onicolisi

Onicolisi (dal greco: onice - unghia, lisi - dissoluzione) - in senso lato, è consuetudine designare un tipo di distrofia delle unghie che si trova spesso nella pratica di un dermatologo, caratterizzato da una violazione della lamina ungueale con i tessuti molli del letto ungueale; mentre la lamina ungueale di solito rimane intatta. Non si tratta quindi di lisi, dissoluzione o fusione dell'unghia, ma solo della sua separazione dal letto.

La separazione della lamina ungueale dal letto inizia con il bordo distale libero e gradualmente progredisce verso il bordo prossimale, fino all'area del foro dell'unghia. Nella maggior parte dei casi, la parte del chiodo che è separata dal letto non è più della metà della lunghezza di tutta la lamina ungueale e l'intera unghia è relativamente raramente separata. La parte della placca che ha perso il contatto con il letto ungueale di solito mantiene una consistenza normale, una superficie liscia, ma acquisisce una tinta grigiastro-biancastra. Le eccezioni sono i casi di onicolisi di eziologia batterica e batterica, in cui la lamina ungueale può essere deformata, la sua superficie diventa irregolare, il colore cambia.

A seconda delle dimensioni della parte separata dell'unghia, l'onicolisi è onicolisi parziale e totale.

  • In parziale onycholysis, la parte staccata della piastra in alcuni casi ha la forma di una striscia lungo il bordo libero dell'unghia.
  • In altri, l'onicolisi si limita a separare dal letto solo una piccola area sul bordo libero dell'unghia nella forma di una mezza luna, con il suo lato convesso rivolto verso la base dell'unghia, o nella forma di un trapezio.

A seconda dell'eziologia e della patogenesi, la separazione dell'unghia dal letto può essere accompagnata da un'infiammazione dal tessuto molle circostante dell'unghia, nonché dal letto ungueale; in questi casi, sul letto si formano strati cornei friabili (ipercheratosi subungueale). La presenza di infiammazione può portare in alcuni casi a un ispessimento, in altri - al diradamento della parte separata dell'unghia. Come risultato dell'accumulo di polvere e sporco sotto la parte separata della lamina ungueale, può diventare grigio scuro.

Secondo la maggior parte degli autori, l'onicolisi è presente nelle donne molte volte più spesso che negli uomini. Le unghie della mano destra sono più spesso colpite, più spesso le dita III e IV, meno spesso II e V e relativamente raramente le unghie dei pollici. Le unghie dei piedi sono colpite molto meno frequentemente delle unghie delle mani, e le onicotiche sono più comuni sugli alluci.

Tipi di onycholysis

Onicolisi traumatica - si sviluppa a causa degli effetti di una varietà di lesioni - meccaniche, fisiche, in particolare, ustioni, congelamento, chimica.

Sintomi di malattie della pelle - specialmente di natura sistemica, psoriasi, eczema, dermatosi atopica, malattia di Devergi, epidermolisi congenita, ecc.

Onicolisi sistemica - in questo caso, l'onstrofia è uno dei sintomi, manifestazioni di una comune malattia sistemica o compromissione del sistema cardiovascolare, nervoso o del sistema digestivo.

Disturbi endocrini, come causa dell'onicholisi - l'onicolisi può essere dovuta alla mancanza di funzionalità tiroidea e questi pazienti potrebbero non presentare altri segni di ipotiroidismo.

Infezioni fungine e batteriche, come causa di onicolisi - il più delle volte la separazione totale o parziale della placca ungueale dal letto si osserva durante ruprofitii, raramente - atleta. Molto meno comune è l'onicolisi con trichophytia delle unghie, causata da trihofitoni viola e simili ai crateri e una favus delle unghie. In tutti i casi, l'onicolisi fungina è accompagnata da ipercheratosi subungueale e spesso vi è una somiglianza clinica tra onicolisi fungina e infezione non fungina.

fonte:
Arievich A.M., Patologia delle unghie / A.M. Arievich, L.T. Shetsiruli. - Tbilisi: Dermatovenerol. scientifica. issled. Inst., 1976. - 39 l. : il. ; 22 cm

Altri valori

(dal greco nooh - unghia e mykes - fungo) - malattia dell'unghia causata da vari tipi di funghi parassitari; le unghie si scuriscono, diventano secche, fragili (grande dizionario enciclopedico).

(dal greco Rexis - fragilità, scissione, rottura) - un termine che indica la scissione della lamina ungueale nella direzione longitudinale. Nella parte inferiore della scanalatura del chiodo, particolarmente profonda, si forma facilmente una fessura, anche con lesioni minori, ma spesso ricorrenti. Inizialmente, il solco si divide sul bordo libero dell'unghia, quindi la crepa risultante aumenta di lunghezza, verso la base dell'unghia.

Un termine che caratterizza la distrofia delle unghie sotto forma di scollatura. Tuttavia, a differenza di onihorexis, la spaccatura della lamina ungueale non si verifica nella direzione longitudinale, ma in quella trasversale, parallela al bordo libero dell'unghia. In questo caso, l'unghia diventa normale fino al bordo libero, dove si stratifica, si divide in 2-3 o più strati, si stacca o continua a crescere sotto forma di due o tre piatti sottili distesi l'uno sull'altro.

Onicolisi. Le ragioni trattamento

Onicolisi - malattia delle unghie, in cui la lamina ungueale esfolia dal letto. Durante il decorso della malattia, l'unghia può cambiare colore, assumendo sfumature blu, gialle, marroni o ossidazione. Inizia, come una pianta, da un bordo e mentre si sviluppa, aumentando l'area di distacco.

Onycholysis - cause

Stabilire la corretta causa di onicolisi ti aiuterà a ridurre significativamente il tempo di trattamento ed evitare la ri-manifestazione della malattia. Le cause possono essere sia infettive che non infettive.

