Dolore lombare a destra

Riepilogo: La causa più comune di dolore nella zona lombare è la presenza di protrusione o ernia intervertebrale della colonna lombare. In questo caso, il dolore può essere dato nella gamba destra alle dita del piede. L'unico esame informativo in questo caso è una risonanza magnetica.

In alcuni casi, il paziente avverte solo dolore alla schiena o principalmente sul lato destro. Comprendere le possibili cause della lombalgia, così come le sue caratteristiche tipiche, può aiutare a fare una diagnosi accurata e, di conseguenza, prescrivere il trattamento più efficace.

Le principali cause della lombalgia

La lombalgia è solitamente causata dai seguenti motivi:

  • danno ai muscoli, legamenti e / o tendini che circondano e sostengono la spina dorsale (in una parola - tessuto molle);
  • problemi con strutture vertebrali, come spine arcuate o dischi intervertebrali;
  • condizioni o malattie che colpiscono gli organi interni del dorso medio, aree addominali e pelviche.

Si consiglia di consultare un medico se il dolore alla schiena a destra non scompare o si aggrava pochi giorni dopo l'inizio, se il dolore appare improvvisamente e gravemente, così come se è accompagnato da sintomi allarmanti.

Nella maggior parte dei casi, il mal di schiena è il risultato di danni minori ai muscoli e / o ai legamenti della vita, e il nostro corpo di solito ha abbastanza risorse per far fronte a questo tipo di danno. Se il dolore non si attenua entro tre giorni, è necessario consultare un medico.

Il dolore lombare è solitamente causato da danni o lesioni alle strutture vertebrali, come i muscoli del dorso inferiore inferiore, i dischi intervertebrali della colonna lombare o la colonna vertebrale arcuata. Sebbene molti problemi con queste strutture causeranno molto probabilmente dolore al centro della schiena, è anche probabile che il dolore si sentirà principalmente o completamente su un lato della vita.

Lombalgia e affaticamento muscolare

Distorsione muscolare è la causa più comune di mal di schiena e può causare dolore, sentito principalmente dal lato destro.

I sintomi tipici dello strappo muscolare includono:

  • mobilità limitata (movimenti come piegarsi in avanti o girare di lato possono essere dolorosi o impossibili);
  • dolore e / o gonfiore nella parte bassa della schiena a destra;
  • spasmo muscolare;
  • dolore, che diminuisce con il riposo, per esempio, quando si è seduti con le gambe sollevate e le ginocchia leggermente piegate con supporto - per esempio, in una sedia reclinabile, in un letto con cuscini correttamente posizionati;
  • dolore che si abbassa quando si usano impacchi caldi e freddi;
  • dolore che almeno in parte risponde agli antidolorifici OTC
  • dolore che peggiora quando si alza dal letto o si sta seduti.

Nella maggior parte dei casi, l'affaticamento muscolare è il risultato di lesioni relativamente lievi, ad esempio una brusca svolta durante il sollevamento di un sacco di generi alimentari. Distorsione muscolare può anche essere il risultato di un infortunio sportivo o di un incidente d'auto.

Molto spesso, il dolore durante l'allungamento dei muscoli si attenua dopo pochi giorni e non richiede l'attenzione dei medici.

Problemi alla schiena

La causa del dolore nella colonna lombare può essere qualsiasi problema con strutture vertebrali, come articolazioni arcuate, dischi intervertebrali in qualsiasi segmento motorio o radici nervose che escono dalla colonna vertebrale in ogni segmento sul lato destro.

Tra i problemi spinali comuni che possono causare mal di schiena a destra:

Ernia nella colonna lombare

Il disco intervertebrale, situato tra le vertebre adiacenti, può sporgere sul lato destro della colonna vertebrale. L'ernia intervertebrale può causare dolori alla schiena opachi e dolorosi dovuti al pizzicamento della radice spinale in un forame stretto forale. Dolore lombare sulla destra può essere combinato con dolore al gluteo e gamba destra al piede.

Problemi con le articolazioni t (spondiloartrosi)

Rigidità, disagio e dolore in certe aree nella parte bassa della schiena sono probabili sintomi di artrosi delle articolazioni della colonna vertebrale arcuata. In alcuni casi, i nervi sul lato destro della colonna vertebrale sono pizzicati dalla crescita eccessiva dell'osso nell'articolazione, che può portare a dolore alla schiena e dolore locale;

Stenosi spinale

Il lume del canale spinale può restringersi a causa di ernia intervertebrale, escrescenze ossee e altri problemi, che portano a dolore nella parte bassa della schiena a destra, così come dolore radicolare e / o debolezza nel gluteo e nella gamba destra;

Disfunzione dell'articolazione sacroiliaca

L'articolazione sacro-iliaca collega le ossa del bacino alla base della spina dorsale. Se l'articolazione sacroiliaca è eccessiva o, viceversa, mosse troppo piccole, il dolore può essere avvertito nella parte bassa della schiena sul lato destro e / o nella coscia destra;

Spondilite anchilosante

Questa malattia infiammatoria può verificarsi nella parte inferiore dell'articolazione sacro-iliaca e il mal di schiena e / o il dolore alla parte destra della coscia destra possono diventare i primi sintomi della malattia. A lungo termine, la spondilite anchilosante può portare alla fusione delle articolazioni arcuate e delle vertebre, che limiterà la mobilità della colonna vertebrale.

Il trattamento dei problemi spinali varia a seconda delle condizioni e della gravità dei sintomi del paziente. Crediamo che l'approccio integrato più efficace per il trattamento dell'osteocondrosi e le sue complicanze. Pertanto, il miglior effetto clinico ha una trazione spinale senza carico, con la quale è possibile aumentare la distanza tra le vertebre, ridurre il dolore e migliorare la nutrizione di tutti i dischi intervertebrali. La ginnastica speciale, le varie tecniche di massaggio, l'irudoterapia in combinazione con la trazione spinale danno ottimi risultati di trattamento.

Cause meno comuni del dolore lombare

Alcuni problemi spinali e condizioni dolorose con conseguenze potenzialmente gravi possono anche causare dolore lombare. Tali stati includono:

Spondilolistesi degenerativa

La spondilolistesi degenerativa è una condizione in cui, a causa di cambiamenti legati all'età nella colonna vertebrale, la vertebra superiore si sposta in avanti rispetto a quella inferiore. Questa condizione può creare un carico addizionale sui muscoli della schiena, così come spremere le radici nervose, che porterà a mal di schiena a destra, così come, di regola, dolore lungo il nervo sciatico attraverso il gluteo e / o la coscia nella gamba destra;

Sindromi da dolore cronico

La fibromialgia e la sindrome del dolore miofasciale sono condizioni dolorose croniche che possono causare dolore muscolo-scheletrico in tutto il corpo, così come il dolore concentrato nella parte bassa della schiena sul lato destro. Altri sintomi includono dolore in aree specifiche (punti trigger) e stanchezza cronica;

Tumore nella colonna vertebrale

I tumori del cancro si sviluppano raramente direttamente nella colonna vertebrale, nella maggior parte dei casi si estendono alla colonna vertebrale da altre parti del corpo. Se il tumore preme sul lato destro della colonna vertebrale o stringe la radice del nervo a destra, il risultato può essere il mal di schiena destro.

Alcune condizioni sono più difficili da diagnosticare rispetto ad altre. Se il paziente ha sintomi cronici che appaiono intermittenti o progressivamente aggravati, puoi provare a fare una descrizione scritta dettagliata di quando i sintomi si verificano e di quanto gravi siano. Questo può aiutare il medico a fare rapidamente la diagnosi corretta e iniziare il trattamento appropriato.

Dolore lombare causato da problemi interni

Ci sono molti problemi con gli organi interni situati nella parte centrale della regione posteriore, addominale e pelvica, che possono potenzialmente causare mal di schiena destra. Il dolore può essere il risultato di infiammazione o irritazione degli organi interni, oltre ad essere un segno di infezione. In queste condizioni, di norma, oltre al mal di schiena sul lato destro, ci sono altri sintomi che possono ridurre significativamente l'area di ricerca nella fase della diagnosi.

