Dolore nei glutei

Spesso, le persone si rivolgono ai medici con denunce di dolore nella regione glutea. Questi dolori possono differire in natura e posizione, in base alla causa del loro aspetto. In ogni caso, non è necessario farsi una diagnosi da soli, è meglio rivolgersi immediatamente a uno specialista qualificato.

Cosa può essere correlato al dolore nel gluteo

L'emergere della sindrome del dolore può spesso verificarsi a causa di una lunga permanenza in posizione seduta. Con questa posizione, c'è una forte spremitura dei vasi sanguigni e una diminuzione del flusso sanguigno.

Altre cause sono solitamente associate a infiammazione, lesioni, iniezioni e varie malattie. Inoltre, il dolore può manifestarsi sia direttamente nel gluteo, sia semplicemente irradiarsi in quest'area, sebbene il focus patologico si trovi interamente in altri organi.

Cause di dolore nel gluteo, caratteristiche del dolore

Il dolore nella regione glutea indica abbastanza spesso la presenza di un processo purulento nel corpo umano. La ragione di questo potrebbe essere le seguenti patologie:

  • Far bollire. Questa è una malattia della pelle che è caratterizzata dall'insorgenza di infiammazione dovuta all'introduzione di Staphylococcus aureus. La maturazione dell'ebollizione inizia con un leggero arrossamento della pelle e, mentre il contenuto di pus si sviluppa, compaiono un forte dolore e prurito. Il fuoco dell'infiammazione comincia a indurirsi, la formazione di una verga purulenta si verifica, il dolore aumenta.
  • Ascesso. Questo è un processo patologico durante il quale si forma pus nel tessuto adiposo sottocutaneo. Phlegmon ha un sintomo specifico - la tendenza a diffondersi ai tessuti vicini. I dolori intollerabili, di regola, sono annotati quando il paziente tenta di sedersi. Oltre alla presenza di dolore, ci sono anche segni come debolezza generale e febbre (da subfebrile a numeri alti).
  • Ascesso. Questa è un'infiammazione dei tessuti che porta alla formazione di una cavità piena di contenuti purulenti. Spesso può svilupparsi nel sito di iniezioni a causa della violazione delle regole asettiche (disinfezione insufficiente del sito di iniezione, violazione della sterilità della siringa o del farmaco). In questi casi, viene anche chiamato ascesso di iniezione.
  • Osteomielite. Terribile malattia che colpisce il tessuto osseo, ha una natura purulenta-infiammatoria. Se colpisce i femori, il dolore si irradierà non solo alla regione glutea, ma anche alla gamba corrispondente. Insieme al dolore, il benessere del paziente si deteriora. Può lamentarsi di nausea, mancanza di appetito, vertigini, mal di testa, disturbi della coscienza.

  • Osteocondrosi della colonna vertebrale lombosacrale. Questa è una malattia degenerativa-distrofica, che è causata da un nervo schiacciato. Di solito si manifesta con dolori di un carattere tirante e lamentoso nella regione lombare, che si irradiano alla gamba e al gluteo sul lato corrispondente della lesione. Inoltre, potrebbe esserci una violazione della sensibilità, ipertonicità dei muscoli.
  • Ernia intervertebrale. Si manifesta dolore nella regione lombare, che aumenterà con il progredire della malattia. All'inizio, le sensazioni dolorose sono localizzate solo nella parte bassa della schiena, e mentre il processo progredisce, iniziano a dare al gluteo e agli arti inferiori. Solitamente i dolori aumentano con il sollevamento pesi, a lungo in piedi sulle gambe. La natura del dolore può variare da opaca a sparatoria.

Dolore al gluteo con ernia intervertebrale (video)

Questo video spiega perché ci sono dolori nell'area dei glutei quando c'è un'ernia intervertebrale e cosa dovresti fare in questa situazione.

Patologia delle articolazioni dell'anca

Nel caso di una artrosi banale dell'articolazione dell'anca, il sintomo principale sarà il dolore che lascia il posto alla regione glutea. La natura e l'intensità del dolore dipendono direttamente dallo stadio dell'artrosi. Nella fase iniziale, le sensazioni dolorose saranno annotate solo durante l'attività motoria. Il secondo stadio è caratterizzato da un aumento del dolore, che possono dare alle aree del femore e dell'inguine. Bene, nella fase finale della malattia il dolore è già permanente e dà a una persona un notevole disagio.

Nelle malattie dell'articolazione dell'anca di natura infiammatoria (artrite di varia origine), durante il movimento compaiono anche dolori caratteristici. Insieme a questo, l'edema del punto dolente è visivamente diverso.

Borsite dell'articolazione dell'anca. Di solito si sviluppa dopo un trauma. Questa è un'infiammazione purulenta che si sviluppa direttamente nel sacchetto sinoviale dell'articolazione. Sintomi caratteristici - l'insorgere di dolore acuto e acuto, che si diffonde immediatamente su tutta la superficie esterna della coscia. Saranno presenti anche altri sintomi: gonfiore, febbre.

Tubercolosi. È più comune tra i bambini.

  • L'aterosclerosi può spesso causare problemi con il flusso di sangue e problemi con i muscoli glutei.
  • Stenosi o occlusione dell'aorta e delle arterie iliache. Il principale segnale di stenosi è la comparsa di rumore sopra le arterie, soprattutto quando aumenta dopo l'esercizio. Altri sintomi sono dolore e zoppia.
  • Sindrome di lunga spremitura. Si sviluppa con una lunga seduta, ad esempio, a causa del lavoro sedentario. Oltre al dolore, potrebbe esserci una sensazione di "pelle d'oca", una violazione della sensibilità.

Dolore nei glutei durante la gravidanza

Spesso, le donne in una posizione possono lamentare dolore nei glutei. Non c'è nulla di sorprendente in questo, perché il corpo è sotto una tremenda pressione. Man mano che il feto cresce, il carico sulla colonna vertebrale aumenta, il centro di gravità del corpo cambia e la postura è piegata.

Di norma, questo è molto evidente già nell'ultimo trimestre a causa del fatto che il bambino raggiunge la dimensione massima e la sua testa esercita una forte pressione sul pavimento pelvico. L'utero gravido è in grado di schiacciare abbastanza i vasi e i nervi. I sintomi del dolore saranno simili al quadro clinico dell'osteocondrosi.

Come prevenzione e trattamento, i medici raccomandano l'attuazione della terapia fisica, l'uso di biancheria intima speciale per donne in gravidanza e bendaggio, così come un buon sonno e riposo.

Dolore nei muscoli dei glutei

A volte il dolore può verificarsi a causa dei muscoli. Perché può accadere? Ci sono diversi motivi per questo, considerarli in modo più dettagliato:

  • Miosite.
  • Aumento del tono muscolare a causa dello stress.
  • Scoliosi. La rottura della normale configurazione anatomica della colonna vertebrale porta inevitabilmente a un cambiamento nel tono dei muscoli della schiena e delle natiche. Alcuni di loro sono troppo tesi, altri, al contrario, sono eccessivamente rilassati. Maggiori informazioni sulla scoliosi qui: http://domadoktor.ru/223-iskrivleniya-pozvonochnika-skolioz.html.
  • Sovraccarico muscolare a seguito di un intenso sforzo fisico. Molto spesso, questo fenomeno si osserva in persone non addestrate.

Dolore al gluteo con pizzicamento del nervo sciatico (video)

In questo video puoi trovare informazioni interessanti su cosa si può fare pizzicando il nervo sciatico.

tumori

Con la comparsa di dolore nei glutei, che non hanno causa evidente e non scompaiono per un lungo periodo di tempo, è possibile pensare alla presenza di tumori (linfosarcoma, osteosarcoma, osteomi e altri). Inoltre, il dolore può verificarsi con oncologia della ghiandola prostatica nella parte maschile della popolazione, o il seno nella metà femminile in caso di metastasi nella regione femorale.

Per confermare la diagnosi, è necessario condurre un esame approfondito del paziente. I sintomi clinici tipici sono i dolori di trazione e cucitura nei glutei. Tra i sintomi comuni, potrebbe esserci un aumento dei linfonodi, pelle pallida, scarso appetito, febbre e debolezza.

diagnostica

Per fare una diagnosi corretta, il medico esamina attentamente e interroga il paziente. Domande obbligatorie

  • Quando è apparso il dolore per la prima volta?
  • Quale parte delle natiche è dolorosa?
  • Durata del dolore
  • Cosa causa dolore e lo rafforza?
  • Altri sintomi

All'esame, si dovrebbero palpare i tessuti muscolari, determinare l'attività motoria (movimenti attivi e passivi), ispezionare le aree vicine, eseguire test fisici e test biomeccanici.

