Mal di schiena nella parte posteriore

Quando una persona fa movimenti respiratori, non solo i polmoni ma anche il sistema muscolare e nervoso sono coinvolti in questo processo. Ma se allo stesso tempo ci sono sensazioni sgradevoli e dolorose, allora si può certamente parlare di patologia della colonna vertebrale e degli organi interni. Inoltre, il dolore alla schiena durante l'inalazione può molto spesso essere osservato tra le donne durante la gestazione.

Possibili cause

In effetti, ci sono molte ragioni per respirare. È difficile fare una diagnosi da solo o con l'aiuto di Internet, quindi se si verificano sintomi spiacevoli, si consiglia di contattare immediatamente uno specialista. Inoltre, si dovrebbe prestare molta attenzione a dove il dolore è localizzato: destra o sinistra, in quale area del corpo (torace, parte bassa della schiena), ecc.

Il più delle volte, il mal di schiena causato dall'inalazione di aria si verifica a seguito di un'interruzione dei seguenti sistemi di organi:

  • muscolo-scheletrico;
  • respirazione;
  • digestivo.

miosite

Un gruppo di malattie che è accompagnato da una lesione dei muscoli scheletrici. Le cause della miosite sono infezioni virali, batteriche e fungine del corpo. Patologie autoimmuni sistemiche, lesioni, ipotermia, crampi muscolari e uno sforzo fisico significativo causano anche varie forme di malattia. Nelle persone di alcune professioni (programmatori, camionisti, massaggiatori, ecc.), L'infiammazione muscolare può derivare dal fatto che per lungo tempo si trovavano in una posizione scomoda in uno stato di pressione costante.

I sintomi di danni ai muscoli della schiena sono dolore in una particolare area, aggravata da un respiro profondo, movimento o palpazione. Molto spesso c'è una sensazione spiacevole tra le scapole. Oltre al dolore, c'è un leggero aumento della temperatura corporea, emicrania e leucocitosi nel sangue, debolezza muscolare e forse una leggera restrizione del movimento.

pleurite

Infiammazione della membrana sierosa dei polmoni. Esistono due forme di pleurite: essudativa (si verifica un accumulo di versamento nella cavità pleurica) e secca (fibrinosa). Solitamente la pleurite non è una malattia indipendente, ma è una conseguenza della malattia polmonare. Separare le cause infettive e non infettive delle lesioni pleuriche. Questi includono: virus, batteri, funghi, lesioni e operazioni chirurgiche del seno, neoplasie maligne, malattie autoimmuni sistemiche, attacchi di cuore e altri.

Il motivo per cui il dolore alla schiena si verifica durante l'inalazione è la pleurite secca. Altri sintomi di patologia sono: respiro superficiale, sudorazione, grave debolezza, prima una leggera febbre, che può raggiungere numeri elevati e causare brividi.

polmonite

Una malattia caratterizzata da infiammazione del tessuto polmonare. La causa della polmonite è quasi sempre pneumococco o bacilli emofilici, meno spesso clamidia, virus, infezione fungina e micoplasma. Fattori provocatori possono essere considerati: immunità indebolita, frequenti infezioni virali respiratorie acute e infezioni respiratorie acute, abuso di alcool e fumo, malattie croniche, in particolare, malattia coronarica, pielonefrite e insufficienza cardiaca.

La polmonite è molto difficile da riconoscere nella fase iniziale dello sviluppo. I suoi sintomi sono rari o miti. Il sintomo principale di una grave malattia è la tosse secca e il dolore al petto. A seconda di quale polmone è danneggiato, il dolore può essere notato sul lato destro o sinistro. Quindi affanno il respiro affannoso, la temperatura corporea elevata, la grave debolezza e l'affaticamento aumentato, la cianosi, l'emicrania.

osteocondrosi

Una condizione patologica associata a danni ai tessuti delle vertebre e ai dischi intervertebrali, con conseguente riduzione dell'elasticità e della deformazione. L'osteocondrosi più comune della colonna cervicale e lombare, dove c'è dolore nella zona lombare e toracica, aggravata dal sospiro. Le malattie vascolari, ormonali, genetiche, allergiche, infettive, meccaniche e di altro tipo diventano la causa della malattia.

Il fattore predisponente è il carico costante sulla colonna vertebrale, in particolare i dischi intervertebrali. Tale stress si verifica quando la postura sbagliata, sollevamento pesi, trovando molto tempo in una posizione scomoda. A causa del dolore acuto quando i nervi vengono pizzicati, la persona assume una posizione forzata. Se la patologia colpisce la regione toracica, il paziente avverte disagio anche durante la respirazione, a causa della quale la frequenza dei movimenti respiratori aumenta e la respirazione stessa diventa superficiale.

Nevralgia intercostale

Malattia associata a irritazione o pizzicamento dei nervi tra le costole. Le radici nervose pizzicate possono apparire come risultato di osteocondrosi, ernia intervertebrale, cifosi, spondilite e altri. Inoltre, la contrazione muscolare può verificarsi a causa di lesioni, esercizio fisico eccessivo, grave stress psico-emotivo, alcune altre patologie (diabete, sclerosi multipla, malattie gastrointestinali), che causano la mancanza di vitamine del gruppo B, neuropatia alcolica, ecc.

