Cosa posso fare se mi fa male la gamba all'inguine?

Le regioni lombari e pelviche sono il collegamento tra il corpo superiore e quello inferiore. Ecco l'anca, la vescica, i linfonodi, un numero enorme di vasi sanguigni, così come il legamento inguinale e gruppi muscolari, attraverso i quali il busto è flesso. In uno di questi luoghi possono verificarsi patologie appropriate che portano ad un dolore all'inguine.

Questa sindrome del dolore può essere un vero ostacolo all'esecuzione di compiti lavorativi e faccende domestiche.

Ernia inguinale

Descrizione della malattia
La patologia è una protrusione di parte degli organi interni nel canale inguinale. Nelle donne, la protrusione si verifica nello spazio sottocutaneo delle grandi labbra e negli uomini - nello scroto.
Localizzazione e natura del dolore all'inguine
Il sito del dolore è la parte dell'inguine dove si forma un'ernia. Il dolore ha un carattere pulsante e crescente.

Maggiore è la tensione in quest'area, più forte è la sensazione di pulsazione.

Irina Martynova. Laureato presso l'Università medica statale di Voronezh. NN Burdenko. Neurologo clinico e neurologo dell'Ospedale Policlinico di Mosca Fai una domanda >>

Altri sintomi di ernia inguinale

  • Quando la tensione è possibile un aumento visivo dell'ernia.
  • L'ernia scompare quasi, se prendi una posizione orizzontale.
  • Quando camminava o correva sentivo un rinculo nella zona dell'ernia.

Quale medico ti aiuterà
Con i segni indicati, dovresti visitare la clinica, prendendo un appuntamento con il chirurgo.
Diagnosi di un'ernia inguinale
Per stabilire la presenza di un'ernia inguinale, il chirurgo deve condurre un'ispezione visiva con la sensazione del luogo di preoccupazione del paziente. Per un'analisi più approfondita delle condizioni del paziente, vengono condotti i seguenti studi:

  • Stati Uniti.
  • Imaging a risonanza magnetica.
  • Herniography.
  • Clisma opaco.
  • Cistografia.

trattamento
Nel caso di diagnosi accurata dell'ernia inguinale del paziente immediatamente determinata in ospedale. Sbarazzarsi di questa malattia può essere solo chirurgicamente. In futuro, il paziente dovrebbe indossare una benda speciale che escluda la ricaduta.

Una benda è necessaria anche per i pazienti nei quali l'ernia sta appena iniziando a formarsi, così come per gli anziani in caso di impossibilità dell'operazione.

Patologia dell'apparato muscolo-scheletrico

Descrizione del problema
La patologia più comune in cui la gamba nell'inguine fa male è l'osteocondrosi della colonna vertebrale lombosacrale. Manifestazione della patologia nella modificazione costante dei dischi vertebrali, se non il tempo di prendere misure terapeutiche.
Come fa male la gamba con osteocondrosi lombo-sacrale
Quando la patologia viene trascurata, il mal di schiena è così grave che può diffondersi alla gamba. Il dolore può essere sentito dall'esterno della coscia.

La natura del dolore è una spiacevole sensazione di trazione che si estende nella profondità del quadricipite.

Ulteriori segni di osteocondrosi lombo-sacrale

  • Con movimenti improvvisi, il dolore "spara" come una scarica di corrente elettrica.
  • Al mattino, è difficile per una persona alzarsi dal letto.
  • Nel tempo, se non si interviene, la flessibilità si perde nella parte posteriore.
  • Per alleviare il dolore quando si cammina, è più facile per un paziente zoppicare che camminare correttamente.

Quale medico ti aiuterà
Per la corretta diagnosi e la nomina del successivo trattamento dovrebbe visitare l'ufficio di un neurologo.
diagnostica
Per la diagnosi può essere utilizzata una delle opzioni per gli studi diagnostici:

  • Imaging a risonanza magnetica.
  • Stati Uniti.
  • Tomografia computerizzata

Corso di trattamento
Dovrebbe cambiare il modo di vivere. In particolare, smetti di camminare con i tacchi alti per alleviare la schiena. Per mantenere la postura corretta in ogni momento, è necessario utilizzare un corsetto speciale. Per i pazienti obesi, è estremamente importante perdere peso per ridurre il carico sulle vertebre.

In parallelo, i muscoli lombari e retti della schiena dovrebbero essere rafforzati eseguendo complessi ginnici speciali. Essendo impegnato nella cultura fisica, è vietato accovacciarsi con un bilanciere ed effettuare lo stacco. Quando si sceglie tra corsa e camminata sportiva, è preferibile preferire la seconda opzione, che dà un carico minore sulle vertebre malate.

Malattie degli organi pelvici

Descrizione del problema
Il dolore all'inguine può essere causato da malattie del sistema riproduttivo: negli uomini, è l'infiammazione delle vescicole seminali, dell'orchite, della prostatite; nelle donne, endometriosi, endometrite, annessite.

Queste patologie causano dolore addizionale all'inguine.

Localizzazione e natura del dolore
Con lo sviluppo di queste anormali patologie pelviche, il dolore si fa sentire disegnando sensazioni dolorose. Nel corso del tempo, la sindrome si attenua, ma riprende di nuovo con processi infiammatori aumentati. In alcuni casi, il dolore all'inguine può essere interrotto, mentre la persona si ferma mentre cammina per ridurre la gravità della sindrome del dolore.
Quale specialista può aiutare
A seconda della patologia, i seguenti specialisti saranno in grado di aiutare il paziente:

la diagnosi
Alla reception, lo specialista esamina il paziente, preleva campioni dai genitali (vagina, pene) per identificare possibili patogeni.

Un ulteriore metodo per identificare queste patologie è attraverso l'ecografia.

trattamento
Sulla base della patologia, il corso del trattamento prevede l'uso di antibiotici appropriati che inibiscono l'attività vitale dei microrganismi patogeni e sopprimono i processi infiammatori.

Malattie oncologiche degli organi pelvici

Descrizione della malattia
I tumori maligni possono causare dolore tra le gambe. Negli uomini, i testicoli e il retto possono essere colpiti, e nelle donne possono essere colpite la cervice, le ovaie, le tube di Falloppio e la vescica.
La natura e la posizione del dolore
Indipendentemente dalla patologia, gli organi colpiti, a causa della presenza di un tumore in essi, provocano dolore all'inguine. Con la progressione del tumore (la sua crescita in termini di dimensioni) il dolore all'inguine comincia ad aumentare. Allo stesso tempo il perineo inizia a ferire costantemente, causando un effetto pressante.

All'ultimo stadio della malattia, quando ci sono già metastasi, il paziente avverte spasmi appuntiti e periodici che non possono essere sostenuti senza l'introduzione di farmaci anestetici del gruppo narcotico.

Quale dottore andare
Per un esame qualificato e una determinazione accurata della patologia, contattare un chirurgo oncologo.
Metodi diagnostici
La moderna tecnologia medica offre i seguenti tipi di esami per l'individuazione di tumori pelvici maligni:

  • Imaging a risonanza magnetica.
  • Esame ecografico
  • Tomografia computerizzata

Possibili trattamenti
Nella pratica medica, non ci sono casi in cui il paziente possa essere salvato dalla morte durante l'ultimo stadio di un tumore maligno. Tuttavia, se si identifica la malattia nelle prime fasi, il trattamento può essere molto efficace.

I metodi di trattamento possono essere della seguente natura:

  • Intervento chirurgico chirurgico per rimuovere il tumore.
  • La chemioterapia.
  • Radioterapia

Un moderno analogo del trattamento è la terapia genica.

Lesioni e lesioni alla zona inguinale

Descrizione del problema
Nella zona pelvica vi è un enorme numero di muscoli, legamenti e ossa, che possono causare dolore all'inguine a causa della loro ferita. Le lesioni possono essere di natura diversa: lividi, fratture, distorsioni.
Localizzazione e natura del dolore
A seconda della natura della lesione, il dolore all'inguine può essere diverso. Se si tratta di una distorsione, il dolore può essere penetranti se la vittima fa un movimento impacciato. Per le fratture e le contusioni, il dolore è doloroso. La posizione del dolore è sempre individuale, in base all'area ferita.

Ad esempio, a una frattura del collo del femore, il dolore si diffonde non solo all'area dell'inguine, ma si arrende anche alla gamba.

Quale specialista può aiutare
Avendo una frattura, distorsione o livido, si dovrebbe contattare uno specialista stretto. Un tal dottore è un chirurgo di trauma.
Trattamento per lesioni
Nei primi minuti dopo un livido in un luogo ferito, è consigliabile applicare ghiaccio o qualcosa di freddo. Per le fratture, posizionare correttamente la persona interessata, a seconda dell'osso rotto, e quindi applicare un calco in gesso.

Per rimuovere il dolore, si consiglia di prendere una o due pastiglie di antidolorifici ("Ketanov", "Diclofenac").

Alla vittima viene prescritto un riposo a letto per escludere l'attività locomotoria.

Il pieno recupero è possibile solo dopo un corso di riabilitazione.

Per fare questo, le seguenti procedure possono essere assegnate al paziente:

  • Massaggi.
  • Nuoto.
  • Esercizi ginnici complessi
  • Visita alla fisioterapia.

Stress intensivo sui muscoli inguinali

Descrizione della malattia
L'educazione fisica regolare e gli sport ad alte prestazioni sono carichi di rischi di lesioni. Più pesante e intenso è il carico che un atleta si dà, maggiore è la possibilità di infortunio, anche nell'area dell'inguine. Questo tipo di infortunio è particolarmente diffuso tra i sollevatori di pesi e i powerlifter che lavorano in allenamento con pesi estremi.

Inoltre, questo tipo di infortunio è tipico per le persone il cui lavoro comporta il sollevamento e il trasferimento di pesi, in particolare - i motori.

Tali lesioni sono principalmente persone fisicamente inesperte.

La natura e la posizione del dolore
Fondamentalmente, questo tipo di lesioni include distorsioni e lacrime dei legamenti. In questo caso, il dolore non rimane solo all'inguine, ma può rinunciare alla gamba. Il dolore alla gamba è periodico e appare solo con un forte movimento della vittima.
A quale dottore fissare un appuntamento
Affrontare un trauma chirurgo aiuterà a far fronte a tali infortuni. Lo specialista prescriverà il miglior corso di medicina, compresi gli antidolorifici necessari.
la diagnosi

  • Ispezione visiva della parte lesa del corpo.
  • Esame ecografico
  • Imaging a risonanza magnetica.

trattamento
Il paziente è ferito, prescritto riposo a letto per proteggerlo da attività vigorosa. I migliori preparati medici che garantiscono il rapido ripristino del sistema muscolo-scheletrico sono pomate specializzate (Fastum Gel, Ketonal, Kapsikam).