Dopo aver intervistato ed esaminato il paziente, il medico prescrive ulteriori studi. Questi possono essere metodi di laboratorio (analisi del sangue generale e biochimica, test del fattore reumatoide, analisi delle urine).

Dei metodi hardware, l'esecuzione della risonanza magnetica per valutare le condizioni della colonna vertebrale, articolazioni, legamenti, muscoli e tendini sarà la più popolare.

Ci sarà anche una radiografia informativa. Permette di identificare possibili lesioni e anomalie anatomiche nella struttura dello scheletro.

Se si sospetta un tumore, è consigliabile eseguire un'ecografia, una biopsia.

trattamento

Il trattamento sarà finalizzato all'eliminazione di due fattori: la malattia di base e la sindrome del dolore.

In presenza di infiammazione locale suppurativa, è consigliabile utilizzare medicazioni sterili con unguenti antibatterici ("Levomekol", tetraciclina), unguento Vishnevsky. Se tali attività non hanno l'effetto terapeutico desiderato, è necessario un effetto più radicale. I focolai purulenti devono essere aperti chirurgicamente.

In caso di lesioni, come primo soccorso, viene mostrato che il ghiaccio secco è collegato e che fornisce un riposo completo.

Fondamentalmente, nel trattamento del dolore nel gluteo, vengono utilizzati metodi medici e fisioterapici.

Nel trattamento delle malattie infiammatorie, gli antibiotici vengono spesso prescritti per via orale (Cefazolina, Sumamed, Amoxiclav). Dalla fisioterapia sarà bene usare UHF e UFO.

Per le malattie della colonna vertebrale e delle articolazioni, specialmente nel periodo acuto, è necessario usare antidolorifici (Ibuprofene, Ketonal, Pentalgin e altri). A livello locale, unguenti e gel anti-infiammatori non steroidei (Diclofenac, Ketoprofen) possono essere sfregati nel punto dolente. In assenza di effetti, è possibile che un neurologo esegua un blocco con lidocaina.

Anche qui è possibile utilizzare una varietà di tecniche fisioterapiche: magnetoterapia, laser, esposizione a correnti pulsate, elettroforesi con lidocaina, terapia della luce e così via.

Dopo l'esacerbazione, viene prescritto un corso di massaggio benessere e esercizi di fisioterapia. L'esercizio fisico aiuterà a normalizzare la circolazione alterata dell'area interessata.

In caso di dolore causato dalla tensione muscolare, i rilassanti e i massaggi muscolari avranno un buon effetto terapeutico.

Se la causa è in altre malattie associate alla patologia degli organi interni, la malattia stessa deve essere trattata direttamente con gli specialisti altamente qualificati - il ginecologo, il proctologo, l'andrologo e altri.

prevenzione

Le misure preventive sono piuttosto semplici, chiunque può farle se lo desiderano. Cosa è richiesto?

  • Includere nella propria routine quotidiana di sport o almeno esercizi mattutini. Un'attività fisica regolare aiuterà a rafforzare i muscoli.
  • Le malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale non dovrebbero essere ignorate e gestite. Dovrebbe essere trattato in anticipo.
  • Cerca di non raffreddare, di vestirti per il tempo.
  • Le persone che conducono uno stile di vita sedentario o che hanno un lavoro sedentario devono necessariamente scaldarsi almeno una volta ogni ora. Ciò contribuirà a mantenere la normale circolazione sanguigna e la nutrizione muscolare.

Deve essere chiaro che il dolore nei glutei è un sintomo che può indicare molte malattie diverse. Alcuni di loro sono facili da curare, altri richiedono una terapia seria ea lungo termine. Pertanto, quando compare il minimo disagio in quest'area, non ritardare la visita dal medico.

Dolore alle natiche: le prime 5 cause principali

Il gluteo non è solo un muscolo, ma anche un tessuto adiposo sopra di esso e la pelle. Il dolore che appare qui può verificarsi proprio nel gluteo, o semplicemente rinunciare a lì, essendo il risultato di una seria patologia. E prima di salvarti da questa malattia, devi capire perché è apparso il dolore nel gluteo, qual è la ragione di questo.

Motivo 1. Disordini della colonna vertebrale

La natica spesso fa male a causa di malattie che sono associate a disfunzione spinale. Tra questi ci sono:

Osteocondrosi lombo-sacrale

Di conseguenza, il dolore è doloroso in natura e aumenta nel camminare o nello sforzo fisico. Spesso, le sensazioni dolorose appaiono in aumento. Tuttavia, a parte il fatto che fa male male nel gluteo, ci sono altri sintomi di questa malattia: disagio nella coscia, nella parte bassa della schiena, nel sacro; la muscolatura acquisisce un tono aumentato. Il neurologo può diagnosticare questa malattia. Egli invierà il paziente a TC e radiografie. Se la diagnosi è confermata, farmaci antinfiammatori, massaggi e fisioterapia sono prescritti come trattamento.

Ernia tra le vertebre

Grave dolore al gluteo può essere dovuto a un'ernia intervertebrale. Le prime sensazioni spiacevoli appaiono nella parte bassa della schiena. A poco a poco, il dolore dà al gluteo e alla gamba. I pazienti di solito segnano sensazioni dolorose sia da sinistra che da destra. Spesso in questo posto compaiono "pelle d'oca". E a causa della malattia - c'è un ritardo nella minzione, oltre a una grave violazione della defecazione. Un neurologo e un ortopedico formuleranno tale diagnosi solo dopo un esame, che include i raggi X, la risonanza magnetica e la tomografia computerizzata. Il trattamento in questo caso è prescritto o conservativo o chirurgico. Tutto dipende dalla gravità della malattia.

radicolite

Qualsiasi dolore causato da pizzicamento o irritazione delle radici nervose del midollo spinale, fare riferimento alla manifestazione di questa particolare malattia. Più spesso si verificano nella vertebra, gluteo, rinunciare alla gamba. Oltre al dolore, c'è anche un disturbo del movimento e viene ridotta anche la sensibilità della pelle. Se fa male allo stesso tempo nel gluteo o in qualsiasi altro luogo, il medico prescrive antinfiammatori e antidolorifici. La stessa Sciatica non è una diagnosi. Può essere causato da qualche altra malattia che il medico deve identificare e trattare.

Motivo 2. Processi infiammatori

Il dolore nei glutei può verificarsi a causa di processi infiammatori purulenti. Questi sono problemi come:

Ascessi: l'apparizione di cavità riempite di pus. Cominciano a dolere nel gluteo, se si trova lì. Il trattamento di questa malattia consiste nell'assumere farmaci antibatterici. Molto spesso devono essere cancellati in modo operativo.

Phlegmon o infiammazione sottocutanea diffusa del tessuto adiposo. Può essere formato nella natica sinistra e destra. Allo stesso tempo, il dolore insopportabile è particolarmente acuto quando si è seduti. Insieme alle sensazioni dolorose, la temperatura corporea aumenta, il gonfiore appare nel sito di infiammazione.

Leggi sul nostro sito

L'osteomielite è una malattia che colpisce le ossa di una persona. È infiammatorio E se la malattia colpisce le ossa della coscia, allora il dolore dà non solo alla gamba, ma anche al gluteo. Allo stesso tempo, è acuto e tagliente, rendendo difficile muoversi quando si cammina. Anche sedersi può essere molto difficile. C'è un peggioramento della salute: ci sono mal di testa, nausea, aumento della temperatura, la coscienza è disturbata. In alcuni casi, il paziente potrebbe anche cadere in coma. Il trattamento delle malattie viene effettuato da specialisti esclusivamente in ospedale.

Le cause di tali dolori sono spesso bolle. Appaiono molto spesso in quella zona. Esternamente, sono simili alle elevazioni sotto forma di coni, nel loro centro è una verga purulenta. A seconda della dimensione del punto d'ebollizione, sarà molto doloroso nel gluteo o meno.

Come sbarazzarsi dell'acne sui glutei, leggi l'articolo che si trova sul link.

Motivo 3. Prick

Se fa male per un po 'di tempo nel gluteo il luogo dove è stata fatta l'iniezione, allora è abbastanza normale. Tuttavia, questo dolore deve andare via da solo.