La principale manifestazione clinica è la severa sparatoria o dolore lancinante, che a volte si estende nel braccio, durante il quale diventa difficile respirare. Tra i parossismi, i pazienti sperimentano la parestesia - una sensazione di solletico o di formiche correnti.

gravidanza

Una condizione che non è patologica, tuttavia, durante questo periodo c'è spesso un forte dolore alla schiena, che è aggravato dall'inalazione. Ciò è dovuto al fatto che l'utero inizia a crescere attivamente e fa pressione su organi e tessuti vicini, si verifica uno spostamento nel centro di gravità e aumenta il peso corporeo di una donna. Molte donne incinte soffrono di sintomi spiacevoli senza prendere alcuna misura per eliminarle.

In futuro, su questo sfondo, c'è un disturbo del sonno normale, insonnia, si sviluppa lo stress, si forma uno stato depressivo. Per facilitare queste manifestazioni, dovresti consultare un medico e iniziare a praticare una ginnasta speciale, nuotare, ecc.

Diagnosi di malattie

Per identificare la causa esatta del dolore dietro la schiena, è necessario superare un esame completo. A tale scopo, le seguenti procedure possono essere assegnate come specialista:

  • sangue per analisi biochimiche;
  • ecografia dei tessuti molli;
  • Raggi X;
  • CT o RM.

trattamento

Per curare qualsiasi malattia, è necessario consultare uno specialista. Assistere terapeuta, neurologo, medico di famiglia. Dopo l'esame e la definizione della diagnosi, viene prescritto un trattamento completo per eliminare la causa di sintomi spiacevoli. Oltre alla terapia farmacologica, è imperativo sottoporsi alle seguenti procedure come raccomandato dal medico:

  • agopuntura (agopuntura);
  • massaggio sottovuoto;
  • rilassamento postisometrico;
  • terapia laser;
  • stimolazione elettrica neuromuscolare;
  • allungando la schiena con l'uso di dispositivi meccanici.

Il corso del trattamento della malattia è di circa 10-15 sessioni. Per un risultato più efficace della procedura, si consiglia di eseguirlo tutti i giorni all'incirca nello stesso momento. Dopo il primo corso, un mese deve passare e puoi procedere al secondo, se necessario, e il consiglio del medico.

Come ridurre il dolore a casa

Per ridurre il dolore al minimo, puoi seguire semplici linee guida che ti aiuteranno a ridurre il gonfiore e lo spasmo.

  • andare a letto con una superficie dura e prendere una posizione in cui l'attacco del dolore diventa meno pronunciato;
  • impacco freddo al sito del dolore;
  • massaggio alla schiena con un impacco di ghiaccio;
  • in alcuni casi è accettabile l'uso di unguenti per il riscaldamento a base di veleno d'api o di serpente;
  • prendi qualsiasi antispasmodico, come No-shpa, Drotaverin, Papaverin, ecc. Il gonfiore può essere eliminato con il tè diuretico. Ciò contribuirà a ridurre la pressione sui tessuti danneggiati.

Se dopo aver eseguito tutte queste misure il dolore non è scomparso, è utile contattare uno specialista il più presto possibile per chiedere aiuto.

Mal di schiena nella parte posteriore

Cosa fare se i lati feriscono dal retro?

Quando i lati si fanno male dietro. Questo può essere un segnale di vari processi patologici nel corpo. E solo un sondaggio rivelerà la causa esatta della malattia. Ogni malattia specifica ha le sue caratteristiche peculiari. L'identificazione di determinati sintomi è la chiave per correggere la diagnosi, che a sua volta determina un trattamento adeguato.

Diamo un'occhiata a quali malattie sorgono dolore nella parte posteriore sui lati.

1. Violazioni del sistema cardiovascolare nella cardiopatia ischemica, infarto del miocardio, angina, infiammazione del muscolo cardiaco. In questo caso, il paziente lamenta dolore nella parte sinistra con irradiazione nel petto o nel braccio sinistro. La natura del dolore può essere acuta, bruciante o moderatamente persistente. Il paziente in alcuni casi ha segnato la posizione forzata.

2. Malattie dell'apparato respiratorio. Quando i lati feriscono da dietro a destra e a sinistra, la causa può essere la pleurite "secca", che è legata ai movimenti del torace durante la respirazione. Quando si verifica una polmonite, dolore laterale moderato nella parte posteriore della schiena o del torace, così come il dolore che si estende alla scapola. La sindrome del dolore aumenta con la respirazione, gli starnuti e il singhiozzo.

3. I malfunzionamenti dell'apparato digerente danno il dolore caratteristico nella parte posteriore nella parte destra. Tali condizioni sono osservate nella colecistite acuta e si verificano sul lato destro dell'ipocondrio. C'è una diffusione del dolore nella regione destra dello sterno, della spalla e nella regione del cuore. Nella pancreatite acuta, il dolore si irradia dalla parte posteriore a quella sinistra e quella a sinistra, con uno spasmo marcato dei muscoli del peritoneo.

4. La patologia del sistema urinario si manifesta con dolori alla schiena nel lato destro e sinistro. La causa della comparsa di vari processi infiammatori nei reni.

5. Malattie del sistema nervoso e del midollo spinale. I dolori laterali dietro sono il risultato di irritazione della radice della terminazione nervosa.

Gli esperti raccomandano che, in caso di dolori alla schiena di qualsiasi natura (acuti o doloranti), e se non scompaiano entro 12 ore, si dovrebbe immediatamente cercare aiuto dai seguenti medici: terapeuta, cardiologo, nefrologo, urologo, gastroenterologo, pneumologo, chirurgo, traumatologo.

Se hai subito un esame precoce, assicurati di informare lo specialista, portare una dichiarazione di detenzione.

Cosa fa il mal di schiena giusto?