Se necessario, se la ferita ha conseguenze gravi, al paziente viene prescritto un corso di fisioterapia.

Cambiamenti fisiologici nel corpo

Descrizione del problema
Questa domanda riguarda le donne durante la gravidanza. Più vicino al parto, i muscoli delle regioni pelviche e lombari potrebbero non far fronte al peso del feto in crescita. Questo porta al dolore.
Localizzazione e natura del dolore
Quando si cammina, un feto pesante (7-9 ° mese di gravidanza) si fa sentire con dolore doloroso nella zona inguinale.

In alcuni casi, quando i muscoli dell'inguine e dell'addome non hanno una condizione fisica, il problema è espresso dal dolore, dando via non solo all'inguine, ma anche alle gambe.

Quale medico ti aiuterà
Casi simili dovrebbero essere monitorati da medici di consultazione femminile.
la diagnosi
Per il trattamento razionale, il medico prescrive un esame speciale mediante ultrasuoni. In alternativa agli ultrasuoni, è prescritta la risonanza magnetica.
trattamento
Una donna incinta con questa patologia dovrebbe escludere l'attività quotidiana. È necessario indossare una benda speciale, alleviando i muscoli inguinali. Questo aiuterà a rimuovere il dolore in breve tempo. In casi estremi, quando il dolore cede all'inguine, puoi prendere un anestetico.

Il ricevimento di questi medicinali non dovrebbe essere sistematico per escludere il loro impatto negativo sullo sviluppo del feto.

Nel qual caso, immediatamente dal medico

Non dovresti fare affidamento sulla tua conoscenza e "esperienza" di amici che sono lontani dalla medicina, se si è verificata una frattura o una rottura dei legamenti. Inoltre, non puoi esitare se sospetti un tumore maligno. In questo caso, il ritardo è cruciale e può influire sulla vita del paziente.

Durante la gravidanza, è importante che le donne siano sensibili alle loro condizioni fisiche.

Trovare dolore dolorante costante all'inguine, dovrebbe immediatamente andare dal medico.

Pronto soccorso per la comparsa del dolore all'inguine

Se c'è un forte dolore nel perineo, devi rispettare i seguenti punti:

  • Prendi una comoda posizione orizzontale per rilassare i muscoli e i legamenti all'inguine.
  • In caso di lesioni, è necessario applicare un oggetto freddo, ad esempio, è possibile ottenere il ghiaccio dal congelatore e avvolgerlo in un panno.
  • Se il dolore è duraturo, allora dovresti bere un paio di antidolorifici.

Assicurati di guardare il seguente video

conclusione

Una tale sindrome, come il dolore nell'area inguinale, dovrebbe allertare la persona, in quanto potrebbe essere un sintomo di una patologia in rapido sviluppo.

Se si contatta tempestivamente il policlinico per assistenza, è possibile evitare gravi problemi di salute in futuro.

Dolore nella parte interna della coscia, che si diffonde all'inguine: cause, diagnosi e trattamento

Il dolore all'interno della coscia più vicino all'inguine può verificarsi in una persona di qualsiasi livello di forma fisica ea qualsiasi età. Non sempre il dolore in questa zona è associato a fatica muscolare o lesioni, a volte indicano malattie delle articolazioni, legamenti o organi della piccola pelvi. È importante non ignorare questo segnale allarmante del corpo e scoprire la causa del dolore all'inguine e al lato interno della coscia per iniziare il trattamento il prima possibile.

Perché la gamba nella coscia si fa male all'inguine

Tra le cause più comuni di dolore, localizzate in quest'area, si possono identificare mialgia di varie eziologie, problemi con vasi sanguigni, lesioni, malattie del tessuto connettivo, nevralgie, ernie e neoplasie.

Malattie e lesioni delle articolazioni e delle ossa

Con un forte colpo, una caduta da un'altezza, un incidente d'auto, un dolore acuto sul lato interno della coscia, che si estende nell'inguine, può indicare un trauma alle ossa e alle articolazioni:

  • fratture del collo del femore, del femore, del sacro, dell'osso pubico;
  • dislocazione o contusione dell'articolazione dell'anca.

Le malattie del sistema muscolo-scheletrico possono essere attribuite a cause non traumatiche del dolore:

  • L'artrite dell'anca è una malattia infiammatoria cronica del tessuto sinoviale, accompagnata dalle sue alterazioni degenerative.
  • La sinovite è un'infiammazione che si verifica nel sacchetto sinoviale di un'articolazione, causata da traumi o infezioni, accompagnata dall'accumulo di fluido essudativo nei tessuti.
  • La coxartrosi è una patologia di natura degenerativa, che causa cambiamenti distrofici nei tessuti dell'articolazione, fino alla sua completa distruzione.
  • La tendinite è un'infiammazione dei tessuti dei tendini dei muscoli che tengono e muovono l'articolazione dell'anca.
  • La borsite è una malattia infiammatoria dei tessuti molli della sacca articolare sinoviale, che è di natura infettiva o traumatica.

Inoltre, con radicolite, spostamento dei dischi vertebrali e ernie intervertebrali derivanti dal sollevamento pesi possono verificarsi dolori che si irradiano all'inguine.

Dolore muscolare

Spesso il dolore alla parte interna della coscia e all'inguine è causato da microtraumi dei muscoli e dei legamenti. Danni a fibre muscolari, gonfiore, infiammazione del tessuto muscolare, causa di dolore, possono essere dovuti a:

  • carichi anormali e inadeguatamente elevati nello sport o in qualsiasi altro tipo di attività fisica;
  • infortuni domestici e professionali;
  • il lungo statico rimane in una postura scomoda e non fisiologica;
  • mancanza di collagene ed elastina nel corpo, responsabile della forza e dell'elasticità dei tessuti;
  • cambiamenti degenerativi nel tessuto muscolare causati da uno stile di vita sedentario;
  • malattie del tessuto connettivo geneticamente provocate.

Malattie degli organi interni

Il dolore alla coscia sinistra e all'inguine può essere dovuto alla patologia degli organi interni nelle immediate vicinanze dell'articolazione dell'anca. Il dolore riflesso può essere uno dei segni della malattia:

  • Un'ernia inguinale è un'uscita patologica di anse intestinali attraverso il canale inguinale oltre la cavità addominale.
  • L'appendicite è un'infiammazione acuta dell'appendice. In questo caso, il dolore può essere localizzato nella coscia e nell'inguine a destra.
  • Malattie infiammatorie del sistema genito-urinario - cistiti, uretrite, urolitiasi e altri.
  • Emorroidi - il ristagno delle feci causato dalla difficoltà nella defecazione a causa di emorroidi patologicamente ingrossate e infiammate, può causare dolore addominale inferiore, dando nell'inguine e nella parte interna della coscia.

Patologia vascolare

Il dolore nell'area descritta può anche essere associato a funzioni compromesse dei grandi vasi del sistema circolatorio. In alcuni casi, il dolore può indicare una condizione che minaccia la vita del paziente. Le seguenti possibili cause di dolore meritano particolare attenzione:

  • Occlusione dell'aorta addominale. Il blocco completo del lume dell'arteria principale che fornisce sangue agli arti inferiori può causare forti dolori all'anca e all'inguine.
  • La stenosi delle arterie femorali è un restringimento del lume dei vasi più grandi, che causa un esteso disturbo circolatorio negli arti inferiori e nella piccola pelvi.
  • Embolia dell'arteria renale: blocco da un coagulo di sangue, grasso, aria o embolia liquida del lume del vaso.
  • Aterosclerosi delle navi

Altri motivi

Altre cause di dolore sulla superficie interna della coscia e all'inguine comprendono:

  • La linfoadenite è un'infiammazione dei grandi linfonodi localizzati nell'area dell'inguine.
  • Il sarcoma è una malattia maligna in cui le cellule ossee sane vengono sostituite dal cancro. Il dolore nella parte sinistra della coscia e nell'inguine può indicare indirettamente un tumore nel femore sinistro, rispettivamente nella destra - la presenza di tumori nella coscia destra.
  • Cambiamenti fisiologici che si verificano nel corpo di una donna durante la gravidanza. Una condizione simile nella tarda gestazione non è considerata una patologia e si verifica nella grande maggioranza delle donne in gravidanza. Di norma, qualche tempo dopo la nascita, il dolore scompare completamente.
  • Crescita ossea. In alcuni casi, la crescita ossea attiva nei bambini e in particolare negli adolescenti può essere accompagnata da dolore moderato.

Metodi diagnostici

Se il dolore all'anca e all'inguine è sorto a causa di un colpo, una caduta, una gamba o un livido, molto probabilmente ha una natura traumatica. Per aiuto, è necessario contattare un traumatologo. Se la parte interna della coscia e la piega inguinale fa male senza una ragione apparente, dovresti contattare il terapeuta che esaminerà e, dopo aver preso la storia, consulterà uno specialista: chirurgo, chirurgo ortopedico, neuropatologo o chirurgo vascolare.

Poiché il successo del trattamento dipende principalmente dalla diagnosi corretta e tempestiva, è importante identificare la causa del dolore il prima possibile. La prima fase della diagnosi della malattia è un esame fisico, durante il quale il medico scoprirà l'estensione e la natura del dolore, esaminerà l'area danneggiata, valuterà la mobilità dell'arto. Per una diagnosi più accurata, potrebbero essere necessari metodi diagnostici di laboratorio e strumentali:

  • analisi del sangue generale clinica e biochimica;
  • analisi del sangue per la sterilità per rilevare le lesioni batteriche;
  • radiografia dell'articolazione dell'anca e del femore per chiarire la loro posizione e valutare la condizione dei tessuti;
  • Ultrasuoni degli organi pelvici e della cavità addominale per escludere patologie in quest'area;
  • RM e TC per una valutazione più accurata di organi e tessuti.

Metodi di trattamento

Se il dolore nella parte interna della coscia e delle pieghe dell'inguine deriva da una lesione, l'aiuto principale sarà quello di immobilizzare l'arto interessato e alleviare la sindrome del dolore con analgesici o blocco di iniezione. Nella fase di riabilitazione, possono essere prescritti metodi di trattamento fisioterapico per accelerare la rigenerazione dei tessuti e ripristinare la mobilità.