Spesso il dolore è particolarmente pronunciato dopo l'iniezione di vitamine o farmaci che hanno effetti antibatterici.

Ci sono casi in cui il dolore nel gluteo dura molto tempo dopo l'iniezione e non può passare da solo. Le ragioni di questo effetto potrebbero essere diverse:

Ascesso. In questo caso, dopo l'iniezione nel sito di iniezione appare un'ulcera. Le ragioni del suo verificarsi - violazione delle regole del trattamento antisettico del sito di iniezione, diluizione improprio (non sterile) del farmaco, infezione della ferita. Oltre ad iniziare a fare male al gluteo, gonfiore e rossore compaiono durante un ascesso. La condizione generale del paziente si deteriora, la temperatura corporea aumenta.

Dolore nel gluteo dopo l'iniezione, così come l'aspetto di un livido in questo luogo, suggerisce che l'ago caduto in una piccola nave. Nel corso del tempo, il piccolo livido si risolverà da solo. Ma i grandi ematomi possono trasformarsi in ulcere. Il trattamento in questo caso prevede l'uso di compresse alcoliche efficaci e piccole reti di iodio.

Un forte dolore durante l'iniezione nel gluteo significa che l'ago cadde direttamente nel tronco del nervo. Se l'iniezione viene effettuata da un professionista, nel rispetto di tutte le regole e nel posto giusto, niente si farà male nel gluteo. In caso contrario, viene prescritto un trattamento a lungo termine, che consiste non solo nell'assunzione di farmaci, ma anche nel passaggio di procedure fisiche.

Spesso le cause delle sensazioni dolorose dopo un'iniezione, che possono rinunciare a una gamba, sono l'introduzione di un farmaco in tessuto adiposo anziché in tessuto muscolare. In questo caso, i rilievi appaiono immediatamente a causa della formazione di infiltrazione dopo l'iniezione.

La stadiazione errata è piena di molti problemi e complicazioni. Pertanto, si consiglia di affidarsi a questa procedura solo agli specialisti, e si può imparare come farlo correttamente dall'articolo: "Come fare un'iniezione al gluteo correttamente".

Motivo 4. Dolore muscolare

Spesso fa male la parte muscolare direttamente nel gluteo. Con cosa può essere collegato? Le ragioni di questo effetto possono essere variate:

  • Sforzo muscolare Questo è particolarmente evidente dopo un carico serio di una persona inesperta. È un dolore fastidioso che dà al lombare e alla gamba. È particolarmente sentito quando si cammina.
  • Curvatura della colonna vertebrale. Se appare una tale deformazione, anche molto piccola, inizia a sentire dolore nel gluteo.
  • Lo stress può portare ad un aumento del tono muscolare. Quindi, dopo una lunga permanenza nella stessa postura (seduti, in piedi, sdraiati), la persona si trova nella stessa postura, i muscoli glutei iniziano a soffrire, i problemi insorgono in tutto il corpo.
  • Miosite - processi infiammatori nei muscoli. Può apparire nella regione glutea.

Motivo 5. Tumori

Se c'è dolore nella natica destra o nella parte sinistra della sua area e non scompare, ha un carattere penetrante e tirante, allora i medici cominciano a sospettare un tumore maligno. Ma possono essere diagnosticati solo dopo la ricerca. Le più comuni malattie come l'osteoma, il linfosarcoma, il mieloma. Sono accompagnati da sensazioni dolorose nel gluteo, che possono rinunciare alla gamba e in altre parti del corpo.

Leggi sul nostro sito

Come sbarazzarsi del dolore?

Il trattamento specifico del dolore nella regione glutea dipende dalla natura della patologia. Molto spesso questo è un metodo conservativo. Tuttavia, ci sono casi in cui gli esperti non hanno altra scelta che ricorrere all'intervento chirurgico. Quindi, ulcere e foruncoli vengono spesso rimossi.

Se il dolore è una conseguenza di un livido o di un sovraccarico fisico, il trattamento può essere effettuato indipendentemente. Per fare questo, è sufficiente applicare i muscoli di riscaldamento con gel o unguenti. Si può semplicemente rilassarsi o fare massaggi e come leggere l'articolo: "Caratteristiche del massaggio glutei".

Nel caso in cui il dolore nel gluteo è molto pronunciato, non scompare, ma è anche accompagnato da altre manifestazioni, il paziente dovrebbe immediatamente vedere un medico. Solo un professionista prescriverà il trattamento corretto.

Quando il dolore nella zona dei glutei, lasciando il posto alla gamba


Disagio o dolore nella parte bassa della schiena è uno dei segni di disturbi del sistema muscolo-scheletrico. Per identificare le cause della patologia e prescrivere il trattamento corretto, è necessario determinare la natura e le caratteristiche delle sensazioni spiacevoli. Che cosa fa il dolore nel gluteo a destra, dando alla gamba e come liberarsene?

Se il gluteo fa male e si arrende

Il dolore nella parte bassa della schiena e la regione glutea a destra o sinistra, che dà a uno, meno spesso in entrambe le gambe lungo il nervo sciatico, è chiamato lumboischialgia.

La natura del dolore e sintomi associati

Di solito, il dolore si diffonde dal sacro lungo il muscolo gluteo, la parte posteriore della coscia, spostandosi nella parte inferiore della gamba verso il lato e davanti all'arto inferiore, senza raggiungere la punta delle dita. Ha un carattere bruciante, pulsante o dolorante.

Le sensazioni spiacevoli sono aggravate da movimenti improvvisi, sollevamento pesi o semplicemente cambiando la posizione del corpo. Quando si cammina, una persona cerca di risparmiare una gamba dolorante, a causa della quale c'è un'andatura zoppicante basata su un arto sano.

In alcuni casi, mentre si è in piedi, una persona è costretta ad assumere una posizione particolare, sporgendosi in avanti o piegata.

motivi

La causa principale del dolore nel gluteo di natura simile sul lato destro o sinistro è l'irritazione delle radici del nervo sciatico, che si verifica sotto l'influenza dei seguenti fattori:

  • deformazione dei dischi intervertebrali (ernia, protrusione), escrescenze ossee sulle vertebre a causa dello sviluppo di osteocondrosi;
  • lesioni spinali meccaniche nella colonna lombare;
  • malattie delle ossa e delle articolazioni (osteoporosi, osteoartrosi, sindrome delle faccette);
  • patologia muscolare;
  • malattie reumatiche;
  • malattie infettive e infiammatorie che interessano le fibre nervose, i vasi sanguigni e i tessuti;
  • diabete;
  • virus dell'herpes, herpes zoster;
  • neoplasie spinali;
  • ipotermia;
  • l'obesità;
  • la gravidanza.

A seconda dei fattori sopra elencati, l'ischialgia lombare può essere muscolo-scheletrica, neuropatica, angiopatica o mista. Ogni tipo di ischialgia ha il proprio meccanismo di occorrenza.

  1. La forma nevrotica provoca la presa e l'infiammazione delle radici del nervo spinale.
  2. La forma angiopatica si verifica quando i grandi vasi sanguigni della colonna lombare e gli arti inferiori sono interessati.
  3. Nella forma muscolo-scheletrica, il dolore nel gluteo con irradiazione alla gamba si sviluppa a causa dell'effetto sulle fibre muscolari.

Diagnosi del dolore nel gluteo

La diagnosi di dolore nel gluteo, che si estende fino alla gamba, inizia con la raccolta dell'anamnesi e l'esame esterno del paziente, durante il quale un neurologo esamina la colonna vertebrale, il nervo sciatico e il tessuto gluteo.

Se si sospettano lesioni o neoplasie della colonna vertebrale, malattie reumatiche o patologie vascolari, il paziente richiede la consultazione di specialisti ristretti - un reumatologo, un oncologo, un chirurgo, un flebologo.

L'esame a raggi X della colonna vertebrale interessata viene eseguito per rilevare difetti nei dischi intervertebrali, lesioni spinali, processi infettivi o infiammatori.

Nei casi in cui i raggi X non consentono una diagnosi accurata, il paziente è programmato per una risonanza magnetica o TC - studi che consentono un'immagine accurata dello stato dei dischi vertebrali e delle radici nervose.

L'ecografia viene eseguita per identificare le anomalie addominali e pelviche e un test del sangue generale e biochimico viene utilizzato per diagnosticare i processi infiammatori nel corpo.