Di seguito sono alcune cause comuni di dolore lombare:

Problemi ai reni

I sintomi per calcoli renali e infezioni renali possono essere molto simili. Entrambe le condizioni possono causare mal di schiena da una parte, così come il dolore durante la minzione e la nausea e / o il vomito. La difficoltà della minzione appare di solito quando la pietra si muove all'interno del rene, entra negli ureteri e poi nella vescica e nel tratto urinario. In questo caso, il paziente potrebbe notare del sangue nelle sue urine. L'infezione del rene destro provoca febbre, infiammazione locale e indolenzimento nella parte bassa della schiena a destra, nel luogo in cui si trova il rene;

Colite ulcerosa

Questa malattia infiammatoria intestinale è caratterizzata da infiammazione persistente del colon. I frequenti crampi addominali nella colite ulcerosa possono causare mal di schiena destra. Altri sintomi includono problemi digestivi cronici, come diarrea, dolore rettale, perdita di peso e debolezza generale;

appendicite

L'appendice si trova nella parte in basso a destra dell'addome. Se l'appendice si infiamma, inizia a fuoriuscire o si rompe, può causare sintomi, compreso il mal di schiena sul lato destro. In generale, i sintomi di appendicite variano e includono dolore improvviso nell'addome inferiore destro, che può essere accompagnato da ulteriori sintomi come febbre, nausea e vomito e / o dolore lombare sulla destra;

Problemi ginecologici

Problemi con vari organi riproduttivi nelle donne situate nell'area pelvica possono portare a dolore lombare sulla destra. Ad esempio, l'endometriosi è una malattia comune che può causare dolore acuto sporadico nella regione pelvica, che si irradia nella parte bassa della schiena sul lato destro. La fibromatosi o l'aspetto della crescita dei tessuti nell'utero o intorno ad esso, può causare dolore alla schiena destra insieme a mestruazioni anormali, aumento della minzione e dolore durante il sesso;

gravidanza

Dolore lombare a destra e in generale dolore lombare si verifica spesso durante la gravidanza ed è associato allo sviluppo del feto. Molte donne in una tale situazione trovano metodi utili come il riposo, la ginnastica e la terapia complementare.

Infiammazione della cistifellea

L'infiammazione o la disfunzione della cistifellea è solitamente accompagnata da una grave indigestione, specialmente dopo aver mangiato. La disfunzione della cistifellea solitamente causa dolore nell'addome superiore destro e nella parte posteriore destra;

Problemi al fegato

Il dolore associato a problemi al fegato può essere dovuto a infiammazione (epatite), ascesso, cicatrici (cirrosi), nonché a ingrossamento e insufficienza epatica. I sintomi di problemi al fegato comprendono dolore all'addome superiore e / o alla schiena, affaticamento, nausea o anoressia, ittero. I problemi al fegato sono piuttosto rari nelle persone che non sono a rischio del loro sviluppo.

Se si sospetta che le suddette condizioni possano causare dolore alla schiena destra, si consiglia di consultare immediatamente un medico.

Ovviamente, ci sono un gran numero di malattie e condizioni degli organi interni, che possono anche portare a dolore alla schiena destra, quindi è importante descrivere molto chiaramente i sintomi allo studio medico in modo che possa rapidamente fare una diagnosi corretta e fare un piano di trattamento efficace.

Dolore lombare e condizioni di emergenza

In alcuni casi, il dolore nella parte bassa della schiena può essere un segno di una condizione grave che richiede un aiuto rapido e professionale. Ad esempio, il dolore lombare è spesso un sintomo delle seguenti condizioni:

appendicite

Questa condizione appare quando l'appendice, situata nella parte in basso a destra dell'addome, si infiamma e / o si rompe. Ciò può causare dolore lombare grave e grave e / o dolore nell'addome inferiore destro. I sintomi variano e possono includere nausea, vomito o febbre. I sintomi possono comparire improvvisamente o svilupparsi gradualmente;

Sindrome di equiseto

Una delle più gravi complicanze dell'ernia del disco nella colonna lombare. Si manifesta con una grande ernia intervertebrale o con un'ernia di media grandezza sullo sfondo di uno stretto canale spinale. I sintomi possono iniziare improvvisamente o svilupparsi gradualmente, ma alla fine c'è una persistente disfunzione degli organi pelvici e / o disfunzione degli arti inferiori, più spesso paresi del piede. La condizione richiede cure immediate, per lo più chirurgiche per un tempo limitato. La sindrome dell'equiseto può essere causata da altre cause, come la presenza di un tumore nel lume del canale spinale, la tubercolosi spinale e così via.

Aneurisma dell'aorta addominale

L'aneurisma dell'aorta addominale si manifesta nel suo allargamento o rottura. I sintomi di solito includono un dolore improvviso molto grave nell'addome o nella parte bassa della schiena, oltre a sintomi associati a bassa pressione sanguigna, come perdita di coscienza e / o nausea;

osteomielite

L'osteomielite è un'infezione della colonna vertebrale. Di regola, si manifesta in grave dolore alla schiena e febbre alta. Altri sintomi possono includere perdita di peso inspiegabile, oltre a infiammazione, arrossamento o tenerezza dei tessuti molli vicino alla colonna vertebrale.

I pazienti stessi devono capire quando cercare assistenza medica. La regola principale: consultare il medico se il mal di schiena è così grave da impedirti di svolgere le normali attività, come camminare, stare in piedi o dormire, e anche se il mal di schiena si verifica improvvisamente e non diminuisce a riposo anche dopo l'assunzione di antidolorifici.

Articolo aggiunto a Yandex Webmaster 2017-11-07, 16:57.

Vedi anche

Siamo nei social network

Quando copiamo materiali dal nostro sito e li inseriamo su altri siti, richiediamo che ogni materiale sia accompagnato da un collegamento ipertestuale attivo al nostro sito:

Perché il lombo sul lato destro fa male?

Dolore lombare sul lato destro - un sintomo comune che tormenta in molti casi diversi. La dispersione delle cause del dolore sul lato destro della vita - dalla solita stanchezza alle gravi violazioni delle funzioni degli organi interni. Ma nella maggior parte dei casi ciò è dovuto al fatto che i dischi intervertebrali sono danneggiati. Per scoprire la causa degli attacchi dolorosi alla schiena nella regione lombare e raccomandare adeguati metodi di terapia, può rivolgersi solo un medico.

Perché ferire bene

L'osteocondrosi dei dischi intervertebrali lombari è la causa più comune. Brevi attacchi dolorosi nella parte bassa della schiena possono iniziare dopo forti movimenti, tosse, starnuti e risate. In questi momenti può apparire il mal di schiena (come viene anche chiamato lombalgia). In questo stato, una persona per qualche tempo perde la capacità di spostarsi dal dolore. Gli attacchi in questa situazione spesso iniziano a irradiarsi ai fianchi e ai glutei con diversi punti di forza.

La spondilosi causa sempre forti dolori alla schiena a destra, se il paziente si appoggia, giace sul lato sinistro del corpo, per molto tempo non cambia la posizione in cui si trova. Spesso, il dolore rinasce in zoppia temporanea a causa della perdita di sensibilità degli arti inferiori. Questo sintomo può andare via all'improvviso come è venuto.

Gli impatti traumatici sulla schiena nella regione lombare sulla parte posteriore destra possono causare dolore lombare, ad esempio, se una persona è caduta. Di solito questi sintomi si verificano immediatamente dopo l'effetto deformante. Una varietà di neoplasie, infiammazioni, accumuli purulenti e necrosi possono anche causare attacchi di dolore localizzati in questa parte della cresta.

Dolore nella parte destra del fondo

Qui il dolore è localizzato sia dopo gli infortuni sia a seguito dello sviluppo di varie neoplasie. Un'altra causa frequente di mal di schiena a destra è il duro lavoro fisico, i movimenti improvvisi. Come puoi vedere, la dispersione delle fonti di dolore alla schiena destra è molto grande, quindi ti consigliamo di visitare un dottore e di non essere troppo portato via con l'auto-trattamento. Dopo tutto, la radice del problema può essere non solo nelle patologie della colonna vertebrale, ma anche nei disturbi degli organi interni.

Nelle donne, il dolore nella regione lombare sulla destra può indicare l'infiammazione del sistema ginecologico. A volte compaiono durante la menopausa, con cancro dell'utero, sviluppo dell'embrione ectopico. Una gravidanza normale a volte provoca anche sensazioni dolorose nella parte posteriore destra inferiore. Ad esempio, il dolore al sacro a destra si verifica se il feto è più vicino alla parete posteriore dell'utero. I sentimenti spiacevoli nella parte bassa della schiena negli uomini in basso a destra suggeriscono anche la patologia e l'infiammazione degli organi maschili.

Dolore in alto a destra

Se il dolore è localizzato alla destra della colonna vertebrale, il problema potrebbe risiedere nella violazione del funzionamento degli organi interni. Sia gli organi digestivi che il sistema riproduttivo possono essere malati. Altre cause di ciò che fa male nella parte destra della parte bassa della schiena sono spesso radicolite, calcoli renali, infiammazione della cistifellea.

  • Vi consigliamo di leggere: dolore nella parte alta della schiena

Il dolore severo dalla parte posteriore a destra causa spesso l'appendicite, il morsetto del nervo, l'infiammazione del pancreas. Dolore nella parte bassa della schiena a destra da dietro può dire che i reni sono malati.

Allo stesso tempo, il quadro clinico può differire e non avere segni caratteristici concomitanti. Quindi, se il paziente vomita e si sente male, il problema è più probabile nel sistema digestivo, e se la febbre è tormentata, l'infiammazione è sicuramente presente. Una diagnosi accurata del dolore nella regione lombare può sempre essere effettuata solo da uno specialista.