In altri casi, il trattamento dipenderà dalle cause alla radice del dolore. Per il sollievo dei processi infiammatori nei tessuti e negli organi, possono essere prescritti farmaci antinfiammatori non steroidei e glucocorticoidi e, nella natura infettiva del dolore, possono essere prescritti antibiotici e farmaci antivirali.

Nella maggior parte dei casi, il trattamento sarà conservativo, ad eccezione delle patologie che minacciano la vita del paziente.

L'intervento chirurgico viene utilizzato se il dolore è causato da:

  • appendicite acuta;
  • ernia inguinale;
  • occlusione dei vasi femorali;
  • urolitiasi;
  • frattura complessa con spostamento di frammenti ossei.

Nella fase di riabilitazione, possono essere prescritti metodi fisioterapeutici di trattamento:

  • esercizio terapeutico;
  • massaggio;
  • elettroforesi;
  • balneoterapia;
  • terapia magnetica;
  • Riscaldamento UHF;
  • terapia laser.

Il dolore nella zona interna della coscia è un segnale del corpo che non può essere ignorato: una diagnosi e un trattamento tempestivi aiuteranno ad eliminare il dolore e prevenire lo sviluppo di complicazioni e le misure preventive aiuteranno a evitare il ripetersi della malattia ea mantenere la salute per molti anni.

Fa male alzare la gamba all'inguine

Dolore all'anca quando si è sdraiati di fianco: perché fa male mentre si sdraia

  • Allevia il dolore e il gonfiore delle articolazioni di artrite e artrosi
  • Ripristina articolazioni e tessuti, efficaci nell'osteocondrosi

Per molti anni, lottando senza successo con il dolore alle articolazioni?

Il capo dell'Istituto: "Sarai stupito di quanto sia facile curare le articolazioni prendendo 147 rubli al giorno tutti i giorni.

Il dolore all'anca si verifica in persone di diverse fasce d'età. Questa condizione può essere dovuta a danno muscolare; danno all'anca o al femore; cambiamenti degenerativi-distrofici che si verificano nelle parti inferiori della colonna vertebrale.

Per il trattamento delle articolazioni, i nostri lettori usano con successo Artrade. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.
Leggi di più qui...

Per assegnare al paziente un trattamento adeguato, il medico deve stabilire la vera causa della condizione patologica.

Nonostante il fatto che il dolore all'anca possa verificarsi a qualsiasi età, alcune delle sue cause sono tipiche dei pazienti giovani (artrite infettiva e lesioni sportive), mentre altri sono tipici per gli anziani (malattie autoimmuni, deformando l'artrosi).

Il dolore nell'area dell'anca può essere combinato con altre manifestazioni di malattie articolari, il che facilita la diagnosi.

Il medico ascolta i reclami del paziente, conduce l'esame iniziale e invia al paziente un ulteriore esame:

  1. diagnostica hardware (radiografia, risonanza magnetica);
  2. metodi di ricerca strumentale;
  3. test di laboratorio

Tutte queste misure insieme rendono più facile la diagnosi.

Cause di dolore all'arto mentre si trova su un fianco

Le ragioni che possono causare dolore alla coscia mentre si trovano su un fianco sono piuttosto diverse. L'articolazione dell'anca è la più grande nel sistema muscolo-scheletrico umano. Combina tutte le ossa dell'anello pelvico.

Nell'articolazione dell'anca non ci sono solo ossa e muscoli, ma anche legamenti, grandi tronchi nervosi e vascolari, che forniscono innervazione, irrorazione sanguigna e nutrizione dei tessuti delle gambe. Se almeno una di queste strutture è danneggiata, il dolore e il disagio si verificano nella coscia.

Le cause del dolore all'anca possono essere suddivise in diversi gruppi:

  • tutti i tipi di lesioni: distorsioni, distorsioni e legamenti strappati, lividi, fratture ossee;
  • processi infiammatori di natura asettica e infettiva;
  • alterazioni degenerative-distrofiche nei tessuti articolari (artrite reumatoide, reumatismi, osteoartrosi deformante).

Alla prima visita, il medico deve determinare la natura del dolore.

  1. Il dolore all'anca può essere acuto, cronico o intermittente.
  2. Il dolore può verificarsi in diversi momenti della giornata (soprattutto durante il giorno, di notte o al mattino).
  3. Il dolore all'anca può irradiarsi all'inguine o alla parte bassa della schiena.
  4. Il disagio può essere aggravato giacendo sul fianco, sulla schiena, quando si gira o si piega.
  5. Il dolore può essere osservato in uno o entrambi gli arti.

Tutti questi fattori dovrebbero essere presi in considerazione quando si effettua una diagnosi.

Sovraccarico fisico e lesioni degli arti inferiori

Per molte persone, la comparsa di dolore all'anca in una posizione laterale è dovuta a uno sforzo fisico eccessivo o ad un regolare allenamento sportivo.

In questi casi, il dolore può essere unilaterale, ad esempio, in una scavatrice, il dolore si verifica nella coscia destra. Ma nei sollevatori di pesi professionisti, il dolore appare simultaneamente in entrambi gli arti ed è associato a frequenti squat e al sollevamento di proiettili pesanti.

L'aspetto del dolore all'anca mentre si trova su un fianco è spiegato dall'accumulo di acido lattico nel tessuto muscolare. Le sensazioni spiacevoli e dolorose spesso passano da sole in uno stato di riposo.

Gli adolescenti sono molto suscettibili agli infortuni, alle persone fisicamente attive e agli anziani, il cui tessuto osseo diventa poroso e perde la sua forza. Anche un minore sforzo fisico o lividi nella vecchiaia possono portare a fratture. Molto spesso gli anziani rompono il collo dell'anca, la parte più fragile e sottile dell'osso. Questa lesione è molto seria e richiede un trattamento a lungo termine.

Il quadro clinico delle fratture si sviluppa rapidamente. Di solito le lesioni sono unilaterali.

  • Nella coscia destra o sinistra c'è un forte dolore.
  • L'arto perde stabilità.
  • La vittima è praticamente incapace di muoversi.

Se la capsula articolare è danneggiata oi legamenti sono strappati, i sintomi sono in genere meno pronunciati.

  1. L'intensità del dolore è determinata dalla soglia di sensibilità individuale.
  2. La finitezza può mantenere il supporto.
  3. L'intervallo di movimento è limitato.

Se solo il tessuto muscolare è danneggiato, questo tipo di lesione è considerato il più semplice, poiché una rottura muscolare completa è estremamente rara. La rottura parziale delle fibre muscolari è accompagnata da un dolore moderato nell'area locale. Quando si muove, il dolore si intensifica, ma non si arrende all'inguine.

Un quadro completo della lesione può essere ottenuto solo dopo l'esame radiografico. L'immagine è presa in tre proiezioni.

Di solito il trattamento è conservativo:

  • Viene applicato un calco in gesso.
  • Gli antidolorifici sono prescritti.
  • Viene utilizzato il metodo di allungamento scheletrico.
  • Puoi usare alcuni rimedi popolari.

Per le fratture complesse, è prescritta un'operazione, durante la quale le strutture ossee vengono ripristinate con l'aiuto di piastre e bulloni.

Malattie infiammatorie

Tipicamente, queste patologie si verificano nei tessuti ossei e cartilaginei, meno spesso nel tessuto muscolare. Come processo indipendente, l'infiammazione si sviluppa raramente, più spesso è una complicazione dell'infezione.

Ad esempio, l'infiammazione del tessuto osseo (osteomielite) è provocata da microflora microbica purulenta (streptococco, stafilococco) o bacillo tubercolare. In rari casi, potrebbe esserci un gonfiore dell'articolazione dell'anca.

In primo luogo, la salute generale di una persona sta peggiorando (febbre, debolezza), ma i sintomi locali non ci mettono molto ad aspettare:

  1. gravi dolori compaiono sull'intera superficie dell'arto colpito;
  2. le sensazioni possono irradiarsi alla schiena o all'inguine;
  3. appare la limitazione della mobilità delle gambe;
  4. la pelle della coscia è iperemica.

L'infiammazione dei tendini è meno intensa:

  • Il paziente si lamenta solo del dolore locale.
  • La parte posteriore della coscia è dolorosa alla palpazione.
  • La gamma di movimento è mantenuta quasi completamente.
  • Il dolore aumentato si osserva durante lo spostamento.

La condizione generale del paziente con infiammazione del tessuto muscolare, di regola, rimane normale. Il gruppo frontale dei muscoli soffre molto meno frequentemente rispetto alla parte posteriore e interna. La gamba può leggermente gonfiarsi.

Per eliminare i processi infiammatori nei tendini e nelle ossa della coscia, il medico prescrive farmaci antibatterici. Per i muscoli prescritti FANS. Durante il periodo di recupero, vengono mostrate le sessioni di fisioterapia.

Processi degenerativo-distrofico

Queste patologie sono le più difficili nella diagnosi e nel trattamento. Nell'anca, di solito si sviluppano nelle ossa o colpiscono l'articolazione. I segni di artrosi e artrite non sono specifici.

  1. La sindrome del dolore può verificarsi ovunque sulle gambe, spesso si dà nell'inguine.
  2. Mobilità bruscamente limitata di un arto dolente.
  3. L'intensità e la natura del dolore possono variare.

Esistono altri sintomi tipici di alcune forme di artrite e artrosi. Aiuta il medico a fare la diagnosi corretta. Ad esempio, in caso di artrite reumatoide, la rigidità mattutina si verifica nelle articolazioni e la deformazione dell'osteoartrosi è caratterizzata da un'andatura ondeggiante e una crescente limitazione della mobilità.

I metodi di trattamento conservativi per tali malattie hanno lo scopo di ridurre il dolore e ripristinare il tessuto cartilagineo. Negli stadi avanzati dell'artrosi è indicata l'artroplastica dell'anca.

Spesso il dolore all'anca provoca processi patologici nella colonna vertebrale. Dalle parti inferiori della colonna vertebrale sono grandi rami che innervano l'intero arto. Pertanto, il dolore nell'osteocondrosi o nella spondilite anchilosante può irradiarsi verso l'estremità inferiore.

Il paziente avverte dolore alla parte posteriore della coscia o nella zona inguinale. I sentimenti si verificano quando si guida e si abbassano a riposo. Alla palpazione, il dolore è notato nei punti di uscita dei nervi.

I farmaci antinfiammatori non steroidei e le vitamine del gruppo B che migliorano il metabolismo dei tessuti nervosi sono prescritti per il trattamento.