Se si sospettano tumori maligni e metastasi nella colonna vertebrale, viene eseguito un esame scintigrafico.

Trattamento per il dolore nel gluteo con irradiazione della gamba

Pronto soccorso

I sintomi di lumboischialgia, vale a dire il dolore nel gluteo a destra o sinistra, cede il passo alla gamba, spesso si verifica all'improvviso nel momento più inappropriato. Alle prime manifestazioni della malattia una persona ha bisogno di assicurare il riposo completo ed eliminare lo sforzo fisico. È meglio sdraiarsi su una superficie dura, sollevando leggermente gli arti inferiori - questo ti permetterà di ottenere il massimo rilassamento dei muscoli dei glutei e delle gambe e ridurre il dolore.

Puoi indossare una benda per la schiena, arrotolare strettamente il punto dolente con una sciarpa calda.

I farmaci antispasmodici Spazmalgon, Baralgin, Spazgan possono essere utilizzati come farmaci per il lumboischialgia.

I farmaci antinfiammatori non steroidei sotto forma di compresse o unguenti (Diclofenac, Dilax, Voltaren, Meloxicam, ecc.) O rilassanti muscolari che alleviano lo spasmo muscolare sono comunemente usati con gli antispastici.

Per ridurre l'edema, si consiglia di assumere qualsiasi antistaminico o diuretico.

Trattamento popolare

Per non peggiorare la condizione, con forti dolori al gluteo e altre manifestazioni di lumboischialgia non è raccomandato:

  • fare un bagno caldo o andare in sauna;
  • auto massaggio o ginnastica;
  • assumere antidolorifici in combinazione con alcol;
  • somministrare droghe per via intramuscolare senza prescrizione medica (l'ago può entrare nel muscolo interessato o nella radice del nervo).

Efficace abbastanza per i dolori nel gluteo, rinunciare e rimedi popolari - comprime e unguenti a base di alcool, serpente e veleno d'api, infusioni di piante medicinali. Applicare queste ricette dovrebbe essere con molta cautela (alcune di esse causano gravi reazioni allergiche) dopo aver consultato uno specialista.

È importante ricordare che i farmaci e gli altri farmaci usati a casa possono alleviare i sintomi spiacevoli, ma non eliminare completamente il lumboischialgia, quindi il paziente deve consultare un medico il prima possibile.

Ignorare il dolore nel gluteo con irradiazione nella gamba non può, perché col tempo la condizione peggiorerà e la malattia diventerà cronica.

Quando hai bisogno di un'ambulanza

Ci sono un certo numero di casi in cui è necessaria l'assistenza medica per lumboischialgia. È necessario chiamare un'ambulanza se il dolore nei glutei e nelle gambe è accompagnato dalle seguenti manifestazioni:

  • aumento della temperatura;
  • irradiazione non solo nella gamba, ma anche nell'addome, nella parte superiore della schiena, nel torace e in altre parti del corpo;
  • immobilizzazione totale o parziale;
  • gonfiore o arrossamento della colonna vertebrale;
  • grave intorpidimento della zona interessata;
  • dolore durante la minzione o la defecazione;
  • incontinenza di urina o feci.

Il trattamento di lumboischialgia è finalizzato ad eliminare la causa sottostante. Molto spesso si tratta di patologie delle vertebre e dei dischi intervertebrali, che vengono corrette mediante massaggio, fisioterapia, terapia fisica e, se indicato, mediante intervento chirurgico.

Le malattie infettive e infiammatorie dei muscoli e dei vasi sanguigni richiedono una terapia antibatterica o antinfiammatoria, patologia ossea - assunzione di farmaci che rafforzano il tessuto osseo e attivano i processi metabolici.

Le procedure devono essere eseguite sotto la supervisione di uno specialista e in assenza di controindicazioni al paziente. Per migliorare il metabolismo e il sistema immunitario, si raccomanda un ciclo di terapia vitaminica.

prevenzione

Per evitare il dolore cronico nella zona lombare, la regione glutea a destra o sinistra, che si estende alle gambe, è necessario seguire le seguenti regole:

  • durante i lunghi lavori al computer o in piedi sui loro piedi per fare delle pause, impastare le gambe e la parte bassa della schiena (questo vale anche per i conducenti che sono costretti a stare al volante per un lungo periodo);
  • sedersi su una sedia con la schiena alta, sotto la parte bassa della schiena si può mettere un rullo;
  • non piegarti, segui la postura;
  • se possibile, evitare gravi sforzi fisici e ipotermia;
  • segui il tuo peso;
  • non indossare scarpe con tacco superiore a 4-7 cm;
  • rinunciare a cattive abitudini, condurre uno stile di vita sano;
  • dormire su un letto moderatamente duro (l'opzione migliore sarebbe un materasso ortopedico);
  • regolarmente sottoporsi a controlli preventivi presso il medico.

Nel 95% dei casi, il lombocialgia ha una prognosi favorevole. Con un trattamento tempestivo e il rispetto delle misure preventive del dolore nel gluteo, rinunciando alla gamba e altre spiacevoli manifestazioni della malattia possono essere eliminate senza lasciare traccia.

Dolore nei glutei nelle cause degli uomini

La domanda "Perché il pop fa male?" è un argomento molto delicato, così tante persone cercano di non dire a nessuno del dolore che si verifica regolarmente in uno dei glutei. Nel frattempo, il dolore in qualsiasi parte del corpo può essere un sintomo di una malattia grave ed è troppo pericoloso per la propria salute per nascondere tali problemi.

I glutei, che nella gente comune sono chiamati bottino, sono costituiti da pelle, tessuto muscolare e grasso sottocutaneo, che è il più sviluppato. E per capire cosa ha causato il dolore nel gluteo, è necessario determinarne la natura e il luogo di occorrenza. Dopotutto, il dolore nei glutei può essere diverso: nella parte sinistra dei sacerdoti o nella parte destra, su entrambi i lati, irradiandosi alla gamba, all'addome o al bacino.

Il corpo femminile è più complesso del maschio. Nelle donne, gli organi inferiori si trovano al di sotto degli organi necessari per il trasporto di un bambino, pertanto lo strato di grasso sottocutaneo e i muscoli nei glutei sono più sviluppati rispetto agli uomini. La ragione di ciò è di proteggere gli organi riproduttivi e il feto dallo stress durante la gravidanza. Pertanto, in caso di qualsiasi dolore ai glutei, le donne hanno bisogno, prima di tutto, di visitare un ginecologo per escludere la presenza di problemi ginecologici e di patologie degli organi che si trovano in prossimità di questa parte del corpo.

Spesso, le donne di età superiore ai 50 anni a cui è stato diagnosticato un prolasso parziale o completo dell'utero lamentano tiri regolari o dolori acuti nella parte sinistra dei glutei. Inoltre, la parte sinistra o destra del gluteo può ferire quando l'utero si piega, il mioma uterino o i tumori ovarici. Con queste patologie, il dolore si verifica non solo nell'addome inferiore, ma anche nel bacino e nell'osso sacro.

L'infiammazione del nervo sciatico è chiamata ischysa ed è spesso la causa del dolore nel gluteo.

Negli uomini, il dolore nei glutei di solito è causato dai seguenti motivi:

1. Ernia intervertebrale. Il dolore che si estende nel gluteo è un frequente compagno di ernia intervertebrale nella colonna lombare, osteocondrosi lombo-sacrale o scoliosi. Il dolore in queste malattie è disturbato non solo nei glutei, ma si diffonde anche nella regione lombare e nel coccige, spesso rinunciando alla gamba. Quando si cammina e si esercita, il dolore aumenta drammaticamente.

Per diagnosticare tali stati dovrebbe essere un neurologo. Solo lui può aiutare a sbarazzarsi del dolore nei glutei, facendo una diagnosi accurata dei risultati della tomografia computerizzata e della radiografia, prescrivendo trattamenti con farmaci anti-infiammatori, corsi di massaggio e fisioterapia. Nei casi gravi di ernia spinale, i cui sintomi sono intorpidimento, minzione ridotta e defecazione, può essere necessario un intervento chirurgico.

2. Sciatica. Uno spasmo dei muscoli glutei spesso causa nevralgia del nervo sciatico - sciatica. Nel corpo umano ci sono due nervi sciatico, entrambi originati dalla regione lombare e di lunghezza maggiore. Branchi questi nervi nella regione pelvica e si estendono fino ai talloni.

