa di questa infiammazione può essere un'infezione o un danno ai legamenti, ad esempio a causa di lesioni. Allo stesso tempo, c'è dolore al piede tra il tallone e il dito del piede, al di sotto, approssimativamente nel mezzo.
  • La borsite è una malattia infiammatoria che colpisce le borse articolari. Certo, può verificarsi in qualsiasi articolazione. Ma, di solito colpisce l'articolazione del pollice. La causa della borsite può essere anche lesioni, aumento dello stress o infezione. Con tale infiammazione, quando si cammina si avverte un forte dolore al piede.
  • La tendovaginite è un'infiammazione dei tendini, che spesso colpisce i tessuti circostanti. Nella maggior parte dei casi, questa patologia provoca delle scarpe strette da lungo tempo. Allo stesso tempo, c'è dolore al piede dall'alto e gonfiore, a volte rossore. Non è per niente che il suo secondo nome è marzo, dato che l'esercito spesso soffre di una tale malattia.
  • L'infiammazione del periostio o della periostite è un'altra patologia in cui i piedi fanno male e gonfiano.

Le malattie infiammatorie del piede, indipendentemente dal tipo e dalla causa della loro causa, possono essere accompagnate da sintomi di intossicazione generale: debolezza, febbre, cattiva salute.

Malattie non infiammatorie

Perché ferire i piedi se non c'è infiammazione? Un altro motivo che provoca dolore al piede durante la deambulazione oa riposo è la lesione. Tuttavia, oltre a ciò, può provocare:

  • Sperone calcaneare - un esito della malattia, che è la formazione di una crescita solida sull'osso del tallone. Di regola, inizialmente la stessa fascite diventa la causa della sua formazione. Le crescite risultanti traumatizzano il tessuto circostante e causano dolore insopportabile quando si cammina.
  • Disturbi circolatori, la cui causa potrebbe trovarsi in un modo completamente diverso, ad esempio nelle vene varicose. Il dolore ai piedi al mattino è una delle caratteristiche di questa patologia.
  • Gotta - la deposizione di sali, che spesso colpisce le articolazioni delle dita. Con questa malattia, c'è anche dolore ai piedi, ma oltre a questo, gonfiore e arrossamento possono svilupparsi al posto dei depositi di sale.
  • I nervi pizzicati e non necessariamente i nervi situati nei piedi. Il dolore può dare verso il basso e con il pizzicamento delle radici nervose nella colonna lombare. Spesso un tale problema preoccupa le donne durante il periodo di attesa di un bambino o dopo il parto.
  • L'eritromelalgia è una patologia piuttosto rara del sistema nervoso, in cui di tanto in tanto si verificano forti contrazioni delle arterie degli arti. In questo caso, tutti i piedi si fanno male solo insopportabili.
  • Piedi piatti - una malattia caratterizzata da un cambiamento nella forma dei piedi, vale a dire, l'omissione dell'arco trasversale o longitudinale, e in rari casi entrambi. A causa della forma disturbata, il carico sulla suola è distribuito in modo errato, il che provoca disagio. Questo spesso fa male alla parte superiore del piede.

Varie neoplasie

Il dolore al piede, le cui cause non sono collegate a malattie infiammatorie o di altra natura, è probabilmente causato da un tumore. La sua educazione può essere provocata da uno sforzo fisico eccessivo e costante, da ferite e, ancora, da scarpe scomode e strette con i tacchi alti.

Di solito tali tumori sono benigni e non rappresentano un rischio per la salute. Tuttavia, deformare i piedi, causare disagio e interferire con la deambulazione sono abbastanza abili. Il più comune:

  1. Il neuroma di Morton è un tumore benigno che colpisce le terminazioni nervose. Minaccia soprattutto gli amanti dei tacchi alti. A causa del fatto che il piede è quasi sempre innaturale, piegato in punta, o costantemente ferito, parte del tessuto connettivo inizia a crescere. Le aree dense risultanti comprimono i nervi e causano disagio. Di solito, questo provoca dolore al piede vicino o tra le dita.
  2. L'igroma è un'altra variante di una formazione benigna, in cui il liquido si accumula nel piede. Il più delle volte si trova vicino alle articolazioni e sembra un urto. Un igroma piccolo, fino a circa 3 cm, non può causare alcun inconveniente. Ma quando cresce, c'è una forte sensazione di disagio, le cui cause si trovano nella spremitura delle terminazioni nervose. In questo caso, il piede di solito fa male quando si cammina.
  3. Il ganglio tendineo, come l'igroma, si verifica spesso vicino alle articolazioni dopo l'infortunio o la compressione da parte delle calzature. Una piccola unità potrebbe anche non causare alcun inconveniente. Ma crescendo, inizia a interferire durante la deambulazione e causa un forte dolore al piede.

Tali formazioni, specialmente se interferiscono, si feriscono o iniziano a crescere, devono essere rimosse e al più presto possibile. Questo è l'unico modo per trattarli.

Altri motivi

Ci sono dolori al piede quando si cammina, le cui cause sono più legate all'età, causate da fisiologia alterata o cosmetici. Questo è del tutto estraneo a nessuna delle patologie. Questi includono:

  • Le ginocchia, l'ingrowth del pollice o le callosità dure - tutto questo è il risultato di scarpe lunghe e scomode, scelte in modo scorretto e tutto ciò può causare dolore al piede quando si cammina.
  • La mancanza di sistema muscolare, si verifica a causa di una prolungata mancanza di movimento nell'arto, con un netto aumento di peso o come conseguenza della gravidanza. Il carico crescente sui muscoli causa gonfiore e grave disagio.
  • Cambiamenti associati con l'età, come l'osteoporosi, l'assottigliamento del tessuto adiposo o la deformazione delle ossa. Ognuna di queste cause può essere una fonte di difficoltà nel camminare.

Per stabilire perché le gambe fanno male e come trattare la malattia, solo un medico può farlo, è quasi impossibile farlo da solo. Pertanto, in caso di sensazioni spiacevoli, non ritardare la visita.

Diagnosi e trattamento

I piedi doloranti cosa fare? Certo, non fare il trattamento da solo. Se i dolori si verificano mentre si cammina dopo un infortunio che è accaduto nel recente passato, un traumatologo ti aiuterà. Se i sintomi compaiono senza una ragione apparente, devi rivolgerti a un terapeuta che ti farà già riferimento a un chirurgo ortopedico, un neurologo o un chirurgo.

Se il piede fa male mentre si cammina, la ragione di ciò non è sempre di per sé. Il problema può essere provocato dalla curvatura della colonna vertebrale o da disturbi associati al nervo sciatico. Pertanto, senza fare una diagnosi accurata non si può fare.

La diagnosi viene effettuata sulla base di un sondaggio e di un esame esterno, nonché di analisi, come la radiografia e l'ecografia. Inoltre, possono prescrivere la risonanza magnetica o la tomografia computerizzata.

Alcuni farmaci, regimi di trattamento, dosaggi e durata della somministrazione devono essere prescritti solo da un medico.

Molto spesso, il trattamento viene effettuato con l'aiuto di farmaci, la scelta di un determinato farmaco dipenderà anche dalla causa del dolore, ma di solito i medici prescrivono:

  1. Farmaci antinfiammatori non steroidei che aiutano ad alleviare il dolore e l'infiammazione.
  2. Le vitamine B, principalmente piridossina o B6 e cianocobalamina o B12, sono necessarie per il corretto funzionamento del sistema nervoso.
  3. Condroprotettore - nel caso in cui la malattia abbia danneggiato la struttura dell'articolazione.
  4. Antibiotici, quando la causa principale della malattia - infezione ingerita.

Tuttavia, il trattamento da solo può essere abbastanza difficile da risolvere. Pertanto, insieme ai farmaci, i medici prescrivono massaggi e fisioterapia.

Come puoi vedere, le cause del dolore che piange possono essere molto diverse. E non sono sempre associati ad alcuna patologia. Spesso sono provocati da scarpe scelte in modo improprio, troppo strette o con sollevamento inadeguato. Ma se le scarpe sono comode, e non hai avuto sforzi fisici o ferite e il piede fa male, non dovresti ignorare un tale sintomo, per quanto insignificante possa sembrare.