  • Allevia il dolore e il gonfiore delle articolazioni di artrite e artrosi
  • Ripristina articolazioni e tessuti, efficaci nell'osteocondrosi

Già negli uomini e nelle donne più anziani, c'è una frattura del femore con spostamento. Il trattamento e la riabilitazione devono essere eseguiti con cura. È abbastanza semplice ottenere un tale infortunio, può capitare di colpire un oggetto o in inverno, quando all'esterno è molto scivoloso, una persona può scivolare, cadere e rompere un femore. Il trattamento richiede molto tempo e deve essere effettuato sotto la stretta supervisione di un medico professionista.

Frattura comminuta

È molto facile guadagnare una frattura del femore fratturata e molto spesso viene ricevuta da atleti che conducono uno stile di vita attivo. Poiché il medicinale non si ferma, il tipo di lesione comminuito può essere facilmente eliminato e non ne rimarranno conseguenze.

La frattura femorale comminuta si verifica principalmente nella parte inferiore della coscia o nel mezzo. In casi più rari, si verifica nella zona dello spiedo. Dopo che una persona ha ricevuto una frattura comminuta dell'anca con dislocazione, può manifestare i seguenti sintomi: si tratta di un dolore evidente all'anca, l'area lesa si gonfia considerevolmente, la gamba si deforma notevolmente e la persona non è in grado di sollevare un arto e non può camminare.

La frattura comminuta chiusa del femore può essere installata mediante raggi X. Il tipo frammentario di lesione viene trattato in modo conservativo usando lo stretching. Se il tipo di lesione comminuted è instabile, quindi il trattamento è effettuato per mezzo dell'intervento chirurgico. Durante l'operazione, il paziente è inserito bulloni o spilli per trattenere l'osso.

Una frattura tagliuzzata può anche portare a frammenti di ossa molto piccoli, e talvolta i chirurghi non possono abbinarli e fissarli, quindi vengono semplicemente rimossi.

Frattura dell'anca

Questo è l'infortunio più comune alle persone anziane. La frattura chiusa può verificarsi principalmente in tali luoghi:

  • intorno al collo stesso;
  • vicino alla testa;
  • al posto del grande spiedino.

Per fare una diagnosi accurata, è necessario effettuare una radiografia, a volte un medico ti aiuterà a diagnosticare una frattura dell'anca.

La frattura chiusa presenta differenze particolari. Nelle persone anziane, questo infortunio è molto più comune che nei giovani. È possibile ottenere un infortunio all'anca semplicemente cadendo goffamente. Una persona anziana, dopo aver ricevuto un tale infortunio, riceve anche un disturbo mentale e questo è un duro colpo per la sua salute.

Un tipo chiuso di lesione al collo del femore e quello mediale ha segni come il dolore all'inguine, la persona non può alzarsi in piedi, la gamba ferita viene girata nella direzione sbagliata, quando si muove la gamba dolorante, si avverte un forte dolore.

Per il trattamento delle articolazioni, i nostri lettori usano con successo Artrade. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.
Leggi di più qui...

Gli effetti di una lesione all'anca possono essere molto gravi. Avendo ricevuto un tale infortunio, tra 65 anni e più, una persona può morire entro un anno dalla sfortuna. Fondamentalmente, questo è perché, avendo ricevuto una ferita al collo del femore, la persona deve costantemente giacere a letto e non può muoversi. E, come sai, quando mentono costantemente, si formano le piaghe da decubito, che provocano un esito letale per il paziente.

Le conseguenze di una lesione all'anca possono anche causare disturbi nella psiche emotiva del paziente. Ciò accade a causa della disabilità, iniziano a cadere in uno stato depressivo. Il paziente inizia ad abbandonare la ginnastica speciale e perde completamente interesse per la vita.

Il trattamento per tale lesione può essere sia un intervento conservativo che chirurgico. Se l'operazione è controindicata al paziente, il trattamento è conservativo. In questo caso, creare un gesso comune e una trazione scheletrica.

Se non ci sono controindicazioni all'intervento chirurgico, viene eseguita un'operazione. Tale trattamento implica un rapido recupero e dopo un po 'una persona può iniziare a camminare. All'inizio, si muoverà con l'aiuto di stampelle, ma gradualmente si rimetterà in piedi senza l'aiuto di nessuno.

Frattura impattata

La frattura dell'anca impattata chiusa presenta alcune peculiarità. Uno di questi è che il paziente, essendo stato ferito all'inizio, potrebbe anche non esserne consapevole, perché l'attività motoria non è disturbata. Nel corso del tempo, durante l'attività fisica, la frattura interessata può cambiare in uno normale, per il quale è necessario un trattamento adeguato.

Una frattura a impatto chiuso presenta i seguenti sintomi:

  • dolore all'inguine (ma non si mostra fortemente e la persona semplicemente non presta attenzione a questo disagio);
  • col passare del tempo, il dolore può diffondersi a tutta la gamba danneggiata;
  • se colpisci il piede, il dolore cede alla parte superiore della coscia.

Un medico può diagnosticare una frattura colpita solo dopo un esame a raggi X.

La riabilitazione del paziente in tale lesione dovrebbe essere molto cauta e il medico deve prima rassicurare il paziente e liberare la gamba ferita dai vestiti. Se la frattura colpita è accompagnata da un forte dolore, il medico assegna al paziente antidolorifici. La riabilitazione avviene con un autobus Dietrichs.

Frattura sovrana

Una frattura intertrocanterica chiusa del femore è molto simile a una lesione al collo del femore. Con una tale lesione, il paziente ha i seguenti sintomi:

  • nell'area del grande spiedo si avverte dolore acuto;
  • si forma un grande ematoma;
  • l'arto diventa notevolmente ridotto;
  • il rigonfiamento severo è notevole nell'area affetta e l'emorragia si presenta;
  • la palpazione di una persona diventa molto dolorosa;
  • l'arto interessato il paziente non può effettuare alcun movimento.

La frattura trasversale unica è molto seria e quindi è necessaria una corretta riabilitazione del paziente. Il medico deve alleviare la lesione, interrompere l'emorragia e ospedalizzare il paziente in una struttura medica.

Un paziente che ha avuto una frattura pertroctile del femore soffre anche di uno shock traumatico a causa di una grave sindrome del dolore. Gli analgesici narcotici vengono somministrati al paziente per alleviare una frattura trancortale.

Le conseguenze della lesione dipendono da quanto correttamente il medico prescrive il trattamento.

Trattamento delle fratture

Il trattamento viene effettuato con metodo conservativo e chirurgico. Un'incisione del femore è trattata in modo conservativo principalmente negli anziani, che hanno molte controindicazioni per l'operazione.

Se l'età del paziente lo consente, il trattamento viene effettuato utilizzando la trazione scheletrica. Il trattamento con questo metodo dura fino a due mesi e viene eseguito un regolare esame a raggi X per monitorare le condizioni dell'osso.

Un'incursione del femore viene anche trattata con un intervento chirurgico. L'operazione consentirà al paziente di alzarsi rapidamente e di espandere l'attività motoria. L'operazione prevede il confronto corretto dei frammenti ossei e la loro connessione con l'aiuto di bulloni, così come piastre speciali.

Possibili complicazioni e conseguenze della ferita

Con una lesione all'anca, tutto è complicato: cure mediche, la nomina di cure adeguate e riabilitazione. Sulla via del recupero, possono sorgere molte complicazioni, ad esempio, durante l'intervento chirurgico, la questione se il paziente sia in grado di sopportare bene l'anestesia e se non ci siano controindicazioni per l'operazione può essere risolta.

Il periodo di recupero del paziente può durare abbastanza a lungo, soprattutto negli anziani. La durata del trattamento può durare da sei mesi a morte. Ahimè, una frattura può aggiungere una persona per il resto della sua vita, e dalle innumerevoli piaghe da decubito e dalla stasi venosa, tutto può finire con la morte. Tali conseguenze non sono molto piacevoli, ma a volte non possono essere evitate.

Una frattura chiusa del femore porta a disturbi mentali del paziente. Ciò è dovuto alla completa impotenza, alla perdita di capacità di lavorare e alla completa perdita di movimento. Ma questo non è in tutti i casi tali conseguenze. Ci sono così tanti casi di recupero completo del paziente. Se hai guidato uno stile di vita corretto, usato calcio, fatto esercizi fisici, allora le possibilità di recupero completo sono al 100%. Ma non in tutti i casi, questi indicatori possono aiutare a recuperare pienamente e resta solo da credere nel meglio. Prenditi cura della tua salute.

Dolore all'inguine quando si solleva la gamba

Post di blog creato da DENFED, 20 ottobre 2012
Visualizzazioni: 3,212, Commenti: 1

Ci sono molte cause di

dolore all'inguine. Spesso il dolore in quest'area è irradiante, cioè trasmesso da un'altra area al di fuori dell'inguine. Se si verifica dolore all'inguine è necessario

determinare la causa del dolore e prescrivere un trattamento appropriato

Il dolore all'inguine può essere causato da molte ragioni.

Malattie interne: 1. Patologia del sistema genito-urinario:

  • reni (urolitiasi);
  • malattie ginecologiche (annessi, endometriosi, endometrite, mestruazioni dolorose, tumori degli organi genitali femminili);
  • cistite acuta;
  • malattie degli organi genitali maschili (orchite, epididimite, vescicolite, cisti del cordone spermatico, prostatite, torsione testicolare, varicocele).

2. Patologie intestinali:

  • appendicite;
  • ostruzione intestinale;
  • colica intestinale.

Malattie dell'apparato muscolo-scheletrico: 1. colonna vertebrale:

  • radicolite sacro-lombare;
  • compressione della radice nervosa tra le vertebre (5 ° lombare e 1 ° sacrale);
  • compressione del quarto nervo della radice lombare.

2. Articolazione dell'anca:

  • Malattia di Perthes;
  • coxartrosi;
  • artrite e altri

3. indebolimento muscolare:

  • ernia inguinale;
  • Proptosi dell'addome (deformazione della parete addominale anteriore dovuta a debolezza muscolare).

Malattie del sistema nervoso: pizzicamento del nervo genitale.

Malattie del sistema linfatico e sistema circolatorio: 1. Linfoadenite inguinale (infiammazione dei linfonodi).

2. Aneurisma (espansione) dell'arteria femorale.

Altre malattie: 1. Area inguinale trauma.