La sciatica si sviluppa a causa della compressione delle radici nervose con spostamento delle vertebre, infiammazione e danneggiamento dei tessuti del nervo sciatico circostante, nonché della comparsa di un tumore. Con la sciatica, il dolore copre non solo i glutei, ma anche tutto il corpo. Diventa particolarmente acuto quando si è seduti e si muove velocemente. Il trattamento della sciatica comprende una serie di esercizi, massaggi e iniezioni calde, che dovrebbero nominare un medico.

Il danno, l'artrosi dell'articolazione dell'anca si manifesta spesso con il dolore al gluteo

3. Danni ai muscoli e ai legamenti dell'articolazione dell'anca. Se fa male dentro i glutei, le sensazioni dolorose in un posto delicato si verificano mentre si sta seduti, alzandosi o camminando.

La causa del dolore in questo caso è una malnutrizione di muscoli, legamenti e ossa dovuta allo sviluppo di aterosclerosi e malattie dell'articolazione dell'anca. Queste malattie si verificano più spesso con l'età a causa dello sviluppo di cambiamenti degenerativi nei tessuti ossei e muscolari, la comparsa di problemi con la circolazione del sangue.

Sia la seduta prolungata che i carichi maggiori sulla colonna vertebrale possono causare una ridotta circolazione del sangue nei muscoli e nelle articolazioni, mentre il dolore nei glutei è doloroso in natura. Particolarmente spesso soffrono di dolori ai glutei, persone che per lungo tempo siedono al tavolo in una posizione scomoda, sono impegnati in una maggiore attività fisica e sollevano pesi.

Non solo gli uomini, ma anche le donne sono suscettibili ai disturbi distrofici nella cartilagine articolare della colonna vertebrale e dell'articolazione dell'anca. Il trattamento del dolore al gluteo in questi casi dovrebbe includere esercizi speciali mirati a ripristinare i muscoli della schiena, migliorando l'afflusso di sangue e la nutrizione delle articolazioni. La cultura fisica con deformità spinali è estremamente necessaria, senza ripristinare il tono muscolare è impossibile stabilire la circolazione sanguigna della cartilagine, che porta al dolore nei glutei.

La migliore prevenzione del dolore nel gluteo, come in tutti gli altri muscoli del corpo, è la regolare camminata, esercizi mattutini e nuoto. Aiutano a mantenere il tono del corpo e migliorare l'apporto di sangue. Se il lavoro prevede una seduta prolungata nella stessa posizione, è necessario fare alcuni riscaldamenti ogni ora.

A volte, dopo l'iniezione, compare il dolore al gluteo, a causa dello sviluppo dell'infiammazione sottocutanea del tessuto adiposo - flemmone. In questo caso, si avverte un dolore insopportabile quando si è seduti e un gonfiore o una protuberanza appare nel sito di iniezione. Il trattamento dei coni e degli ematomi dopo un'iniezione comporta l'uso di compresse di alcol e piccole reti di iodio e, in caso di ascesso, è necessario assumere farmaci antibatterici o rimuoverli chirurgicamente. Nei glutei possono anche apparire bolle - elevazioni a forma di cono con nucleo purulento.

Nei casi più gravi, i foruncoli causano anche dolore acuto nel gluteo e spesso devono anche essere rimossi in modo operativo.

Perché fa male sedersi sul Papa? Le principali cause di dolore nei glutei.

Da dove viene il dolore

Ogni organismo è individuale, ed è impossibile scoprire perché il prete ferisce in ogni singolo caso, senza ispezione. Ma è possibile identificare le principali cause di dolore nel coccige e nei glutei:

  • Cattiva postura;
  • Lesioni sul coccige;
  • Problemi con il sistema muscolo-scheletrico;
  • Danni all'articolazione dell'anca;
  • A causa dei processi infiammatori dei legamenti sui glutei;
  • La conseguenza dell'iniezione, se è stata introdotta nel muscolo in modo errato.

Con sensazioni spiacevoli, quando il gluteo fa male, le persone magre di solito si imbattono, in primo luogo, questo riguarda le donne. E questo è dovuto ad una quantità insufficiente di massa muscolare. A volte la sua perdita si verifica a causa di malattia, o una forte perdita di peso dopo una dieta. E poi, anche non sedersi su una superficie dura causerà sensazioni dolorose e spiacevoli.

Il modo giusto per sbarazzarsi di questo problema è aumentare la massa muscolare dei glutei. Ciò richiederà allenamenti regolari e diete proteiche. Anche se ci vorrà un sacco di tempo.

Pertanto, al fine di non sopportare l'inconveniente e non sperimentare costantemente disagio, mentre si utilizzano i glutei quando si è seduti, alcuni usano biancheria intima speciale. Poiché l'intimo contiene fodere speciali, ammorbidiranno il contatto dei glutei con la superficie.

La manutenzione è

Non è sempre possibile determinare da solo perché alcune parti del corpo feriscono. E per determinare da dove il dolore proviene dal papa, è necessario diagnosticare. Per fare questo, è necessario contattare uno specialista. Con queste domande, il paziente può essere indirizzato a un chirurgo, un ragno, un traumatologo, un neurologo e persino un dermatologo.

Se si verifica una bollitura o una fistola paraprattica sui glutei, il chirurgo o il dermatologo sarà coinvolto nella diagnostica. Sarà effettuata un'ispezione visiva e verrà preso un bakposev per determinare il tipo di agente patogeno. Insieme a questo, dovrebbero essere presentati esami del sangue, che dovrebbero confermare la diagnosi. Casi individuali richiedono anche una visita a un reumatologo.

Se c'è un problema con il muscolo a forma di pera, allora dovresti contattare il tuo neurologo o chirurgo ortopedico per un aiuto. Lo specialista eseguirà un'ispezione, determinando quale postura e ictus una persona ha. I raggi X possono essere presi per determinare quanto le articolazioni e gli elementi della colonna vertebrale sono interessati.

"data-medium-file =" https://i1.wp.com/lechenie-nog.ru/wp-content/uploads/2017/12/18552828-apparat-firmy-kovidien-dlya-lecheniya-gemorroya.jpg? fit = 300% 2C234ssl = 1 "data-large-file =" https://i1.wp.com/lechenie-nog.ru/wp-content/uploads/2017/12/18552828-apparat-firmy-kovidien-dlya -lecheniya-gemorroya.jpg? fit = 1024% 2C800ssl = 1 "data-flat-attr =" yes "class =" aligncenter size-full wp-image-1109 "src =" https://i1.wp.com/ lechenie-nog.ru/wp-content/uploads/2017/12/18552828-apparat-firmy-kovidien-dlya-lecheniya-gemorroya.jpg?resize=1280%2C1000 "alt =" una donna siede sul culo "width =" 1280 "height =" 1000 "srcset =" https://i1.wp.com/lechenie-nog.ru/wp-content/uploads/2017/12/18552828-apparat-firmy-kovidien-dlya-lecheniya-gemorroya.jpg ? w = 1280ssl = 1 1280w, https://i1.wp.com/lechenie-nog.ru/wp-content/uploads/2017/12/18552828-apparat-firmy-kovidien-dlya-lecheniya-gemorroya.jpg? ridimensionamento = 300% 2C234ssl = 1.300 w, https://i1.wp.com/lechenie-nog.ru/wp-content/uploads/2017/12/18552828-apparat-firmy-kovidi en-dlya-lecheniya-gemorroya.jpg? resize = 768% 2C600ssl = 1 768w, https://i1.wp.com/lechenie-nog.ru/wp-content/uploads/2017/12/18552828-apparat-firmy -kovidien-dlya-lecheniya-gemorroya.jpg? resize = 1024% 2C800ssl = 1 1024w "sizes =" (larghezza massima: 1000px) 100vw, 1000px "data-recalc-dims =" 1 "/>

A volte ci possono essere indicazioni per la risonanza magnetica, poiché questo tipo di esame può fornire un risultato più profondo rispetto ai raggi x. I test standard dovranno essere presi quando si sospettano agenti infettivi patogeni.

A volte ci sono problemi con la pervietà delle terminazioni nervose e l'indebolimento dell'attività muscolare. Quindi dovrai andare da un neurologo che condurrà tutta la diagnostica necessaria. La struttura e la mobilità dei muscoli possono essere controllati mediante elettromiografia o ecografia. Per escludere la presenza nel corpo di agenti patogeni, designare ulteriormente la consegna di test standard.