La natura del dolore lombare

I dolori cronici nella parte destra della parte bassa della schiena spesso dicono che ci sono processi patologici nella spina dorsale o malattie degli organi interni. Se la schiena fa male nella regione lombare sulla destra, molto probabilmente, la loro radice è in eccessivo sforzo fisico, stanchezza e movimenti improvvisi. Tali attacchi dolorosi possono essere superati con analgesici. Quando non vuoi abusare di droghe, puoi semplicemente rilassarti, rilassare i muscoli tesi.

La sindrome del dolore dolente nella regione lombare parla di formazioni purulente nella colonna vertebrale. Tuttavia, solo un medico può fare una diagnosi del genere. La radice del problema può essere nascosta nella solita osteocondrosi.

Le sensazioni spiacevoli intense spesso si manifestano dopo gli effetti traumatici, quindi dopo i colpi e le cadute si dovrebbe rapidamente rivolgersi al pronto soccorso. Tirare il mal di schiena a causa dell'epatite. Anche se la sindrome da dolore di questo tipo raggiunge per un breve periodo, è necessario consultare un medico il prima possibile.

Trattamento di mal di schiena

La limitata mobilità della schiena sul lato destro, il deterioramento della sensibilità e il dolore nella zona lombare sulla destra riducono significativamente la qualità della vita. Inoltre, i cambiamenti negativi nei dischi intervertebrali della colonna lombare e il deterioramento degli organi dell'apparato digerente e urinario tendono a progredire nel tempo. Pertanto, per ritardare con il sondaggio, se si ha un dolore nella parte bassa della schiena, non è possibile.

In una forma trascurata, qualsiasi fonte di dolore sarà più difficile da curare.

Inoltre, i professionisti medici aiuteranno ad affrontare i sintomi, prescrivendo i giusti antidolorifici e il loro dosaggio. È meglio che sia basso, perché altrimenti può causare danni al tratto digestivo. In questo caso, attacchi molto forti possono essere causati da lievi deformazioni dei tessuti cartilaginei della colonna vertebrale. E i farmaci molto migliori, che caricano il sistema digestivo, aiuteranno a riposare e ad evitare situazioni stressanti.

Se si scopre che la fonte del dolore nella regione lombare a destra si trova nei processi degenerativo-distrofici e che il periodo acuto della malattia è finito, al paziente viene solitamente prescritta una lieve attività fisica. Compresi esercizi di esercizi (prima sotto la supervisione di un istruttore), nuoto in piscina, camminata regolare. Le procedure di massaggio e fisioterapia aiutano.

Al fine di alleviare il dolore lombare in caso di problemi con i dischi intervertebrali e i nervi intrappolati, i farmaci anti-infiammatori non steroidei aiuteranno (Diclofenac, Ibuprofen). Anche gli antidolorifici convenzionali come Ketanov e Ketorol hanno un posto dove stare.

La situazione è peggiore se la funzione degli organi dell'apparato digerente o riproduttivo è compromessa. Non sono i sintomi che devono essere trattati, ma la malattia stessa.

Dolore doloroso alla schiena destra

Cosa può causare dolore doloroso sordo nella parte posteriore a destra?

Il mal di schiena sul lato destro può essere causato da vari disturbi nel corpo, malattie, lesioni e alcune altre cause. In ogni caso, è necessario visitare uno specialista per stabilire la vera causa del dolore.

Di seguito è riportato un elenco di malattie e condizioni che possono causare dolore sordo, dolorante o acuto nella parte posteriore sul lato destro:

La causa più comune è la curvatura spinale.

Molti fattori portano a una violazione della postura:

la curvatura acquisita può essere una conseguenza di malattie (rachitismo, poliomielite, tubercolosi e alcuni altri disturbi);

la curvatura può essere congenita (ad esempio a causa di uno sviluppo intrauterino anomalo);

lunga permanenza nella postura sbagliata ("lavoro sedentario");

stile di vita sedentario o completa mancanza di attività fisica;

materasso troppo morbido o letto scomodo, ecc.

I dischi intervertebrali spostati provocano sensazioni dolorose alla schiena. I dischi deformati influenzano i nervi adiacenti, causando disagio.

Ci sono molti motivi per il bias del disco:

lesioni della colonna vertebrale precedentemente sofferte (grave caduta alla schiena, fratture, distorsioni, ecc.);

alterazioni degenerative della colonna vertebrale causate da alcune malattie (ad esempio osteocondrosi). Allo stesso tempo, i dischi intervertebrali non possono eseguire completamente la funzione di fissaggio;

trasferito alla colonna vertebrale;

interruzione del normale stato dei dischi vertebrali causato da processi patologici;

lavoro fisico pesante, sollevamento pesi;

ossa deboli dalla nascita;

lesioni di bambini durante il parto;

spondilolisi congenita o acquisita (struttura anormale della colonna vertebrale);

contrazioni muscolari affilate, cadute di temperatura;

essere in una posizione per molto tempo.

Dolore doloroso alla schiena a destra può essere il risultato di malattie del tratto gastrointestinale. Una dieta scorretta porta a un fallimento ormonale, la comparsa di dolore può essere un sintomo di questa violazione.

Il dolore alla schiena sul lato destro deriva dalla malattia renale. In questo caso, il dolore può anche essere dato all'addome e sotto le costole. Il più delle volte ciò è dovuto alla presenza di calcoli nei reni o ad alterazioni del flusso di urina.

Le persone che soffrono di obesità lamentano spesso dolore alla schiena a destra. Il sovrappeso influisce negativamente sul lavoro di tutti gli organi e sul sistema muscolo-scheletrico. Grandi carichi portano a dolore alla schiena, dopo aver regolato il peso corporeo a normali, spiacevoli sensazioni, di norma, scompaiono.

Nelle donne, il mal di schiena sul lato destro è spesso un sintomo di malattie ginecologiche, nella maggior parte dei casi - processi infiammatori. La presenza di tumori, cisti e infiammazioni degli organi pelvici può essere espressa come moderato disagio o dolore alla schiena dolorante sul lato destro. Le donne spesso "cancellano" tali sensazioni sul sollevamento pesi, posture scomode durante il sonno, stile di vita sedentario, ecc. E solo con un dolore sufficientemente grave, una visita da un medico diventa inevitabile. Dopo aver condotto una serie di studi, la vera causa del dolore diventa chiara.

Se la parte superiore della schiena fa male sul lato destro, puoi assumere la presenza di una malattia respiratoria. Il dolore persistente, opaco o dolorante, può indicare una transizione verso uno stadio cronico. In alcuni casi, i medici riescono a fare il presupposto corretto sul processo patologico solo per i reclami del paziente. I tumori nei bronchi o nei polmoni possono essere accompagnati non solo da mal di schiena, ma anche da una sensazione di disagio al petto. A volte quando gli organi dell'apparato respiratorio sono colpiti, il dolore dà alla mano e si estende anche sul lato sinistro della schiena.

Disturbi nel sistema nervoso periferico a volte causano mal di schiena. I dolori neurologici sono presenti in tutte le fasce di età della popolazione.

Il dolore alla schiena acuto o dolorante è una conseguenza diretta di lesioni di vario tipo. In questa situazione, dovresti visitare regolarmente il medico e condurre la ricerca necessaria (risonanza magnetica).

Il mal di schiena a destra o sinistra può essere causato da patologie dei muscoli paravertebrali causati da lesioni o malattie infettive. L'intossicazione cronica a volte porta anche a disagio nella parte posteriore.

Il mal di schiena su entrambi i lati destro e sinistro può comparire dopo un intenso lavoro fisico o un intenso sforzo fisico. Per ridurre la probabilità di tali sensazioni, è necessario prendere le misure necessarie in anticipo. La migliore prevenzione è eseguire una serie di esercizi per rafforzare i muscoli della schiena. È inoltre necessario monitorare costantemente la postura, per evitare la posizione sbagliata della schiena con una posizione "seduta" a lungo. Dolore dopo le prime attività sportive - il fenomeno è abbastanza normale, dopo un po 'il disagio dovrebbe passare. Ma se il dolore sordo o dolente alla schiena (soprattutto a destra) non va via per molto tempo, si dovrebbe consultare immediatamente un medico ed essere esaminati. Possono esserci malattie croniche dell'apparato muscolo-scheletrico.

La gravidanza non è una malattia, ma una condizione temporanea. Tuttavia, una grande percentuale di denunce di dolore sordo e doloroso alla schiena (sia a destra che a sinistra) si verificano nelle donne in gravidanza. Quasi tutte le future madri affrontano questo sintomo. Il mal di schiena non è pericoloso se non ci sono malattie croniche della colonna vertebrale o dei reni. Tirare il dolore alla schiena a destra avviene a causa dell'aumento del peso corporeo e, di conseguenza, del carico crescente sul sistema muscolo-scheletrico. Per ridurre la manifestazione del dolore, è possibile eseguire esercizi speciali per le donne incinte, se possibile, nuotare, indossare una benda speciale e dormire in un letto comodo. Lo sforzo fisico severo è controindicato per tutte le donne incinte.