2. Tumori di varia localizzazione.

3. Herpes genitale negli uomini.

4. Ascesso Psoas (concentrazione di suppurazione nella fibra, che copre il muscolo ileopsoas).

5. nodo varicoso della vena safena.

Con un'ernia inguinale.

2. Con colica renale.

3. Con appendicite.

L'ernia inguinale è molto più comune negli uomini che nelle donne. Si manifesta come gonfiore all'inguine, destro o sinistro. Questo gonfiore è un'ernia inguinale. È meglio visibile stando in piedi, doloroso quando viene toccato. Formata spostando i cappi intestinali dalla cavità addominale all'inguine quando i muscoli e i legamenti della parete addominale anteriore si indeboliscono. Nei casi avanzati, un'ernia inguinale può essere ferita, accompagnata da forti dolori all'addome e all'inguine. Se un'ernia è ferita, è necessario un intervento chirurgico immediato.

La colica renale ha anche un dolore unilaterale all'inguine destro o sinistro. Oltre all'area inguinale, il dolore acuto improvviso nella colica renale colpisce la regione lombare e l'area della vescica. Colica renale si verifica con urolitiasi. Il dolore è causato dallo spostamento della pietra dal rene all'uretere e dal suo movimento lungo l'uretere. Il dolore è così acuto e doloroso che è a malapena tollerato dal paziente. Accompagnato da minzione frequente.

Il dolore all'inguine a destra può essere una manifestazione di appendicite. In questo caso, il dolore aumenta gradualmente, insorgendo nella regione epigastrica e gradualmente scendendo al di sotto. Dolore nella parte destra dell'inguine causata da appendicite, peggio quando si cammina e quando si posa sul lato sinistro. Il dolore può anche essere dato al retto.

Nelle donne, il dolore nell'area dell'inguine può essere causato da varie malattie, dalla gravidanza o dal ciclo mestruale.

(protrusione infiammata della mucosa intestinale). In queste malattie, il dolore all'inguine è accompagnato da:

  • dolore addominale;
  • stitichezza o diarrea;
  • gonfiore;
  • aumento della temperatura;
  • vomito.

Malattie infiammatorie dell'utero (annessite, salpingoophorite, parametrite). Queste malattie causano dolore acuto all'inguine, febbre, deterioramento della condizione generale, sensazioni dolorose quando palpando il basso ventre.

Rottura di cisti ovarica o torsione delle sue gambe. Un dolore acuto, grave, unilaterale nell'inguine si verifica in una cisti ovarica. La temperatura corporea aumenta, può verificarsi vomito, la pressione sanguigna può scendere drasticamente. Se la cisti si è formata sull'ovaio destro, il quadro clinico è simile all'immagine dell'appendicite.

Gravidanza ectopica Con lo sviluppo di questa patologia, i crampi aumentano gradualmente il dolore nella zona inguinale combinata con il dolore nell'addome, dando all'ano. Se si tratta di rottura della tuba di Falloppio, il dolore all'inguine e all'addome diventa molto forte, insopportabile, fino alla perdita della coscienza. Una donna in questa condizione ha bisogno di cure chirurgiche urgenti.

Il dolore all'inguine si verifica spesso con il normale

. Questi dolori sono doloranti, estranei alla natura e molto spesso associati al rammollimento fisiologico delle ossa pelviche

, e allungando i legamenti con cui

attaccato alle pareti interne del bacino.

L'eliminazione o almeno la riduzione di questi dolori aiuterà ad indossare una fascia pelvica e ad eseguire esercizi che rafforzano i muscoli del pavimento pelvico. Le medicine omeopatiche prescritte dal ginecologo riducono anche il dolore all'inguine nelle donne in gravidanza.

In alcuni casi, il dolore nella zona inguinale durante la gravidanza può essere associato a una carenza nel corpo di calcio in gravidanza (questo è determinato da test speciali). Quindi, oltre a un aumento della dieta di alimenti ricchi di calcio (formaggio, fiocchi di latte, noci, farina d'avena, ecc.), Il medico prescrive un'assunzione di calcio aggiuntiva sotto forma di droghe.

Tali dolori, eccitando l'area dell'inguine e dell'addome inferiore, si verificano spesso nelle donne e nelle ragazze nullificate. Questo fenomeno è chiamato algomenorrea. Il dolore, a volte doloroso, a volte crampi, inizia 1-2 giorni prima della partenza

, 1-2 giorni dopo il suo inizio. La causa del dolore è spesso il deficit ormonale.

Se il dolore all'inguine prima delle mestruazioni è abbastanza forte e viola lo stato generale di salute, è necessario consultare un ginecologo.

La causa più comune di dolore all'inguine negli uomini è inguinale

, descritto sopra, nella sezione "Dolore inguinale unilaterale".

Il dolore nei testicoli e nell'inguine (doloranti, costanti, non troppo intensi) può essere un sintomo di prostatite cronica o adenoma prostatico.

Anche la vesciculite (infiammazione delle vescicole seminali) è accompagnata da dolore nella regione inguinale, nei testicoli, nel perineo, sopra il pube.

L'infiammazione acuta dei testicoli (orchite) può essere una complicanza di una precedente infezione, una malattia infiammatoria degli organi urinari o una conseguenza della lesione. Questo provoca un intenso dolore all'inguine e ai testicoli, aggravato dal movimento. Dolori sono accompagnati da gonfiore e rossore dello scroto. La condizione generale del paziente sta peggiorando, la temperatura corporea aumenta, compare un mal di testa, a volte - vomito.

L'epididimite acuta (infiammazione dell'epididimo) è accompagnata da sintomi simili. Dolore all'inguine e testicoli con epididimite cronica non è così forte, si verificano periodicamente, ma abbastanza spesso, aumentando con il camminare.

La cisti del cordone spermatico causa dolore doloroso all'inguine di uomini di mezza età e anziani. I giovani con questa patologia di solito non avvertono dolore e trovano casualmente una formazione sferica sul loro scroto.

La torsione del testicolo può verificarsi durante movimenti improvvisi durante lo sport. In questo caso, il paziente avverte forti dolori all'inguine e ai testicoli. La metà dello scroto aumenta rapidamente di dimensioni a causa dell'edema. La pelle dello scroto diventa blu. Testicolo contorto superiore a quello sano. Nausea, può verificarsi vomito. La temperatura corporea aumenta.

Le vene varicose del testicolo (varicocele) sono caratterizzate da un dolore opprimente, opaco, non permanente all'inguine, che non ha una chiara localizzazione. Il varicocele può essere di destra o di sinistra, e il dolore è percepito dal paziente dal lato opposto, o diffuso a tutto l'inguine. Spesso il paziente sente solo una sensazione di pesantezza, disagio all'inguine.

Qualsiasi dolore all'inguine negli uomini richiede un appello al medico-andrologo, perché Molte di queste malattie in assenza di trattamento possono causare una diminuzione dell'attività sessuale, lo sviluppo di impotenza e persino l'infertilità maschile.

Nelle ragazze, un trauma, un'ernia inguinale (una patologia di rarità) e un aumento dei linfonodi inguinali, di solito associati a un'infiammazione a freddo dell'utero, possono essere la causa del dolore all'inguine.

Numerose cause di dolore all'inguine dei ragazzi sono molto più ampie:

  • Trauma (compreso trauma allo scroto durante il travaglio).
  • Ernia inguinale (inguinale-scrotale). Come negli adulti, l'ernia sembra un gonfiore all'inguine, destro o sinistro. Quando viene premuto, il gonfiore scompare, ma quando piange, ridendo o tossendo aumenta di dimensioni.
  • L'orchite (infiammazione del testicolo) - spesso si presenta come una complicazione dopo aver sofferto parotite, mononucleosi infettiva, varicella, ecc.
  • La torsione del testicolo è caratterizzata da un improvviso e grave dolore all'inguine. La pelle dello scroto si arrossa o diventa blu e il testicolo contorto si trova nell'inguine sopra l'altro sano. La causa della torsione in un bambino può essere la tensione nei muscoli addominali o movimenti improvvisi.
  • L'idrocele (idrocele) è raramente accompagnato dal dolore. Il dolore all'inguine si verifica solo in caso di infezione dell'idropisia. Lo scroto del ragazzo con l'idropisia del testicolo viene ingrandito di dimensioni (intero o solo una metà). Il colore della pelle dello scroto non cambia.
  • Varicocele - vene varicose del testicolo. In ragazzi giovani il più spesso asintomatici. Solo nell'adolescenza il bambino può lamentarsi di disagio o lieve dolore all'inguine.
  • malattie infiammatorie degli organi urinari (cistite, uretrite, annessite, endometrite, orchite, ecc.);
  • malattie fungine della pelle dei piedi;
  • tumori benigni o maligni degli organi pelvici (mentre i linfonodi inguinali sono ingranditi, pur rimanendo indolori);
  • sifilide (stadio primario);
  • infezioni trasmesse sessualmente (AIDS, clamidia, micoplasmosi, herpes genitale, ureaplasmosis, ecc.).

Pertanto, se ti trovi con un linfonodo ingrossato e doloroso (o un gruppo di nodi) nell'inguine, devi prestare molta attenzione a questo sintomo e consultare immediatamente un medico.

Dolori acuti come questi possono verificarsi con:

  • urolitiasi;
  • cistite acuta;
  • artrosi dell'articolazione dell'anca;
  • pizzicando il nervo genitale;
  • infiammazione dei linfonodi inguinali.

Il dolore severo nella zona inguinale è caratteristico delle seguenti patologie:

  • algomenorrea (ciclo mestruale doloroso);
  • annessite acuta;
  • ascesso ovarico;
  • orchite;
  • torsione testicolare;
  • tumori maligni.

Dolore opaco e instabile all'inguine si verifica con varicocele -

vene varicose

Dolori di questa natura sono tipici delle malattie ginecologiche croniche (annessite cronica,

, endometrite) e per la prostatite cronica. La cistite acuta e le mestruazioni fisiologiche possono essere accompagnate da dolore doloroso all'inguine.

Inoltre, i dolori fastidiosi si verificano nei muscoli inguinali dopo un sovraccarico eccessivo nell'allenamento sportivo.

I dolori lancinanti sono solitamente concentrati nella parte destra o sinistra dell'inguine. Dolori palpitanti di lato destro causano un sospetto in un medico, specialmente sull'appendicite.

Grave dolore unilaterale pulsante nell'inguine può verificarsi anche quando l'aneurisma dell'arteria femorale è rotto (aneurisma è un'espansione del vaso associato con lo stretching o assottigliamento del suo muro). Una rottura porta all'accumulo di sangue nei tessuti circostanti; il dolore in questo caso dà all'inguine.