Molti lamentano dolore alla schiena, ma le cause di questo fenomeno possono essere molto diverse. Ad esempio, il dolore nella zona lombare a destra dietro di te può parlare di problemi alla colonna vertebrale o di una malattia del rene destro.

Quindi a volte si sente la malattia intestinale. e problemi con l'ovaia destra. Potrebbero esserci altre ragioni.

Se si verifica un tale sintomo, è necessario consultare immediatamente un medico e sottoporsi a un esame completo.

Poiché la causa può essere un processo patologico abbastanza serio, è meglio non posticipare una visita a uno specialista e soprattutto non automedicare.

Perché si verifica un sintomo?

Se consideriamo il problema in modo più dettagliato, si possono verificare sintomi simili nella regione lombare per i seguenti motivi:

  1. Malattie associate al sistema muscolo-scheletrico: osteocondrosi. osteomielite, osteoporosi, spondilolistesi e altri.
  2. Patologie associate ai muscoli (infiammazione, danno traumatico, stiramento).
  3. Malattie neurologiche (neurite o plexite).
  4. Disturbi degli organi interni (rene destro, fegato e cistifellea, intestino, ovaia destra).

Caratteristiche del dolore in varie patologie

Qualunque sia la ragione, se si verificano sintomi, si dovrebbe consultare immediatamente un medico, perché nella regione lombare a destra ci sono molti organi.

I sintomi del dolore in quest'area sono spesso un segno sfavorevole e necessitano di una diagnosi accurata per poter assistere adeguatamente.

Osteocondrosi e sciatica

Se il dolore è associato con osteocondrosi, allora può essere noioso e doloroso. ma può anche essere acuto quando un nervo viene pizzicato. Tale dolore nella parte posteriore a destra è accompagnato da rigidità del movimento. Aumenta dopo:

  • attività fisica
  • ipotermia
  • movimento improvviso o rimanere in una posizione scomoda per lungo tempo.

Si svolge dopo il riposo, prendendo farmaci antinfiammatori.

Le sensazioni acute e intollerabili possono svilupparsi con la sciatica. o violazione del nervo sciatico. Di norma, tale dolore è localizzato sotto la vita, irradiandosi alla zona della coscia e dell'inguine. stinco.

Il deterioramento si verifica durante una lunga camminata. a volte anche tossendo o starnutendo. La malattia richiede un approccio integrato al trattamento (farmaci, fisioterapia, massaggi, esercizio terapeutico).

Infiammazione muscolare

Tirare il dolore al di sotto o al di sopra della parte bassa della schiena può apparire come risultato di infiammazione muscolare o miosite.

Quando palpate, è possibile identificare le aree del sigillo. Per il trattamento vengono usati unguenti e impacchi caldi.

Ernia spinale

Il mal di schiena acuto dalla parte posteriore destra della parte bassa della schiena può parlare dello sviluppo dell'ernia intervertebrale. A volte è localizzato più in basso a seconda di dove si trova la lesione. Accompagnato da:

  • compromissione della mobilità
  • cambio di andatura,
  • intorpidimento e atrofia dei muscoli delle gambe.

Se i farmaci non aiutano questa condizione patologica, il medico può raccomandare un metodo chirurgico di trattamento.

Malattie dei reni, fegato, pancreas

Un dolore sopra la parte bassa della schiena a destra può indicare pielonefrite o calcoli renali. A volte questo sintomo indica la presenza di marcata idronefrosi.

In questi casi, spesso si sviluppa colica renale, in cui la sofferenza del paziente è così insopportabile che non riesce a trovare un posto per se stesso, è costantemente lacerata. Rimosso attacco solo prendendo antispastici.

In alcuni casi, quando il processo è in corso e si sviluppa lo sviluppo dell'insufficienza della funzione dell'organo, diventa necessaria un'operazione per rimuovere il rene.

Il dolore a destra sotto le costole nella parte posteriore sopra i lombi è nelle malattie del fegato e delle vie biliari. Sono accompagnati da:

  • disturbi digestivi,
  • ingiallimento della pelle,
  • pesantezza nel fegato.

In questo caso si utilizzano epatoprotettori, agenti coleretici, antispastici. Assicurati di seguire la dieta.

Dietro la parte bassa della schiena nella parte destra il dolore è spesso accompagnato da infiammazione del pancreas. È anche indicato a sinistra, ma potrebbe essere di fuoco di Sant'Antonio. Un attacco acuto di questa malattia è trattato solo in un ospedale.

Malattie ginecologiche

Il dolore nella parte destra della parte bassa della schiena nelle donne può essere un segno di problemi ginecologici:

  • endometriosi (infiammazione della parete interna dell'utero),
  • salpingoophorite (infiammazione delle ovaie e appendici),
  • tumori dell'utero e altre patologie degli organi pelvici.

A volte il disagio non si nota nell'addome inferiore. e l'insidia di tali patologie consiste nel fatto che il paziente crede di avere semplicemente una regione lombare.

Pertanto, per chiarire la diagnosi dovrebbe contattare immediatamente un ginecologo. Negli uomini, può verificarsi con prostatite o adenoma prostatico.

Problemi di età

Se una persona anziana ha un mal di schiena nella zona lombare, è possibile suggerire cambiamenti legati all'età nella colonna vertebrale o nell'osteoporosi.

Spesso questo sintomo viene osservato in violazione dei processi metabolici, del diabete e della gotta.

Manifestazioni durante la gravidanza

I segni simili sono stati osservati nelle donne durante la gravidanza. Il carico sul corpo dall'utero in rapida crescita esercita pressione su colonna vertebrale, reni e fegato.