Cause infettive dell'insorgenza

  • La sconfitta del fungo che causa tali malattie come la candidosi, atleta, ruhrofitiya;
  • Infiammazione causata da batteri pirogeni - streptococchi e stafilococchi;

Cause non infettive di evento

  • a causa di lesioni o compressione del chiodo;
  • con carenza di vitamine;
  • a causa di malattie croniche del sistema nervoso, endocrino, digestivo e cardiovascolare
  • sistemi vascolari;
  • in caso di patologie dermatologiche - dermatite allergica o atopica, psoriasi,
  • eczema;
  • mentre si assumono antibiotici come tetraciclina e fluorochinoloni;
  • nel caso di vernici di bassa qualità;
  • a causa di disturbi nevrotici (onicotillomania e onicofagia);
  • a contatto con prodotti chimici domestici e altre sostanze aggressive;

sintomi

Il trattamento di onycholysis dovrebbe cominciare con i primi sintomi. Il distacco dell'unghia inizia con il bordo libero della lamina ungueale, che si estende gradualmente su tutta la superficie.

L'onicolisi è divisa in parziale e completa. Con un'area parziale di distacco non si prende più della metà della lamina ungueale. La parte delaminata può essere sotto forma di una striscia che passa lungo il bordo libero, un trapezio o una mezzaluna. Meno comune è l'onicolisi completa, in cui viene separata l'intera lamina ungueale.

L'aspetto dell'unghia dipende dalla causa dell'onicolisi.

Se la malattia si è sviluppata a causa di fattori non infettivi, la lamina ungueale rimane liscia e uniforme e il colore diventa grigio-biancastro. Con le lesioni sotto l'unghia si può formare un ematoma, può deformarsi e diventare nero. La psoriasi provoca ispessimento, fragilità delle unghie, opacizzazione e la comparsa di spilli su di essi.

Cause infettive di onicolisi portano a un cambiamento significativo nell'unghia. La placca si ispessisce, le scanalature appaiono su di essa, assume un colore giallo, marrone o blu, e senza trattamento una complicazione può essere causata da un processo infiammatorio, in cui vi sono arrossamento del rullo, gonfiore e suppurazione.

Con patologie sistemiche e infettive, il distacco dell'unghia può essere integrato con altri sintomi:

  • Psoriasi: comparsa di pruriginose placche rosse sulla testa, pieghe della pelle, braccia, gambe;
  • Eczema: comparsa sul corpo di un'eruzione papulare rossa simmetricamente localizzata;
  • Avitaminosi - eventuali problemi con la pelle, perdita di capelli, unghie diventano fragili;
  • Micosi del piede - ispessimento, desquamazione e pelle secca dei piedi.

diagnostica

Per diagnosticare la malattia e il successivo trattamento dovrebbe consultare un dermatologo. Se trova patologie accompagnatorie, può indirizzarlo ad altri specialisti (allergologo, gastroenterologo, endocrinologo e ID).

Per determinare il metodo di trattamento di onycholysis, il medico dovrebbe stabilire le cause della sua comparsa. Per fare questo, il medico deve esaminare la lamina ungueale, fare una storia e valutare i sintomi associati, fare analisi per funghi, streptococchi e stafilococco, esaminare il sangue per determinare le condizioni generali del corpo.

Inoltre, è possibile utilizzare altri metodi strumentali e di laboratorio, la cui scelta dipende dalle possibili cause del distacco dell'unghia.

trattamento

Il trattamento di una malattia delle unghie sulle mani o sui piedi che si è sviluppata a seguito di lesioni è facilmente curabile e dipende dalla cura adeguata. Quando si sfalda il bordo, tagliarlo regolarmente con le forbici finché ne cresce uno nuovo. Per evitare danni successivi, la piastra deve essere sigillata con un cerotto antibatterico. Nel caso in cui la ferita dell'unghia è grande, può essere rimosso chirurgicamente, dopo di che viene applicata una benda.

Se la causa dell'oncicolisi è una patologia comune, dovresti consultare un medico e iniziare il trattamento. L'eliminazione di malattie comuni ti allevia gradualmente dalla rimozione delle unghie.

Se la causa della malattia stava assumendo antibiotici, allora gli effetti della terapia antibiotica dovrebbero essere curati. Il trattamento dovrà iniziare con la disbiosi intestinale. Con questa malattia, i microelementi e le vitamine non vengono assorbiti nell'intestino tenue.
necessario per le unghie. In questo caso, è inutile prendere vitamine per le unghie, finché non si elimina la disbatteriosi delle unghie si ammalano.

Se sai che la causa della malattia è diventata contatto con sostanze chimiche, dovresti indossare guanti di gomma quando li maneggi.

Nel trattamento della onicolisi, nel caso di un fungo, la terapia viene prescritta da un medico a seconda delle condizioni del corpo. Nella micosi grave, il trattamento è lungo (da 3 a 12 mesi), i micologi hanno prescritto antimicotici sistemici, come Itraconazolo, Ketoconazolo, Terbinafina, Fluconazolo e altri. Anche ogni giorno dovrebbe fare il bagno per le unghie con permanganato di potassio, sale e soda.

Forse l'uso di soluzioni speciali per il trattamento di onycholysis - soluzione 1-2% di tinol o soluzione del 5% di chrysarobine in cloroformio. Quindi applicare la crema antifungina, che deve essere applicata all'unghia interessata per 2 settimane, dopo di che l'area malata viene facilmente segata. La crema deve essere lasciata sotto il cerotto per la notte, fino a quando l'unghia interessata è completamente rimossa, dopo di che si consiglia di strofinare la crema quotidianamente nell'unghia bene per 3-4 settimane. Questo trattamento è adatto a pazienti con dermatite o eczema. È necessario continuare il trattamento fino a quando l'unghia sana ricresce.