Il dolore ai muscoli inguinali e il lato interno delle cosce appare spesso negli atleti dopo le competizioni o un intenso allenamento. Questi muscoli subiscono il maggior carico di giocatori di football, giocatori di hockey, giocatori di tennis e giocatori di pallacanestro. Il dolore muscolare all'inguine ha il carattere di tirare, dolorante.

Gli atleti possono sperimentare l'allungamento dei muscoli inguinali e persino la lacerazione dei muscoli del lato interno della coscia. Ma queste lesioni sono già traumatiche e sono accompagnate da dolore acuto.

La causa più comune di dolore all'inguine, aggravata dal movimento (camminare), è la coxartrosi - una malattia cronica dell'articolazione dell'anca, accompagnata dalla deformazione dei tessuti articolari.

Dolore all'inguine con coxartrosi più spesso unilaterale, "dare" nella coscia. Quando camminano, prima aumentano, poi il paziente "cammina" e l'intensità del dolore diminuisce. Ma camminare ancora di nuovo porta ad un aumento del dolore. A riposo, il dolore si attenua.

Il dolore all'inguine, causato dall'infiammazione acuta del testicolo (orchite) o dalla sua appendice (epididimite), aumenta anche con il camminare.

Il dolore localizzato vicino all'inguine può essere un segno di malattie come uretrite, calcoli alla vescica, prolasso uterino, endometrite (infiammazione dell'utero). Una gravidanza ectopica può anche causare dolore vicino all'inguine.

La causa del dolore unilaterale (destro o sinistro) sopra l'inguine può essere un'ernia inguinale. I dolori giusti sopra l'inguine sono caratteristici dell'appendicite. Le malattie della vescica possono essere accompagnate da dolore al di sopra dell'inguine al centro del basso ventre.

Dolori al di sotto dell'inguine (basso inguine) sono più spesso dolori muscolari. Possibile dolore di tale localizzazione con prostatite.

In alcune malattie, il dolore all'inguine si arrende. In questo caso, il dolore può interessare parte della gamba (coscia) o l'intero arto nel suo complesso. Ad esempio, il dolore all'inguine, che si estende alla parte antero-laterale della coscia, fino al ginocchio, è caratteristico della coxartrosi.

Inoltre, il dolore alla gamba e all'inguine può verificarsi con tumori (benigni e maligni), osteocondrosi della colonna lombare, ernia inguinale, malattie ginecologiche e urologiche e lesioni alla regione inguinale.

Un tale complesso di sintomi è possibile con

(principalmente la colonna lombare), così come con la prostatite, con infiammazione delle articolazioni dell'anca e delle articolazioni sacro-iliache.

A volte questo dolore è indicato come dolore alla schiena e all'inguine.

Poiché il dolore all'inguine è più spesso causato da malattie piuttosto gravi, non puoi semplicemente annegarlo

). È necessario consultare un medico per determinare la causa del dolore.

Se c'è un'ernia inguinale, il chirurgo prescrive il trattamento. Si consiglia al paziente di indossare una benda speciale, limitando lo sforzo fisico e, in futuro, eseguendo un'operazione pianificata. Se c'è il rischio di violazione dell'ernia, l'operazione viene eseguita urgentemente.

Il trattamento dell'osteocondrosi viene eseguito da un neurologo. Può riferire un paziente a un terapista manuale, un osteopata, un fisioterapista o un fisioterapista. Nei casi più gravi, la chirurgia viene eseguita da un neurochirurgo.

Un aumento dei linfonodi inguinali richiede un attento esame del paziente. È ragionevole fare ricorso in primo luogo al terapeuta locale che prescriverà un esame primario (esami del sangue e delle urine), quindi riferirà il paziente a un urologo, un oncologo, un ginecologo o un immunologo.

La regione lombare e pelvica è il collegamento tra il corpo superiore e quello inferiore. Ecco l'anca, la vescica, i linfonodi, un numero enorme di vasi sanguigni, così come il legamento inguinale e gruppi muscolari, attraverso i quali il busto è flesso. In uno di questi luoghi possono verificarsi patologie appropriate che rivelano la ragione per cui la gamba all'inguine fa male.

Questa sindrome del dolore può essere un vero ostacolo all'esecuzione di compiti lavorativi e faccende domestiche.

A questo proposito, è necessario dare un'occhiata più da vicino a questo sintomo al fine di prevenire rapidamente il possibile sviluppo di qualsiasi malattia grave, nonché di risparmiare denaro su trattamenti costosi.

Ernia inguinale

Descrizione della malattia
La patologia è una protrusione di parte degli organi interni nel canale inguinale. Nella femmina, l'escursione avviene nello spazio sottocutaneo delle grandi labbra e negli uomini attraverso lo scroto.

Localizzazione e natura del dolore all'inguine Il sito del dolore è la parte dell'inguine dove si forma l'ernia. La sensazione dolorosa è caratterizzata da un effetto crescente pulsante.

Maggiore è la tensione in quest'area, maggiore è la sensazione di ripple.

Quale medico ti aiuterà
Con i segni indicati, dovresti visitare la clinica, prendendo un appuntamento con il chirurgo.

Diagnosi di un'ernia inguinale Al fine di stabilire la presenza di un'ernia inguinale, il chirurgo esegue senza dubbio un controllo visivo con la sensazione della posizione disturbante del paziente. Per un'analisi più approfondita delle condizioni del paziente, vengono condotti i seguenti studi:

  • Stati Uniti.
  • Imaging a risonanza magnetica.
  • Herniography.
  • Clisma opaco.
  • Cistografia.

Sentiti libero di porre le tue domande allo staff neurologo direttamente sul sito nei commenti. Risponderemo. Fai una domanda >>

trattamento
Nel caso di un'accurata diagnosi di ernia inguinale, il paziente viene immediatamente determinato in ospedale. Sbarazzarsi di questa malattia può essere solo chirurgicamente. In futuro, il paziente dovrebbe indossare una benda speciale che prevenga la recidiva.

Una benda è necessaria anche per i pazienti nei quali l'ernia sta appena iniziando a formarsi, così come per gli anziani, in caso di impossibilità dell'operazione.

Patologia dell'apparato muscolo-scheletrico

Descrizione del problema
La patologia più comune in cui la gamba nell'inguine fa male è l'osteocondrosi della regione lombosacrale. Manifestazione della patologia nella modificazione costante dei dischi vertebrali, se non il tempo di prendere misure terapeutiche.

Come la gamba fa male all'osteocondrosi lombo-sacrale Quando la patologia viene trascurata, il mal di schiena è così grave che può diffondersi alla gamba. Il dolore può essere sentito dall'esterno della coscia.

La natura del dolore è uno stato di attrazione spiacevole, che cede alla profondità del quadricipite.

Ulteriori segni di osteocondrosi lombo-sacrale

  • Con movimenti improvvisi, il dolore "spara" come una corrente.
  • Al mattino, è difficile per una persona alzarsi dal letto.
  • Nel tempo, se non si interviene, la flessibilità si perde nella parte posteriore.
  • Per alleviare il dolore quando si cammina, è più facile per un paziente zoppicare che camminare correttamente.

Quale medico ti aiuterà
Per la corretta diagnosi e la nomina del trattamento successivo, si dovrebbe visitare l'ufficio di un neurologo.

Diagnostica Per la diagnosi può essere utilizzata una delle opzioni per gli studi diagnostici:

  • Imaging a risonanza magnetica.
  • Stati Uniti.
  • Tomografia computerizzata

Corso di trattamento
Dovrebbe cambiare il modo di vivere. In particolare, smetti di camminare con i tacchi alti per alleviare la schiena. Per una postura sempre corretta, è necessario utilizzare un corsetto speciale. Per i pazienti sovrappeso, è estremamente importante perdere peso per ridurre il carico sulle vertebre.

In caso di dolore quotidiano prolungato, vengono utilizzate iniezioni di Diclofenac. Il farmaco combatte l'infiammazione nei tessuti intervertebrali, rimuovendo la sindrome del dolore.

In parallelo, i muscoli lombari e retti della schiena dovrebbero essere rafforzati eseguendo complessi ginnici speciali. Essendo impegnato nella cultura fisica, è vietato accovacciarsi con un bilanciere ed effettuare lo stacco. Quando si sceglie tra correre e camminare, è preferibile preferire la seconda opzione, che mette meno stress sulle vertebre malate.

Descrizione del problema
Il dolore all'inguine può essere causato da malattie del sistema riproduttivo: negli uomini, infiammazione delle vescicole seminali, orchite, prostatite; nelle donne, endometriosi, endometrite ed esite.

Queste patologie causano dolore addizionale all'inguine.

Con lo sviluppo di queste anomalie pelviche, il dolore si fa sentire con un effetto doloroso tirante. Nel corso del tempo, la sindrome si attenua, ma riprende di nuovo con processi infiammatori aumentati. In alcuni casi, il dolore all'inguine può essere interrotto, in cui una persona si ferma mentre cammina per calmare la gravità del dolore.

Quale specialista può aiutare A seconda della patologia, i seguenti specialisti saranno in grado di aiutare il paziente:

la diagnosi
Alla reception, lo specialista esamina il paziente, preleva campioni dai genitali (vagina, pene) per identificare possibili patogeni.

Un'ulteriore opzione per identificare queste patologie è il passaggio degli ultrasuoni.

Sulla base della patologia, il corso del trattamento prevede l'uso di antibiotici appropriati che inibiscono l'infezione, alleviano i processi infiammatori.

Descrizione della malattia
I tumori maligni possono essere la ragione per cui fa male tra le gambe. Negli uomini possono verificarsi lesioni testicolari e rettali. Nelle donne - la cervice, le ovaie, le tube di Falloppio, la vescica.

La natura e la localizzazione del dolore Indipendentemente dalla patologia, gli organi colpiti, avendo un tumore, provocano dolore all'inguine. Con la progressione del tumore (crescita delle dimensioni), la sindrome dolorosa all'inguine comincia a intensificarsi. Allo stesso tempo il perineo inizia a ferire costantemente, causando un effetto pressante.

All'ultimo stadio della malattia, quando ci sono già metastasi, il paziente avverte spasmi appuntiti e periodici che non possono essere sostenuti senza l'introduzione di farmaci anestetici.

Per un esame qualificato e stabilire la patologia esatta, è necessario contattare un chirurgo oncologo.