A condizione che la maggior parte delle future mamme ingrassi durante la gestazione, i sintomi del dolore alla colonna lombare non sono rari in questo stato.

Chi contattare?

Se questi sintomi si verificano, dovresti prima andare dal terapeuta. E dopo aver superato gli esami e aver ricevuto i risultati delle analisi, può fare riferimento allo specialista del profilo desiderato.

Un vertebrologo o un neurologo si occupa di malattie della colonna vertebrale In caso di malattia renale, è necessaria la consultazione di un nefrologo o di un urologo. Genitali femminili sono impegnati esclusivamente ginecologo.

E se la patologia degli organi interni diventa la causa, il paziente continua il trattamento da un terapeuta o da un gastroenterologo. L'endocrinologo si occupa dei disordini metabolici.

Ti piace? Quindi studia anche questi materiali:

Dolore nella parte destra

E se il lato destro delle costole fa male, questo può indicare una pericolosa malattia. Il dolore che si concentra nella parte destra della schiena può anche indicare problemi legati al sistema digestivo. L'elenco delle possibili malattie in cui c'è dolore nella parte destra, localizzata dietro, è piuttosto lunga. Il dolore nella parte destra dell'addome è spesso accompagnato da queste o altre malattie del sistema genito-urinario.

Ne parleremo più dettagliatamente oggi.Se il lato destro dall'alto è molto dolente, è molto probabilmente correlato alla patologia di organi come il fegato, la cistifellea, parte dell'intestino o il diaframma. Ma il potere del dolore dipenderà da cosa è successo esattamente a uno di questi organi. Se il dolore è grave, allora è molto simile all'epatite.

Fa male la parte giusta

Allo stesso tempo nel corpo umano, il ferro comincia a decomporsi. E questo può portare alla morte del paziente, il lato destro del rene fa troppo male. Soprattutto spesso questo sintomo si verifica in nefrite, glomerulonefrite e altri processi infiammatori. Se un aiuto medico non viene fornito alla persona in tempo, allora l'appendice può semplicemente scoppiare e poi si verificherà un'altra malattia - la peritonite.

Qualsiasi dolore serve come segnale di allarme per un malfunzionamento del corpo. Pertanto, la prima cosa da fare se fa male nella parte destra è l'esame di tutti gli organi interni.

Malattie come appendicite, perforazione dello stomaco, necrosi pancreatica, peritonite, rottura di una cisti e scarico di calcoli renali richiedono un trattamento urgente, più spesso in un intervento chirurgico. Malattie croniche di organi interni, malnutrizione, infezioni virali, disturbi del tratto gastrointestinale possono portare a dolore nel lato dell'addome. In questi casi, il dolore è associato a pasti, farmaci, sforzo fisico e stress.

Meno comuni cause di dolore nell'addome in basso a destra:

Il dolore nella parte destra della schiena, nella parte superiore, può essere dovuto al pizzicore del nervo o ai problemi ai polmoni. Il dolore lancinante nella parte destra dell'addome superiore fornisce una ragione per esaminare la cistifellea e il pancreas, specialmente se accompagnato da nausea, disturbi dell'appetito.

Se il lato destro sotto le costole fa male a lungo, allora il fegato dovrebbe essere esaminato per primo # 8212; malfunzionamenti di questo organo possono causare cirrosi. Nella parte destra ci sono gli organi vitali responsabili dello stato del nostro corpo. Qualsiasi deviazione nelle loro attività può portare a gravi malattie, quindi è meglio combinare l'aiuto di professionisti e le proprie osservazioni.

Ad esempio, le malattie del pancreas possono essere causate da problemi con la cistifellea. In questo caso, solo il trattamento del pancreas non porterà alcun risultato, gli attacchi di dolore continueranno fino a quando la cistifellea non migliorerà. Per prevenire lo sviluppo della malattia, è necessario identificare la vera causa e solo allora scegliere un metodo di trattamento. Determinare in modo indipendente, dopo di che fa più male nella parte destra. Se il lato destro dello stomaco fa male dopo aver mangiato un certo cibo (grasso, fritto, affumicato), prova a cambiare la tua dieta.

Prevenire lo sviluppo di gravi malattie croniche è possibile solo se vengono prese le misure necessarie ai primi sintomi. Dolore addominale dall'angolo in basso a destra # 8212; Uno dei motivi più comuni per le visite dei pazienti al pronto soccorso. Nell'area addominale inferiore destra ci sono molte strutture in cui può verificarsi. Queste strutture interne includono parte del colon (chiamato il cieco), appendice e intestino ascendente, parti dell'intestino tenue, ovaia destra e tube di Falloppio e l'uretere destro.

Forte dolore alla schiena: quando chiamare un'ambulanza?

Il motivo più comune per cui il lato destro fa male, il basso addome è l'appendicite o l'infiammazione dell'appendice. Si verifica in circa il 10% delle persone e si verifica più spesso a 10-30 anni, anche se può verificarsi a qualsiasi età.

Dolori lato destro e basso addome

Il dolore dell'ovulazione si verifica circa 2 settimane prima delle successive mestruazioni, quando l'uovo lascia l'ovaio. Gli antidolorifici e il riposo sono liberati da esso, ma se il dolore si manifesta con febbre e nausea, un'infezione, allora dovrebbe essere trattato come un'appendicite.