Per il trattamento topico con pomate antimicotiche e soluzioni "Amorolfin", "Bifonazol", "Fukortsin", "Exoderil" e altri.

prospettiva

L'onicolisi, purché sia ​​prescritto un trattamento adeguato in base alla causa della malattia, ha una prognosi favorevole. Senza trattamento, la malattia può portare alla comparsa di focolai infiammatori, una grande deformazione della lamina ungueale e la diffusione dell'infezione.

prevenzione

Per prevenire la malattia, è necessario osservare le seguenti misure:

  1. Durante la cura delle unghie durante la manicure o la pedicure, evitare di traumatizzarle;
  2. Utilizzare rivestimenti di qualità e solventi per unghie;
  3. Indossare guanti di gomma quando si maneggiano prodotti chimici domestici e altre sostanze aggressive;
  4. Mangia bene;
  5. Prendere vitamine;
  6. Trattare le malattie croniche in modo tempestivo.

onicolisi

L [apps.who.int/classifications/icd10/browse/2010/en#/L60.1 60.1] 60.1

[www.icd9data.com/getICD9Code.ashx?icd9=703.8 703.8] 703.8

Onypolisis - il distacco dell'unghia dal tessuto molle del dito. Si forma un vuoto, sopra il quale la placca ungueale cambia colore. A volte diventa bianco bluastro, a volte giallo o marrone.

Per scegliere la tattica del trattamento, è necessario conoscere le cause della delaminazione, che sono di natura infettiva e non infettiva.

In quest'ultimo caso, il distacco dell'unghia può verificarsi dopo l'assunzione di alcuni farmaci, in particolare antibiotici tetracicline e fluorochinolonici. Uno degli effetti collaterali di questi farmaci è l'onicolisi.

A volte l'esfoliazione è il risultato di un costante contatto cutaneo con gli allergeni. Possono essere reagenti chimici, detersivi per bucato, solventi. In alcune persone, causano una reazione allergica.

Unghie esfolianti e con varie infezioni. Il pericolo principale è, naturalmente, le malattie fungine della pelle, ad esempio tra le dita dei piedi o dei piedi.

Ecco perché, ai primi segni di una malattia, è necessario consultare un medico, determinare il tipo esatto di agente patogeno e iniziare il trattamento. Se ciò non avviene, l'infezione viene trasferita alle unghie - diventano spesse e fatiscenti. Dopo questo, la onycholysis è abbastanza probabile.

onicolisi

L'onicolisi (onicolisi) è il tipo più comune di onicodistrofia acquisita, caratterizzata da una violazione dell'unghia e del letto ungueale, preservando la matrice. Si manifesta clinicamente dall'incapacità della placca ungueale di aderire al letto ungueale quando il chiodo è separato dal bordo distale. Con onicolisi non infettiva, la lamina ungueale non cambia la consistenza e il colore. A sconfitta di una genesi infettiva l'unghia diventa torbida, diventa ruvida. La malattia viene diagnosticata clinicamente, è obbligatorio raschiare la lesione sui funghi, è necessaria l'esclusione della patologia somatica. Il trattamento a lungo termine comprende la riabilitazione dei focolai di infezione cronica, la terapia vitaminica e la nomina di farmaci contenenti minerali.

onicolisi

Onicolisi - distacco distale della lamina ungueale dal letto. Il processo patologico si verifica su un dito delle mani o dei piedi o colpisce più dita contemporaneamente. Nel 60% dei casi, l'onicolisi è una conseguenza della lesione traumatica, nel 30% si sviluppa a causa di tigna cronica, e il restante 10% è malattie sistemiche somatiche, dermatosi e piodermite. L'onicolisi può verificarsi a qualsiasi età, più spesso diagnosticata nelle donne, che è associata alla cura delle unghie professionale. Non ha differenze razziali e stagionali, non ha endemicità. La malattia fu descritta per la prima volta da Geller nel 1910. L'urgenza del problema è determinata dalla componente estetica che influisce negativamente sulla qualità della vita del paziente.

Cause di onycholysis

Le cause di onycholysis possono essere divise in tre gruppi: lesioni, micosi e allergie. Il meccanismo di sviluppo del processo patologico varia in base all'eziologia.

In caso di lesione, sia il chiodo sia il letto ungueale sono coinvolti nel processo patologico. Tra di loro si forma un ematoma subunguale, nella pressione meccanica del derma dei vasi si verifica, la nutrizione del chiodo viene disturbata, la sua composizione chimica e l'elasticità cambiano. L'unghia è deformata. A causa della violazione del trofismo dei legamenti del collagene, che fissa l'unghia al letto ungueale, la connessione tra la lamina ungueale e il letto si indebolisce, l'unghia si allontana dal bordo libero. Maggiore è l'area di distacco, maggiore è il rischio di attaccare un'infezione secondaria con lo sviluppo dell'infiammazione. Allo stesso tempo, la connessione del chiodo con la matrice non viene interrotta, quindi, dopo il riassorbimento dell'ematoma e il ripristino del tessuto trofico, l'unghia inizia a crescere, come prima.

La base della onicolisi infettiva è l'infiammazione, che attraversa tre fasi: alterazioni, essudazioni, proliferazione. Nella prima fase, c'è un danno patologico al derma, le cellule del sistema immunitario e il sistema reticoloendoteliale della pelle iniziano la produzione di citochine e mediatori dell'infiammazione. Il processo di rifornimento di sangue è compromesso, il trofismo soffre, la struttura dell'unghia cambia. Lo stadio di essudazione aggrava tutti i disturbi di cui sopra e comporta una violazione del bilancio idrico ed elettrolitico.