Metodi di diagnosi La moderna tecnologia medica offre i seguenti tipi di test per l'individuazione di tumori pelvici maligni:

  • Imaging a risonanza magnetica.
  • Esame ecografico
  • Tomografia computerizzata

Possibili trattamenti
Nella pratica medica, non ci sono casi in cui il paziente possa essere salvato dalla morte durante l'ultimo stadio di un tumore maligno. Tuttavia, se la malattia viene rilevata nelle prime fasi, il trattamento può essere molto efficace.

I metodi di trattamento possono essere della seguente natura:

  • Intervento chirurgico chirurgico per rimuovere il tumore.
  • La chemioterapia.
  • Radioterapia

Un moderno analogo del trattamento è la terapia genica.

Lesioni e lesioni alla zona inguinale

Descrizione del problema
Nella zona pelvica vi è un enorme numero di muscoli, legamenti e ossa, che possono causare dolore all'inguine a causa della loro ferita. Le lesioni possono essere di natura diversa: lividi, fratture, distorsioni.

Localizzazione e natura del dolore A seconda della natura della lesione, il dolore all'inguine può avere un effetto diverso. Se è un allungamento, il dolore può essere penoso se la vittima fa un movimento imbarazzante. Per le fratture e le contusioni, il dolore si fa sentire con un effetto dolente. La posizione del dolore è sempre individuale, in base all'area ferita.

Ad esempio, in caso di una frattura del collo del femore, il dolore si diffonde non solo alla parte inguinale del corpo, ma si arrende anche alla gamba.

Dopo aver ricevuto una frattura, distorsione o livido, è necessario contattare uno specialista altamente specializzato. Un tal dottore è un chirurgo di trauma.

Trattamento delle lesioni Nei primi minuti dopo un livido, è consigliabile applicare ghiaccio o qualcosa di freddo. Per le fratture, posizionare correttamente la persona interessata, a seconda dell'osso rotto, e quindi applicare un calco in gesso.

Per rimuovere il dolore, si consiglia di prendere una o due pastiglie di antidolorifici ("Ketanov", "Diclofenac").

Alla vittima viene prescritto un riposo a letto per escludere l'attività locomotoria.

Il pieno recupero è possibile solo dopo un corso di riabilitazione.

Per fare questo, le seguenti procedure possono essere assegnate al paziente:

  • Massaggi.
  • Nuoto.
  • Esercizi ginnici complessi
  • Visita alla fisioterapia.

Descrizione della malattia
L'educazione fisica regolare, così come lo sport degli alti risultati, comporta il rischio di lesioni. Più pesante e intenso è il carico sull'atleta, maggiore è la possibilità di lesioni, incluso l'inguine. Questo tipo di infortunio è particolarmente diffuso tra i sollevatori di pesi e i powerlifter che lavorano in allenamento con pesi estremi.

Inoltre, questo tipo di infortunio è tipico per le persone il cui lavoro comporta il sollevamento e il trasporto di pesi, in particolare, i motori.

Tali lesioni sono per lo più ricevute da persone fisicamente inesperte.

La natura e la posizione del dolore
Fondamentalmente, questo tipo di lesioni include distorsioni e lacrime dei legamenti. In questo caso, il dolore non rimane solo all'inguine, ma può rinunciare alla gamba. Il dolore alla gamba è periodico e appare solo con un movimento acuto della vittima.

A quale medico per prendere un appuntamento per far fronte a tali infortuni sarà utile rivolgersi al chirurgo-traumatologo. Lo specialista prescriverà il corso di medicina ottimale, prescrivendo gli antidolorifici necessari.

la diagnosi

  • Un esame esterno della parte lesa del corpo.
  • Esame ecografico
  • Imaging a risonanza magnetica.

trattamento
Essendo stato ferito, al paziente viene prescritto un riposo a letto per proteggerlo dall'attività vigorosa. I migliori preparati medici che garantiscono il rapido recupero del sistema muscolo-scheletrico sono unguenti specializzati (Fastum Gel, Ketanol, Kapsikam).

Se necessario, se la ferita ha conseguenze gravi, al paziente viene prescritto un corso di fisioterapia.

Cambiamenti fisiologici nel corpo

Descrizione del problema
Questa domanda riguarda maggiormente la femmina durante la gravidanza. Più vicino al parto, i muscoli delle regioni pelviche e lombari potrebbero non far fronte al peso del feto in crescita. Questo porta al dolore.

Localizzazione e natura del dolore Quando si cammina, un feto pesante (7-9 mesi di gravidanza) si fa sentire con un dolore fastidioso nella zona inguinale.

In alcuni casi, quando i muscoli dell'inguine e dell'addome non hanno una condizione fisica, il problema si traduce in dolore in uscita non solo nell'inguine, ma anche nelle gambe.

Casi simili dovrebbero essere monitorati da medici di consultazione femminile.

Diagnosi Per il trattamento razionale, il medico prescrive un esame speciale mediante ultrasuoni. In alternativa agli ultrasuoni, è prescritta la risonanza magnetica.

Trattamento Le donne in gravidanza con questa patologia dovrebbero escludere l'attività quotidiana, eliminando le complicazioni nel periodo pre-gravidanza. Devi indossare un corsetto speciale, scaricare i muscoli inguinali. Questo aiuterà a rimuovere il dolore in breve tempo. In casi estremi, quando il dolore cede all'inguine, puoi prendere un anestetico.

Il ricevimento di questi medicinali non dovrebbe essere sistematico al fine di eliminare l'impatto negativo sullo sviluppo del feto.

Nel qual caso, immediatamente dal medico

Non dovresti fare affidamento sulla tua conoscenza e "esperienza" di amici che sono lontani dalla medicina se si è verificata una frattura o una rottura dei legamenti. Inoltre, non puoi esitare se sospetti un tumore maligno. In questo caso, il ritardo è cruciale, che può influire sulla vita del paziente.

Durante la gravidanza, è importante che le donne siano sensibili alle loro condizioni fisiche.

Trovare dolore dolorante costante all'inguine, dovrebbe immediatamente andare dal medico.

Pronto soccorso per la comparsa del dolore all'inguine

Se c'è stato un forte dolore nel perineo, devi rispettare i seguenti punti:

  • Prendi una comoda posizione orizzontale per rilassare i muscoli e i legamenti all'inguine.
  • In caso di lesioni, è necessario applicare un oggetto freddo (è possibile ottenere ghiaccio freddo dal freezer).
  • Se il dolore è duraturo, allora dovresti bere un paio di pillole per il dolore.

Assicurati di guardare il seguente video

Una tale sindrome, come un dolore alle gambe nella zona inguinale, dovrebbe allertare la persona, poiché questo può essere un sintomo di una patologia in rapido sviluppo.

Se si contatta tempestivamente il policlinico per assistenza, è possibile evitare gravi problemi di salute in futuro.

Se hai esperienza di trattamento efficace di varie malattie della colonna vertebrale, articolazioni, muscoli, lascia il tuo commento sotto l'articolo - forse renderai la vita di qualcuno un po 'migliore! Qualcuno la tua esperienza può essere molto utile! Combattiamo i problemi insieme!

L'elenco delle possibili cause del dolore nell'articolazione dell'anca è piuttosto lungo. Negli ultimi anni, grazie a metodi di ricerca moderni come l'artroscopia, sono stati descritti nuovi tipi di patologie dell'articolazione dell'anca. Con l'uso di metodi per ottenere un'immagine dell'articolazione colpita, è stato possibile identificare eventuali patologie o complicanze dopo l'impianto dell'articolazione dell'anca. Questo articolo discuterà dei danni al bacino e dell'acetabolo e fornirà anche esempi di test specifici. Inoltre, saranno considerate le complicanze più frequenti dopo l'artroplastica dell'anca.

Test di rotazione con flessione dell'anca a 90 °

Già sulla base della storia puoi fare una conclusione preliminare. A volte lesioni o danni isolati causano questo problema.

Spesso, i pazienti, nonostante il dolore, possono riprodurre con precisione i movimenti (ad esempio, i movimenti delle gambe negli sport di "combattimento").

Tre domande importanti al paziente nella collezione di anamnesi:

  1. "Dove si manifesta il dolore?" - Un paziente con problemi nell'articolazione dell'anca, di norma, punta all'area dell'inguine.
  2. "Il dolore aumenta improvvisamente o gradualmente?" - Con il trauma, il dolore è acuto, mentre con lo sviluppo di malattie infiammatorie e processi degenerativi, aumenta col tempo.
  3. "Hai avuto dolore all'inguine prima?" - Una risposta affermativa ti consente di concentrarti sulla storia prima dello sviluppo di un sintomo doloroso.

La diminuzione del volume di rotazione interna rispetto al lato non interessato indica una patologia dell'articolazione dell'anca, la mobilità rotazionale dell'articolazione è particolarmente importante quando è piegata di 90 ° (Fig. 1).

Fig. 1. Controllare la rotazione esterna nello studio dell'articolazione dell'anca è molto importante

Motivo: la rotazione interna durante la flessione è limitata anatomicamente. Quando piegato a circa 90 °, il collo del femore è molto vicino al bordo anteriore dell'acetabolo. La diminuzione della rotazione interna rispetto alla comune opposta può essere dovuta a ragioni simili.

Un test di rotazione ("Leg-Roll-Test") può anche fornire una quantità significativa di informazioni (Fig. 2).

Fig. 2. Con questo test (Leg-Roll-Test) viene verificata la rotazione della testa del femore nell'acetabolo

Il medico controlla la rotazione della testa del femore nell'acetabolo con una capsula relativamente "rilassata". Una diminuzione della rotazione interna quando il test può indicare una malattia dell'articolazione dell'anca.

Danno combinato al bacino e all'acetabolo

Le fratture pelviche isolate sono relativamente rare, più spesso si verificano in combinazione con lesioni acetabolari, debolezza delle capsule, alterazioni patologiche della cartilagine e displasie.

Dati di anamnesi sull'instabilità, lamentele sul "suono" quando si piega l'articolazione dell'anca e il suo "inceppamento" indicano una malattia dell'articolazione dell'anca. Test specifici per rilevare i danni pelvici sono il test Faber, il test di compressione (Scour - Test) e il test di resistenza (Resisted-Straight-Leg-Raise-Test).

Test di Patrick o Faber (flessione, abduzione, rotazione esterna)

Il paziente giace sulla schiena. L'anca è retratta e rivolta verso l'esterno; l'articolazione del ginocchio è piegata, l'articolazione della caviglia si trova sull'altra gamba raddrizzata (Fig. 3).