Istruzione: Nel 2005, ha completato uno stage presso la Prima Università Medica Statale di Mosca intitolato a I. M. Sechenov e ha conseguito un diploma nella specialità "Neurologia". Nel 2009, la scuola di specializzazione nella specialità "Malattie nervose".

Dolore sul lato destro della schiena

Quasi ogni persona ha mai avuto mal di schiena a destra oa sinistra. Nella maggior parte dei casi, tali segni non indicano la presenza di gravi patologie e si verificano dopo aver svolto attività fisiche complesse. Ma a volte il dolore può parlare di malattie pericolose che richiedono cure mediche urgenti.

motivi

Le seguenti sono le principali patologie che sono accompagnate da dolore nella zona posteriore a destra.

Gravidanza ectopica

Una condizione patologica in cui l'embrione si sviluppa all'esterno dell'utero. Questa situazione può verificarsi a causa di malattie infiammatorie dell'endometrio, presenza di un dispositivo intrauterino, contraccettivi ormonali, tumori nell'utero, una precedente gravidanza extrauterina, anomalie dei genitali e ritardo dello sviluppo sessuale.

I segni di patologia includono dolore severo grave dal lato destro o sinistro dell'addome, irradiato alla schiena o leggermente al di sopra dei lombi, scarico con sangue da scarlatto a marrone, interruzione del ciclo mensile, nausea e vomito, indolenzimento e ingorgo delle ghiandole mammarie.

osteocondrosi

Patologia in cui vi è una distruzione del tessuto osseo della colonna vertebrale, cartilagine delle articolazioni, dischi intervertebrali e legamenti. Le cause della malattia sono: ereditarietà e inclinazione alla malattia, disturbi metabolici nel corpo dovuti a disturbi endocrini, malattie ortopediche, stile di vita sedentario, obesità, cattive abitudini: fumo e abuso di alcol, ferite, lividi alla colonna vertebrale e altri.

L'osteocondrosi è di 3 tipi: cervicale, toracica, lombare. A seconda di quale parte della colonna vertebrale è danneggiata, il dolore sarà localizzato in diversi punti, ad esempio nell'osteocondrosi toracica, il dolore è osservato da dietro a destra o sinistra, nel torace con irradiazione al braccio, tra le scapole, con la regione lombare nella regione lombare e somministrato al perineo, gamba. Inoltre, i pazienti hanno mal di testa e vertigini, nausea, tinnito e improvvisa perdita di conoscenza.

idronefrosi

Una malattia in cui vi è un'espansione patologica della regione della coppa e del bacino dovuta alla compressione dei tessuti con una grande quantità di fluido (urina).

La causa della malattia è una violazione o completa cessazione del deflusso delle urine dai reni nella vescica, che si verificano a causa di una serie di fattori: restringimento del lume delle vie urinarie, presenza di calcoli nel sistema urinario, varie neoplasie, tumori, malattia di Ormond.

I sintomi caratteristici dell'idronefrosi sono dolore nella regione lombare, indipendentemente dall'ora del giorno e dalla posizione del corpo, aumento della pressione sanguigna, minzione frequente e dolorosa, sangue nelle urine. Se il rene destro è interessato, il lato destro della schiena fa male e viceversa.

Cancro ai polmoni

Una pericolosa malattia progressiva associata alla crescita di cellule anormali nel polmone. Le cellule mutate cessano di svolgere la loro funzione e di conseguenza c'è una mancanza di ossigeno a tutti gli organi e i tessuti. Sfortunatamente, il cancro nella fase iniziale è molto difficile da riconoscere. Non ha sintomi e i pazienti apprendono per caso la sua malattia. Al 3 ° e 4 ° stadio, vi è dolore tra le costole durante l'inalazione, mancanza di respiro, un aumento della temperatura corporea fino a 37 gradi, attacchi di tosse secca grave con espettorato denso e miscela di sangue, sensazione di mancanza di ossigeno.

colecistite

La malattia causata dalla sconfitta delle pareti della cistifellea. I processi infiammatori in esso possono apparire per vari motivi: la formazione del calcolo, l'uso di cibi grassi, ipercalorici e fritti, l'uso prolungato di alcol, predisposizione genetica, disturbi ormonali nel corpo, allergie, disordini immunitari, alcuni farmaci, un netto rifiuto di mangiare (dieta) e così via

Il dolore sul lato destro della schiena e dell'addome appare in una fase precoce dello sviluppo della colecistite acuta. È associato a sintomi dispeptici (nausea, vomito, feci anormali, gonfiore, flatulenza). Anche debolezza, affaticamento, febbre, sudorazione.

Pleurite secca

Infiammazione della membrana sierosa dei polmoni (pleura). A seconda delle altre malattie dell'apparato respiratorio, la pleurite ha un esito favorevole. Molto spesso, la malattia si sviluppa sullo sfondo di tubercolosi, polmonite, ascesso polmonare o infarto polmonare, cancro. Se una persona ha la pleurite, subisce un dolore acuto quando inspira aria, una piccola tosse, brividi, sudorazione notturna e pelle edematosa delle regioni toraciche inferiori.

Metodi diagnostici

Quando una persona ha un dolore nel dorso destro, è necessario consultare uno specialista il più presto possibile. Un gran numero di specialisti può affrontare questo problema, a seconda della causa del dolore: un terapeuta, un neuropatologo, un ginecologo, un urologo, un oncologo, ecc.

Innanzitutto, il paziente viene esaminato sulla base delle caratteristiche individuali di ciascuno di essi:

  • età. Tutte le malattie hanno una certa fascia di età. Ad esempio, i giovani spesso sperimentano un sovraccarico della colonna vertebrale, che provoca un mal di schiena sul lato destro o sinistro a seguito di lesioni;
  • la localizzazione di sensazioni dolorose a volte può indicare specificamente una particolare patologia;
  • quadro clinico delle condizioni patologiche che si verificano con il mal di schiena (nausea e vomito, flatulenza, coliche, dolore tirante nell'addome inferiore nelle donne e altri);
  • natura del dolore: dolorante, acuto, lancinante, sparo. Intensità: bassa, media e alta;
  • manifestazioni del dolore durante il giorno: fa l'alternanza del dolore con uno stato di riposo o mal di schiena, senza passare;
  • vengono effettuati test strumentali e di laboratorio (esami del sangue e delle urine, radiografia del torace, della schiena e del bacino, TC o RM, elettromiografia).

Ecco i motivi principali per cui il dolore alla schiena sul lato destro. Non dovresti provare a fare una diagnosi da solo, e soprattutto a prescriverti un trattamento.

prevenzione

Tutti sanno che è molto più facile prevenire una malattia che curarla in un secondo momento. E 'quindi necessario rispettare semplici regole che proteggono la persona dallo sviluppo di varie patologie: per condurre uno stile di vita sano, dieta e mangiare a destra, non sovraccaricare la colonna vertebrale esercizio intenso e praticare sport leggeri, come il nuoto.

Il sonno deve essere effettuato su un materasso di media durezza e sotto la testa si trova un piccolo cuscino. È importante distribuire il peso su due mani contemporaneamente, per guarire fino alla fine tutti coloro che hanno malattie - i precursori del mal di schiena. Altrettanto importante è il rafforzamento dell'immunità e dell'indurimento.

Dolore nella regione lombare a destra della colonna vertebrale

Molti lamentano dolore alla schiena, ma le cause di questo fenomeno possono essere molto diverse. Ad esempio, il dolore nella zona lombare a destra dietro di te può parlare di problemi alla colonna vertebrale o di una malattia del rene destro.

Quindi a volte hanno un effetto e una malattia intestinale, oltre a problemi con l'ovaio destro. Potrebbero esserci altre ragioni.

Se si verifica un tale sintomo, è necessario consultare immediatamente un medico e sottoporsi a un esame completo.

Poiché la causa può essere un processo patologico abbastanza serio, è meglio non posticipare una visita a uno specialista e soprattutto non automedicare.

Perché si verifica un sintomo?

Se consideriamo il problema in modo più dettagliato, si possono verificare sintomi simili nella regione lombare per i seguenti motivi:

Caratteristiche del dolore in varie patologie

Qualunque sia la ragione, se si verificano sintomi, si dovrebbe consultare immediatamente un medico, perché nella regione lombare a destra ci sono molti organi.

I sintomi del dolore in quest'area sono spesso un segno sfavorevole e necessitano di una diagnosi accurata per poter assistere adeguatamente.

Osteocondrosi e sciatica

Se il dolore è associato con osteocondrosi, allora può essere noioso e doloroso, ma può anche essere acuto se il nervo è pizzicato. Tale dolore nella parte posteriore a destra è accompagnato da rigidità del movimento. Aumenta dopo:

  • attività fisica
  • ipotermia
  • movimento improvviso o rimanere in una posizione scomoda per lungo tempo.