I calcoli renali nella vescica possono passare attraverso qualsiasi parte del tratto urinario. Questo è un processo molto doloroso, sebbene non causi danni irreversibili. Se non tratti l'infezione nei reni, può portare alla sua ampia distribuzione o danni agli organi. Sebbene di solito siano innocui e possano passare da soli, possono crescere, causando dolore nell'addome inferiore.

Dolori addominali inferiori, nausea, vomito e pressione sulla vescica o sul retto possono anche essere associati alla sua gravità o pienezza. La tensione, il gonfiore e la pressione nel retto sono accompagnati dal dolore. Solitamente scompare con la defecazione e non è accompagnato da ulteriori sintomi. In qualche modo ho avuto un mal di schiena e ho dato dolore alla parte destra. Onestamente, spaventato, pensavo che l'appendicite in generale.

Come risultato, ora con tali dolori nella parte bassa della schiena, applico il Kapsicum, poiché oltre a questo unguento, nessun altro dolore aiuta a liberarsi del dolore così rapidamente. Il dolore nella parte destra, manifestata dalla schiena, è tra i segni caratteristici delle patologie dell'apparato respiratorio. L'infiammazione della pleura (pleurite) è essudativa e secca, in entrambi i casi può manifestarsi come un dolore acuto durante la respirazione.

L'infiammazione dei polmoni (polmonite destra) è accompagnata da tali sintomi come un aumento della temperatura, respiro sibilante nei polmoni, tosse. L'intensità del dolore varia. Lo pneumotorace spontaneo dà un dolore acuto e improvviso che si estende nella scapola. Le coliche intestinali possono anche causare dolore in quest'area. Puoi eliminarlo con l'aiuto di No-Shpy, spesso scompare da solo.

Glomerulonefrite, idronefrosi, ascesso renale e altre patologie sono caratterizzati da dolori dolorosi, tiranti, opachi e acuti. La colica renale dà dolore acuto, lo stesso segno può indicare la trombosi dell'arteria renale.

Con una malattia simile, il dolore, di regola, si verifica all'improvviso, sono acuti e forti. È tradizionalmente considerato che se il dolore nella parte destra è in cima, allora il fegato è da biasimare, e se è sotto, allora l'appendicite. Nella parte destra sotto le costole ci sono organi così importanti come il fegato, la cistifellea, il pancreas.

Perché il dolore alla schiena in basso a sinistra sotto la parte bassa della schiena o nel sacro fa male e dà ai glutei

Il dolore sotto la parte bassa della schiena dietro la sinistra o destra nella parte bassa della schiena è uno dei sintomi secondari più comuni delle lesioni conosciute nella pratica medica.

Possono essere leggermente più alti sui lati del lato destro o sinistro, a causa dell'irritazione delle fibre nervose, a causa di un'eccessiva tensione muscolare o come sintomi di danni agli organi interni.

Ma tutto questo è unito dal fatto che questo dolore dà il massimo disagio ai suoi proprietari. Perché si verifica nella parte bassa della schiena e dare al gluteo e ai lati?

Il dolore che si verifica nella parte bassa della schiena è classificato in due gruppi: acuto e cronico.

La lombalgia cronica è un tipo di dolore che non lascia il paziente da solo a lungo, a volte per molti anni.

Le malattie della schiena con sintomi così dolorosi sono classificate come croniche se il dolore nel paziente non recede per più di un mese.

È diviso in tipi, a seconda della sua natura, succede:

Quale danno, così le conseguenze spiacevoli.

Dolore acuto

Questo è un tipo di dolore molto meno prolungato e più transitorio. Questo dolore è grave o acuto.

dolorante

Di solito parla del decorso cronico della malattia, insieme al dolore sordo e tirante.

traino

Insieme al dolore doloroso e opaco, è un sintomo comune di malattie della colonna vertebrale, o organi interni.

ottuso

Tale dolore si verifica spesso di notte quando il paziente dorme, o dopo essere nella stessa posizione, come dolori doloranti e tiranti.

costante

Il dolore costante è un tipo di dolore che non può essere ridotto al silenzio, ad esempio cambiando la posizione del corpo. Si riferisce al tipo cronico.

affilato

Forte, molto forte, bruciore, come se il dolore al tiro nel segmento lombare. Conosciuto anche come lombalgia o mal di schiena. Spesso manifestato dopo improvvisi cambiamenti di temperatura, lega fortemente il corpo.

acuto

L'intensità è la stessa del dolore acuto.

Cause di destra e sinistra

  • Le condizioni del dolore nella parte posteriore, a sinistra, nella parte inferiore della vita, nella maggior parte dei casi, sono causate da anomalie degli organi interni: malattie renali, malattie della vescica. Nelle pazienti di sesso femminile, il dolore doloroso nella parte inferiore destra della parte bassa della schiena può essere associato a malattie dell'area ginecologica. Se i dolori diventano regolari e diventano cronici, allora è necessario eseguire un'ecografia in tempo e prestare attenzione agli organi danneggiati.
  • Le sensazioni dolorose sul lato destro della parte bassa della schiena sono un segno di gravi malattie che si trasformano in malattie croniche, se non si presta attenzione a loro in tempo. In questo caso, la spiegazione del dolore può essere la più banale: a partire da un rene freddo e refrigerato, che può essere trattato con i più semplici preparati farmacologici. Tuttavia, nel peggiore dei casi, il problema potrebbe essere associato a malattie degli organi interni, ad esempio, le malattie cardiache croniche spesso danno nella parte destra della parte bassa della schiena.