Fig. 3. Il test di Faber consente di determinare la causa del dolore localizzato.

In questa posizione, il paziente dovrebbe essere nello stato più rilassato. Con l'aiuto del test, il medico può determinare se si verifica il dolore caratteristico. Il dolore alla schiena molto probabilmente indica problemi nell'area dell'articolazione sacro-iliaca, sintomi vertebrali, dolore nella zona inguinale - danno al bacino o tessuto cartilagineo dell'articolazione.

Test di compressione (Scour - Test)

La posizione del paziente sdraiato sulla schiena, la gamba piegata all'altezza dell'articolazione del ginocchio. Il medico sposta l'anca del paziente: prima flessione / retrazione, quindi flessione / retrazione. L'angolo di flessione nell'articolazione dell'anca varia da 80 ° a 110 °. Il movimento viene eseguito con compressione (Fig. 4 a, b).

Fig. 4. Durante il test (Scour - Test), il terapeuta gira la gamba del paziente con compressione: flessione / adduzione (a), flessione / abduzione (b) a 80 ° e 110 °

Il medico ha bisogno di scoprire se il paziente sta vivendo dolore e se ci sono fenomeni acustici durante il test, che è caratteristico della patologia articolare.

Test di resistenza (test di resistenza alla gamba diritta resistente)

La posizione del paziente sdraiato sulla schiena con le gambe raddrizzate. Il medico chiede al paziente di sollevare la gamba (piegarsi all'articolazione dell'anca) con un angolo di circa 30 ° contro la resistenza della mano del medico, che preme sulla coscia (Fig. 5).

Fig. 5. Test (Resisted-Straight-Leg-Raise-Test) consente di determinare la resistenza prossimale

Il paziente deve superare questa resistenza. Questa è una sorta di provocazione per il verificarsi del dolore. Durante questo test, la superficie anteriore dell'articolazione dell'anca viene "caricata".

L'insorgenza di dolore indica danni al bacino e alla cartilagine. Se si ottiene un risultato positivo durante questi tre test, questa è una chiara indicazione del danno pelvico.

Cause del dolore

Non solo per le malattie dell'articolazione dell'anca, ma anche per le lesioni dell'acetabolo del paziente, il "blocco" dell'articolazione può essere disturbato. Spesso con una tale patologia, i giovani di 20-30 anni che conducono uno stile di vita attivo e praticano sport lamentano dolore all'inguine.

Una causa comune di questo sintomo è una diminuzione delle dimensioni dell'offset 1. Quando lo spessore del collo del femore diminuisce (con l'apparizione del cosiddetto "girovita"), la mobilità dell'articolazione dell'anca può essere limitata, poiché le strutture della cartilagine possono essere "serrate" tra il bordo dell'acetabolo e il collo del femore, il che significa termine tecnico "rottura di un albero a camme".

A causa delle caratteristiche di innervazione e di un gran numero di recettori nervosi nella regione pelvica, quando l'articolazione è "bloccata" (più spesso al momento della risalita), il paziente avverte dolore nell'area dell'inguine. Se, nel dolore acuto, l'atleta, nonostante i sintomi, continua a muoversi, allora questo si verifica in condizioni di restrizione della libertà di rotazione, di norma, la rotazione interna dell'articolazione dell'anca. Il dolore si manifesta anche con una diminuzione o un aumento della velocità di movimento e una brusca virata. Nei pazienti con questa patologia, i sintomi si intensificano con mobilizzazione e stiramento.

Ci sono lesioni alla parte anteriore e posteriore dell'acetabolo, e le prime sono molto meno comuni. Durante l'esame, il medico può identificarli. Ci sono test speciali per questo, che sono anche provocatori allo scopo di rilevare il dolore.

Ci sono lesioni alla parte anteriore e posteriore dell'acetabolo, e le prime sono molto meno comuni. Durante l'esame, il medico può identificarli. Ci sono test speciali per questo, che sono anche provocatori allo scopo di rilevare il dolore.

Test per la parte anteriore dell'acetabolo (Anterior-Test)

Il medico piega il più possibile la gamba del paziente, la conduce al corpo, si gira verso l'interno (Fig. 6) e controlla se si verificano i tipici dolori.

Fig. 6. Test per la parte anteriore dell'acetabolo: flessione, adduzione e rotazione interna

Durante questo test, le strutture della capsula e del bacino sono "pressate" tra il bordo dell'acetabolo e il collo del femore.

Test per la parte posteriore dell'acetabolo (test posteriore)

Il medico si distende completamente e gira il piede del paziente appeso al bordo del divano (Figura 7).

Fig. 7. Test per la parte posteriore dell'acetabolo: estensione e rotazione esterna

In questa posizione, il dolore "provocato" quando la superficie posteriore dell'articolazione dell'anca è danneggiata. Se il dolore si verifica nell'area dei glutei, il risultato del test è considerato positivo.

Se è stata identificata una patologia dell'articolazione dell'anca o dell'acetabolo, dopo una visita ortopedica, viene eseguito un esame strumentale per ridurre la diagnosi e determinare l'entità del danno.

Il metodo chirurgico viene utilizzato per ripristinare la struttura interna e la funzione dell'articolazione.

Complicazioni dopo artroplastica dell'anca. Come accennato in precedenza, le tecniche di esame avanzate aiutano a identificare non solo la patologia ovvia, ma anche le complicanze postoperatorie.

Ad esempio, dopo un'artroplastica dell'articolazione dell'anca con un decorso postoperatorio normale, l'impianto è stabile, il paziente non sente dolore.

Con una complicazione - il paziente si lamenta di dolore persistente, debolezza muscolare. Allo stesso tempo, né la terapia farmacologica né la fisioterapia sono efficaci.

In caso di instabilità dell'endoprotesi, danni all'acetabolo e intolleranza al metallo, dopo un'attenta diagnosi, il chirurgo deve sostituire l'endoprotesi.

Ma questo può portare a nuovi problemi associati allo sviluppo della patologia nei tessuti periarticolari.

Spesso ci sono dolori, insufficienza muscolare degli abduttori, irritazione dei legamenti lombari e rotatori esterni, così come l'ossificazione periarticolare.

Endoprotesi come causa di complicanze. Con l'instabilità della componente acetabolare o femorale, il paziente soffre di dolore durante l'esercizio.

Il dolore si verifica durante le attività quotidiane, così come durante l'esercizio. Un semplice test per provocare dolore con instabilità della componente femorale è un test per i rotatori dell'articolazione dell'anca.

Durante il test, il paziente è in posizione supina, la coscia e lo stinco sono piegati con un angolo di 90 °. La rotazione dell'articolazione dell'anca viene effettuata contro la resistenza della mano del medico, che sostiene la parte inferiore della gamba (Fig. 8).

Fig. 8. Test di resistenza per rotatori dell'anca: positivo con allentamento dello stelo endoprotesi

Questa patologia è ben rilevata dall'esame a raggi X.

In caso di instabilità della genesi settica, il medico dovrebbe condurre ulteriori studi, ad esempio, scintigrafia o puntura dell'articolazione dell'anca.

Anche dimensioni errate dell'impianto possono causare dolore. Vi è il pericolo di una maggiore usura dei componenti della protesi e dell'instabilità articolare. Queste complicazioni sono rilevate con l'aiuto di test.

I dolori lancinanti si verificano a causa dell'infiammazione del periostio nell'area del cranio. Questa è una complicazione abbastanza comune.

Le cause di complicanze sono la debolezza muscolare o l'irritazione del iliotibiale tractus. Il paziente lamenta dolore durante l'accelerazione, sdraiato su un fianco e posizionando la posizione. C'è un dolore localizzato con pressione. Nella radiografia, puoi spesso vedere la superficie irregolare dello spiedo.

Sfortunatamente, non ci sono dati scientifici che descrivono una tale patologia. Il trattamento è piuttosto difficile in questo caso. I medici prescrivono spesso la fisioterapia (con debolezza muscolare e contrazione muscolare) e la terapia farmacologica. Per la revisione operativa spit resort molto raramente.

Oltre al dolore vertebrale, la debolezza dei glutei spesso si verifica dopo l'artroplastica dell'articolazione dell'anca.

Ci sono diverse ragioni per questo: danni ai muscoli chirurgici, danni ai nervi o strappi muscolari nell'area del cranio.

La debolezza muscolare può verificarsi a causa di depositi di grasso nelle strutture muscolari, che possono essere rilevati dalla risonanza magnetica. Kristian Pfirrmann ei suoi colleghi della clinica multidisciplinare Balgrist dopo aver condotto una ricerca hanno concluso che i pazienti con sintomi dopo artroplastica dell'articolazione dell'anca hanno spesso tendini muscolari addominali e depositi di grasso in m. glutaeus medius. E quando un paziente non raggiunge il successo nel trattamento, questo certamente non significa che non stia cercando di ottenerlo.

In questi casi, consultare un chirurgo.

Irritazione dei tendini muscolari lombari: l'operazione allevia il dolore, una causa comune di irritazione dei tendini del muscolo lombare è il bordo ventralmente situato nell'acetabolo. Le lamentele dei pazienti di dolore all'inguine sono tipiche quando si sale le scale e quando si alza una gamba. Il test per la resistenza o "Scour - Test" senza compressione, di regola, dà un risultato positivo.

Quando si eseguiva una diagnosi visiva si rivelava "sfavorevole", in particolare, la posizione dorsale dell'acetabolo. La terapia operativa allevia il paziente dal dolore e porta a un miglioramento delle sue funzioni, necessario nelle attività quotidiane. Nel processo di trattamento è spesso ricorso alla sostituzione dell'acetabolo. Come compensare il "fallimento" del tendine del muscolo lombare non è scientificamente giustificato fino ad oggi.

L'ossificazione periarticolare può portare a restrizioni di dolore e movimento. Sono ben definiti sui raggi X. Di norma, un anno dopo l'operazione, il chirurgo effettua l'escissione dell'ossificazione, se il paziente rimane una mobilità inadeguata.

L'esame esatto rivela complicazioni.

L'effetto dell'intervento chirurgico sull'integrità e sulla funzione dei muscoli della coscia è in gran parte sconosciuto.

Dalle nuove tecniche chirurgiche cosiddette "minimamente invasive", si prevede che le lesioni dei tessuti molli saranno ridotte al minimo, il che consentirà la riabilitazione in un periodo di tempo più breve. Ma sia le tecniche chirurgiche classiche che quelle nuove possono portare a complicazioni. Per identificarli, è necessario condurre un esame approfondito.