In caso di problemi con TBS, il trattamento deve essere effettuato da uno specialista come un ortopedico. A volte per determinare l'entità della malattia nei tessuti ossei della radiografia abbastanza. In alcune situazioni, per una diagnosi più dettagliata, potrebbe essere necessaria una risonanza magnetica.

Pronto soccorso

Quando si verificano dolori nel coccige e nei glutei, quando una persona si siede, non può essere tollerata. È necessario prendere misure per eliminare le cause del loro aspetto.

Se il prete ferisce dopo un livido, immediatamente è meglio applicare ghiaccio secco o un panno sulla zona interessata in modo che sia bagnato. È necessario prendere una posizione sdraiata, ma in nessun caso sul retro, ma sullo stomaco. Quindi l'area danneggiata non sarà ferita ancora di più.

Se la pelle è stata danneggiata e la sua integrità è stata compromessa, il sito della ferita deve essere trattato con perossido di idrogeno. Se l'emorragia è presente, deve essere interrotta, se possibile, premendo sulla ferita con una medicazione sterile. Quando non riesci a farcela da solo, allora, in questo caso, non puoi fare a meno di chiamare una brigata di ambulanza.

Qualunque sia la complessità della ferita sui glutei, dopo il trattamento, è comunque meglio sembrare uno specialista. In questo modo puoi evitare il possibile verificarsi di complicazioni. Perché il trattamento improprio, o oggetti non troppo puliti usati per il trattamento, possono portare a infezioni della ferita e, di conseguenza, infezioni.

Dolore nei glutei: le loro caratteristiche

A volte il dolore al Papa può essere sentito in altre parti del corpo, ad esempio nell'inguine, nelle cosce o nella parte bassa della schiena. A volte l'intera gamba può far male. Inoltre, la sensibilità del dolore è diversa e non sempre fornisce un significativo disagio. Ma a volte un tale dolore è troppo pronunciato quando si tratta, per esempio, di spremere vasi sanguigni e terminazioni nervose.

Dolore alla gamba

Quando le sensazioni di coliche e spiacevoli appaiono nei glutei e vengono trasmesse alla gamba, molto probabilmente il problema è nel pizzicare il nervo sciatico. O un altro nome per questa malattia è la sciatica. È questo nervo considerato il più grande del corpo umano e partecipa alla formazione delle radici lombari. Pertanto, il dolore e può rinunciare al piede.

Per capire che un nervo sciatico è stato pizzicato, si possono osservare sintomi come dolore nella natica sinistra o dolore nel gluteo destro. Inoltre, la parte bassa della schiena può anche ferire, diffondendo sensazioni spiacevoli su tutta la gamba. La gamba sentirà dolori doloranti, tirando o cucendo. E il dolore alla natica e alla gamba quando si cammina aumenterà.

Perché un nervo sciatico si pizzica?

  • Ernia nel disco lombare intervertebrale.

È per questo motivo che la sciatica si verifica più spesso. La lesione dello stelo del nervo sciatico si verifica a causa della protrusione di parte del disco intervertebrale.

  • Osteocondrosi nella colonna lombare.

Lo spazio tra le vertebre diminuisce e per questo motivo le radici nervose nella regione lombare vengono compresse. E questo è dovuto al fatto che l'elasticità del tessuto cartilagineo diminuisce gradualmente. Per questo motivo, il dolore si verifica nei glutei quando si è seduti, con rinculo nei fianchi e nella parte bassa della schiena.

Può essere trovato in pazienti che soffrono di sciatica lombare. Pertanto, si verifica l'infiammazione e questo muscolo è costantemente sotto stress. A causa di ciò, il tessuto muscolare diventa più grande e il nervo sciatico è compresso.

Questa è una patologia in cui i corpi vertebrali si espandono. Quando si raggiunge una dimensione significativa, e vi è una compressione del nervo sui glutei.

Dolore muscolare

Quando il dolore nei glutei durante la seduta non viene trasmesso ad altre aree, il processo infiammatorio è molto probabilmente la causa della sua comparsa. Inoltre, possiamo parlare di tensione eccessiva. A volte, i dolori muscolari nei glutei sono una conseguenza dello stress.

Cause del dolore nei muscoli dei glutei:

Si verifica l'infiammazione del tessuto muscolare. È causato da varie infezioni dopo la malattia, ad esempio, mal di gola. Si verifica anche a causa di lividi sui glutei o ipotermia. In una tale situazione, il dolore al gluteo quando si cammina, diventerà più forte. A volte compaiono i funghi sui lavaggi dei glutei, quindi la chiamata al medico dovrebbe essere immediata.

Inoltre, il dolore sorge in uno stato di riposo. L'articolazione dell'anca può soffrire, e in alcuni casi altri muscoli.

Il tono muscolare aumenta e potrebbe esserci, ad esempio, dolore nel gluteo a destra. Lei avrà un personaggio tirato. Di norma, quelle persone che non hanno una buona forma fisica possono soffrire di questa malattia. E la natica destra farà male dopo una lunga camminata o altro stress, ad esempio dopo una bicicletta. E di solito, il disagio si diffonderà sui fianchi e sulla parte bassa della schiena.

Se la puntura nel culo è stata eseguita in modo errato, si può formare un sigillo sul grande gluteo, esso schiaccerà il tessuto, il che porterà alla tensione. A causa di un'iniezione iniettata in modo errato, sarà doloroso per il paziente sedersi sul fondo. Le iniezioni non devono essere iniettate troppo rapidamente e anche non abbastanza in profondità per immergere l'ago.

Quando il lavoro di una persona è collegato al fatto che trascorre molto tempo al computer, i vasi sanguigni nell'area dei glutei verranno compressi. E poi la persona soffrirà per il dolore al papa. Per evitare un tale fenomeno, è necessario impegnarsi nella ricarica e fare pause regolari durante la giornata lavorativa.

Dolore al coccige e ai glutei: come affrontarli

Quando il coccige fa male, è più spesso il risultato di un infortunio. Il coccige ha molte terminazioni nervose ed è molto sensibile a varie lesioni. Se una persona cade sui glutei o viene colpita nell'area coccige, le conseguenze, sotto forma di dolore, non possono essere evitate. Le statistiche mostrano che le donne soffrono di disagio nel coccige molte volte più spesso degli uomini.

Dopo l'infortunio, il dolore nei glutei si verifica spesso mentre si cammina, così come durante una seduta prolungata. Se una persona si alza bruscamente dalla sedia, può anche provare disagio in questo settore. Tali sensazioni di dolore possono diffondersi nell'area dell'inguine.

A volte il disagio può essere osservato solo da un lato, ad esempio, una persona sente dolore nel gluteo a destra. Naturalmente, questo non dovrebbe essere tollerato in modo che la situazione non peggiori nel tempo. Assicurati di consultare un professionista che, dopo aver condotto una diagnosi, prescriverà il trattamento appropriato per un caso particolare.

Trattamento del dolore emergente

Per il trattamento del dolore nel coccige, terapia prescritta associata alla conduzione della fisioterapia. A volte eseguono la paraffina e agiscono sul retto con impulsi di corrente. A volte solo il trattamento esterno può non essere sufficiente e al paziente viene prescritto un intervento chirurgico. Senza di esso, non può fare se c'è una dislocazione o una frattura.

Il più delle volte aiuta la fisioterapia e massaggi regolari. E per ridurre il carico, e per alleviare il dolore sotto il gluteo, i cuscini speciali sono assegnati per sedersi. Quindi il paziente sarà più facile sopportare il disagio di accompagnamento.

A volte nel coccige possono verificarsi spasmi regolari che danno alla natica sinistra. In questo caso, al paziente vengono prescritti microclastri. Aiuteranno ad alleviare il dolore nel retto, e inoltre, la stitichezza può essere evitata.

Quando si prescrive farmaci, devono essere presenti le seguenti categorie di farmaci:

  • Analgesici. Tra questi farmaci emettono Ketanov, Lidokoin, Novocaine. Il loro uso dipenderà dal grado di dolore. Nel dolore acuto e penetrante, il paziente può essere bloccato nell'area del coccige, per alleviare il dolore severo.
  • Mezzi per la sedazione. Tali farmaci sono prescritti piuttosto raramente. Solo in quei casi in cui le condizioni del paziente sono emotivamente instabili, con conseguenti lesioni al coccige.
  • Farmaci che riducono la temperatura Quando, insieme al dolore causato dall'infezione, ci sarà un aumento della temperatura, allora è necessario l'uso di farmaci antipiretici. Sono nominati sulla base delle caratteristiche personali del corpo umano. Possono essere farmaci, come Nurofen e Paracetomol.
  • Farmaci anti-infiammatori Anche usato per trattare varie infiammazioni.