L'unghia si gonfia, diventa vulnerabile ai funghi e alla flora batterica, che vengono introdotti negli strati intercellulari della lamina ungueale. Inizia il processo di distruzione della parte inferiore dell'unghia e del letto ungueale, la lamina ungueale viene separata dal letto. Più microbi sono coinvolti nel processo patologico, più intenso è il processo di esfoliazione. I linfociti T ei fagociti distruggono gli antigeni estranei stimolando il processo di proliferazione - lo stadio finale dell'infiammazione, che porta all'ipercheratosi del letto ungueale e alla sua deformazione. In parallelo, inizia la crescita ipercheratotica della lamina ungueale, progettata per ripristinare il difetto risultante. La crescita normale dell'unghia è possibile dopo il completo sollievo del processo infiammatorio.

L'onicolisi allergica è simile a quella infiammatoria, tuttavia, nella fase di essudazione, la sovrapproduzione di anticorpi ai microbi che hanno invaso il derma e le unghie predomina, portando a un'ipersensibilizzazione della pelle, aggravando i processi di deformazione del derma e della lamina ungueale, rallenta i processi di rigenerazione.

classificazione

Per la nomina di una terapia adeguata, tenendo conto dell'eterogeneità della patologia in dermatologia, esistono diversi tipi di onycholisi:

  • Traumatico: si verifica in seguito a danni all'unghia o allo spazio subungueale a causa di ferite, ustioni, schegge, effetti chimici o fisici, permanenza prolungata nell'acqua o scarpe strette.
  • Dermatologico - è il risultato di dermatosi a lungo esistenti con disturbi trofici nella zona interessata.
  • Endocrino - formato sullo sfondo di disturbi endocrini e disturbi umorali.
  • Sistemico - si sviluppa con patologia sistemica del tubo digerente e disturbi metabolici.
  • Funghi - è il risultato della formazione di colonie di microbi nello spazio subguticale con cambiamenti nel letto ungueale pur mantenendo un'unghia normale. Può essere il risultato di un'infezione micotica a lungo esistente con una lesione della placca ungueale e la formazione di focolai di onicolisi secondaria.
  • Batterico - si verifica quando viene attaccata un'infezione secondaria.
  • Allergico - si sviluppa sullo sfondo di assumere farmaci che hanno proprietà fotosensibilizzanti, contatto con sostanze chimiche, UVR.

I sintomi di onycholysis

Il quadro clinico della malattia è tipico ed è caratterizzato dalla separazione della lamina ungueale dal letto ungueale dal bordo libero nelle regioni distali o laterali all'unghia lune. Visivamente, c'è un cambiamento nel colore dell'unghia con il corpo in un grigio biancastro, a causa dell'ingresso di aria nella fessura subunguale. Se i microbi arrivano invece dell'aria, il colore delle unghie cambia. I batteri fanno diventare le unghie gialle, i funghi danno una tinta brunastra, un'infezione pseudo-purulenta - verdastra. Quando una lesione microbica cambia e la consistenza della lamina ungueale diventa ruvida, inizia a deformarsi. Nello spazio tra l'unghia e il letto ungueale si accumulano sporcizia e cheratina e l'ipercheratosi subungueale si forma con un odore sgradevole. Forse la formazione di focolai di onicolisi secondaria. Se solo una parte dell'unghia esfolia, si verifica una onicolisi parziale, se l'unghia intera è totale.

diagnostica

Di solito, la diagnosi non causa difficoltà al dermatologo. Prima dell'iconolisi, danno alle unghie con le linee: una preziosa caratteristica diagnostica che indica sia una lesione permanente all'unghia sia la cessazione periodica della sua crescita sullo sfondo di malattie somatiche. La presenza di una lesione su una o più unghie o delle unghie dei piedi e la determinazione della possibile causa del distacco consentono di stabilire una diagnosi clinica con una significativa varietà di quadri patologici di onicolisi (cambiamento di colore, struttura, trasparenza, diversi livelli di profondità e area ipercheratosica). È obbligatorio prendere un raschiamento sui funghi per escludere le lesioni micotiche. L'onicolisi è differenziata da micosi, malattia di Bowen, psoriasi, lichen planus e onicodistrofie di eziologia poco chiara.

Trattamento di onicolisi

La terapia del processo patologico è complessa. Se possibile, è necessario interrompere la malattia sottostante che ha causato l'onicolisi. Con lo sviluppo della onicolisi del farmaco, si raccomanda di correggere il lavoro del sistema digestivo con l'aiuto di un gastroenterologo, poiché il distacco dell'unghia avviene a causa della mancanza di minerali e vitamine, senza il quale è impossibile una crescita normale dell'unghia. In caso di onicolisi traumatica con parziale distacco di una piccola area dell'unghia, viene eseguita la tranciatura giornaliera della zona distaccata con disinfezione e protezione del letto ungueale con un cerotto antibatterico.

Un'ampia area di distacco viene trattata chirurgicamente, fasciata con soluzioni antibatteriche e antisettiche. Durante l'operazione vengono rimossi strati ipercheratosici, ematomi e sporco. Ripristino del chiodo con uso prolungato di soluzioni di gelatina di diverse concentrazioni. Quando si utilizza onicolisi di natura batterica o micotica, vengono utilizzate anche soluzioni alcoliche di coloranti all'anilina, preparati antibatterici e antimicotici. Vitamine, preparazioni di ferro e calcio, agenti fortificanti sono mostrati a pazienti con onycholysis. Il contatto con acqua, vernici cosmetiche e prodotti chimici domestici è controindicato. La previsione è relativamente favorevole, tenendo conto dei possibili difetti estetici.

Significato della parola onicolisi

onycholysis nel dizionario di cruciverba

onicolisi

Dizionario dei termini medici

distacco della lamina ungueale dal letto ungueale.