Si svolge dopo il riposo, prendendo farmaci antinfiammatori.

Sensazioni acute e insopportabili possono svilupparsi con sciatalgia o alterazione del nervo sciatico. Di norma, tale dolore è localizzato sotto la parte bassa della schiena, irradiandosi alla coscia, all'inguine, alla parte inferiore della gamba.

Il peggioramento si verifica durante le lunghe camminate, a volte anche in caso di tosse o starnuti. La malattia richiede un approccio integrato al trattamento (farmaci, fisioterapia, massaggi, terapia fisica).

Infiammazione muscolare

Tirare il dolore al di sotto o al di sopra della parte bassa della schiena può apparire come risultato di infiammazione muscolare o miosite.

Quando palpate, è possibile identificare le aree del sigillo. Per il trattamento vengono usati unguenti e impacchi caldi.

Ernia spinale

Il mal di schiena acuto dalla parte posteriore destra della parte bassa della schiena può parlare dello sviluppo dell'ernia intervertebrale. A volte è localizzato più in basso a seconda di dove si trova la lesione. Accompagnato da:

  • compromissione della mobilità
  • cambio di andatura,
  • intorpidimento e atrofia dei muscoli delle gambe.

Se i farmaci non aiutano questa condizione patologica, il medico può raccomandare un metodo chirurgico di trattamento.

Malattie dei reni, fegato, pancreas

Un dolore sopra la parte bassa della schiena a destra può indicare pielonefrite o calcoli renali. A volte questo sintomo indica la presenza di marcata idronefrosi.

In questi casi, spesso si sviluppa colica renale, in cui la sofferenza del paziente è così insopportabile che non riesce a trovare un posto per se stesso, è costantemente lacerata. Rimosso attacco solo prendendo antispastici.

In alcuni casi, quando il processo è in corso e si sviluppa lo sviluppo dell'insufficienza della funzione dell'organo, diventa necessaria un'operazione per rimuovere il rene.

Il dolore a destra sotto le costole nella parte posteriore sopra i lombi è nelle malattie del fegato e delle vie biliari. Sono accompagnati da:

  • disturbi digestivi,
  • ingiallimento della pelle,
  • pesantezza nel fegato.

In questo caso si utilizzano epatoprotettori, agenti coleretici, antispastici. Assicurati di seguire la dieta.

Dietro la parte bassa della schiena nella parte destra il dolore è spesso accompagnato da infiammazione del pancreas. È anche indicato a sinistra, ma potrebbe essere di fuoco di Sant'Antonio. Un attacco acuto di questa malattia è trattato solo in un ospedale.

Malattie ginecologiche

Il dolore nella parte destra della parte bassa della schiena nelle donne può essere un segno di problemi ginecologici:

  • endometriosi (infiammazione della parete interna dell'utero),
  • salpingoophorite (infiammazione delle ovaie e appendici),
  • tumori dell'utero e altre patologie degli organi pelvici.

A volte il disagio non si nota nell'addome inferiore e l'insidiosità di tali patologie consiste nel fatto che il paziente crede di avere semplicemente una regione lombare.

Pertanto, per chiarire la diagnosi dovrebbe contattare immediatamente un ginecologo. Negli uomini, può verificarsi con prostatite o adenoma prostatico.

Problemi di età

Se una persona anziana ha un mal di schiena nella zona lombare, è possibile suggerire cambiamenti legati all'età nella colonna vertebrale o nell'osteoporosi.

Spesso questo sintomo viene osservato in violazione dei processi metabolici, del diabete e della gotta.

Manifestazioni durante la gravidanza

I segni simili sono stati osservati nelle donne durante la gravidanza. Il carico sul corpo dall'utero in rapida crescita esercita pressione su colonna vertebrale, reni e fegato.

A condizione che la maggior parte delle future mamme ingrassi durante la gestazione, i sintomi del dolore alla colonna lombare non sono rari in questo stato.

Chi contattare?

Se questi sintomi si verificano, dovresti prima andare dal terapeuta. E dopo aver superato gli esami e aver ricevuto i risultati delle analisi, può fare riferimento allo specialista del profilo desiderato.

Un vertebrologo o un neurologo si occupa di malattie della colonna vertebrale In caso di malattia renale, è necessaria la consultazione di un nefrologo o di un urologo. Genitali femminili sono impegnati esclusivamente ginecologo.

E se la patologia degli organi interni diventa la causa, il paziente continua il trattamento da un terapeuta o da un gastroenterologo. L'endocrinologo si occupa dei disordini metabolici.

disconoscimento

Le informazioni contenute negli articoli sono destinate esclusivamente a informazioni generali e non devono essere utilizzate per l'autodiagnosi di problemi di salute o per scopi medici. Questo articolo non sostituisce il parere medico di un medico (neurologo, terapeuta). Si prega di consultare il medico prima di sapere esattamente la causa del tuo problema di salute.

Ti sarò molto grato se clicchi su uno dei pulsanti
e condividi questo materiale con i tuoi amici

"Che cosa significa dolore alla schiena sopra la vita a destra? Dolore post partum nella regione lombare: cosa fare »Tutti i post dell'autore

Ricevi lezioni di corso
trattamento per osteocondrosi lombare GRATIS!

Molte persone conoscono lo stato quando c'è dolore nella parte bassa della schiena a destra. Vari fattori potrebbero contribuire al suo aspetto: ipotermia, presenza di malattie infiammatorie degli organi interni, nevrosi, nervi pizzicati e molti altri. Per una diagnosi accurata, è necessario consultare un medico e sottoporsi a un esame completo.

Ma a seconda della natura del dolore e degli eventi che possono aver influito sul suo verificarsi, è possibile determinare con maggiore precisione quale medico contattare e su cosa prestare particolare attenzione.

Per prima cosa, esaminiamo le cause del dolore nella regione lombare sulla destra.

motivi

Le ragioni che hanno causato il dolore nella parte bassa della schiena e nella parte destra sono piuttosto ampie. Ordiniamoli tutti in modo più dettagliato.

  1. Ipotermia. La ragione, a prima vista, non è in grado di influenzare lo stato della colonna vertebrale. Tuttavia, vale la pena prenderlo sul serio. Quando l'ipotermia infiamma le terminazioni nervose della colonna lombare, si verifica uno spasmo muscolare che può portare al dolore.
  2. Lesione spinale della colonna lombare. Anche le vecchie ferite possono periodicamente ricordare a se stessi di dolore. Se il lombo sul lato destro fa male, pensa alle lesioni che questa parte del corpo ha ricevuto. Forse causano disagio.
  3. Curvatura della colonna vertebrale. Una delle cause più comuni di lombalgia acuta è la lardosi, la curvatura della colonna lombare. Come risultato della curvatura, si verifica una deformazione dei dischi intervertebrali e le terminazioni nervose sono ristrette, il che porta a dolore nell'area di curvatura. In questo caso, dovresti consultare un medico ortopedico.

Natura del dolore

A seconda della natura del dolore nel lato, è possibile identificare possibili anomalie nel corpo.

  • L'acuto, che sorge nella parte destra della parte inferiore della schiena, segnala la possibile presenza di un'ernia intervertebrale. Si verifica anche quando si sovraccarico la parte bassa della schiena e si estende i legamenti intervertebrali.
  • Tirando - possibile epatite o altre malattie del fegato. Possibile miosite.
  • Noyuyu caratterizza i processi degenerativi del sistema muscolo-scheletrico. Il più delle volte si tratta di osteocondrosi, spondilite, spondiloartro.
  • La cucitura indica problemi intestinali, urolitiasi.
  • Pulsare dice infiammazione dell'utero o delle ovaie.
  • Segnali contundenti sulla possibile malattia renale.
  • Il dolore acuto può verificarsi quando una lesione lombare o compressione dei nervi. Può anche essere un segnale di processi infiammatori degli organi interni.

Possibili patologie come cause del dolore

Abbiamo considerato le cause più semplici possibili di mal di schiena. Tuttavia, il dolore più grave può indicare la presenza di patologie del sistema muscolo-scheletrico, muscoli lombari, organi interni e patologie neurologiche. Considera ciascuno di essi in modo più dettagliato.

Malattie congenite e acquisite del sistema muscolo-scheletrico

Se c'è dolore che dà alla parte bassa della schiena, se c'è un certo sintomo, questo può indicare la presenza di una grave malattia del sistema muscolo-scheletrico. Considera le possibili malattie e le loro caratteristiche.

osteomielite

Malattie infettive che interessano l'osso, il periostio e il midollo osseo. L'area infiammata si gonfia, il flusso sanguigno nell'area danneggiata viene disturbato, il che porta a un processo distruttivo.