La terapia manuale è molto utile per molti pazienti. Perché, grazie a lei, nella zona del coccige migliora la circolazione sanguigna e, di conseguenza, gli spasmi muscolari scompaiono. La maggior parte dei pazienti si sente sollevata dopo il corso della terapia. E alcuni addirittura dimenticano perché il tailbone e le natiche fanno male.

Qualsiasi dolore derivante non dovrebbe essere tollerato. È meglio contattare immediatamente il medico con la domanda sul perché il prete ferisce. Sarà in grado di diagnosticare le condizioni del paziente e assegnargli tempestivamente il trattamento appropriato. È sempre molto più facile eliminare i sintomi nelle fasi iniziali piuttosto che cercare di affrontare una situazione che è già peggiorata.

Dolore al gluteo. Cause del dolore nel gluteo. Cosa fare con questi dolori?

Domande frequenti

Il sito fornisce informazioni di base. Diagnosi e trattamento adeguati della malattia sono possibili sotto la supervisione di un medico coscienzioso. Qualsiasi farmaco ha controindicazioni. Consultazione richiesta

Il dolore nel gluteo si verifica più spesso a causa di lesioni alla pelvi, sullo sfondo della colonna vertebrale lombosacrale, con una lesione dell'articolazione dell'anca o con l'infiammazione dei muscoli e dei legamenti della regione glutea. In alcuni casi, il dolore in una determinata area può comparire dopo l'esecuzione impropria di un'iniezione intramuscolare.

Anatomia della regione glutea

Il fondo della regione glutea è la piega glutea, la parte superiore è la cresta iliaca (la parte superiore dell'osso pelvico), l'interno è l'osso sacrale e il coccige, mentre il bordo esterno è rappresentato da una linea verticale che proviene dalla spina anteriore anteriore (piccolo osso appuntito la sporgenza) dell'Ilio e diretta al grande trocantere (estremità superiore del corpo del femore). La base ossea di quest'area è la superficie posteriore dell'osso ileo e sciatico, la parte laterale dell'osso sacrale e il coccige, l'articolazione dell'anca e la parte superiore del femore.

La pelle della zona dei glutei è piuttosto spessa e contiene una grande quantità di ghiandole sebacee. Lo strato di grasso sottocutaneo dei glutei è abbastanza ben pronunciato. Ha una struttura cellulare ed è diviso da una delle foglie della fascia superficiale (guaina del tessuto connettivo) nel tessuto adiposo della regione glutea e lombare.

La pelle della regione glutea innerva il nervo cutaneo posteriore della coscia, i rami dei nervi lombari e i rami esterni dei nervi sacrali. Nel tessuto grasso si trovano i rami dei nervi posteriori sacrale e lombare. A sua volta, la fornitura di tessuto sottocutaneo con sangue arterioso si verifica a causa dell'arteria glutea inferiore e superiore. I tessuti più profondi vengono nutriti dai rami dell'arteria glutea superiore, dalle arterie lombari e dall'arteria ileo-lombare. Le vene dello strato superficiale dei glutei accompagnano le arterie e sono collegate a una rete venosa più profonda. Il drenaggio linfatico della regione glutea si verifica nei linfonodi inguinali e nei linfonodi del bacino a causa della rete linfatica superficiale e profonda.

Va notato che un numero di muscoli si trova nella regione glutea. A seconda della profondità della loro insorgenza, a volte vengono indicati come gruppi muscolari superficiali, medi e profondi.

I seguenti muscoli si trovano nella regione gluteo:

  • Grande muscolo gluteo. Il muscolo più grande del gluteo si trova più superficialmente e ricorda un rombo. Questo muscolo non solo è in grado di distendere e ruotare la gamba (coscia) verso l'esterno, ma anche di raddrizzare e sostenere il busto. Il muscolo del grande gluteo è attaccato ad una estremità alla superficie esterna posteriore del ileo, quindi passa lungo la superficie laterale dell'osso sacro e del coccige, e quindi, all'altra estremità, è attaccato al femore e alla fascia larga della coscia. Questo muscolo è circondato da una guaina fasciale, che consiste in un foglio di tessuto connettivo superficiale e profondo. Tra questi fogli sono setti fasciali che dividono il muscolo in un gran numero di fasci muscolari. Durante il processo suppurativo, che si verifica dopo un'iniezione intramuscolare errata, il pus fonde il lenzuolo profondo della guaina fasciale e si precipita nello spazio cellulare sotto il muscolo grande gluteo.
  • Il muscolo del grande gluteo si trova leggermente più profondo del muscolo del grande gluteo. È coinvolta nel rapimento dell'anca verso l'esterno, e raddrizza anche il busto se è piegato in avanti. Questo muscolo ha origine dalla cresta iliaca e dall'ampia fascia della coscia ed è attaccato al grande trocantere del femore.
  • Il muscolo a forma di pera ha la forma di un triangolo isoscele ed è responsabile della rotazione della coscia e della gamba verso l'esterno (rotazione esterna). Inoltre, questo muscolo è in grado di inclinare il bacino nella sua direzione durante il fissaggio delle gambe. Il muscolo a forma di pera ha origine dalla superficie laterale del sacro. Quindi le fibre muscolari attraversano la grande apertura sciatica dalla cavità pelvica e vengono inviate alla parte superiore del grande trocantere del femore sotto forma di un breve tendine.
  • Il muscolo gemello superiore è un breve filamento di fibre muscolari, che ha origine dall'osso ischiatico ed è attaccato alla fossa trocanterica (la fossa situata sul lato interno del grande trocantere). La funzione di questo muscolo è di girare la coscia e la gamba verso l'esterno.
  • Il muscolo otturatore interno è un muscolo con una forma schiacciata, che a un'estremità è attaccata alla superficie interna dell'osso pelvico, quindi inviata al piccolo foro sciatico e attaccata alla fossa trocanterica. Il muscolo di bloccaggio interno, così come il muscolo gemello superiore, gira la coscia verso l'esterno.
  • Il muscolo gemello inferiore è rappresentato da un piccolo cordone muscolare. Questo muscolo inizia dal tumulo sciatico ed è attaccato alla fossa del trocanale. Il muscolo gemello inferiore ruota la coscia verso l'esterno.
  • Il muscolo della coscia quadrata ha la forma di un rettangolo, che è coperto dietro dal muscolo del grande gluteo. Il muscolo trae origine dalla superficie laterale del tubero sciatico (piccola elevazione sulla superficie inferiore-inferiore del ramo dell'osso sciatico) e si attacca alla cresta intertrocanterna (cresta che si trova tra il grande e piccolo trocantere del femore). Questo muscolo gira la coscia verso l'esterno.
  • Il muscolo grande gluteo si trova leggermente più in profondità e partecipa anche al rapimento dell'anca. Un'estremità di questo muscolo è attaccata alla superficie esterna dell'ala dell'Ilium (parte superiore dell'osso) e l'altra a uno dei bordi del grande trocantere.
  • Il muscolo otturatore esterno ha la forma di un triangolo irregolare. Questo muscolo ha origine dalla membrana bloccante (una membrana di tessuto connettivo che si estende tra i rami dell'osso sciatico e pubico). Quindi i fasci di muscoli convergono e si spostano nel tendine, che è attaccato alla capsula articolare dell'articolazione dell'anca. Il muscolo di bloccaggio esterno gira la coscia e la gamba verso l'esterno.
L'osso pelvico, l'articolazione dell'anca e l'apparato legamentoso del femore si trovano vicino allo strato muscolare.

Due strutture prendono parte alla formazione dell'articolazione dell'anca: l'acetabolo e la testa del femore. In termini di forma, questa articolazione è un'articolazione sferica, che è in grado di eseguire movimenti su tre piani contemporaneamente (articolazione multiassiale). Anche questo giunto è in grado di eseguire movimenti di rotazione. La capsula dell'articolazione dell'anca è estremamente forte e cattura non solo la testa del femore, ma anche parte del collo. Vale la pena notare che le superfici articolari della testa del femore e dell'acetabolo sono ricoperte da uno strato di tessuto cartilagineo ialino, che svolge il ruolo di ammortizzatore e garantisce un buon scorrimento tra le superfici articolari delle ossa.