Disturbi della colonna vertebrale

Tutte le sensazioni dolorose localizzate nella colonna vertebrale possono essere divise in due gruppi. Il primo gruppo comprende le malattie della colonna vertebrale stessa, il secondo sono le malattie degli organi interni, il codice dà il dolore alla schiena.

Oltre ai problemi con i reni, le cause comuni sono:

  • tumori del peritoneo e del bacino;
  • malattie del tratto gastrointestinale;
  • pancreatite - malattia pancreatica;
  • colecistite - infiammazione della parete della cistifellea;
  • calcoli biliari, ecc.

Nella stragrande maggioranza dei casi, i problemi con la colonna vertebrale sono le cause del dolore sotto la vita e la maggior parte dei casi rimanenti sono associati a malattie renali.

Dislocazione del disco vertebrale

La dislocazione dei dischi è una lesione grave, accompagnata da dolore acuto e dalla cessazione di qualsiasi movimento del corpo. Quando nat. il carico del disco intervertebrale deformato viene spostato da un lato e ciò causa l'infiammazione delle radici spinali del nervo nell'area e, di conseguenza, un dolore acuto, localizzato in quella parte della schiena.

La deformazione graduale e la distruzione della colonna vertebrale iniziano quando una persona conduce uno stile di vita sedentario passivo, con una pressione sulla colonna vertebrale e uno stress. I cambiamenti nel corpo associati all'età del paziente, le lesioni infettive e lo squilibrio ormonale influenzano anche lo sviluppo di questa patologia.

osteocondrosi

Quando l'osteocondrosi della colonna vertebrale lombosacrale, il dolore, a causa del danno degenerativo-distruttivo nella colonna vertebrale può manifestarsi a causa della permanenza dei pazienti nelle stesse posizioni, a causa del forte fisico. carichi, rotazioni taglienti e inclinazioni del corpo.

Tra i sintomi, vi è un peggioramento della sensibilità delle braccia e delle gambe, in particolare intorpidimento delle dita delle estremità e una sensazione di formicolio, deterioramento della capacità di lavoro. Nelle situazioni più gravi, potrebbe esserci un disturbo nel normale funzionamento dei sistemi urinario e riproduttivo.

Nella maggior parte dei casi, il dolore nella zona lombare è causato da un pizzicamento dei nervi spinali, che porta a dolore acuto o acuto. In questo caso, il dolore è accompagnato da spasmi spinali dei muscoli spinali. Qualsiasi tentativo successivo di muoversi normalmente causa solo un aumento del dolore.

Fratture e lividi

Come risultato di fratture vertebrali e altre gravi lesioni della colonna vertebrale, la parte posteriore della parte bassa della schiena inizia a ferire fortemente a causa del fatto che lo scheletro è indebolito dopo l'infortunio.

Alla frattura delle vertebre si può osservare un grave mal di schiena in generale, con localizzazione nella parte sinistra o destra della schiena o nell'arto dell'arto. Se anche una piccola pressione sulla colonna vertebrale, il dolore aumenterà seriamente.

Sintomi tipici della frattura vertebrale:

  • limitazione della mobilità del corpo;
  • diminuzione della sensibilità, intorpidimento delle braccia e delle gambe;
  • aumento immediato del dolore con il minimo impatto sulle vertebre;
  • la comparsa di grave affaticamento;
  • l'apparenza di mancanza di respiro.

Dopo essersi rivolti a un traumatologo, saranno necessari esami di laboratorio e strumentali, tra cui: esami delle urine e del sangue, radiografia, risonanza magnetica, elettrocardiogramma. Durante il trattamento vengono utilizzati entrambi i metodi classici (fissazione e restauro di una vertebra danneggiata) e metodi chirurgici.

Come conseguenza di un infortunio, è necessario notare il divieto di uno sforzo fisico intenso, esami preventivi obbligatori al traumatologo e radiografie. Il divieto di esercizio fisico è particolarmente importante, poiché durante lo sviluppo del problema possono insorgere delle complicazioni e il dolore dalla regione spinale-lombare può essere trasmesso alle estremità.

scoliosi

La scoliosi è una curvatura della colonna vertebrale in uno dei lati rispetto al suo asse.

La scoliosi è pericolosa a causa del fatto che quando la curvatura delle vertebre inizia a pizzicare e spremere i nervi e gli organi interni del vicinato.

La malattia è divisa in due tipi: congenito e acquisito.

Il primo si manifesta come risultato di anomalie genetiche, il secondo - dopo ferite, postura scorretta, stile di vita sedentario.

Il dolore sotto la colonna vertebrale che si verifica con la scoliosi è un sintomo relativamente raro di questa malattia, ma si verifica comunque.

Spondiloartrosi anchilosante

La spondiloartrosi è un tipo di malattia degenerativa - l'artrosi, in cui il processo distrofico inizia nella cartilagine articolare, causando un grave dolore localizzato.

Dolore costante dolente sotto la colonna vertebrale, a volte lasciando, ma poi tornare di nuovo. Quando si muove o si piega la schiena - drammaticamente migliorata. I sintomi si manifestano come risultato del trovare passivamente la schiena nella stessa posizione. La malattia è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • spasmi muscolari;
  • cattiva postura e andatura;
  • intorpidimento delle articolazioni;

Il vertebrologo è specializzato nel trattamento di questa malattia, ma nelle cliniche ordinarie un neurologo può anche svolgere le sue funzioni. Inoltre, nelle fasi iniziali della spondiloartrosi anchilosante, un trauma-chirurgo può prescrivere un ciclo di trattamento.