  • Sintomi: dolori, dolore inarcato, gonfiore, arrossamento del punto dolente, possibili macchie bianche sulla zona infiammata, scarico di pus, febbre fino a 39 gradi, sudore appiccicoso, brividi.
  • La ragione - staphylococcus, batteri, provocando l'apparizione e lo sviluppo di questa malattia.
  • Fattori predisponenti: indebolimento del sistema immunitario, ipotermia, malattie infettive latenti, predisposizione genetica, raffreddori, stress prolungato, esaurimento fisico e nervoso, ustioni.
  • Diagnosi. In presenza dei suddetti sintomi, il chirurgo ortopedico esegue la palpazione, prescrive un'analisi generale del sangue e delle urine, i raggi X, se necessario, la tomografia computerizzata. Il paziente può anche essere indirizzato a un neuropatologo.
  • Trattamento. Il trattamento è prescritto dal medico curante, compreso il ricovero in ospedale, l'uso di antibiotici, l'infusione intraossea di farmaci, l'uso di farmaci anti-infiammatori sotto forma di iniezioni o compresse, l'esposizione alle radiazioni. L'intervento chirurgico è possibile se la malattia è stata rilevata nelle fasi successive. Dopo aver rimosso il dolore acuto e l'infiammazione, viene applicata la terapia fisica.

anchilosante

Malattia infiammatoria cronica della colonna vertebrale, caratterizzata da una diminuzione della densità ossea, che porta a gravi deformità della zona interessata della colonna vertebrale.

  • Sintomi: brividi, febbre, sonnolenza, funzione motoria limitata, dolore doloroso alla spina dorsale, intorpidimento dell'area danneggiata, spasmi muscolari.
  • Motivo: l'introduzione di microbi tubercolotici nel corpo, che entrano nel flusso sanguigno, vengono trasportati alla colonna vertebrale. Anche il gonococco e il treponema (l'agente eziologico della sifilide) possono contribuire a questa malattia.
  • Fattori predisponenti: lesioni spinali precedentemente sofferte, trasferimento di gonorrea, sifilide, brucellosi, antinomicosi, diminuzione generale dell'immunità sullo sfondo della presenza di patogeni di queste malattie nel corpo.
  • Diagnosi: analisi del sangue biochimica, analisi delle urine, tomografia computerizzata. Per diagnosticare questa malattia dovrebbe fare riferimento a un neurochirurgo o un neurologo.
  • Trattamento: utilizza un trattamento complesso, che include l'uso di farmaci anti-infiammatori non steroidei, corticosteroidi, soluzioni per la somministrazione endovenosa, antibiotici, trattamento fisioterapico. Se necessario, fai un intervento chirurgico.

malattie sacro-iliaca

Condizione infiammatoria patologica della regione ileale-sacrale della colonna vertebrale.

  • Sintomi: grave dolore alla parte bassa della schiena aggravato dopo il riposo prolungato, per lo più pronunciato al mattino, aumento della temperatura corporea, presenza di altre patologie dell'apparato muscolo-scheletrico.
  • Cause: lesione infettiva dell'area sacrale iliaca, danno lombare, artrite asettica, processi tumorali in quest'area.
  • Diagnosi: l'individuazione della malattia viene effettuata esaminando un chirurgo ortopedico che si occupa di lesioni infettive della colonna vertebrale, determinando i parametri clinici di questa malattia e dei raggi X. I segni clinici di sacroileite sono la curvatura della postura, la mobilità ridotta dell'articolazione iliaca, la mobilità limitata del torace.
  • Trattamento. I farmaci antinfiammatori non steroidei e altri farmaci antinfiammatori sono prescritti per il trattamento; antibiotici e farmaci anti-tubercolosi; fisioterapia: radiazione laser infrarossa, magnetoterapia pulsata, fonoforesi; ginnastica correttiva, massaggio terapeutico.

spondiloartrosi

Malattia lombare sacrale cronica caratterizzata da dislocazione e deformità dei dischi intervertebrali. Nella fase avanzata della malattia compaiono gli osteofiti (escrescenze ossee).

  • Sintomi: dolore doloroso prolungato nella parte bassa della schiena, che si estende nella coscia, gluteo massimo. Il disagio si manifesta principalmente nel periodo mattutino, provocato anche dalla rigidità nell'area della sedia (che segnala la possibile comparsa di osteofiti).
  • Cause: disturbi metabolici associati all'invecchiamento naturale del corpo (poiché la malattia è tipica degli anziani). Inoltre, la malattia può essere causata da uno stile di vita sedentario, una cattiva postura, uno sviluppo anormale della colonna vertebrale dalla nascita.
  • Diagnosi. Per il rilevamento della malattia utilizzando la risonanza e la risonanza magnetica. Questi metodi consentono di acquisire un'istantanea tridimensionale di tutti gli strati dei tessuti interessati e di identificare lo stadio della malattia. Per la diagnosi, dovresti contattare il tuo ortopedico o la spina dorsale (un medico specializzato in problemi spinali).
  • Trattamento. Per il trattamento, usano NPP, condroprotettori, rilassanti muscolari (nei casi in cui si verificano spasmi muscolari), anche terapia fisica, massaggio e terapia fisica.

spondilolistesi

Anomalie congenite della colonna vertebrale con spostamento della vertebra in avanti o all'indietro rispetto alla colonna vertebrale. Ciò provoca un restringimento della colonna vertebrale, deformità spinale nella regione dello spostamento della vertebra, un sovraccarico della colonna lombare, quindi, porta a dolore severo.

  • Sintomi: dolore nella zona lombare, danno all'osso sacro, coccige, arti inferiori. Spesso con questa malattia c'è dolore nella spina dorsale toracica. Può essere accompagnato da disturbi neurologici.
  • La diagnosi di questa malattia è coinvolta in un neurochirurgo. Per fare questo, utilizzare la radiografia con una proiezione obliqua con diversi angoli di orientamento, tomografia computerizzata. Vengono inoltre prescritti esami clinici del sangue e delle urine per eliminare la presenza di processi infiammatori.
  • Trattamento. La fisioterapia è usata come trattamento. Include una cultura fisica correttiva e stabilizzante, una cintura di fissaggio, uno stile ortopedico. Nelle fasi successive della malattia - correzione chirurgica.

osteocondrosi

Malattia spinale cronica caratterizzata da disturbi distrofici dei dischi intervertebrali e della cartilagine. Questa malattia è accompagnata da una violazione del metabolismo minerale nel corpo, dalla circolazione del sangue, dalla formazione di osteofiti e da ernie intervertebrali.

  • Sintomi: dolore alla schiena acuto, aggravato dopo lo sforzo fisico, ernia intervertebrale, rigidità nel reparto vertebrale al mattino e quando si cammina.
  • Cause: lesioni spinali, infezioni latenti, piedi piatti, postura scorretta, carico pesante sulla colonna lombare (ad esempio, quando si praticano sport);
  • Fattori predisponenti: ipodynamia, eccesso di peso, predisposizione genetica, stress costante, tacchi alti, fumo.
  • Diagnosi. Per diagnosticare l'osteocondrosi, viene utilizzato un esame manuale del terapeuta, quindi indirizzerà il paziente a un neuropatologo, che prescriverà una risonanza magnetica e test clinici. Se necessario, ecografia dell'area danneggiata. In accordo con la diagnosi, il neuropatologo prescrive il trattamento.
  • Trattamento. Per il trattamento vengono utilizzati vari metodi: farmaci (inclusi farmaci antinfiammatori, antibiotici, ecc.), Agopuntura, terapia delle onde, fisioterapia (laser, ultrasuoni, ecc.), Fangoterapia, massaggi e altri, a seconda della prescrizione del medico. A casa, l'osteocondrosi può essere trattata con impacchi bruciati che aiutano a migliorare la circolazione del sangue nelle vertebre lombari. Utile è l'uso delle radici e delle foglie di rafano, rafano nero, aglio, senape in polvere. Inoltre, un buon risultato dà un massaggio al miele.

Processi tumori

La proliferazione di cellule e tessuti della colonna lombare. Questo può causare dolore lombare. La neoplasia può diffondersi all'interno del canale spinale o negli organi adiacenti. Il tumore può essere maligno o benigno.

  • Sintomi: debolezza della colonna vertebrale lombare (soprattutto durante l'esercizio), diminuzione della sensibilità o paralisi della parte bassa della schiena, deformità lombare. Nelle fasi successive, vi è una forte diminuzione del peso, alta temperatura corporea e grave dolore alla schiena.
  • Cause: predisposizione genetica, difetto congenito.
  • Fattori di rischio Lo sviluppo dei tumori spinali può essere influenzato da frequenti irradiazioni ultraviolette (letti abbronzanti), fumo, esposizione alle radiazioni.
  • Diagnosi. La diagnosi di questa patologia è inizialmente trattata da un medico generico che prescrive CT, risonanza magnetica e melografia, che aiuterà a rilevare la presenza di un tumore. Quindi (se disponibile), il paziente viene inviato a un oncologo. Egli prescriverà una biopsia del tumore per scoprire il suo tipo e, secondo la diagnosi, prescriverà un trattamento.
  • Il trattamento dipende dallo stadio e dal tipo di tumore. Il primo trattamento chirurgico usato (escissione del tumore). Nelle fasi successive, viene prescritto un metodo medico (FANS, antidolorifici) insieme a radioterapia o chemioterapia (per grandi dimensioni del tumore) prima dell'intervento chirurgico.