Wikipedia

Onypolisis - il distacco dell'unghia dal tessuto molle del dito. Si forma un vuoto, sopra il quale la placca ungueale cambia colore. A volte diventa bianco bluastro, a volte giallo o marrone.

Per scegliere la tattica del trattamento, è necessario conoscere le cause della delaminazione, che sono di natura infettiva e non infettiva.

In quest'ultimo caso, il distacco dell'unghia può verificarsi dopo l'assunzione di alcuni farmaci, in particolare antibiotici tetracicline e fluorochinolonici. Uno degli effetti collaterali di questi farmaci è l'onicolisi.

A volte l'esfoliazione è il risultato di un costante contatto cutaneo con gli allergeni. Possono essere reagenti chimici, detersivi per bucato, solventi. In alcune persone, causano una reazione allergica.

Unghie esfolianti e con varie infezioni. Il pericolo principale è, naturalmente, le malattie fungine della pelle, ad esempio tra le dita dei piedi o dei piedi.

Ecco perché, ai primi segni di una malattia, è necessario consultare un medico, determinare il tipo esatto di agente patogeno e iniziare il trattamento. Se ciò non avviene, l'infezione viene trasferita alle unghie - diventano spesse e fatiscenti. Dopo questo, la onycholysis è abbastanza probabile.

Esempi dell'uso della parola onycholysis in letteratura.

Atrofia delle unghie onicolisi Onicomicosi Panariteum Anomalie pigmentarie delle unghie Sezione 10.

Abbastanza spesso onicolisi succede con eczema, psoriasi, dermatite atopica, dermatosi bollosa.

A seconda delle dimensioni della parte separata dell'unghia, ci sono parziali e completi onicolisi, più spesso nelle donne.

Fonte: biblioteca Maxim Moshkov

Traslitterazione: oniholizis
Torna in prima fila come: Sizilohino
Onycholysis consiste di 10 lettere

Enciclopedia medica

(onycholysis; onycho + greco. disaccoppiamento della lisi, separazione)
distacco della lamina ungueale dal letto ungueale.

Vedi Oniholisis in altri dizionari

Onycholysis - (onycholysis; onycho- + Greek. Lysis scatenamento, separazione) distacco della lamina ungueale dal letto ungueale.
Grande dizionario medico

Vedi più parole:

Visualizza l'articolo di Wikipedia per Onycholis

Dizionari online ed enciclopedie in formato elettronico. Cerca, significati delle parole. Traduttore di testo online.

onicolisi

Onypolisis - il distacco dell'unghia dal tessuto molle del dito. Si forma un vuoto, sopra il quale la placca ungueale cambia colore. A volte diventa bianco bluastro, a volte giallo o marrone.

Per scegliere la tattica del trattamento, è necessario conoscere le cause della delaminazione, che sono di natura infettiva e non infettiva.

In quest'ultimo caso, il distacco dell'unghia può verificarsi dopo l'assunzione di alcuni farmaci, in particolare antibiotici tetracicline e fluorochinolonici. Uno degli effetti collaterali di questi farmaci è l'onicolisi.

A volte l'esfoliazione è il risultato di un costante contatto cutaneo con gli allergeni. Possono essere reagenti chimici, detersivi per bucato, solventi. In alcune persone, causano una reazione allergica.

Unghie esfolianti e con varie infezioni. Il pericolo principale è, naturalmente, le malattie fungine della pelle, ad esempio tra le dita dei piedi o dei piedi.

Ecco perché, ai primi segni di una malattia, è necessario consultare un medico, determinare il tipo esatto di agente patogeno e iniziare il trattamento. Se ciò non avviene, l'infezione viene trasferita alle unghie - diventano spesse e fatiscenti. Dopo questo, la onycholysis è abbastanza probabile.

onicolisi

L [apps.who.int/classifications/icd10/browse/2010/en#/L60.1 60.1] 60.1

[www.icd9data.com/getICD9Code.ashx?icd9=703.8 703.8] 703.8

Onypolisis - il distacco dell'unghia dal tessuto molle del dito. Si forma un vuoto, sopra il quale la placca ungueale cambia colore. A volte diventa bianco bluastro, a volte giallo o marrone.

Per scegliere la tattica del trattamento, è necessario conoscere le cause della delaminazione, che sono di natura infettiva e non infettiva.

In quest'ultimo caso, il distacco dell'unghia può verificarsi dopo l'assunzione di alcuni farmaci, in particolare antibiotici tetracicline e fluorochinolonici. Uno degli effetti collaterali di questi farmaci è l'onicolisi.

A volte l'esfoliazione è il risultato di un costante contatto cutaneo con gli allergeni. Possono essere reagenti chimici, detersivi per bucato, solventi. In alcune persone, causano una reazione allergica.

Unghie esfolianti e con varie infezioni. Il pericolo principale è, naturalmente, le malattie fungine della pelle, ad esempio tra le dita dei piedi o dei piedi.

Ecco perché, ai primi segni di una malattia, è necessario consultare un medico, determinare il tipo esatto di agente patogeno e iniziare il trattamento. Se ciò non avviene, l'infezione viene trasferita alle unghie - diventano spesse e fatiscenti. Dopo questo, la onycholysis è abbastanza probabile.

Onycholysis - quale medico contattare se l'unghia è separata dal letto e come trattare la patologia?

L'onicolisi è un tipo abbastanza comune di distrofia delle unghie. Questa patologia è caratterizzata da una rottura delle connessioni tra i tessuti molli del letto e la lamina ungueale, a seguito della quale si stacca preservando la sua integrità. Nonostante il nome (lisi - dissoluzione), non si tratta della dissoluzione dell'unghia, ma solo della sua separazione dal letto.