Ernia coccige

L'ernia del coccige è una diagnosi rara, che è in gran parte dovuta al fatto che la vertebra sacrale ha dischi intervertebrali solidi, ed è piuttosto forte. Questa zona non assume un carico di compressione grave e la malattia non presenta tali sintomi aggiuntivi.

Allo stesso tempo, il paziente non può dire con certezza in quale area ha la sindrome del dolore, dal momento che i dolori si avvertono simultaneamente all'inguine, nella schiena, nell'area anale e in altri punti. Ma semplicemente prendendo una radiografia e analizzando l'immagine, sarà chiaro che il problema è nell'ernia del disco nella regione del sacro e del coccige. Questo problema porta alle più potenti esplosioni dolorose, che non sono localizzate in modo specifico da nessuna parte, ma sono distribuite dalle estremità alla parte inferiore della vita.

Un altro problema è che i dolori debilitanti con ernia del coccige sono costanti - non possono essere eliminati semplicemente girando dall'altra parte, o usando un unguento medico.

I sintomi con la manifestazione di questa malattia possono variare. Si verificano i seguenti sintomi:

  • dolore acuto e acuto nella parte inferiore della vita, che non passa per molto tempo e peggiora quando si muove;
  • sensazione di tiro e bruciore all'inguine, area rettale;
  • le estremità inferiori diventano insensibili a causa della neuropatia del nervo sciatico;
  • crampi muscolari nella parte posteriore della coscia e nella parte posteriore della gamba (muscolo gastrocnemio);
  • disagio alle gambe, costringendo il paziente a fare movimenti delle gambe durante la notte (sindrome delle gambe senza riposo);
  • feci alterate;
  • stasi di sangue nel bacino.

Al fine di rilevare un'ernia, viene presa un'immagine a raggi X, che mostrerà la dimensione dell'ernia in cui l'area del corpo è localizzata. In una situazione più difficile, se le cause della sindrome del dolore non possono essere determinate mediante raggi X, verrà inviato un referral per TC o MRI.

Malattie degli organi interni

Quando il dolore si verifica nella zona lombare, sotto la vita, a sinistra, ciò può essere causato da una forte tensione muscolare o da una lesione di un organo interno. Nella maggior parte dei casi, questo dolore è causato dalla patologia della colonna vertebrale, il sistema muscolo-scheletrico.

Sul lato sinistro della regione lombare sono proiettati gli organi interni della cavità addominale, che comprendono:

  • rene sinistro,
  • pancreas
  • stomaco,
  • intestini,
  • milza,
  • ovaia sinistra nelle donne.

Nella maggior parte dei casi, con gravi patologie degli organi interni, con la comparsa di una sindrome dolorosa nella parte posteriore, vi è anche febbre alta, brividi, problemi con le feci e la minzione, c'è un dolore tirante nella zona inguinale, un fallimento del ciclo mestruale e altri disturbi.

In questo caso, le pazienti di sesso femminile che soffrono di dolore nella regione lombare dovrebbero contattare un ginecologo e pazienti maschi - un urologo. Inoltre, dovrebbero essere eseguiti gli ultrasuoni di tutti gli organi e il sangue e le urine dovrebbero essere trasferiti in un laboratorio per l'analisi. Anche i pazienti di età superiore a 45 anni devono essere sottoposti a un ECG addizionale.

Se questi studi non hanno mostrato patologie gravi degli organi interni, allora molto probabilmente la causa della sindrome del dolore risiede proprio nella patologia della colonna vertebrale.

Sistema urinario

  1. Numerose malattie degli organi pelvici, manifestate come disturbi del sistema urinario, danno anche dolore nella regione lombare.
  2. I processi infiammatori a seguito di infezioni della vescica riflettono il dolore nella zona posteriore.
  3. Quando urolitiasi - la formazione di calcolo (pietre) nella vescica, uno dei sintomi è dolore nella parte bassa della schiena, costringendo una persona a cercare costantemente una posizione vantaggiosa.

Inoltre, le malattie del sistema urinario sono caratterizzate dai seguenti sintomi:

  • dolore alla vescica;
  • la minzione si accelera e diventa dolorosa;
  • comparsa di sangue nelle urine.

Malattia renale

Le patologie renali hanno una differenza caratteristica nel ricordare costantemente un dolore sordo prolungato, che in alcuni casi si trasforma in altre aree del corpo.

Se i dolori appaiono nella zona lombare nella parte sinistra o destra, o è anche moderato dolore alla schiena che circonda, ci può essere un'alta probabilità di malattia renale, il più comune dei quali è la pielonefrite.

Se una tale malattia infettiva si aggrava in un punto critico, si verifica l'infiammazione dei reni (o dei reni). Il dolore del lato destro sotto la zona lombare non è l'unica manifestazione di questa malattia.

Sintomi di questa patologia:

  1. Aumento della temperatura;
  2. Sudorazione eccessiva;
  3. Forti mal di testa;
  4. Disfunzione del sistema urinario;
  5. Appetito peggiore;

Cirrosi epatica

In alcuni casi, il dolore nella parte bassa della schiena è associato a malattie del fegato, che possono essere dovute a varie patologie: ascesso epatico, infiammazione (epatite), cicatrizzazione (cirrosi), ingrossamento del fegato o il suo completo fallimento.

Nel caso anche con una malattia così grave come la cirrosi, dove il sintomo principale è il dolore al fegato - il quadro clinico include dolore intenso nell'addome, nella parte bassa della schiena, perdita di appetito, nausea, ittero e debolezza generale del corpo.

Se il dolore lombare del lato destro è combinato con problemi al fegato, allora questo è sicuramente un fatto della malattia più grave che deve essere controllata e molto probabilmente risolta da uno specialista.