Vertebrologo è impegnato nella diagnosi e nel trattamento delle patologie di cui sopra.

Ma lui non è in ogni clinica. In caso di sua assenza, è possibile contattare un chirurgo ortopedico, un neuropatologo, un neurochirurgo.

Patologia neurologica

Se il dorso fa male nella regione lombare a destra, e la condizione del sistema muscolo-scheletrico è buona, la ragione potrebbe essere nascosta nella patologia neurologica.

Malattie di questo tipo sono anche caratterizzate da rigidità e dolore nella parte bassa della schiena.

Neurite destra

Infiammazione del nervo periferico della colonna lombare. La malattia dà una complicazione ai nervi sciatico e alle estremità.

  • Sintomi: gonfiore, forse blu della zona interessata, intorpidimento, formicolio, movimento limitato.
  • Cause: lesioni spinali, infezioni, disturbi vascolari, ipotermia, diabete.
  • Il neurologo si occupa della diagnosi della malattia, utilizzando test che rilevano disturbi motori e danni al nervo periferico.
  • Trattamento. Terapia medica (antibatterico, antivirale, vasodilatatore, antinfiammatori a seconda della causa della malattia) e fisioterapia (fonoforesi, UHF, elettroforesi, massaggio, terapia fisica) sono utilizzati per il trattamento.

Plex

La plessite lombosacrale è caratterizzata da una lesione dei plessi nervosi della colonna lombare. Colpisce i sistemi vegetativo-trofico, sensibile e motorio del corpo.

  • Sintomi: dolore nella zona del braccio, glutei e cosce; gonfiore degli arti inferiori.
  • Cause: malattie infettive, intossicazione (alcol, piombo, ecc.), Lesioni spinali precedentemente patite, tumori, spostamento delle vertebre, curvatura.
  • Come diagnostica, il neuropatologo utilizza anamnesi, elettroneuromiografia, TAC, RM e test clinici generali.
  • Il trattamento comprende farmaci e fisioterapia. Vengono usati farmaci antinfiammatori e analgesici. Efficace anche la fangoterapia, l'UHF, la terapia con paraffina, la terapia fisica.

Nevromialgiya

Malattia infiammatoria della colonna lombosacrale.

  • Sintomi: dolore acuto o lombare sulla destra e nella zona del braccio, lasciando il posto alla gamba, debolezza, aumento della temperatura corporea.
  • Cause: processi infiammatori nel corpo, ipotermia, lesioni.
  • La diagnostica viene effettuata da un neurochirurgo o da un neuropatologo analizzando i reclami del paziente, i raggi X, la TC, sulla base dei risultati degli esami del sangue biochimici e delle analisi delle urine.
  • Il trattamento include terapia farmacologica (FANS, antibiotici, analgesici), massaggi, terapia fisica.

Malattie dei muscoli lombari e sciatico

Dolore lombare sulla parte posteriore destra può verificarsi a causa di malattie dei muscoli lombari e sciatico. Questo è spesso uno spasmo. Il motivo può essere prolungato sforzo fisico, impropriamente distribuito sulla colonna vertebrale; curvatura della postura, grazie alla quale i muscoli nell'area curva sono costantemente tesi; inattività fisica. Spasmo dei muscoli lombari e sciatici si verifica nell'80% dei pazienti. È caratterizzato da oppressione, dolore lombare, glutei e cosce, mobilità limitata.

Come trattamento vengono utilizzati terapia manuale (diversi tipi di massaggio), agopuntura, apiterapia e terapia fisica.

Distorsione dei legamenti intervertebrali

Distorsione dei legamenti intervertebrali è caratterizzata da un forte dolore nella regione lombare sulla parte posteriore destra, mobilità limitata, incapacità di piegarsi a causa di forti dolori. Questa condizione si verifica a causa di sovraccarico della colonna vertebrale e distribuzione impropria del carico durante l'esercizio. Il trattamento di questa condizione è abbastanza semplice. Include il riposo per un paziente per 2-3 giorni: limitazione della mobilità, qualsiasi attività fisica è controindicata. È anche utile applicare il ghiaccio al luogo danneggiato il primo giorno di diagnosi.

Dopo la scomparsa del dolore acuto, si raccomanda di esercitare la terapia per rafforzare i legamenti intervertebrali e il sistema muscolare, che mantiene la spina dorsale nella posizione corretta e previene le distorsioni.

Malattie infiammatorie degli organi interni

Se il lato destro della parte inferiore della schiena fa male, le malattie degli organi interni in questa zona possono essere la causa.

A causa dell'infiammazione degli organi interni, il dolore può essere dato sul lato destro e lombare.

intestini

Il processo infiammatorio nell'intestino è accompagnato da dolore lancinante o tagliente nell'addome, nella parte bassa della schiena, sul lato destro, feci anormali, aumento della temperatura corporea. La diagnosi e il trattamento della malattia sono coinvolti in un gastroenterologo. La diagnosi viene effettuata mediante analisi cliniche.

Il trattamento è fatto con farmaci anti-infiammatori, farmaci che migliorano le condizioni dell'apparato digerente, analgesici.

Rene destro

Dolore lombare sul lato destro può segnalare l'infiammazione o il prolasso del rene destro. Questo processo è accompagnato da dolore fastidioso, palpabile al mattino e dopo lo sforzo fisico, dolore durante la minzione. Se i dati sono disponibili, il sintomo deve essere riferito all'urologo. La diagnosi viene effettuata con metodi di analisi clinica, palpazione, ecografia dei reni. Il trattamento è prescritto in base ai risultati dei test.

Consiste di farmaci anti-infiammatori, analgesici, tè ai reni.

fegato

Se si verifica una malattia del fegato, la localizzazione del dolore è proprio sotto le costole. Tuttavia, può dare nella parte destra e nella parte bassa della schiena. Questa malattia è accompagnata da ingiallimento della pelle, pesantezza al fegato, dolore e indigestione. La diagnosi riguardava un gastroenterologo o un epatologo (specializzato solo in malattie del fegato). Ultrasuoni del fegato e dell'apparato digerente, vengono assegnati test clinici per la diagnosi. Nei processi infiammatori, i farmaci antinfiammatori, gli antibiotici e gli analgesici sono usati come trattamento. Anche farmaci usati per ripristinare il fegato.

Assicurati di nominare una dieta.

cistifellea

Quando il giusto ipocondrio fa male, così come il lato destro e la parte bassa della schiena, può segnalare la presenza di malattia della colecisti. Sono inoltre accompagnati da una sensazione di amarezza in bocca, perdita di appetito, perdita di peso, nausea, vomito di bile. Il gastroenterologo si occupa della diagnosi e del trattamento delle malattie della colecisti. Potrebbe essere necessario un intervento chirurgico.

Per identificare la colecistite (infiammazione della cistifellea), un'ecografia degli organi addominali, l'analisi della bile per la semina, una radiografia della cistifellea e delle vie biliari sono necessari. Il trattamento comprende farmaci biliari, antinfiammatori, analgesici.

La dieta è un must.

Ovaia destra

Un dolore caratteristico nella parte destra della schiena nella regione lombare può causare l'infiammazione dell'ovaio destro. Questa malattia è accompagnata da dolore nella parte anteriore destra inferiore, durante il rapporto sessuale e lo sforzo fisico, disagio durante la minzione. Se vi è evidenza di un sintomo, contattare immediatamente un ginecologo. Per effettuare una corretta diagnosi, viene prescritta un'ecografia degli organi pelvici, test clinici generali. Il trattamento viene effettuato in modo terapeutico: farmaci anti-infiammatori (pillole, iniezioni intramuscolari, supposte vaginali), antibiotici, immunomodulatori.

Le complicazioni di questa malattia possono portare a infertilità e malattie croniche del sistema urogenitale.

In quali casi immediatamente dal medico?

Il lombo a destra può ferire per vari motivi. Alcuni potrebbero parlare della presenza di gravi malattie, altri - di scomparire naturalmente. Se c'è un dolore acuto, che è stato preceduto da un livido, un infortunio, un sovraccarico della vita, quindi non fatevi prendere dal panico, questo dolore passerà nel tempo. In questo caso, è necessario aderire al riposo a letto, non dare un carico in vita.

Se il dolore non scompare entro pochi giorni, consultare un traumatologo.

In altri casi, è necessario consultare immediatamente un medico, poiché i sintomi emergenti acuti, taglienti, opachi o di altro tipo possono simboleggiare la presenza di patologie dell'apparato muscolo-scheletrico o degli organi interni. Una visita tempestiva al medico aiuterà a identificare la malattia in una fase iniziale ed evitare complicazioni.