Cause di onycholysis

In accordo con i dati della maggior parte degli specialisti, questo processo di distruzione delle unghie, legato alle onicodistrofie, si verifica tra le donne molto più spesso, rispetto agli uomini. Si basa sull'ipossia (mancanza di apporto di ossigeno) del tipo di tessuto.

Il grado di ipossia dipende non solo dallo sviluppo dello stadio distruttivo, che precede il rigetto della lamina ungueale, ma anche dalla risposta adattativa, volta a preservare l'integrità dell'apparato ungueale. Pertanto, la sua distruzione è considerata come uno squilibrio dei processi corporei dipendenti dall'erogazione di ossigeno da parte del sangue, cambiamenti nell'attività di un gruppo di enzimi coinvolti nella protezione antiossidante dei complessi lipoproteici delle strutture di membrana cellulare, ecc.

L'inizio del processo di separazione delle unghie si verifica nell'iponiusto, che è l'epidermide subungueale del letto e consiste solo di cellule divisorie degli strati basali e spinosi. La cheratinizzazione delle cellule epiteliali, che consiste nella perdita dei nuclei da parte delle cellule e nell'apoptosi di queste ultime, è accompagnata da violazioni della cheratinizzazione e dei legami tra le fibre nella struttura cheratinica, che è la sostanza principale della lamina ungueale. Visivamente, questo si manifesta con la cheratosi del letto della lamina ungueale e l'opacizzazione di quest'ultimo. Questi meccanismi per lo sviluppo della patologia vengono presi in considerazione al momento di decidere quali sono le cause e come trattare l'onycholisi.

La malattia può essere scatenata da ragioni come:

  1. L'impatto di sostanze chimiche, corpi estranei, il processo neoplastico, la crescita delle aree dell'unghia nel letto ungueale.
  2. Lo sviluppo di un'infezione fungina o batterica (candidosi, ruhrofitiya, piodermite, atleta).
  3. Altre malattie dermatologiche acute e croniche sono la psoriasi, la malattia di Reiter, l'alopecia focale, la dermatite bollosa, l'eczema, il lichen planus, l'eritroderma, il paronichia.
  4. Drenaggio meccanico diretto, ustioni, congelamento (onicolisi traumatica). Allo stesso tempo, la lesione dello stesso tipo in natura e grado di impatto, specialmente se insignificante, non porta alla formazione di patologie in tutte le persone. Ciò rende possibile assumere la presenza di eventuali fattori aggiuntivi individuali che contribuiscono allo sviluppo di onycholysis. Di norma, è una malnutrizione dell'apparato ungueale di origine neurologica, metabolica o vascolare.
  5. Cura delle unghie cosmetica ruvida. In questi casi, sia i cosmetici stessi che la reazione allergica ad essi, ad esempio la onicolisi, possono verificarsi dopo la lucidatura del gel o l'uso di agenti intesi per la rimozione della vernice, così come le procedure direttamente correlate alla rimozione della cuticola, possono essere influenzate afflusso di sangue a causa di danni ai piccoli vasi laterali.
  6. Malattie sistemiche - anemia sideropenica, scarlattina, sifilide, malattie del fegato e degli organi digestivi, diabete mellito, insufficienza cardiovascolare, malattie della psiche e del sistema nervoso periferico (alterata neuroregolazione), lupus eritematoso sistemico, sindrome di Layel e altre malattie sistemiche autoimmuni del tessuto connettivo.
  7. Disturbi della circolazione periferica in caso di malattia e sindrome di Raynaud, flat-footedness, arteriosclerosi obliterante, vene varicose.
  8. Malnutrizione, in particolare con carenza di retinolo (vitamina "A") e riboflavina (vitamina "B2").
  9. Gravidanza.
  10. Disturbi metabolici e disfunzione delle ghiandole endocrine - obesità, sindrome di Itsenko-Cushing, iper- e ipotiroidismo, ipoparatiroidismo.
  11. Farmaci citotossici e glucocorticosteroidi, antibiotici e agenti antibatterici da un certo numero di tetracicline e fluorochinoloni, contraccettivi orali.
  12. La combinazione di due o più fattori.

Prima di trattare la condizione patologica delle unghie, è desiderabile stabilire la causa del suo sviluppo. Se è impossibile stabilire il fattore causale, la malattia viene definita come forma idiopatica.

L'oniolisi è contagiosa?

Date le ragioni sopra esposte, la separazione diretta dell'unghia dal letto non può essere una patologia infettiva. Contagioso può essere una malattia che ha provocato onicolisi - un'infezione fungina, sifilide, un'infezione batterica.

Sintomi della malattia

L'onicolisi spesso colpisce le unghie delle mani. Il più delle volte è localizzato sul 3 ° e 4 ° dito della mano destra, un po 'meno spesso sul 2 ° e 5 ° dito e soprattutto raramente sul pollice delle mani. Le dita dei piedi sulle gambe sono meno comuni rispetto alle mani, e la malattia è localizzata principalmente sugli alluci.

L'inizio della separazione della lamina ungueale dal suo letto avviene dal bordo distale (libero) dell'unghia e aumenta gradualmente fino al bordo opposto (prossimale) alla zona della lima ungueale. La densità, la consistenza e la superficie liscia della parte dell'unghia che si è separata dal letto rimane, ma il colore diventa grigio-biancastro, bianco-bluastro, giallastro o brunastro.

Di solito si sviluppa una separazione parziale (non più della metà) dal letto della zona ungueale. E in alcuni casi, l'onicolisi parziale assume la forma di una striscia che si trova lungo il bordo libero del chiodo, in altri ha la forma di un trapezio o di una piccola semi-luna (onycholysis semi-lunare), che viene girata alla base con un lato convesso. La forma della mezzaluna è più comune nelle donne a causa dell'uso di manicure, pedicure e l'uso di scarpe aderenti.