Patologie intestinali

Nella maggior parte dei casi clinici, la causa identificata del dolore nella regione lombare a causa di anomalie intestinali è il pancreas. Subito dopo, c'è una prevalenza di malattia di calcoli biliari. Nella parte bassa della schiena danno le malattie ulcerative del tubo digerente.

Nel caso della pancreatite, il dolore di solito si irradia a sinistra, nella regione sottoscapolare, anche se a volte è dato sotto la parte bassa della schiena. Nelle malattie della cistifellea, tutto il dolore si irradia sul lato destro della schiena, solitamente verso l'alto, ma in molti pazienti il ​​dolore si verifica spontaneamente anche nella regione sotto la vita.

Sintomi di pancreatite:

  • forte dolore avvolgente;
  • nausea;
  • indebolimento del corpo;
  • Disturbo del ritmo cardiaco

Sintomi della malattia del calcoli biliari:

  • nausea;
  • febbre;
  • forte dolore nella parte bassa della schiena, nella parte destra;
  • dolore nella cistifellea, ittero;
  • indebolimento del corpo.

Sintomi di ulcere allo stomaco:

  • bruciore di stomaco dopo aver mangiato;
  • nausea;
  • violazione del processo di defecazione;
  • eruttazione;
  • mal di stomaco.

Durante la diagnosi di una malattia, uno specialista gastroenterologo effettuerà un esame, invierà test a un test di laboratorio, richiederà l'endoscopia e controllerà personalmente il lavoro dello stomaco. Trattamenti attuali per le malattie del tratto gastrointestinale includono:

  1. Probiotici (ripristino della microflora intestinale e gastrica).
  2. Elaborare una dieta speciale.
  3. Chirurgia.

Caratteristiche del dolore nelle donne

Nelle pazienti di sesso femminile, dolore doloroso nella parte destra della parte bassa della schiena può essere associato a malattie ginecologiche. Se il dolore è di natura regolare, allora è necessario almeno sottoporsi a un'ecografia e controllare le condizioni degli organi interni.

Nelle malattie femminili

Le formazioni uterine - benigne e maligne, in molti casi hanno un sintomo sotto forma di dolore nella regione dorsale-lombare.

L'endometriosi è un processo di infiammazione che si innesca all'interno dell'utero, provocando una potente sindrome da dolore che aumenta durante le mestruazioni.

I dolori mestruali causati dalle contrazioni uterine vengono trasmessi a una parte della schiena.

Il dolore stesso può essere di natura diversa, a seconda della malattia.

Di solito, le sindromi dolorose da patologie degli organi dell'area pelvica vengono trasmesse nell'area sotto la vita.

  • secrezione mucosa purulenta bianca;
  • non sanguinamento mestruale;
  • dolore bruciante nel perineo;
  • il rapporto diventa doloroso;
  • la minzione diventa dolorosa.

Durante la gravidanza

La maggior parte delle donne, dopo una gravidanza, ha problemi con certe sensazioni spiacevoli nella parte bassa della schiena, sotto la vita. Questo fenomeno è completamente naturale ed è associato a cambiamenti fisiologici naturali nella struttura della cintura pelvica.

Pertanto, il dolore doloroso nella parte lombare è il risultato di un rapido aumento del peso corporeo e l'abbandono del feto nella regione lombare. Negli ultimi mesi di gravidanza, oltre alla schiena, anche lo stomaco può far male, che è anche normale e non è un motivo per andare dal medico.

Dopo il parto

Quando la consegna è finita, il paziente che sta partorendo è consigliato di sottoporsi a un corso di correzione spinale, che eviterà problemi alla schiena cronica.

diagnostica

Se il paziente avverte dolore costante, localizzato nell'area sotto la vita, allora è necessario identificare tutti i fattori che li causano fin dall'inizio. La cosa più importante è sottoporsi a un esame completo, in alcuni casi per questo è necessario contattare più specialisti allo stesso tempo.

Prima di tutto, il terapeuta deve apparire e descrivere la situazione, parlare del tipo di dolore, quando e come si è manifestato, quali sono i sintomi. Successivamente, il terapeuta darà un appuntamento a uno o più specialisti: neuropatologo, ginecologo, urologo, specialista in traumi ortopedici, chirurgo, gastroenterologo, ecc.

Se la sindrome del dolore è insorta a causa di traumi o patologia della colonna vertebrale, il medico può prescrivere farmaci anti-infiammatori non steroidei che fermano la sindrome del dolore e il processo infiammatorio, e probabilmente la fisioterapia. In molti casi, la terapia di massaggio funziona bene, normalizza la circolazione sanguigna e rilassa i muscoli sotto la vita.

Ma se il problema non è nella colonna vertebrale, ma in qualcos'altro, per esempio, nelle malattie degli organi interni, allora è necessario contattare gli specialisti appropriati, che prescriveranno un corso di trattamento chiaro e pianificato.

conclusione

Se avverti un dolore alla schiena persistente, in nessun caso dovresti cercare di annegarli con analgesici, non provare a sottoporti a test e cercare le radici del problema. La maggior parte delle patologie, il cui sintomo è il dolore alla parte bassa della schiena, progredisce nel tempo e diventa più complicato, quindi l'inazione nel tempo peggiorerà solo la situazione.

Video utile

Come allungare rapidamente la schiena in ufficio. Il complesso è progettato specificamente per le persone che sono costantemente seduti al tavolo in ufficio durante l'orario di lavoro.