Pronto soccorso

Nei casi in cui il lato destro della schiena fa male, devono essere prese misure urgenti prima di andare dal medico. Per prima cosa è necessario rimuovere la sindrome del dolore, questo aiuterà gli analgesici (noshpa, ketanov, ecc.). Puoi anche usare rimedi popolari: mettere foglie di cavolo freddo, ghiaccio, nei casi in cui sei sicuro che la causa del disagio sia l'allungamento o la ferita.

In nessun caso non si può riscaldare il punto dolente.

Successivamente, è necessario limitare la mobilità del paziente e, al più presto, consultare un medico.

conclusione

Dolore lombare sulla destra indica cambiamenti nel corpo - sia gravi che minori. In nessun caso non può ignorarlo e dovrebbe consultare immediatamente un medico. Dopo aver analizzato il tipo di dolore, puoi rivolgerti allo specialista appropriato o visitare un terapeuta che darà un rinvio. Il trattamento deve essere effettuato rigorosamente in accordo con la diagnosi e la prescrizione del medico.

Non automedicare!

Consulta utili consigli medici su questo argomento.

Come dimenticare il dolore alle articolazioni e alla colonna vertebrale?

  • Il dolore limita i tuoi movimenti e la vita piena?
  • Sei preoccupato per disagio, crunch e dolore sistematico?
  • Forse hai provato un sacco di droghe, creme e unguenti?
  • Le persone che hanno imparato dall'esperienza amara per il trattamento delle articolazioni usano... >>

Leggi le opinioni dei medici su questo argomento

I dolori alla schiena, specialmente nella regione lombare, sono familiari a quasi tutti noi, perché a volte possono manifestarsi anche in persone sane, ma il più delle volte questo sintomo indica la presenza di patologie.

Infatti, il dolore lombare sulla parte posteriore destra indica la presenza di malattie del sistema muscolo-scheletrico o anomalie degli organi interni, e in alcuni casi non tutte quelle situate in questa zona.

È impossibile determinare in modo indipendente perché il dolore lombare fa male, quindi è necessario consultare un medico per una consultazione dettagliata.

Cause del dolore nella parte bassa della schiena a destra

L'aspetto del dolore nella regione lombare sulla parte posteriore destra può essere il risultato di tali malattie della colonna vertebrale come:

  • Osteocondrosi lombare, dolore in cui aggravato dalla tosse, starnuti o solo scomoda posizione del corpo. Con lo sforzo fisico, appare il lombaggine, cioè una condizione in cui una persona è tormentata da un dolore acuto nella parte bassa della schiena, a causa della quale non vi è alcuna possibilità di raddrizzare o addirittura modificare la propria posizione nello spazio in alcun modo. In questo caso, l'intera regione lombare è immobilizzata.
  • Lombalgia e ischemia, che causano forti dolori ai lombi, che si estendono agli arti inferiori. L'intensità e la natura dei dolori doloranti possono essere diversi, in alcuni casi, anche la loro posizione è diversa.
  • Spondilosi lombare, che è caratterizzata da un dolore intenso e costante, scompare quando si piega in avanti. Passa anche nella posizione prona sul lato sinistro con una "palla", e aumenta dopo un carico statico. Molti pazienti con questa patologia hanno notato la comparsa di zoppia, che è associata a una sensazione di intorpidimento delle gambe. Questa zoppia viene periodicamente, a volte può non infastidire settimane.
  • Varie lesioni spinali. Di solito, il dolore lombare appare subito dopo un infortunio (ad esempio, dopo una caduta).
  • Tutti i tipi di tumori, sia benigni che maligni.
  • Osteomielite. Una lesione necrotica purulenta potrebbe essere la causa del dolore nella parte bassa della schiena a destra.

Dolore lombare in basso a destra

La lombalgia in basso a destra è più comune per le lesioni e i processi neoplastici, così come i dolori di sovratensione che si verificano dopo lo sforzo fisico.

In alcuni casi, sono possibili altre ragioni, pertanto la consultazione di uno specialista è obbligatoria.

Anche se il tutto si trova in processi degenerativi del sistema muscolo-scheletrico o cambiamenti legati all'età, in ogni caso è impossibile automedicare, in quanto ciò può solo aggravare il processo patologico.

Nelle donne, i dolori in basso a destra possono indicare vari processi infiammatori degli organi genitali, nonché verificarsi durante la menopausa, con tumori del sistema riproduttivo, gravidanza ectopica o anche solo gravidanza normale. Negli uomini, tale dolore caratterizza l'infiammazione della prostata, la prostatite.

Dolore lombare in alto a destra

La presenza della sindrome del dolore, localizzata nella regione lombare in alto, indica la presenza di malattie interne associate agli organi addominali. Ad esempio, un paziente può mostrare malattie del fegato, della cistifellea, dei reni, dell'intestino e dell'apparato riproduttivo.

L'herpes zoster può essere un segno di radicolite, plessite, urolitiasi, colecistite, ulcere, pielonefrite. Inoltre, le sensazioni dolorose di varia intensità si verificano con appendicite, pancreatite, colica intestinale, nervo schiacciato.

Molte malattie degli organi interni possono avere alcuni sintomi simili, quindi è possibile sospettare una particolare patologia solo dai segni di accompagnamento della malattia, ad esempio, un processo infiammatorio indica febbre e nausea e vomito indicano problemi nel tratto gastrointestinale e nel sistema escretore.

Classificazione del dolore lombare a destra

  1. Il dolore prolungato può indicare un serio problema di salute, mentre il dolore temporaneo nella maggior parte dei casi indica un sovraccarico fisiologico che si verifica durante l'esercizio. Le sensazioni dolorose temporanee scompaiono dopo il riposo o l'assunzione di antidolorifici, possono anche essere il risultato di un movimento improvviso o di essere in una posizione scomoda per lungo tempo.
  2. Dolore doloroso nella regione lombare indica osteomielite, per la cui diagnosi è necessaria una visita medica approfondita. Inoltre, tali sensazioni possono essere una conseguenza dei processi degenerativi della colonna vertebrale, ad esempio l'osteocondrosi.
  3. Il dolore acuto si verifica più spesso dopo gli infortuni, quindi dopo una caduta, è necessario contattare immediatamente il centro medico per diagnosticare e determinare la causa del disagio.
  4. Tirare il dolore può essere il risultato di epatite o epatomegalia, quindi indipendentemente dal fatto che tale dolore sia di lunga durata o di breve durata, andare da un medico può essere considerato una procedura obbligatoria.

Il più insidioso potrebbe essere il dolore sotto il bordo sinistro in avanti, leggere l'articolo e scoprire cosa può essere collegato a tale dolore.

Quando le articolazioni delle dita fanno male, il trattamento dovrebbe essere professionale nell'articolo riceverai informazioni complete su questo problema.

Se inizi a ferire la schiena a destra, devi prendere misure tempestive nell'articolo che raccoglierai tutte le informazioni necessarie.

Trattamento di mal di schiena

Le restrizioni costanti al movimento e il disagio alla schiena riducono significativamente la qualità della vita, quindi è necessario combattere il dolore alla schiena. Non è necessario posticiparlo indefinitamente, poiché col passare del tempo peggiorerà la condizione del paziente.

È indispensabile consultare un medico che prescriverà il trattamento necessario e fare riferimento per ulteriori esami. Il medico prescriverà antidolorifici che allevieranno le condizioni del paziente.

Non importa quanto strano possa essere, in alcuni casi, il dolore grave può essere causato da cambiamenti minimi nei dischi intervertebrali, e in questo caso sono necessari solo antidolorifici, riposo a letto e seguire le raccomandazioni aggiuntive del medico. Il medico prescriverà farmaci specifici dopo aver esaminato il paziente, in alcuni casi, potrebbe anche raccomandare miorilassanti.

Dopo che il dolore è sparito, devi fare ginnastica, che rafforzerà la struttura muscolare, così come andare in piscina e fare passeggiate. Questi rimedi sono efficaci solo se il dolore è causato da problemi al sistema muscolo-scheletrico. Inoltre, il massaggio sarà utile, così come la riflessologia.

Se la causa del dolore è la patologia degli organi interni, allora è necessario trattare la malattia sottostante, senza eliminare le manifestazioni di cui le condizioni del paziente non migliorano. A seconda del tipo di malattia che ha causato il dolore e di quali altri sintomi il paziente ha, il medico può prescrivere diversi metodi di ricerca che ti aiuteranno a fare la diagnosi corretta.

Quanto prima il paziente va dal medico, meno tempo sarà dedicato alla riabilitazione e al trattamento del dolore, così come un precedente trattamento consente di minimizzare il rischio di sviluppare ulteriori complicazioni, soprattutto se si tratta di patologie degli organi interni. Una visita tempestiva al medico consente di evitare l'intervento chirurgico praticamente in qualsiasi malattia.