Molto meno spesso c'è una separazione di tutta la lamina ungueale - onycholysis totale, o onihomadez. Questo di solito si verifica con significative lesioni traumatiche, reazioni di tipo fototossico (dopo assunzione di farmaci tetracicline, paronichia acuta candidale o strepto-stafilococcica, eritroderma, alopecia alopecia.

La principale differenza di onicolisi con fungo del chiodo o danno batterico dalle sue altre forme è che nel primo caso la deformazione della lamina ungueale, cambiando colore e natura della superficie, ispessendo l'unghia e aumentando la sua fragilità, ipercheratosi del letto, presenza di concomitante pelle fungina delle mani o fermarsi, oltre a confermare i risultati degli studi di videoscopia e microscopia.

Distacco del chiodo con infezione fungina

Allo stesso tempo, piuttosto spesso, la onicolisi associata a onicomicosi o psoriasi, per distinguerla da quella causata da altre cause, causa notevoli difficoltà. Tale difficoltà nell'esecuzione della diagnostica differenziale è dovuta a:

  • frequenti risultati falsi negativi dell'esame microscopico di laboratorio del raschiamento subungueale;
  • la mancanza di criteri diagnostici non ambigui;
  • l'impossibilità (in alcuni casi) di analisi morfologica dovuta a difficoltà tecniche e rischi di complicanze, che sono associate alle caratteristiche della struttura anatomica dell'apparato ungueale.

In pratica, la mancanza di affidabilità dei criteri per la diagnosi differenziale spesso porta ai suoi errori, alla scelta sbagliata delle tattiche di trattamento e delle complicanze. L'uso della tomografia ottica coerente con un grado relativamente alto di risoluzione, che è uno studio non invasivo e una valutazione morfologica dello stato dei tessuti biologici, è di grande aiuto nella sua attuazione. Questo metodo è un'alternativa al campionamento bioptico, se quest'ultimo è indesiderabile o impossibile.

Trattamento di onicolisi

Il trattamento dovrebbe essere completo, soprattutto per i casi trascurati. Il pre-esame e gli esami necessari sono effettuati da un medico per determinare le cause e i fattori che contribuiscono alla patologia.

Successivamente vengono formulate raccomandazioni appropriate che, di norma, prevedono l'esclusione dal contatto con liquidi e tensioattivi aggressivi domestici e industriali, l'uso di guanti protettivi, adeguati metodi di cura, trattamento generale e locale a casa, tenendo conto dei meccanismi di sviluppo della patologia e delle caratteristiche individuali del paziente.

Le procedure fisioterapeutiche, i massaggi, i probiotici, gli angioprotettori vengono applicati dai mezzi e dai metodi di esposizione generale. Inoltre, consigliato estratto di lievito, amminoacidi e complessi vitaminico-minerali per somministrazione orale, contenente:

  • complesso antiossidante sotto forma di vitamine "A", "E" e "C", beta-carotene, che stimola i processi di rigenerazione;
  • vitamine del gruppo "B", stimolando i processi metabolici, migliorando la funzione dei nervi periferici, ecc.;
  • macro e micronutrienti, in particolare con un alto contenuto di calcio, zolfo, zinco, rame e ferro.

Il trattamento topico consiste nel tagliare una sezione dell'unghia sul suo ramo marginale. Solcoseryl come un unguento o gel aiuta a sbarazzarsi di onycholysis. Questo farmaco, che migliora la circolazione sanguigna nei tessuti, ha proprietà angio-e citoprotettive, antiipoxiche, stabilizzanti la membrana e rigenerative.

Applicare e altre emulsioni e unguenti per l'onicolisi. Pertanto, ai fini della profilassi o in presenza di un'infezione batterica (streptococcica o / e stafilococcica), si utilizza più spesso l'unguento di sincomicina o di eliosicina, che viene applicato al letto nel sito dell'unghia staccata e nelle aree interessate dei tessuti molli fino a due volte al giorno. Levomicol e unguento Vishnevsky contenenti olio di ricino, catrame di betulla e xeroformio hanno buone proprietà antisettiche e rigeneranti.

In presenza di un'infezione fungina, farmaci anti-micotici per uso topico Mikospor, Loceryl, Ketonazol, Intraconazole, Batrafen. Ma il più efficace (in presenza di un'infezione fungina) è il trattamento della onycholisi Exoderil, che viene applicato come soluzione o crema alla zona interessata e alle aree circostanti due volte in un giorno. La durata della terapia con questo farmaco dipende dal tasso di recupero della lamina ungueale. Il corso massimo di trattamento per le mani è di 6 mesi, per le gambe - da sei mesi a un anno. Con il flusso persistente è necessario utilizzare agenti antifungini non solo locali, ma anche esposizione sistemica.

È anche abbastanza efficace nell'onicolisi, specialmente nelle prime fasi della malattia e in assenza di infezioni fungine e batteriche, è la terapia con i rimedi popolari. Questi includono bagni caldi per le unghie, composti da olio d'oliva e succo di limone in proporzioni uguali, o bagni al 4% di sale marino, bagni di infusioni di aghi di pino con fiori di camomilla, da una soluzione di gelatina (1 cucchiaio da tavola per bicchiere d'acqua), miscele estratto di semi di pompelmo con una piccola quantità di acqua calda, decotto di radice di calamo, ecc. I bagni dovrebbero essere fatti più volte alla settimana per 15 minuti.

Inoltre, applicato al piatto ungueale e nel vuoto sotto di esso una miscela di oli olivastri e olivello spinoso, olio dell'albero del tè, sfregamento pappa di kombucha fresca o una miscela di olio di ricino con olio di olivello spinoso, avocado e tea tree.