Nell'articolazione ci sono sia legamenti intra-articolari che extra-articolari. I legamenti intra-articolari includono il legamento trasversale dell'acetabolo e il legamento della testa del femore. Il primo è teso nella zona dell'acetabolo e il secondo proviene dal polo dell'acetabolo ed è attaccato alla fossa della testa del femore. Nelle profondità di questo legamento passano i vasi sanguigni che alimentano la testa del femore. I legamenti extra-articolari includono il legamento ileo-femorale, pubico-femorale e sciatico-femorale. Il legamento ileo-femorale è il legamento più forte di tutto il corpo (il suo spessore può raggiungere 1 centimetro). È grazie a questo fascio che si può tenere la posizione verticale del corpo. Questo legamento origina dalla spina iliaca inferiore anteriore ed è attaccato alla linea intertrocanterica del femore. Il legamento pubico-femorale si trova sulla superficie inferiore dell'articolazione. Inizia dalla fossa superiore dell'osso pubico, quindi si intreccia nella capsula dell'articolazione dell'anca ed è attaccata al piccolo spiedino. Il legamento pubico-femorale ritarda la rimozione della parte esterna della coscia. Il legamento sciatico-femorale si trova dietro l'articolazione. Ad un'estremità si lega all'acetabolo e l'altra al bordo posteriore del grande trocantere del femore. Il legamento sciatico-femorale inibisce il movimento della coscia verso l'interno. Inoltre, un accumulo di fibre di collagene (forti fili di tessuto connettivo), che coprono il centro del collo del femore, viene rilasciato nella capsula articolare. Questa struttura è chiamata la zona circolare.

L'articolazione dell'anca riceve sangue arterioso dalla rete, che è formata dalle arterie laterale e mediale che circondano il femore, il ramo acetabolare dell'arteria otturatoria e i rami delle arterie glutea inferiore e superiore. L'uscita del sangue venoso viene effettuata dalle vene profonde del bacino e della coscia (vena profonda della coscia, vena femorale e vena iliaca interna). A sua volta, il drenaggio linfatico avviene attraverso i vasi linfatici ai linfonodi inguinali profondi. L'innervazione della capsula articolare viene effettuata dall'otturatore, dal nervo sciatico e dal femore.

La considerazione separata richiede il nervo sciatico. Questo nervo è il più grande nervo del corpo umano. È formato da tutte le radici del plesso sacrale. Il nervo sciatico attraversa la fessura del muscolo piriforme, che in alcuni casi può comprimerlo e causare la sindrome da dolore pronunciato (sciatica). Questo nervo innerva la maggior parte dei muscoli della regione glutea (muscolo quadrato della coscia, i muscoli gemelli inferiore e superiore, il muscolo otturatore interno) e la capsula articolare (i rami articolari del nervo sciatico). Questo nervo innerva anche l'intero arto inferiore (superficie posteriore). Nell'area della fossa poplitea, passa nei nervi tibiale e peroneale, che innervano la pelle degli arti inferiori, tutti i gruppi muscolari e le articolazioni della parte inferiore della gamba e del piede.

Nell'area del grande trocantere del femore ci sono diversi sacchetti sinoviali. Queste borse contengono all'interno del liquido sinoviale, che è necessario per ridurre l'attrito dei muscoli e dei tendini durante il movimento. Anche nell'area dei glutei ci sono due spazi di tessuto cellulare profondo. Il primo di questi è lo spazio profondo del gluteo. Lo spazio profondo del gluteo si trova tra la fascia profonda, che copre il grande gluteo e la fascia dello strato profondo. In questo spazio cellulare vi è un nervo sciatico, vasi e nervi confusi (sessuali), nonché il nervo gluteo inferiore e vasi. A sua volta, lo spazio cellulare sopracillare si trova tra la fascia del muscolo grande gluteo e il muscolo gluteo medio. In esso sono i rami dei nervi glutei superiori, così come i vasi sanguigni.

Quali strutture possono infiammare nel gluteo?

Il dolore nella regione dei glutei è spesso associato a un processo infiammatorio. A seconda della struttura che è coinvolta nel processo infiammatorio, la caratteristica del dolore può variare notevolmente.

I seguenti tessuti possono essere infiammati nell'area dei glutei:

  • La pelle A volte le infezioni purulente della pelle possono causare dolore ai glutei. La violazione dell'integrità della pelle della regione glutea può portare alla penetrazione di agenti patogeni (il più delle volte si tratta di stafilococchi e streptococchi) nelle ghiandole sebacee e sudoripare, così come nei follicoli piliferi (fusto del capello). L'ebollizione è la più comune di queste patologie. In questa malattia, l'albero del capello e i tessuti circostanti sono danneggiati, con una formazione di nucleo purulento. I dolori più pronunciati si osservano nei giorni 3-4, quando la fusione purulenta dei tessuti (necrosi) si verifica nella zona del nucleo dell'ebollizione. Inoltre, il dolore può verificarsi durante l'ectima. Questo pioderma (lesioni cutanee con batteri piogeni) è caratterizzato dalla comparsa di una bolla con contenuto purulento sulla pelle. In futuro, l'ascesso è permesso con la formazione di piaghe, che possono causare disagio sotto forma di dolore.
  • Il tessuto grasso sottocutaneo può anche infiammarsi e causare pannicolite. Con la pannicolite, il tessuto adiposo è danneggiato e sostituito con tessuto connettivo. In alcuni casi, questa malattia produce placche piuttosto grandi e infiltrati che possono comprimere i vasi sanguigni e i nervi, che si manifesta con un forte dolore.
  • Borse sinoviali. In alcuni casi, dopo l'esecuzione impropria di iniezioni intramuscolari nei glutei, possono verificarsi lesioni purulente diffuse delle borse sinoviali. Ecco perché è così importante eseguire le iniezioni nel quadrante superiore esterno dei glutei. Il più delle volte supponiamo una grande sacca del tubero sciatico e della sacca, che si trovano tra la superficie posteriore dell'osso sacrale e la pelle.
  • Muscoli. Anche l'infiammazione dei muscoli della regione glutea può causare dolore. Ad esempio, traumi ai glutei o un'iniezione intramuscolare senza successo può portare a tensioni anormali del muscolo piriforme, che a sua volta può comprimere il nervo sciatico e causare sciatica.
  • I tendini articolari possono essere infiammati in caso di lesioni o sforzi significativi sugli arti inferiori. Il sintomo principale della trocanterite (infiammazione dei tendini femorali) è il dolore che si verifica nella culatta - sulla superficie esterna della regione glutea. Il dolore è solitamente peggiorato durante il giorno, quando si cammina e quasi completamente scompare in assenza di movimento.
  • Nervo sciatico. Sciatica o infiammazione del nervo sciatico si verifica quando un dato nervo viene schiacciato, con una sorta di tessuto. I sintomi della sciatica dipendono dal grado di compressione del tessuto nervoso e dall'area in cui si verifica questa compressione. Spesso, la sciatica si manifesta con dolore acuto nella regione glutea, che è un po 'aggravata mentre si è seduti. A volte un formicolio, intorpidimento o sensazione di bruciore si verifica in tutta la gamba. Il dolore alla tiro può verificarsi mentre si tenta di alzarsi da una sedia. All'inizio della malattia, i sintomi non sono particolarmente pronunciati, ma con la progressione degli attacchi di dolore diventano più frequenti.
  • L'articolazione dell'anca può infiammare sia a causa di una lesione diretta e l'introduzione di microbi patogeni nell'articolazione (che cade su un oggetto appuntito), sia secondariamente quando i microbi vengono portati da un'altra fonte di infezione purulenta. L'artrite infettiva (infiammazione dell'articolazione) porta a un forte dolore all'articolazione, che rende impossibile muoversi in essa. Quando un femore è dislocato, una fessura o una frattura causa anche un dolore estremamente grave nell'articolazione.
  • Tessuto osseo Talvolta il tessuto osseo e altri tessuti dell'articolazione dell'anca possono essere influenzati da un'infezione tubercolare. In questo caso, il dolore all'inizio della malattia non è espresso, ma la distruzione dei tessuti dell'articolazione può aumentare significativamente. Inoltre, il tessuto osseo può subire una lesione necrotica purulenta (osteomielite). In questo caso, la sindrome del dolore è uno dei sintomi principali.