Posso far crescere le mie unghie?

L'estensione delle unghie fornisce ulteriori trattamenti cosmetici e l'uso di prodotti chimici. Tutto ciò è dovuto all'eventuale ulteriore lesione ai tessuti molli e alla ridotta circolazione del sangue in essi, con il rammollimento della lamina ungueale, nonché con la minaccia di ulteriori infezioni e una reazione allergica. Inoltre, il trattamento prevede l'uso di vari bagni medici, medicine, massaggi, ecc. Per questi motivi, l'estensione delle unghie è considerata indesiderabile. Tuttavia, con disturbi estetici pronunciati, si deve usare questo metodo come misura estetica forzata.

Quale medico contattare in questo caso?

La diagnosi e il trattamento sono impegnati in un dermatologo. Con la localizzazione del processo patologico sui piedi, puoi contattare un podologo specializzato. Se si sospetta la presenza di malattie somatiche, il trattamento da parte di questi specialisti viene effettuato insieme a un medico di profilo appropriato - con un terapeuta, un endocrinologo, un neurologo, ecc.

Onicolisi (distacco dell'unghia): cause e trattamento

Il rivestimento in gel è parte integrante di una moderna manicure. La vernice gel è ipoallergenica, mantiene facilmente il contatto con acqua e prodotti chimici domestici, mantiene almeno due settimane, senza scissione e senza perdere luminosità.

Ma tutto ciò è vero solo quando il maestro segue le regole per applicare e rimuovere il gel polish. Tratti troppo duri e lime per unghie danneggiano l'unghia, contribuiscono all'assottigliamento della lamina ungueale e allo sviluppo di varie malattie. Parleremo di uno di questi - onicholisi - in questo articolo.

Cos'è la onycholysis?

L'onicolisi è una malattia in cui vi è una violazione dell'integrità della lamina ungueale e del suo distacco dal letto ungueale. Si forma uno spazio vuoto tra l'unghia e il tessuto molle del dito, esternamente quest'area è simile al bordo libero dell'unghia.

Nel tempo, le cellule morte si accumulano nella cavità che si forma, la placca ungueale cambia colore a giallastro e la pelle sotto l'unghia si infittisce. In alcuni casi, la forma dell'unghia potrebbe cambiare.

Cause di onycholysis

Nel 60% dei casi, l'onicolisi è il risultato di una lesione del chiodo. In altri casi, si sviluppa a causa di infezioni fungine, varie malattie somatiche e problemi con il sistema immunitario.

A causa dell'uso diffuso di tecniche hardware e gel polish, l'onicolisi traumatica sta diventando più comune. Tuttavia, le lampade per l'asciugatura e la manicure troppo aggressiva per l'hardware non sono le uniche cause dell'iconolisi.

Vari danni all'unghia e allo spazio sotto di esso possono provocare la malattia: lividi, ustioni, tagli, esposizione a prodotti chimici domestici, esposizione prolungata all'acqua e indossare scarpe strette.

L'oniolisi è contagiosa?

Di per sé, la onicolisi traumatica non è contagiosa. Tuttavia, le cellule morte e i batteri che si accumulano nella cavità sotto la parte esfoliata dell'unghia possono causare funghi.

Assicurati di controllare con il tuo medico che tipo di onycholisi ha colpito le unghie. Se la malattia non è causata da un trauma, ma da un'infezione fungina o batterica, c'è il pericolo di trasmetterli ad altri.

Trattamento di onicolisi

Se trovi i primi sintomi di onycholysis, dovresti consultare un medico. Sebbene la malattia sia indolore, l'automedicazione o la mancanza di trattamento può portare alla perdita dell'unghia.

Quando si tratta di onicolisi traumatica con un piccolo distacco, è necessario tagliare l'unghia giornalmente fino a rimuovere completamente l'area interessata, disinfettare il letto ungueale e incollarlo con un cerotto battericida.

Una grande esfoliazione viene trattata chirurgicamente: rimuovere le aree danneggiate, la sporcizia, gli ematomi e gli strati eccessivi delle cellule della pelle. La lamina ungueale viene ripristinata mediante l'uso a lungo termine di soluzioni di gelatina.

In ogni caso, il medico prescrive trattamenti topici e agenti fortificanti, probiotici e complessi vitaminico-minerali (vitamine A, E, C, beta-carotene, vitamine del gruppo B, calcio, zinco e preparazioni di ferro).

I pazienti devono monitorare attentamente l'igiene delle mani e delle unghie, usare guanti protettivi, evitare il contatto con acqua, tensioattivi, liquidi domestici e industriali.

Quale dottore contattare?

Un dermatovenerologo è impegnato nella diagnosi e nel trattamento della onicolisi, ma se la malattia ha colpito solo i piedi, è possibile contattare un podologo.

Se l'onicolisi è causata da una malattia somatica, sarà necessario consultare un medico specialista: terapeuta, endocrinologo e neurologo.

Come prevenire l'onicolisi?

Per prevenire l'esfoliazione, è necessario proteggere le unghie dalle ferite, rispettare gli standard igienici e consultare un medico ai primi segni di malattia.

Alcuni consigli per chi fa spesso una manicure con un rivestimento:

assicurarsi che le procedure non provochino sensazioni dolorose - la rimozione dello smalto e della lucidatura del gel non deve essere troppo aggressiva,

Se avverti una sensazione di bruciore durante l'asciugatura, togli le mani dalla lampada: forti radiazioni e sostanze contenute nello smalto possono danneggiare le tue unghie.

È possibile aumentare le unghie con onycholysis?

L'accumulo danneggia i tessuti molli e complica il trattamento locale (bagni, unguenti, massaggi). Per questi motivi, le unghie dovrebbero essere aumentate solo in caso di gravi violazioni cosmetiche.